• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non dici la tua? Registrati ora!

fatture verso portali

#1
Egregi, probabilmente questo quesito è stati già proposto sulla chat. Chiedo scusa se lo ripeto.
Come bisogna comportarsi in merito alla fatturazione dei compensi di servizi guida resi verso gli operatori come VIATOR, AIRBNB, CIVITATIS ? Normalmente tali portali non registrano i dati fiscali dei clienti e quindi è complicato fatturare direttamente al cliente stesso. La mia perplessità nasce anche dal fatto che il cliente non PAGA materialmente la guida ma il portale, quindi risulterebbe logico fatturare al portale il corrispettivo. Io con SUM UP, che fa da tramite con il POS, fatturo al cliente di cui raccolgo i dati fiscali, anche se stranieri. Inoltre molti dei portali sono o soggetti UE o extra UE. Quindi andrebbe compilata anche la documentazione INTRASTAT ? Grazie per l'aiuto.
 

Francesco Mongiello

Consulente Web Marketing Turistico & Social Media
Staff Forum
#2
Ciao @MikeSahn ma se il cliente non paga direttamente a te ma il portale, la fattura va fatta al portale. E in base al paese fatturare con la corretta emissione.
Non capisco perché raccogli i dati dei clienti (se non come giustificativo eventuale da allegare o per notificare al portale il servizio prestato) ma sumup è un sistema di incasso dei pagamenti e di supporto er la fatturazione.
Qualcosa mi sfugge!
 
#3
In realtà avevo letto che le fatture per i servizi fatti attraverso Viator ecc. ho letto che le fatture vanno fatte ai clienti. Per SUM UP io faccio le fatture ai clienti in quanto SUM UP mi da solo il supporto e il POS per accettare le carte di credito. Ma in ultima analisi quali potrebbero essere i problemi in caso di errata fatturazione ?
 

Membri online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
6,319
Messaggi
38,451
Utenti registrati
19,263
Ultimo utente registrato
Ludovica Papini
Top