Visual Marketing

Pinterest per Hotel e operatori turistici: viaggio verso la condivisione di immagini

Chi sta progettando un viaggio o, anche se non ha una vacanza imminente da organizzare ma ama viaggiare con la fantasia, può trovare nelle immagini un biglietto di sola andata verso luoghi meravigliosi: Pinterest è un immenso “aeroporto” che permette a chiunque di essere un viaggiatore. Anche solo col pensiero.

Per un’impresa che opera nel turismo essere presente su Pinterest quindi è quasi un must. Ma come si fa ad avere un profilo Pinterest ricco di contenuti e di interazione? Ecco qualche consiglio su come usare Pinterest.

1) Cura il tuo feed home, il tuo ingresso in casa Pinterest

Il feed home non è altro che la pagina su cui visualizzerai i Pin delle persone che segui. Più persone e bacheche attinenti ai tuoi interessi seguirai, più il tuo feed home sarà effettivamente specchio fedele dei tuoi gusti. Seguire una persona vuol dire avere la possibilità di vedere i pin che chi sta seguendo o postando. I pin di chi segui compariranno infatti nel tuo feed home.

Naturalmente in qualunque momento si ha la possibilità di smettere di seguire una persona in toto o alcune bacheche dell’utente, senza che a esso venga notificata la decisione. È appunto importante distinguere tra gli interi profili e le singole bacheche, perché su Pinterest si ha una doppia possibilità: si può sia scegliere di seguire una persona in toto, sia soltanto una o alcune bacheche di quel profilo.

2) Non esitare a fare una ricerca mirata per scovare i pin migliori

Hai già chiaro in testa che cosa vorresti cercare? Per effettuare una ricerca mirata basta inserire il termine di ricerca e poi scegliere se cercare quella parola tra i Pin, tra le bacheche o tra i nomi degli utenti presenti sul sito. Dopo esserti lasciati conquistare dalle immagini più adatte per le tue bacheche, non esitare a repinnare.

3) Scopri il bello della condivisione con le bacheche di gruppo

Dopo aver selezionato la voce Modifica della bacheca, inserisci l’indirizzo email o il nome di chi desideri invitare in “Chi può aggiungere Pin?” e il gioco è fatto: quella persona riceverà un invito a partecipare alla bacheca collettiva che hai creato. Inoltre non soltanto è possibile dare la possibilità ad altri pinner di pinnare su bacheche di nostra creazione visibili a tutti, ma è anche consentito permettere ad altri utenti di pinnare su nostre bacheche segrete!

In questo caso la bacheca in questione potrà essere aperta a altri pinner previo invito ma – attenzione! – non è possibile selezionare una modalità “sola lettura” per una bacheca segreta. Chi viene invitato a partecipare ad essa può quindi sia prendere visione dei Pin già presenti che aggiungerne altri lui stesso. In qualsiasi momento la bacheca potrà essere resa pubblica da chi l’ha creata. Mentre non è possibile far diventare segreta una bacheca che prima era pubblica.

4) Sfrutta al meglio i Pin che strizzano l’occhio al turismo

Una funzionalità particolarmente interessante per chi opera nel turismo è rappresentata dai Pin e le bacheche di luoghi. Un Pin di un luogo dispone di coordinate precise; le bacheche permettono la localizzazione di tutti i luoghi pinnati su una mappa.

——

Altri argomenti su Pinterest che potrebbero esserti utili:
Pinterest in arrivo le Board segrete illimitate
Pinterest la forza delle immagini per un turismo più potente
La potenza di Pinterest nel mondo del turismo
Pinterest Italia è boom per turismo ed enogastronomia

356 visite
Commenta l’articolo e partecipa alla discussione