Destination 991 storie

Non basta pronunciare la parola “turismo” per conquistare visitatori e poter affermarsi come destinazione turistica. Oggi più che mai è necessario creare interesse e servizi per la fruizione del territorio. E diventa decisivo proporre un’offerta originale e saper coinvolgere i viaggiatori in esperienze narrabili.

Iscriviti

Il dialogo fra generazioni è indispensabile e fonte di benessere presente e futuro? Sì! Lo scambio generazionale può essere uno scoppiettante dialogo, a volte anche conflittuale ma, anche e proprio per questo, ricco di energia creativa da far fluire, valutare e comporre . Per sviluppare progetti individuali e per ispirare strategiche scelte politiche. A confronto ci sono esperienze e conoscenze, visioni del mondo e aspirazioni,

Il 2020, com’è noto, si sta rivelando un anno nero per il nostro settore: La stagione estiva non ha portato i benefici sperati. I vari incentivi del Governo non sono stati sufficienti a riempire le strutture ricettive. Per le vie delle nostre città d’arte si respira tuttora aria di crisi tra saracinesche rimaste chiuse e dipendenti ancora in cassa integrazione. E allora che si fa?

Da sempre la formazione ha rivestito un ruolo cruciale nel settore turistico. È un’autentica risorsa, così come il “capitale” umano che muove l’intero comparto. E che fa la fortuna della attività turistiche. In questo periodo storico segnato dal coronavirus, bisognerebbe aggrapparsi a questi pilastri. Sia per evitare di “franare” sia per creare solide basi per il futuro. In effetti nei prossimi 5 anni sarà necessario

Olio e turismo: può funzionare questo accostamento? Il 69% dei turisti italiani desidera prendere parte a una esperienza olio. Ma solo il 37% vi ha effettivamente partecipato nel corso dei viaggi più recenti: un mercato ampio ancora da soddisfare con un’offerta più strutturata. Sono dati che emergono dal Rapporto “La valorizzazione turistica dell’olio”. L’ho redatto in occasione del venticinquesimo anniversario dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio (ANCO).

Marketing integrato e turismo: come si sviluppano progetti vincenti sul mercato? A questa domanda hanno cominciato a dare una risposta Riccardo Pirazzoli e Alice Fabrizio, rispettivamente docente e studentessa di IAAD – the Italian University for Design. Hanno parlato dell’importanza dell’empatia, di immedesimarsi e comprendere

Parliamo di Marketing Turistico nel 2020, partendo da una serie di quesiti. Come raccontare un bed and breakfast in mezzo alle montagne, in Molise? Quali strategie di comunicazione servono per promuovere la propria impresa nel nuovo mercato turistico? Quanti strumenti digitali servono (e quali) per

La prima colazione, secondo la maggior parte dei nutrizionisti, è il pasto più importante della giornata. Per questo motivo deve essere non solo buona, ma anche sana. Se poi diventa l’occasione per scoprire i prodotti tipici di un territorio, può diventare anche un driver di