FT FORMAZIONETURISMO

Profilo di amministrazione

Articoli - Contributi

Perché diventare consulente viaggi online? Facile: è una scelta che presenta molti vantaggi. Il primo: si lavora in assoluta autonomia e libertà, senza dover rendere conto a nessuno, se non a se stessi. Il secondo: bastano un computer e una connessione a Internet per lavorare.

Lavorare nel settore viaggi è un sogno che accomuna molti. Perché significa trasformare una passione in una concreta opportunità di guadagno. Con l’attività di consulente online, poi, si ha un altro grande vantaggio: si può lavorare da casa, gestendo nella massima autonomia il proprio tempo.

Formarsi e formare nuove figure professionali: è questa la strada da percorrere nell’immediato per far risalire l’economia della nazione. La formazione, nonostante le difficoltà che una singola o più nazioni incontrano, non va mai in vacanza. Investire nella formazione è un tassello importante nella costruzione

Come sarà il turismo post Covid 19? Il quadro, per forza di cose, sembra già delineato. Il turismo di prossimità è destinato a farla da padrone, almeno per un po’. Viaggi più corti e più brevi. Non si andrà oltre la destinazione Italia. Difficilmente, nel

Le aziende sono alla continua ricerca di figure professionali che abbiano competenze trasversali. Sono utili per aumentare la loro produttività. Ma prima di arrivare al concetto delle soft skill è doveroso conoscere anche le hard skill: riguardano le competenze tecnico-professionali acquisite dal singolo soggetto. Differiscono

Coronavirus e viaggi sono per forza di cose diventati due acerrimi nemici. Per ora il virus sta avendo la meglio. Ma alla fine la grande passione che spinge tutti noi a conoscere nuove destinazioni prenderà di nuovo il sopravvento. Ecco perché gli operatori del settore

Il Time Management, definito anche Gestione del Tempo, è un percorso obbligatorio per chi lavora all’interno di un’azienda. Consiste in un processo di organizzazione e revisione del tempo per sfruttare al meglio le attività aziendali. L’obiettivo è quello di aumentare l’efficacia, l’efficienza e la produttività

Inutile nascondersi dietro un dito. Il coronavirus avrà ripercussioni significative sull’economia. Il settore che ha già pagato un conto salatissimo e che probabilmente ne soffrirà di più sarà proprio il nostro, quello turistico e dell’ospitalità: imprese, lavoratori e professioni autonome. Le ultime e più stringenti