Destination 1058 storie

Non basta pronunciare la parola “turismo” per conquistare visitatori e poter affermarsi come destinazione turistica. Oggi più che mai è necessario creare interesse e servizi per la fruizione del territorio. E diventa decisivo proporre un’offerta originale e saper coinvolgere i viaggiatori in esperienze narrabili.

Iscriviti

26 gennaio 2023. Un’isola felice per un mondo col sorriso. Con queste parole di speranza il Carnevale di Viareggio presenta “l’edizione celebrativa” per i 150 anni della sua storia (4-25 febbraio 2023). La “creatività dei maestri della cartapesta” ripropone un rito collettivo teso a capovolgere l’ordine sociale (“tutti sono uguali” a Carnevale) e il senso della realtà quotidiana. Dopo il martedì grasso, nella tradizione

24 gennaio 2023. Il turismo si prepara, con il “sostegno” dei “ponti” per le vacanze 2023, a tornare ai livelli del 2019 (prima della pandemia). Dovrà, però, fare attenzione alla “sociologia del viaggio”. Infatti il 60% dei consumatori (fonte “Il Sole 24 Ore”) é preoccupato dall’aumento dei prezzi. Oltre il 70% farà più attenzione, evitando acquisti d’impulso e attendendosi dai brand – e dai

20 gennaio 2023. Nelle attività in generale, e nel turismo in particolare, la promozione con Internet é fondamentale. In Italia, rispetto all’attuale, si potrebbero aumentare i risultati del +20%. (Alcuni dati sono comunque incoraggianti: negli ultimi tempi sono in forte crescita i siti dedicati al comparto turistico). Per avere un quadro strategico globale consigliamo la seconda edizione (Hoepli, 2022) del libro, di Philip Kotler

17 gennaio 2023. Viene chiamato “biblio-turismo” ed é una forma di “turismo culturale” (qui un approfondimento) verso mete costituite della biblioteche italiane. Il Ministero della Cultura ha definito il programma “biblioteche d’Italia” per la promozione, a fini culturali e turistici, delle “biblioteche pubbliche statali”. Ne sono state individuate 46, anche in luoghi con elevato valore culturale, che ospitano oltre 40 milioni di libri e

16 gennaio 2023. L’identità europea é legata alle “antiche vie dei pellegrinaggio”, che avevano come meta Roma, in particolare per il Giubileo. (Qui un approfondimento sui cammini e la valorizzazione del territorio). É questo uno dei valori nodali citato durante l’illustrazione degli 87 interventi

13 gennaio 2023. Moda e turismo, un ottimo connubio che si rafforza con l’edizione 2023 di “Pitti Uomo”. Quest’anno a Firenze c’erano quasi 800 espositori e 11mila operatori. Il settore del Made in Italy è in crescita, con il 75% del fatturato all’estero. (Qui

12 gennaio 2023. Un guasto al “sistema informatico” della Federal Aviation Administration (FAA) ha bloccato molti voli aerei negli Stati Uniti. Ne sono stati cancellati oltre 1.300, creando ritardi a oltre 7.000 aeromobili, di cui oltre 1.200 in “entrata o uscita” dagli Stati Uniti.

11gennaio 2023. Il ministero della Cultura ha pubblicato, sul sito www.cultura.gov.it “trenta filmati promozionali” dedicati “all’archeologia e alla bellezza italiana”. Come cita il ministero è un bel viaggio che ci permette di osservare molte aree archeologiche, ville e complessi monumentali, in modo particolare “attraverso