Turismi 529 storie

Usare il singolare è riduttivo. L’evoluzione del mercato crea un’infinità di segmenti, stimolato da turisti sempre più esigenti. I pacchetti standard sono superati. Per essere realmente concorrenziali è fondamentale dare risposte personalizzate alla clientela.

Iscriviti

13 marzo 2023. Genova sarà la Capitale italiana del libro 2023. Le iniziative programmate verranno finanziate con 500.000 euro dal ministero della Cultura. L’iniziativa é stata istituita nel 2020 e le città vincitrici erano state, prima di Genova, Chiari (Bv), Vibo Valentia (Vv) e

10 marzo 2023. Si é da poco conclusa l’Esposizione Internazionale del Turismo (ITB) a Berlino. L’ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo) ha promosso l’Italia con l’idea delle “isole esperienziali”, avendo l’obiettivo di puntare molto sulle “emozioni autentiche” che può offrire il nostro Paese. La Germania

7 marzo 2023. Le località turistiche possono, orientando le attività alla sostenibilità, tutelare l’ambiente e ottenere un vantaggio competitivo sulle altre mete concorrenti. La formazione riveste un ruolo fondamentale per raggiungere questi obiettivi, ed è per questo che la Dichiarazione di Glasgow, ispirata dall’Organizzazione

3 marzo 2023. Si delineano “prospettive da record” per il turismo italiano nel 2023. Le tendenze in atto sembrano confermate dalle previsioni di Demoskopika, riportate da ANSA, che cita oltre 442 milioni di presenze (pernottamenti) nel 2023. La crescita stimata è ampia: oltre il

24 febbraio 2023. Il turismo delle radici, noto anche come “turismo genealogico”, è una forma di viaggio sempre più popolare nel nostro Paese, che coinvolge italiani residenti all’estero e discendenti di italiani. Secondo l’Agenzia Nazionale del Turismo (ENIT), il bacino di utenza di questa