Carla Marino

Giornalista e operatrice della comunicazione. Ho lavorato come redattrice, addetto stampa e autrice di contenuti per il web e pubblicazioni editoriali.

Articoli - Contributi

Che cos’è l’ospitalità 4.0? Lo chiarisce Marco Matarazzi, ingegnere informatico nonché CEO e fondatore del software gestionale Slope. Nell’omonimo libro, che vuol essere un manuale operativo per gli albergatori moderni, l’autore la definisce la “quarta rivoluzione dell’Ospitalità”. Un cambiamento tutto digitale, che trova i suoi

Lavorare nel turismo è il mestiere più bello del mondo. E non è vero che le agenzie di viaggio sono destinate a scomparire, come qualcuno profetizza. Anche se l’avvento di internet e il Covid hanno sconvolto il settore, cambiando prospettive e modo di lavorare, si

Nel settore extralberghiero Host B2B è una realtà abituata a ragionare, fin dagli albori, in termini di innovazione e orientamento al futuro. Non a caso, nel corso degli anni, si è contraddistinta per aver portato nuove metodologie e nuovi punti di vista nel settore. Fin

I cartoni animati possono essere un traino per l’industria turistica, come accade per le produzioni cinematografiche e i videogiochi? Secondo uno studio effettuato dalla School of Hotel and Tourism Management (SHTM) del Politecnico di Hong Kong, la risposta è ‘sì’. Anche se in maniera un

Si svolgerà in digitale la prima conferenza del settore extralberghiero dedicata esclusivamente al Sud Italia. Da un’intuizione di Host B2B arriva ‘Extrasud’, l’evento di formazione turistica che si svolgerà il 26 e il 27 maggio. Sono tantissime le aziende e le realtà del mondo dell’hospitality

Che Instagram sia uno strumento dalle formidabili potenzialità per chi desidera promuovere la propria attività è ormai una cosa risaputa. Anche nel settore del turismo il suo utilizzo è ormai imprescindibile per elaborare una strategia di marketing e comunicazione davvero efficace. Basti pensare che nel

All’inizio è stato il Covid, che con il lockdown ha spinto il piede sull’acceleratore delle metodologie digitali. L’obbligo di rimanere a casa ha favorito, e in molti casi imposto, l’utilizzo di internet per far fronte alle esigenze quotidiane. Dagli acquisti, alle comunicazioni, passando per una