Visual Marketing

Instagram per il Business

Strumenti e consigli per coinvolgere il pubblico tramite Instagram

Quando si tratta di marchi e aziende, l’obiettivo principale è quello di aiutare i brand a raggiungere le loro audience attraverso accattivanti immagini in un ricco ambiente visuale. A fornire nuove risorse e strumenti per educare e ispirare il marketing, viene in aiuto agli operatori del turismo (e alle aziende in generale) il blog di Instagram.

Ha pubblicato di recente una serie di post, volti a stimolare il visual marketing sul social delle immagini, indicando le strategie più idonee per condividere i migliori lavori creativi, contestualmente all’annuncio del lancio del manuale Instagram per i brand (The Instagram Handbook for Brands).

I nostri precedenti contributi su Instagram sono stati “Instagram come funziona e perchè usarlo nel Turismo” e “Instagram nel social media marketing turistico“. Ma adesso vediamo più da vicino i suggerimenti che ci arrivano direttamente dal Social, partendo da questo video.

Ben undici marchi su Instagram postano contenuti incredibilmente coinvolgenti. Come si è potuto vedere nel video, profili come @patagonia, @disneyland e @chobani, comunicano ai loro followers la loro unica identità e i valori di vita che intendono trasmettere attraverso accattivanti immagini, con un focus specifico anche sulle rispettive comunità.

Principi di branding su Instagram e dieci hashtag popolari che mettono in risalto la creatività collaborativa all’interno della Comunità di Instagram, quali ad esempio #chasinglight e #thingsorganizedneatly. Anche se il manuale non è ancora ampiamente disponibile, si può attendere di vederne il suo contenuto caratterizzante proprio sul blog di Instagram.

5 Consigli per i brand

Grazie ai grandi marchi si è potuto apprendere molto riguardo a ciò che riesce a rendere grandiosa e comunicativa la fotografia su Instagram. Ecco cinque consigli dai quali si può prendere spunto per iniziare a fare subito visual marketing, sulla base dei lavori pubblicati dai grandi brand:

1.Essere fedeli al proprio brand

Assicurarsi che il marchio frutto della propria immaginazione esprima una voce e una personalità ben definita. Le foto dal rivenditore di occhiali @warbyparker, descritto nel manuale, ad esempio, non vengono mai allestite in maniera eccessiva nelle scene, ma per riflettere l’eccentrica creatività dell’azienda traggono, invece, forte linfa dalle tendenze della Comunità di Instagram.

instagram-due

2.Condividere esperienze

Offrire una visione del mondo o dello stile di vita che il vostro marchio vuole rendere possibili, attraverso gli occhi delle persone che usano i vostri prodotti e servizi. Le immagini e i video condivisi, ad esempio, dagli utenti @gopro spinge i visitatori a chiedersi quali momenti potrebbero catturarsi con una cam di marca GoPro.

instagram-tre

3.Trovare la bellezza ovunque

Il miglior suggerimento è quello di mostrare come la propria azienda vede il mondo e lo rende significativo alle persone. @generalelectric, ad esempio, mette in mostra ed esalta la bellezza delle loro tecnologie trasportando le persone in giganti fabbriche di motori jet e in remoti parchi eolici, catturando le macchine con elegante simmetria e portando a conoscenza della gente la produzione in grande scala di queste meraviglie artificiali.

instagram-quattro

4.Ispirare l’azione

Avviare un movimento intorno al vostro marchio, se questo può significare stimolare le persone a scattare foto in corsa, ad esempio, come la campagna #runfree lanciata da @nikerunning, o per festeggiare un intruglio delizioso di yogurt, come ha fatto @chobani con il loro hashtag #creationaday.

instagram-cinque

5.Conoscere il proprio pubblico

Imparare ciò che la gente ama del proprio brand e considerare come poter catturare l’immaginazione dei nuovi clienti. È l’esempio di @missionbicycle che prende la bellezza della semplicità delle biciclette, apprezzata molto dai suoi clienti e utilizza le immagini su Instagram per trasformare questi oggetti di uso quotidiano in opere d’arte.

instagram-sei1

Speriamo che questo materiale possa essere di spunto a ispirare la creatività turistica su Instagram. Staremo sintonizzati sul relativo blog, per scoprire ulteriori novità stimolanti per il nostro settore.

523 visite
Commenta l’articolo e partecipa alla discussione