Travel Industry

Come diventare consulente viaggi online, l’esperienza di Sara Colombo

I viaggi? Inutile negarlo: piacciono a tutti. Accendono la passione, stimolano la curiosità. Fanno crescere, grazie al confronto con popoli e culture diverse.

Ma c’è anche chi riesce ad andare oltre, trasformando questa passione in un vero e proprio lavoro.

Alcuni lo fanno part time, altri a tempo pieno. Meglio ancora se poi l’attività è quella del consulente di viaggi online.
Significa avere , tra i vari vantaggi, quello di poter gestire il proprio tempo a seconda delle proprie esigenze.

Significa avere la possibilità di lavorare in qualunque posto del mondo, basta avere un computer e una connessione Internet.

Lo dimostra l’esperienza di Sara Colombo: da tre anni vende viaggi online, è la sua seconda attività, scelta per il desiderio di mettere a frutto le sue passioni e i suoi interessi.

Sara è infatti una persona sensibile ai temi connessi al turismo responsabile e in Evolution Travel ha trovato la dimensione giusta per coltivare questo argomento.

A maggior ragione perché in questo network ha trovato una squadra affiatata, pronta a sostenerla e consigliarla.

Anzi, ben presto è diventata parte integrante di questo team.

Abbiamo voluto intervistarla, per capire qual è stata la molla che ha fatto scattare in lei il desiderio di lavorare in questo settore, ma anche per saperne di più sul network che ha scelto e qual è la strada da percorrere per diventare consulenti di viaggio online.

Sara, raccontaci di te: chi sei? Di cosa ti occupi?

“Salve a tutti, sono Sara Colombo e lavoro nel settore web da sempre. Sono una Digital Analyst presso una società di consulenza di Milano, ma sono anche una Consulente di viaggi online con Evolution Travel”.

Con Evolution Travel ho trasformato la passione per i viaggi in un lavoro

Come e quando hai incontrato Evolution Travel? Cosa ti ha spinto a dedicarti a questa attività?

“Ho scoperto Evolution Travel poco più di tre anni fa. Ero alla ricerca di un nuovo modo per conciliare i miei hobby e le mie convinzioni.

Sono una viaggiatrice attenta all’ambiente, un’acuta osservatrice delle culture locali, sempre alla ricerca dell’anima più vera del luogo che mi ospita.

La mia vita si sviluppa attorno ai viaggi che organizzo per me stessa; per me rappresentano un enorme arricchimento intellettuale e spirituale.

Cercavo quindi una realtà in grado di poter mettere a disposizione dei clienti le mie peculiarità e il mio modo di vivere il viaggio.

In Evolution Travel l’ho trovata”.

Cosa ti è piaciuto del modello Evolution Travel?

“Avevo preso informazioni e contatti anche con altre realtà simili. Dopo aver attentamente soppesato i pro e i contro di ciascun network, ho scelto Evolution Travel.

La mia esigenza primaria è conciliare questa attività con la mia quotidianità.

Evolution Travel è un modello estremamente flessibile che me lo permette”.

La giornata tipo di uno consulente viaggi online

Quanto tempo dedichi all’attività di Consulente di viaggi online?”

“Non ho una “scaletta fissa” della giornata, ma mediamente dedico ad Evolution Travel dalle 4 alle 6 ore al giorno.

Molto dipende dalle richieste dei miei clienti e soprattutto da quanto devo studiare per migliorarmi.

Ho in testa un progetto grande: voglio sfruttare la mia formazione professionale sul web e applicarla alla vendita dei viaggi.

Desidero soprattutto diventare un punto di riferimento per chi vuol viaggiare, con la voglia di conoscere luoghi autentici.

È questa l’ambizione che mi anima, ma fino a tre anni fa non avevo gli strumenti giusti per poterlo fare.

Mi serviva una base solida da cui iniziare e l’ho trovata in Evolution Travel“.

L’importanza del gioco di squadra

È questo che ti ha convinta?

“Sì, ma hanno giocato a favore anche degli elementi secondo me fondamentali: la presenza di reparti come il booking e l’amministrazione; la serietà di tutto il network; sentirmi all’interno di una realtà in continuo sviluppo; il supporto dei colleghi che sono in attività da più tempo: grazie a loro ho acquisito informazioni che loro hanno sviluppato in anni di attività.

Il fatto di sentirmi parte di un Network mi aiuta a lavorare meglio”.

