Turismo Responsabile 34 storie

Il Turismo Responsabile, ossia il rispetto per l’ambiente, il rispetto di chi da sempre vive in quel contesto e la sua cultura. Questa tipologia di turismo cammina in punta di piedi. Non sfrutta il territorio, ma punta a creare un benessere diffuso. Equo e solidale.

Turismo responsabile e le buone prassi del turista

Il turista responsabile ha proprio questa consapevolezza: vacanza sì, ma a patto di non stravolgere la quotidianità di una comunità locale o, peggio, di deturpare l’ambiente. In altre parole deve contribuire a rafforzare l’identità culturale di un luogo, adeguandosi al modus vivendi dei residenti. Un cambiamento farebbero venire meno le peculiarità di un territorio e di un popolo

Iscriviti

Il viaggio è un’arte quanto il turista riesce a scoprire, i particolari del luogo, come se avesse una lanterna per vedere di giorno. Occorre saper viaggiare ma, anche, saper accogliere o, meglio, saper attendere gli ospiti con “atmosfere di cortesia” diffuse. Accogliere é un valore