Business 23 storie

Il business sta a indicare “affari” o, più nello specifico, un’attività economica o un’azienda nel suo complesso. In questo caso si riferisce a tutte quelle attività e iniziative messe in atto nel settore del turismo e dell’ospitalità alberghiera.

Il business del turismo e nell’hospitality

Questo termine indica anche l’insieme delle attività che producono ricavi in seno ad esempio a una struttura alberghiera o ricettiva. Può al tempo stesso indicare la peculiarità di quella struttura, qual è cioè il suo punto di forza o, meglio, la sua offerta caratterizzante. Nel settore turistico e dell’ospitalità si adatta dunque a varie tipologie di attività economiche e servizi.

Iscriviti

Il report annuale redatto da Hotels.com – “The Chinese International Travel Monitor 2013” – oltre ad approfondire, attraverso la somministrazione di un sondaggio a turisti e strutture ricettive, questioni tecniche legate agli aspetti logistici ed economici del rilancio del turismo internazionale cinese, si concentra anche

3.050 visite    FT FORMAZIONETURISMO

Molto spesso quando sento parlare di Revenue Management ho come l’impressione che l’attenzione sia “sbilanciata” su tutto quello che succede online e sulla vendita diretta, trascurando quasi completamente le strategie di revenue che riguardano gli altri segmenti: il B2B ed il Business. Questo errore si

1.726 visite    Fabio Badolato

La domanda di turismo generata dai paesi emergenti è un argomento di grande interesse per gli operatori del settore, consapevoli delle opportunità connesse all’espansione economica che accompagnerà Brasile, Russia, India e Cina anche nei prossimi anni. Ma quanti sono i turisti che provengono da questi

1.319 visite    FT FORMAZIONETURISMO

E’ evidente che il processo di commercializzazione alberghiero ha subito, negli ultimi anni, importanti stravolgimenti rispetto alle metodologie precedentemente adottate. Quando le tecniche di revenue erano ancora appannaggio esclusivamente delle compagnie aeree, le tariffe applicate erano tendenzialmente più statiche e più in generale la commercializzazione

664 visite    Roberto Necci

Dopo le prime riflessioni sui canali distributivi nel turismo con le quali abbiamo aperto la nuova rubrica “Distribuzione Turismo 2.0: Imparare a conoscere i canali online OTA“, eccoci con un nuovo appuntamento a cura di Giovanni Cerminara. Nel settore alberghiero con l’espressione canali di distribuzione

0 visite    Giovanni Cerminara

Parte oggi la nuova rubrica Distribuzione Turismo 2.0: Imparare a conoscere i canali online OTA curata da Giovanni Cerminara. L’iniziativa è come sempre tesa alla divulgazione del sapere, alla base del concept di FormazioneTurismo.com, e obiettivo di questo nuovo spazio è quello di approfondire il

711 visite    Giovanni Cerminara