Nuovi Turismi Navigando si Impara 30 storie

Nuovi Turismi Navigando si Impara: in effetti l’era di Internet ha rivoluzionato anche il turismo. A spasso sul web si trovano mille curiosità e tante novità interessanti per dare nuovi impulsi al settore. Saper cambiare, essere capaci di evolversi: sono queste le chiavi per essere sempre vincenti.

Nuovi turismi navigando si impara: ecco perché

La navigazione sul web permette di ampliare le proprie conoscenze e di tradurle a vantaggio del settore turistico o, meglio, dei nuovi turismi. In effetti lo sviluppo del web ha anche modificato abitudini e gusti dei viaggiatori, sempre più orientati verso proposte personalizzate, in altre parole fatte su misura.

Iscriviti

Gli spazi sono oggi profondamente organizzati per essere più sfruttabili dalle attività umane. Siamo arrivati al paradosso che una mappa non descrive più un territorio. Il territorio deve assomigliare alla mappa, cioè all’immagine che alcuni hanno creato di esso. Questo processo di trasformazione da luogo

482 visite    Riccardo Pirazzoli

L’esperienza è quella leva che oggi motiva sempre le persone ad intraprendere un viaggio e a scegliere una determinata meta al posto di un’altra. Dove per esperienza si deve intendere quella serie di emozioni e di azioni che rendono indimenticabile un viaggio o una vacanza,

817 visite    Anna Zollo

Oggi chi viaggia non desidera solo visitare un luogo, essere un semplice spettatore delle bellezze ambientali, architettoniche e monumentali che questo offre, ma vuole viverlo. Sente quindi la necessità di interagire con le persone, sentirsi emotivamente coinvolto, entrare in contatto con la parte più vera

571 visite    Roberta Garibaldi

Nel recente passato solo alcuni intenditori e appassionati viaggiavano alla scoperta dell’enogastronomia locale, spinti dalla curiosità di conoscere territori e aziende d’eccellenza, oltre che dal desiderio di degustare i prodotti locali. Oggi, secondo l’Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO), il turismo enogastronomico è un segmento in

784 visite    Roberta Garibaldi

Il binomio presepe-turismo movimenta flussi economici di tutto rispetto. Il primo fu quello di San Francesco di Assisi a Greccio. Era intorno al 1210 quando il frate decise di realizzare la prima drammatizzazione della nascita di Gesù Bambino. Da allora tempo ne è passato ed

254 visite    Anna Zollo