Travel Industry

VIDEOINTERVISTA: Lavorare nel turismo da casa, l’esperienza di successo di Massimiliano

lavorare nel turismo da casa

Lavorare nel turismo da casa e fare carriera? Certo che si può fare.

L’esperienza di Massimiliano Alfieri lo conferma.

Undici anni fa diventò consulente viaggi online con Evolution Travel. Ora è uno specialist e punto di riferimento per destinazioni importanti, quali la Jamaica e il Marocco.

Ma non solo. È infatti anche Promotore riferimento gruppo del network.

In pratica “faccio da referente (io dico scherzosamente: da chioccia) per altri colleghi/consulenti di viaggio”, spiega.

Dal 2012, inoltre, si occupa di formazione. Attraverso i webinar, forma i colleghi sulle sue destinazioni di riferimento.

“Ma mi occupo anche di formazione sulla vendita: tecniche, ottenimento degli obiettivi, gestione della trattativa, ecc.”, aggiunge.

I vantaggi di lavorare nel turismo da casa

Residente a Senigallia, nelle Marche, Massimiliano ha 40 anni e una grande fortuna: grazie alla flessibilità di questo lavoro, può dedicarsi ai suoi hobby, tutti belli e impegnativi.

Le sue grandi passioni sono la musica, il trekking e la mountain bike.

Ma soprattutto si diletta a coltivare un orto. Lavorare nel turismo da casa è anche questo. E non è poco.

La scelta di diventare consulente viaggi online è maturata quasi per caso.

Laureato in comunicazione aziendale, per qualche anno ha frequentato, fatto stage e lavorato in alcuni festival musicali in Italia e Spagna.

Un’esperienza, questa, culminata in un master in Music Management a Barcellona.

Proprio in questo periodo ha maturato una consapevolezza: “La musica sarebbe rimasta una colonna portate della mia esistenza, ma avrei fatto altro a livello professionale. Di qui la scelta, quasi del tutto casuale, di entrare in Evolution Travel”.

Evolution Travel, la scelta migliore per lavorare in autonomia

Quasi per caso, perché il settore turistico lo ha sempre stuzzicato. E vista l’opportunità di lavorare nel turismo da casa, perché non provare?

E qui la scelta è caduta inevitabilmente su Evolution Travel.

“Nel 2009 – spiega Massimiliano – di network ce n’erano sostanzialmente due.

ET era quello che mi lasciava più margini per poter svolgere il mio lavoro in maniera autonoma.

Di certo non sarei mai andato a chiedere di lavorare in agenzia su strada. Stare in ufficio non era quello che cercavo.

Il mio è stato un salto nel buio. Ma devo dire che essermi rimboccato le maniche e aver fatto alcuni sacrifici iniziali, ha poi portato i suoi frutti.

Di gavetta ne è stata fatta tanta. Ma oggi – al netto delle difficoltà che si riscontrano in tutti i lavori – posso affermare di fare un lavoro appagante e sempre stimolante”.

La videointervista a Massimiliano Alfieri

Premesse davvero incoraggianti. Ma nella videointervista che segue troverete altri interessantissimi spunti.

Scoprirete tutti i vantaggi di lavorare in proprio, senza dover conto a nessuno. Se non a se stessi.

Comprenderete che lavorare nel turismo da casa permette di pianificare le giornate in base alle vostre esigenze. Ascoltiamo Massimiliano, allora!

Lavorare nel turismo da casa: come si diventa consulente viaggi online

Ti e piaciuta la videointervista a Massilimiano? Vuoi diventare anche tu consulente viaggi online e fare la su stessa carriera? Scopri come si fa: scarica la guida gratuita!

Vuoi conoscere Massimiliano? Ecco il suo sito di viaggi e vacanze.

Commenta l’articolo e partecipa alla discussione