Education Job 361 storie

Education Job, ossia informarsi per operare con successo nel mondo del turismo e dell’ospitalità alberghiera. Poniamo alcuni quesiti: sappiamo davvero comportarci bene con i turisti? Sappiamo accoglierli? E sul lavoro siamo davvero efficienti? A volte basta poco per centrare l’obiettivo. Ad esempio leggere un articolo sulle novità del momento e farsi un’idea sulla direzione che sta prendendo la propria attività e se quindi è il caso di apportare correttivi.

Education Job per crescere

Informarsi è fondamentale. Per crescere, ma anche per crearsi nuove opportunità di occupazione. Tutte le novità del settore, le proposte formative per aggiornarsi o per acquisire nuove competenze. Ebbene sì: anche nelle attività legate al turismoe al mondo alberghiero gli esami non finiscono mai. C’è sempre da imparare.

Iscriviti

All’inizio è stato il Covid, che con il lockdown ha spinto il piede sull’acceleratore delle metodologie digitali. L’obbligo di rimanere a casa ha favorito, e in molti casi imposto, l’utilizzo di internet per far fronte alle esigenze quotidiane. Dagli acquisti, alle comunicazioni, passando per una

Può il settore dei videogiochi intrecciarsi con quello turistico? Secondo Fabio Viola, tra i più influenti game designer in ambito internazionale, nonché voce tra le più autorevoli del settore, questo fenomeno è già in atto. E in Italia sta già incidendo in maniera significativa sui

Nell’era post covid gli analisti prefigurano grandi cambiamenti nel settore del turismo e dell’ospitalità alberghiera. Bisognerà fare i conti con i nuovi trend: il turismo di prossimità e quello sostenibile faranno registrare una decisa impennata. Al tempo stesso l’uso delle nuove tecnologie digitali non sarà

Come già evidenziato dagli esperti del settore, il turismo del futuro sarà sempre più digitale. Gli utenti utilizzano con sempre maggiore frequenza il web per tutte le fasi di organizzazione di un viaggio. Ossia dalla scelta della meta, alla ricerca della struttura in cui soggiornare,

L’ultima volta che ho dormito in hotel è stato lo scorso febbraio. Mi trovavo a Milano per la BIT (e il Covid stava per farci conoscere la sua subdola strategia di conquista). In una settimana ho soggiornato in quattro posti diversi: casa di amici, Ostello