Visual Marketing

Instagram come funziona e perchè usarlo nel Turismo

Instagram è un Social Network pensato per condividere gli scatti effettuati dagli utenti con gli smartphone Android e iOs Apple. L’applicazione, scaricabile gratuitamente dalle piattaforme Google Play e App Store, ha da tempo superato i 50 milioni di download e questo rende subito l’idea di quante persone al mondo utilizzano questo servizio. L’applicazione Instagram esalta l’utilizzo delle fotocamere degli smartphone, permettendo all’utente di applicare filtri ed effetti che rendono attraenti anche le immagini più banali.

Le immagini scattate e ritoccate vengono poi condivise nella rete sociale di Instagram, non prima di essere state classificate con un “#hashtag”, un indice che consentirà di raggruppare le immagini per argomenti o per canale. Le foto più interessanti e particolari pubblicate su Instagram riescono a fare il giro del Mondo in poche ore, gli utenti sottoscrivono e condividono le immagini con la propria rete di contatti generando condivisioni a catena.

Promuovere un Hotel su Instagram

Gli utenti possono collegare l’account Instagram con quello posseduto sugli altri Social Network (Facebook, Twitter e Foursquare), questo amplifica ulteriormente la diffusione e la condivisione delle immagini. Con queste potenzialità risulta quasi spontaneo usare Instagram nel Turismo e sfruttarne la capillarità per promuovere una struttura alberghiera ed i servizi ad essa correlati.

I vantaggi di creare un canale dedicato Instagram per Hotel o altra attività turistica, soprattutto in ambito travel, sono evidenti, ma non bisogna considerarla una semplice campagna pubblicitaria. A differenza di una inserzione o di un banner pubblicitario, Instagram permette di coinvolgere e rendere partecipi gli utenti, oltre a stabilire con essi un reale contatto, ricevendo da essi consigli, critiche e suggerimenti. E’ possibile instaurare un rapporto diretto con un vasto bacino di utenti, e di potenziali clienti, che nessun’altra attività di marketing può offrire.

Profili-Instagram-per-Hotel-e-Operatori-del-Turismo-1024x691

1. Una selezione delle tue più recenti foto

Queste appaiono come un collage nella parte superiore del profilo e ruotano sempre per un paio di secondi.

2. Il tuo Logo aziendale e il bottone Follow

La foto del profilo selezionato durante la configurazione dell’account (potrebbe essere una buona idea utilizzare il logo della tua azienda). Gli utenti che si sono registrati in Instagram così vi possono seguire direttamente dal vostro profilo web, tramite il pulsante “Segui” (follow).

3. Bio e link al tuo sito

E’ utile inserire un’introduzione generale, una descrizione, al prodotto / servizio/ esperienza (max. 150 caratteri) e collegare il vostro profilo Instagram al vostro sito Internet.

4. Una selezione delle tue foto più recenti

A seguire potrete vedere la vostra galleria foto. Se ci passate sopra con il mouse appariranno i “Mi piace” (contrassegnati dal cuore), i Commenti e la data in cui sono state pubblicate le foto. Cliccando su una miniatura, si può visualizzare una versione più grande della foto.

Aggiornamenti frequenti e interessanti

Per creare un canale di successo su Instagram è opportuno stabilire un calendario di pubblicazioni e una programmazione dei contenuti da offrire agli utenti; un canale che viene aggiornato con frequenza mantiene viva l’attenzione dei visitatori e incentiva alla condivisione.

Nella scelta dei contenuti va preferita l’originalità, sfruttando la straordinaria capacità evocativa delle immagini e le emozioni che queste riescono a suscitare; pubblicare foto istituzionali della struttura difficilmente farà scattare la molla della condivisione. Sicuramente è più indicato raccontare storie (Storytelling), mostrare un momento di vita in Hotel o le foto scattate durante un evento che vi si è tenuto, così come raccontare il territorio con le sue immagini.

Alcuni albergatori che hanno già sperimentato con successo la promozione dell’hotel su Instagram, mettono a disposizione dei dipendenti uno o più smartphone, invitandoli  a catturare dei momenti particolari dell’attività per poi pubblicarli sul canale. Tra tanti scatti gli utenti di Instagram troveranno sicuramente qualcosa di interessante o divertente da cliccare e da far “girare” tra i propri contatti.

Promuovere il Canale Instagram e aprirsi al Mondo

Un’altra attività da perseguire è la promozione del canale Instagram al di fuori del Social Network; inserire il link al canale nella firma delle e-mail, farlo stampare sulle brochure, sulla carta intestata e sui biglietti da visita contribuirà a diffonderlo tra i clienti e i gli avventori della struttura. Interessante è la strategia messa in atto da alcune strutture alberghiere, dalle quali si può trarre ispirazione; si può dedicare una sezione del sito istituzionale dell’hotel agli scatti pubblicati su Instagram ed invitare clienti e visitatori ad arricchire questa sezione con le loro foto. Si otterranno così nuovi contenuti e condivisioni spontanee.

Commenta il post, intervieni sul forum, grazie del tuo feedback…

Foto del profilo di FT
877 visite