Il contatto con i clienti

Parliamo del contatto con i clienti: in questi tre anni cosa ti ha gratificato di più?

“Il mio punto di partenza è quella che definisco “l’ossessione per il cliente”: un concetto che ho mutuato dalla mia occupazione principale.

Lavoro ogni singola richiesta come se si trattasse di un viaggio che sto per intraprendere in prima persona.

Dedico molte attenzioni ai miei clienti per farli sentire coccolati e considerati, entro in empatia per poter personalizzare al massimo il viaggio che andrò a costruire per loro.

Per me è fondamentale riuscire a trasformare una vacanza in un’esperienza di arricchimento, assolutamente irripetibile.

Questo viene percepito dai miei viaggiatori.

Inoltre mi impegno in prima persona ad essere sempre trasparente e a far apprezzare la professionalità di tutti i Consulenti di viaggio online Evolution Travel.

Nel momento in cui sono in contatto con un cliente – nuovo o già acquisito – mi sento una vera e propria portavoce di Evolution Travel, me ne sento responsabile e rappresentante.

Ci tengo molto. Credo in ciò che faccio e voglio che anche il cliente comprenda quanta responsabilità c’è in questo lavoro e nell’azienda”.

Quali sono invece le difficoltà che incontri?

“Provo frustrazione quando mi succede di elaborare anche più richieste per lo stesso cliente e mi rendo conto di essere solo un termine di paragone.

Questo mi dispiace e vorrei che emergesse il fatto che un Consulente di viaggi online non è un “sistema automatico” ma è una persona che prende a cuore ogni singola richiesta e la elabora nel più breve tempo possibile”.

Con l’Africa nel cuore

Ti occupi di qualche destinazione specifica?

“Sì, ho deciso di focalizzarmi sul tipo di viaggio e sui paesi che sento più affini a me, al mio modo di vivere.

Tratto i luoghi che amo di più, a partire dall’Africa: questo continente esercita un fascino magnetico su di me, un’attrazione primordiale.

Quando penso alla mia idea di viaggio, penso all’Africa perché mi regala emozioni potenti e suggestioni che faccio fatica a raccontare.

Sono luoghi straordinari, meditativi, che mi fanno estraniare dalla quotidianità e mi mettono in connessione profonda con il cosmo.

È questo che desidero trasmettere ai clienti che si rivolgono a me.

Per questa ragione amo lavorare con Namibia, Kenya, Sud Africa e l’intera Africa.

Le opzioni Perù e Sud Est Asiatico

“Nel tempo ho inoltre deciso di occuparmi anche del Perù: è un Paese che mi piace molto e che, ho scoperto, mi permette di incontrare clienti molto esigenti e preparati. Mi piace lavorare in questo modo!

Ho anche la fortuna di conoscere molto bene alcuni paesi del Sud Est Asiatico, dove mi sono recata più volte: tratto quindi con piacere pratiche di viaggio per Laos, Cambogia, Thailandia, Malesia (Borneo compreso).

Proiettiamoci nel futuro: quali sono i tuoi obiettivi da Consulente di viaggi online?

“Sto lavorando per continuare a specializzarmi sempre più nelle mete appena citate e in quei contesti naturalistici e antropologici che donano forti emozioni e grande arricchimento culturale.

Sono persuasa da sempre che il viaggio sia una vera e propria terapia e che per ogni stato d’animo possa esserci un itinerario adatto.

Vorrei che il progetto di legare tutte le passioni della mia vita a vantaggio dei clienti possa decollare.

Ritengo che per ora sia importante, per me, creare una rete di contatti significativi e formarmi sempre più nel settore travel”.

La strada giusta per me

Quanto sei soddisfatta della tua scelta di diventare Consulente di viaggi online?

“Ho capito di aver intrapreso la strada giusta quando ho ricevuto i primi feedback da clienti appena rientrati da un viaggio.

Inoltre mi soddisfa riuscire a contattare telefonicamente chi è interessato a partire, perché oggi mi rendo conto di essere più sicura e ferrata.

Questo viene recepito dall’altra parte: riesco a trasmettere empatia e preparazione.

Questi segnali per me sono importanti, perché capisco di aver trovato la soluzione giusta per me e per i miei viaggiatori”.

Come si diventa consulente di viaggi online

Vuoi sapere esattamente come funziona il mestiere del Consulente di viaggi online e valutare se fa per te?

Accedi subito alla Guida gratuita, clicca qui!

Vuoi conoscere Sara? Ecco il suo sito di viaggi e vacanze.