• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Fare carriera nel Turismo . help sono confuso

kaos86

Membro Junior
#1
Buongiorno, sono un ragazzo di 28 anni. Ho scoperto questo forum e ho pensato fosse una buona occasione di crescita e magari riuscire a "sbloccarmi". Non riesco a capire quale sia la strada più adatta e me per intraprendere una carriera. Ho un diploma artistico e una laurea triennale in turismo. Da quando mi son laureato (2 anni ormai) non son riuscito a trovare lavoro e probabilmente anche perché durante la triennale mi sono appassionato a molti argomenti, ma mai nessuno è stato così forte da indirizzarmi ad approfondire quel settore specifico, è da come ho avuto modo di apprendere il turismo è un settore molto vasto e trasversale a molti altri ambiti, quindi nella realtà non ho competenze specifiche in nulla. Per quello ho deciso di chiedere a voi che siete nel settore qualche consiglio. Nel lavoro che vorrei fare non mi interessa arrivare in alto nella carriera o guadagnare molto, ma fare qualcosa che possa piacermi e stimolarmi continuamente. Mi reputo una persona creativa e con buone capacità di inventiva, di analisi e di organizzazione. Non mi piace l'idea di avere ruoli di elevata responsabilità o con schemi molto rigidi. Adoro la fotografia e praticare l'arte in genere, quindi per molto tempo ho cercato il modo di creare un collegamento tra il turismo e la pubblicità . A peggiorare la situazione la pochissima base nelle lingue straniere (ma sto cercando di rimediare) e la totale assenza di basi in economia e ragioneria. Grazie mille :)
 

Francesco Mongiello

Consulente Web Marketing Turistico & Social Media
Staff Forum
#2
Ciao e benvenuto nel forum.
Avere un pò di confusione alla tua età è normale, tutto sta a capire quanto confuso sei e qaunto sei disposto lasciarti aiutare.
La triennale nel turismo è una dato di fatto che fornisce panoramiche su un un settore che è già di suo molto ampio e trasversale. Tocca un pò di tutto e nulla di specifico, va molto sul destination e poco sulle imprese.
Da quello che scrivi, e dato i tuoi precedenti studi, se pensi di avere inclinazioni di tipo creativo, se hai cercato il collegamento tra turismo e pubblicità, se ami l'arte e presumo il bello, la storia e tutto quel mondo, ho il sospetto tu debba indirizzarti - o meglio iniziare a volgere lo sguardo - verso tutto ciò che può essere, in primo luogo, la comunicazione turistica.
E poichè oggi sia nel pubblico che nel privato si comunica essenzialmente online ... verso tutto ciò che possa rientrare nel web e social media marketing turistico.
E' evidente che gli studi fin qui fatti non ti bastano, dovrai cercare una specializzazione, un percorso che possa darti le giuste conoscenze e gli strumenti adatti.
Il passo successivo, ma che penso possa venire man mano da se, capire verso quale ambito orientarti...
Vedi la stessa fotografia, il ruolo delle immagini, hanno assunto un peso rilevante nel modo con cui oggi si comunica nel turismo [guarda solo all'uso che si fa di pinterest, instagram, flickr, e non solo... l'uso delle immagini è costante, quotidiano su tutte le piattaforme attraverso cui oggi si comunica].
Penso quindi che tu possa ricollegare tutti i tuoi interessi...
C'hai mai pensato?
Che rapporto hai con il web e con i social?
 

