Travel Industry

Consulenti di viaggio online Evolution Travel: cos’hanno in comune queste persone?

Alessandra Bettoni, dopo diversi anni di lavoro in agenzia di viaggi e in seguito alla nascita di suo figlio, decide di mettersi in proprio per poter proseguire il suo lavoro, che ama, e allo stesso tempo avere la libertà di decidere i propri orari e avere il tempo da dedicare alla famiglia che si è appena costituita, senza rinunciare alla sua professionalità e alla sua passione.

Emilio Zanetti e Valeria Silvestrini sono sempre in viaggio, perché oltre a vendere viaggi online amano recarsi di persona nelle destinazioni che poi propongono ai clienti e vogliono essere sicuri che ciò che offrono sia il meglio per le loro esigenze. Anche perché uno dei loro cavalli di battaglia sono i viaggi di nozze, un prodotto che va costruito con grande cura e attenzione ai minimi dettagli.

Bruno Bottaro a 17 anni fece il suo primo viaggio in India e da allora la sua passione per questo territorio, la sua cultura, la sua religione, la sua popolazione, non si è mai spenta, anzi. Oggi, a distanza di tempo, e dopo oltre 12 anni di attività come Consulente di viaggi online Evolution Travel, è responsabile per tutta la rete dell’area India, Nepal, Buthan e Sri Lanka.
Si dice che servano almeno 7 viaggi per poter scoprire l’essenza dell’India, ma la cosa più importante è capire cosa ci si aspetta dal viaggio per costruirlo insieme al cliente: dai voli, agli alberghi alle guide alla durata… Tutto rigorosamente su misura!

Ma cos’hanno in comune queste persone?

In primis l’esigenza di coltivare la propria passione per il mondo dei viaggi e il desiderio di lavorare nel settore turistico con lo sguardo rivolto al mondo del web, che sempre più appartiene a questo settore e lo nutre con tutte le sue evoluzioni e i suoi strumenti su misura del cliente/viaggiatore/turista.

A questa esigenza, poi, se ne collegano saldamente altre, fondamentali, come la libertà e l’autonomia nella gestione per il proprio lavoro.

La possibilità di svolgere l’attività da qualunque luogo, quindi di poter viaggiare liberamente o, addirittura, trasferirsi all’estero, nel paese in cui si desidera vivere per alcuni periodi dell’anno o… per sempre.

“Quando mi chiedono dove sia il mio ufficio, rispondo che il mio ufficio è dove c’è una connessione. Quindi tutto il mondo è il mio ufficio.”, racconta Annalisa Artini a Radio Kiss Kiss in un’intervista di qualche tempo fa. E questa frase, riassume perfettamente il concetto di “nomadismo digitale” legato al mondo dei viaggi, ovvero la conquista di poter vivere e lavorare ovunque vedendo viaggi online.

L’esigenza di coniugare più professioni, perché non si vuole lasciare ciò che si è costruito nel tempo o, semplicemente, perché ciò che si sta facendo ci aiuta nell’avviamento e ci è utile per mantenere un grado di sicurezza che altrimenti renderebbe più difficili certi passaggi.

Molto spesso in nuovi Consulenti di viaggio online che entrano in Evolution Travel avviano l’attività part-time, affiancandola al proprio lavoro principale fino a quando i primi risultati cominciano ad arrivare. L’opportunità di gestire in modo autonomo questo mestiere permette di coniugare più lavori senza problemi, a patto, ovviamente, di autogestire e ottimizzare bene il proprio tempo e il proprio lavoro.

E ancora: l’esigenza di creare. Di costruire un viaggio dalla A alla Z, dalla messa a punto dell’itinerario all’acquisto dei singoli servizi, alla commercializzazione online attraverso i portali tematici dedicati alla singola destinazione o singola tipologia di viaggio.

Il sito del Consulente di viaggi online Evolution Travel ha circa 100 portali tematici suddivisi per “Luoghi” e “Temi”. Portali che crescono costantemente proprio grazie ai progetti dei singoli Consulenti che operano all’interno della rete.

Come si diventa Consulenti di viaggio online?

Gli step sono 3 e ciascuno è fondamentale per arrivare alla decisione finale di intraprendere, o meno, questa strada:

  • Leggere con attenzione la Guida Introduttiva gratuita in cui vengono spiegati tutti gli aspetti dell’attività che si devono conoscere prima di iniziare;
  • Fare un primo colloquio con i responsabili del network durante il quale entrambe le parti metteranno a fuoco le reciproche esigenze e si farà una prima valutazione delle caratteristiche necessarie per fare questo mestiere;
  • Fare 3 sessioni di formazione personalizzata di un’ora ciascuna con un Consulente di viaggi online, che illustrerà tutte le risorse della piattaforma e del network e risponderà a tutte le domande che nel frattempo si saranno evidenziate.

Vuoi cominciare dal primo step?

Clicca qui, compila il modulo ed accedi subito e gratuitamente alla Guida introduttiva per diventare Consulente di viaggi online.

Foto del profilo di FT
889 visite