Travel Trend

Consulenti e Viaggi porta a porta, è boom per le nuove frontiere del settore travel

Negli ultimi tre anni c’è stato un vero boom dei viaggi porta a porta e oggi sono quasi il 60 per cento gli italiani che preferiscono acquistare viaggi e vacanze seduti comodamente sulla poltrona di casa propria, assistiti da un consulente. Sono prevalentemente uomini e donne tra i 30 e i 50 anni e amano tanto l’avventura quanto il romanticismo e il relax. Così è diventato ormai uso comune rivolgersi ad aziende che attraverso la vendita diretta a domicilio offrono soluzioni per il viaggio, il turismo e il tempo libero.

Ma il vantaggio qual è? Il risparmio di tempo, la sicurezza di avere di fronte un consulente preparato in grado di cogliere i desideri, la possibilità di organizzare un viaggio o una vacanza che va anche al di là del solito pacchetto, quindi la garanzia di un viaggio su misura è assolutamente certa. Anche l’organizzazione “fai da te” su internet, ad esempio – per quanto l’offerta possa essere variegata – porta via del tempo (non sempre è facile incastrare orari dei voli, coincidenze ecc.)  per non parlare dei tempi “biblici”  che spesso si è costretti ad affrontare se si va in un’agenzia tradizionale (le attese possono essere davvero lunghe). E poi la soddisfazione di sentirsi coccolati in un certo senso dal proprio consulente di viaggio rende i viaggiatori più sicuri di se stessi. Ed ecco la nascita di agenzie specializzate come Cartorange,  considerata l’eccellenza della vendita  diretta. A riprova di quanto questo mercato si sia consolidato c’è poi da segnalare una vera e propria associazione di categoria, Univendita che raccoglie le migliori aziende del settore.

Secondo Cartorange, i viaggi su misura vanno dai week-end  ai viaggi oltre oceano fino agli itinerari insoliti e avventurosi: “Stiamo riscontrando un notevole apprezzamento per le destinazioni calde dichiara  Gianpaolo Romano ma che possono associare momenti di relax a momenti di conoscenza e scoperta. Sudafrica, le Mauritius, il Messico, Dubai e Oman, St. Barth sono tra le mete più gettonate. Anche i  viaggi nei deserti con la classica sistemazione in tenda stanno riscuotendo un notevole apprezzamento. Per i viaggi di nozze, le mete preferite sono Australia, Polinesia e Stati Uniti. Anche se, la vera novità degli ultimi mesi è rappresentata dai Tree Resort, veri e propri hotel ecologici costruiti sugli alberi per una vacanza a contatto con la natura, e il cielo, senza rinunciare a tutti i comfort degli alberghi più lussuosi ed esclusivi. I più apprezzati Tree Resort della nostra clientela sono quelli di Jardin Ville, in Madagascar, il Lake Manyara in Tanzania, lo Zululand e l’Ivory Lodge, in Sudafrica”.

“Il successo  della vendita diretta a domicilio  – commenta invece Luca Pozzoli, presidente di Univendita – dimostra che questo sistema è in grado di rispondere alle esigenze della clientela in ogni ambito economico, certamente  antico e ricco di tradizione, ma capace di innovarsi e di trovare nuove e importanti forme di sviluppo”.

E a proposito di “antico” è già qualche anno ormai che nella nostra sezione “figure professionali” compare questo tipo di risorsa umana – Il Consulente di Viaggi – e le modalità per diventare un professionista del settore. Nel  nostro forum poi, potrete trovare anche tanti argomenti di discussione correlati, soprattutto nell’area Network Agenzie di Viaggio.

395 visite