kaos86

Membro Junior
#3
grazie per i consigli, in effetti la confusione è tanta: fin da piccolo sono orientato verso l'arte, anche perché mia zia era pittrice quindi stavo spesso con lei quando dipingeva o anche quando partecipava a mostre o era in accademia (però devo ammettere che sia portato più in senso pratico che nello studio della storia dell'arte) e, per quanto sia stata nella realtà una perdita di tempo, ho fatto anche un anno in architettura prima di dedicarmi al turismo, quindi sono abbastanza pratico di grafica vettoriale e raster, ho fatto corsi di fotografia e possiedo ed adopero tranquillamente le reflex... so elaborare le immagini con Photoshop, nel senso che non sarò sicuramente ai livelli di chi ha studiato proprio questi settori della grafica... ma me la cavo, e ho preso da poco la ecdl, anche con l'aggiornamento sulla sicurezza su internet e su social e sugli strumenti di lavoro e condivisione online. Per quanto riguarda gli studi universitari propri, essendo una università di stampo umanistico (e non economico o linguistico) ho studiato soprattutto discipline come : sociologia del turismo, teoria e pratica comunicativa dell'immagine, sociologia della comunicazione, geografia del turismo, comunicazione pubblicitaria, turismo sostenibile, educazione ambientale...mentre di pratico ho fatto solo un anno di lavoro in cucina, 300 ore di tirocinio in hotel e ogni tanto aiuto nei cantieri.<br
La mia confusione credo sia nata da questo: ho fatto molta teoria sulla comunicazione, sull'attenzione ai singoli target, soprattutto in relazione al "turismo per tutti" ma nulla di pratico e concreto che possa permettermi di avere delle competenze da spendere nel mercato del lavoro, ed essendo anche della Calabria non ho trovato come unire il tutto in un lavoro che mi faccia iniziare a fare esperienza e mi permetta di continuare gli studi.

Ho 28 anni e vorrei iniziare a lavorare, mi piace essere autonomo e vorrei pagare da solo i miei studi, come ho fatto fin'ora, iniziando magari anche non proprio nel settore "finale" ma comunque in qualcosa che mi permetta di accrescere le mie capacità e non disperdere tempo (come ho fatto fin'ora). Oggi mi si sta presentando una buona occasione, ho aderito al progetto garanzia giovani, con il quale si avrà la possibilità di fare un tirocinio retribuito per 4 mesi (o nel caso in cui non avessi le competenze, un percorso di studi che mi permetta di ottenerlo), Ho aderito sia nelle Marche che nell'Emilia (nei luoghi in cui avrei appoggio). E' una occasione molto valida e quindi vorrei poterne trarne il massimo vantaggio, le Marche sembra una zona più turistica, ma ho paura che quando andrò li a fare il primo colloquio di orientamento non avrò le idee chiare su cosa voglio e mi facciano fare qualcosa che poi si rivelerà inutile (anche perché se non so cosa voglio non potrò scegliere quale sia la zona che mi permetterà di ottenerlo).

Scusate le chiacchiere e grazie mille

ps. dimenticavo: sono confuso parecchio soprattutto perché non ho una panoramica completa dei lavori che potrei svolgere unendo il tutto (sono cresciuto in una realtà in cui creatività/arte=perdita di tempo) quindi non riesco neanche ad attuare una analisi sulle possibilità lavorative e sulle zone in cui vi è questo tipo di domanda, di sicuro non qui in Calabria. Per quanto riguarda i consigli li accetto sempre anche quando sono sgradevoli o vanno contro il mio pensiero, ci rifletto e mi pondo dei dubbi a cui però cerco di rispondere secondo le mie aspettative o ideali :)questo per dire che sono molto aperto al dialogo e lo trovo sempre utile
 
Ultima modifica da un moderatore:

Francesco Mongiello

Consulente Web Marketing Turistico & Social Media
Staff Forum
#4
Se non hai ben chiaro il percorso professionale che ti piacerebbe intraprendere ogni situazione potrebbe essere inutile, anche se nessuna lo è in fondo [tutto serve], però rischieresti di allungare i tempi e di restare nell'area dell'incertezza. Mi riferisco ai bandi garanzia giovani.
Ti invito a fare questa lettura http://www.formazioneturismo.com/in-evidenza/patrimonio-artistico-italiano-potenzialita-non-sfruttate-del-turismo-culturale e poi quest'altra http://www.formazioneturismo.com/in-evidenza/marketing-e-comunicazione-turistica-le-nuove-professioni-emergenti-nel-campo-digitale

