Visual Marketing

Pinterest la forza delle immagini per un turismo più potente

Perché pinnare?

Pinterest è un social network dove sono le immagini a farla da padrone. Su Pinterest, infatti, spopolano le immagini di tutti i tipi dalle foto scattate da professionisti e dilettanti alle immagini reperite sul web passando per le infografiche realizzate per veicolare un messaggio sfruttando, appunto, il potere delle immagini. Perché potrebbe essere utile impegnarsi a pinnare nell’ambito di una campagna di social marketing in ambito turistico? Il motivo è presto detto: nel settore turistico la vista ricopre un ruolo non indifferente pertanto familiarizzare e usare con maestria e consapevolezza un social prettamente visuale significa avere la possibilità di giocarsi un’arma da non sottovalutare. Ordina online Generico Viagra economici

Come pinnare?

Creare un account Pinterest è un’operazione piuttosto semplice e veloce. Non servono troppi click per avere a propria disposizione una lavagna virtuale sgombra pronta a essere vestita con le immagini con cui si deciderà di abbigliarla. Per capire l’essenza di Pinterest basta pensare a una grande bacheca, magari fatta di sughero, completamente vuota, che non aspetta altro che essere riempita di foto, fogli, biglietti, ritagli di giornale, tenuti fermi nella bacheca grazie all’uso di provvidenziali puntine. “Pinnare” è proprio “appuntare” le immagini sulla propria bacheca virtuale che si può decidere di creare per mezzo di un account business in modo da poter poi sfruttare gli strumenti di analisi per mezzo dei quali tenere sempre sotto monitoraggio l’evolversi del proprio profilo. Ordina online Cialis Professional economici

Cosa pinnare?

Quando si sceglie di promuovere il proprio lavoro su Pinterest è necessario per prima cosa analizzare quali sono i temi su cui verte il proprio operato e poi dedicarsi a mostrarlo per mezzo di immagini in modo creativo e originale. Nel caso di un profilo Pinterest per un’attività in turistica le immagini da pinnare possono essere naturalmente legate al tema del viaggio nei suoi aspetti più disparati: ci si può infatti dedicare alla realizzazione di bacheche perfette per le destinazioni più diverse, si può sfruttare una bacheca per promuovere le foto che raccontano di viaggi che hanno per protagonista la località o la struttura ricettiva che si intende promuovere, si può dare spazio alla vasta tematica del viaggio affrontata anche nella letteratura e nel cinema. Le immagini hanno una forte carica emozionale e un brand turistico può cavalcare quest’onda per colpire al cuore i viaggiatori. Pinterest per il turismo è uno strumento imprescindibile.

Da dove prendere le immagini da pinnare?

“Il profilo Pinterest è mio quindi ci metto solo materiale mio” giusto no? Non esattamente. L’anima di un social network risiede nella condivisione e considerarsi un’isola limitandosi all’autopromozione (o, peggio ancora, essere estremamente autoreferenziali nel proprio profilo ma poi quasi pretendere che gli altri ci diano spazio nel loro di spazio) non è una strategia che a lungo andare paga. Molto meglio quindi lasciarsi ispirare anche dalle immagini di altri e non perdere occasione per pubblicarle sulla propria bacheca. Le immagini, in fondo, non fanno altro che questo: regalano autentici momenti di ispirazione, momenti che i turisti possono sfruttare per trovare la giusta ispirazione per il loro prossimo viaggio.

Perché repinnare?

Nella parola social network è già contenuto l’unico vero trucco che dovrebbe stare alla base di ogni campagna di social marketing di un brand turistico come di un marchio di qualsiasi altro settore perché il trucco, che in realtà un trucco non è, sta proprio nel dare la giusta importanza all’aspetto “social” non dimenticando di repinnare le immagini degli utenti che ci seguono trasformandosi in ambasciatori del nostro progetto o che vorremmo ci seguissero dato il seguito che hanno.


Se hai bisogno di maggiori informazioni per capire come utilizzare Pinterest per il tuo hotel mettiti in contatto con noi qui: FTLab


Commenta l’articolo e partecipa alla discussione