Foto del profilo di Marco

Marco Strinna

Articoli - Contributi

In materia di responsabilità, negli ultimi anni il legislatore ha notevolmente ampliato la rosa dei soggetti considerati responsabili o corresponsabili di eventi lesivi, dei quali sono chiamati a rispondere, sia penalmente che civilmente a titolo di risarcimento del danno procurato. L’ampliamento della normativa si è

285 visite

Ci piace in queste poche righe partire da una semplice constatazione, facilmente condivisibile da quanti operano nel campo del turismo alberghiero: uno dei maggiori fattori di rischio presente nelle strutture ricettive è rappresentato, paradossalmente, da colui che motiva e sostiene l’economia legata al turismo…..il cliente!

317 visite

Nell’articolo “Gli appalti nel mondo alberghiero: perché pagare per colpe altrui?”, abbiamo affrontato la tematica  inerente al regime di responsabilità solidale di cui all’art.26, comma 4 del D.lgs 81/08 e s.m.i, ed abbiamo evidenziato le ultime novità normative nel caso di irregolarità fiscali commesse dall’appaltatore

630 visite

La crisi economica che stiamo attraversando ha reso sempre più necessario un attento esame dei costi che deve sopportare una azienda, in particolare in un settore fortemente competitivo come quello del mondo alberghiero. Ciò ha comportato l’opportunità di un marcato snellimento della filiera, in modo

347 visite

Una delle caratteristiche che un’oculata gestione alberghiera deve possedere è certamente la pianificazione accurata dei costi di esercizio, anche in proiezione futura, magari attraverso un business plan ed un conto economico previsionale. A tal proposito è interessante sottolineare come i costi inerenti agli aspetti indispensabili

246 visite

Il mondo è ormai diventato molto piccolo. Potrebbe sembrare una frase provocatoria, forse ovvia, ma lo sviluppo dei mezzi di trasporto avvenuto negli ultimi decenni ha permesso a larghe fette della popolazione di spostarsi – anche per lunghe tratte – a costi accessibili. Da ciò

595 visite

Può sembrare provocatorio e irriverente, in un momento di così profonda crisi economica, parlare di obblighi e adempimenti che aggiungono, apparentemente, ulteriori oneri ai tanti che assillano tutte le categorie di lavoratori. Noi ci rivolgiamo in questo caso alla categoria dei proprietari e/o gestori di

1177 visite