Travel 179 storie

Viaggiare, che passione! Ma dietro il mondo del travel c’è tanto lavoro e la necessità di essere preparati in maniera adeguata. Lavorare in questo settore significa operare a 360 gradi: dall’acquisizione del cliente alla sua gestione in ogni singola fase del soggiorno.

Iscriviti

Il mattino ha l’oro in bocca. Deve essere senz’altro questo il motto di Stefano Calafiore, consulente viaggi online di Evolution Travel. Originario di Porto San Giorgio, 49 anni, padre di due splendidi figli, di 14 e 22 anni, si sveglia presto al mattino per pianificare al meglio la sua giornata. Sia in ambito familiare sia dal punto di vista lavorativo. Stefano la passione per i

1.525 visite

La sua occupazione principale è quella di informatico. Coltiva diversi hobby. È allenatore di football americano, ma la sera si “trasforma” e diventa il cantante. Si esibisce con gruppo ormai rodato che propone cover rock evergreen. Mauro Frangipane, 43 anni, padre di tre splendidi figli, dimostra con i fatti nella vita nulla è impossibile. Quando si vuole raggiungere un obiettivo non c’è scusa che tenga.

1.325 visite

Sono originari di una terra bellissima: la Puglia. Hanno in comune il desiderio di “affrontare la vita a pieni polmoni e con una smisurata voglia di conoscenza”. Ma soprattutto li accomuna la passione per i viaggi. Parliamo di Claudia, 33 anni, e di Andrea, 38enne. Amici da una vita, hanno deciso di diventare consulenti viaggi online davanti a una birra, sorseggiata durante uno dei loro

1.293 visite

Quando si crede in se stessi e nei propri obiettivi, nulla è impossibile. A maggior ragione se lungo il percorso si trova un amico fidato come Evolution Travel, pronto a sostenerti nel realizzare progetti importanti nel settore travel. L’esperienza di Roxana Ilie, 36 anni, da questo punto di vista, è significativa. Di più, rappresenta un ottimo esempio per chi è alla ricerca di un lavoro.

1.361 visite

Chi l’ha detto che il lavoro è necessariamente noioso? In realtà la felicità può essere cercata e trovata ovunque. Anche in un contesto lavorativo. Sì, ci si può sentire liberi anche lavorando. A patto di scegliere la strada suggerita dal proprio cuore, dalle proprie passioni.

3.792 visite

La passione per i viaggi stampata nel Dna. Il desiderio di svolgere un’attività flessibile. Che faccia sentire l’individuo realmente libero. Libero di fare, di creare e di continuare a coltivare i propri interessi. Lavorativi e non. Queste, in estrema sintesi, le motivazioni che hanno spinto

2.613 visite

È partito il conto alla rovescia per la BIT, la Borsa internazionale del Turismo, in programma a Milano dall’11 al 13 febbraio 2018. L’evento, di scena a Fieramilanocity, rappresenta un appuntamento irrinunciabile per tutti gli operatori del settore turistico. Almeno per chi è in cerca

499 visite