Travel Industry

Consulente Viaggi Online, il lavoro che ti segue anche in capo al mondo

daniela matichecchia profilo fb

C’è chi lascia l’Italia per dare una svolta alla propria vita, per cercare un’occupazione. E chi invece nella valigia, prima di partire, ci mette anche il suo lavoro.

È il caso di Daniela Matichecchia, Consulente di Viaggi online.

La sua scelta di vita è stata resa possibile da Evolution Travel. Ieri lavorava nella provincia piemontese. Oggi anche lavora. Ma con una differenza sostanziale: quando alza gli occhi dal pc vede il mare del Senegal.

Già. All’età di 35 anni, Daniela, originaria della provincia di Torino, stanca di fare la lavoratrice precaria (operaia, cameriera, impiegata), ha voluto dare un taglio radicale alla sua routine quotidiana.

Ha scelto di costruire qualche certezza in più per i suoi figli. Lei e suo marito, almeno dal punto di vista lavorativo, nel Bel Paese non ne hanno trovate.

Ciao Italia, mi trasferisco in Senegal

Di comune accordo con la sua dolce metà, originaria del Paese africano, ha preso in braccio i suoi figli ed è volata in Senegal.

Del suo passato ha portato con sé solo l’opportunità che le ha dato Evolution Travel. E cioè la possibilità di continuare a fare un lavoro che, spiega Daniela:

“mi permette di lavorare ovunque, in assoluta libertà. Oltre a darmi l’opportunità di aiutare il prossimo”

In attesa che la raggiunga il marito, si è stabilita a Joal-Fadiout. La sua giornata-tipo è invidiabile. In questo villaggio di pescatori respira aria pura, aria di mare.

Il cibo in tavola è sano e prelibato: il pesce è appena pescato, frutta e verdure vengono raccolte al momento.

“Ma questo è il meno. Tra le cose che apprezzo maggiormente – spiega Daniela – c’è la cordialità e la generosità della gente del posto.

Ci si saluta anche se non ci si conosce. E se si ha bisogno di aiuto, si trova sempre qualcuno pronto a dare una mano”.

La libertà di lavorare ovunque, senza vincoli

La molla che l’ha spinta a una scelta per certi versi radicale, è rappresentata proprio da Evolution Travel.

La possibilità di svolgere l’attività di consulente di viaggi online ha facilitato le cose, poiché “non ho più vincoli di natura fisica – dice ancora Daniela -, posso svolgere il mio lavoro in ogni angolo del mondo.

In più, la flessibilità degli orari mi permette di non sottrarre molto tempo alla mia famiglia.

Posso prendermi cura dei miei bambini praticamente tempo pieno. E loro sembrano aver apprezzato la scelta di vita fatta da me e mio marito (ci raggiungerà quando scadrà il suo contratto di lavoro in Italia).

Non sono costretti a starsene chiusi in casa. Giocano liberi per strada insieme ai loro coetanei, senza i potenziali pericoli che ci siamo lasciati alle spalle nel momento in cui abbiamo lasciato l’Italia”.

Consulente Viaggi Online, una scelta di vita

Il lieto epilogo corona quello che tra la consulente di viaggi online piemontese ed Evolution Travel è stato amore a prima vista: “Ho scoperto questo network quando sono rimasta incinta del secondo figlio.

Dentro di me ho sentito che questa sarebbe stata la svolta della mia vita. Anche perché i viaggi sono la mia passione.

Con una professione del genere è stato più semplice decidere di chiudere il capitolo Italia e ripartire da zero. O quasi”.

Chi lascia la strada vecchia per la nuova…

Eppure c’è stato un momento in cui l’intesa con Evolution Travel ha cominciato a vacillare: “È vero – ammette Daniela –. Dopo l’arrivo in Senegal ho avuto modo di conoscere un altro network.

L’idea allettante di guadagnare di più mi ha spinto a provare una nuova strada.

Ma ben presto mi sono resa conto di aver commesso un errore.

In un momento cruciale per chi svolge questa professione – aggiunge – ho scoperto che buona parte del personale era in ferie.

Strano, davvero. Chi lavora nel settore viaggi a mio avviso non può e non deve mettersi in ferie in alta stagione.

Morale della favola: speravo di guadagnare di più. E invece ho perso tempo e soldi.

Il mio sito è stato attivato a distanza di un mese e mezzo dalla stipula del contratto. Ma le sorprese – prosegue Daniela – non sono finite qui.

Solo la home del sito, infatti, mi riguardava. Tutto il resto finiva all’esterno, cioè su un sito, su contatti e recapiti telefonici non miei. Il tutto senza ricevere spiegazioni”.

Il primo amore non si scorda mai

Prima, invece, era tutta un’altra musica. Fortunatamente, svela, ha potuto porre rimedio al suo errore.

Daniela, nonostante la sua scelta, è stata subito riaccolta nella famiglia di Evolution Travel: “Dopo appena 4 giorni – e senza costi aggiuntivi – sono diventata nuovamente operativa. Ora sono di nuovo seguita passo dopo passo.

Posso contare su un’assistenza costante. E, cosa tutt’altro che trascurabile, posso essere formata”.

La marcia in più del network: la formazione

In effetti quella della formazione rappresenta una delle punte di diamante di Evolution.

Questo network offre a tutti la possibile di crescere e aggiornarsi continuamente: “La formazione di Evolution Travel – è il parere di Daniela – è eccellente sia sotto il profilo della qualità sia per quanto riguarda la quantità.

Questa cosa mi ha colpito molto. Per me gli stimoli contano eccome. E questo network, da sempre impegnato sulla crescita delle persone, mi fa sentire viva”.

La ritrovata intesa con Evolution Travel ha dato senza dubbio nuovi stimoli e tanta grinta in più a Daniela.

Il suo obiettivo ora è quello di far conoscere a tutti l’Africa e in particolare il Senegal: “È una destinazione che consiglio, senza alcun dubbio – commenta la consulente viaggi online -: il Paese è in crescita, sotto ogni punto di vista.

E il turismo prende piede, andando ad affiancarsi alle principali attività dell’economia senegalese. Che restano l’agricoltura, l’allevamento e la pesca”.

La nuova missione: trasmettere a tutti la magia del Senegal

“In questo periodo sto acquisendo più informazioni possibili su questa terra, sulla sua gente, sulle sue destinazioni, sulla sua cultura e la sua religione.

In ogni caso sin da ora mi sento di consigliare il Senegal. Perché, al di là del paesaggio e della sua splendida flora e fauna, è una terra misteriosa. In una parola, magica.

Qui si ha l’opportunità di vivere in maniera sana e naturale. È una di quelle terre che, quando le scopri – conclude Daniela – ti sale subito la voglia di tornarci”.

Come si diventa Consulente Viaggi Online

Vuoi saperne di più sul mestiere del Consulente Viaggi Online e valutare se è quello che fa al caso tuo?

Accedi subito alla Guida gratuita, clicca qui!

Vuoi conoscere Daniela? Ecco il suo sito di viaggi e vacanze.

Commenti di Facebook

Lascia un commento