poi ritorna qui sul forum e dimmi cosa ne pensi o se ti è venuto in mente qualcosa
 

kaos86

Membro Junior
#5
se potessi scegliere senza preoccupazioni leggendo i due articoli il lavoro che mi piacerebbe di più sarebbe la figura dell’all-line advertiser: mi attira molto l'idea di pianificare una campagna, sia dal punto di vista del lavoro del creativo (che sarebbe il massimo delle mie aspettative) che deve avere una idea originale e funzionale allo scopo e realizzarla, sia valutare se sia efficace in relazione allo studio di un determinato target e sia la fase post campagna, cioè capire se abbia funzionato o meno attraverso l'analisi di questionari :)
 

kaos86

Membro Junior
#7
si, ho letto e sto visitando il sito :) è una idea carina. Avevo iniziato la stesura della mia tesi su qualcosa simile, seppur molto diverso, ma poi per problemi pratici (prof sostituito e impossibilità di continuare con questa materia) ho dovuto cambiare tesi e son finito in un campo totalmente diverso
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#8
Allora il fatto che hai intravisto un possibile profilo professionale di interesse...è già qualcosa. certo non è sufficiente, ti servirà approfondire e capire meglio se può essere una strada che ti appaga veramente. Ma è già qualcosa..<br />
Sai ad esempio - una cosa che forse non è del tutto indicata, ma mi viene in mente e te la dico - che ci sono fotografi specializzati nel turismo?
 

kaos86

Membro Junior
#9
si, questi ambiti sono quelli che mi son sempre piaciuti :) solo che li ho visti sempre "problematici" e quindi li avevo esclusi a prescindere: nel senso pensavo richiedessero competenze (attestate) sulla grafica, sul web o sulla pubblicità nel suo complesso ( di cui io ho solo basi ) e che quindi non avrei potuto svolgere. Per quanto riguarda il fotografo specializzato ci vuole attrezzatura costosa, mettersi in proprio per lavorare come freelance...e negli annunci di lavoro (fotografia, pubblicità) richiedono anni di esperienza che non possiedo. Io sarei disposto a fare anche uno stage gratuito (se mi permettesse di avere tempo per lavorare almeno il fine settimana) ma fin ora non son riuscito a trovare nulla, per quello sto sperando molto in quel progetto.
 

Francesco Mongiello

Consulente Web Marketing Turistico & Social Media
Staff Forum
#10
Mi vengono in mente un paio di consigli da darti:
1 - prendere in considerazione la partecipazione ad un Master tipo quelo che fa la UET a Roma sul Web Marketing Turistico. Le info le trovi qui http://www.masterturismo.it/regione/lazio/marketing-turismo-online-a-roma-la-iv-edizione-del-master-uet
2 - metterti in contatto con Rinaldo Panucci, fotografo specializzato nel turismo, di Cosenza. Se usi googleplus lo trovi in questa pagina https://plus.google.com/u/0/+RinaldoPanucci/posts oppure il suo sito è http://www.fotografieturismoitalia.com/
 

kaos86

Membro Junior
#11
grazie mille per i consigli. In effetti la fotografia e il settore pubblicitario legato al turismo sono aspetti che mi affascinano parecchio. L'idea del master al momento la escluderei perché non ho le possibilità per farlo, ne di trasferirmi fuori senza un minimo di lavoro, farò qualche ricerca in merito. Dovrei fare una ricerca per capire se ci siano agenzie di questo tipo nelle Marche o nell'Emilia e se qualcuna di esse ha aderito al programma, un tirocinio sarebbe molto utile. Grazie mille
 
#13
facendo qualche ricerca ho optato per Bologna. Alla fine è una zona che confina con la Toscana e con le Marche, quindi ci sarebbe la possibilità iniziale di spostarsi e vedere la situazione, quindi come zona di transito (nel caso in cui non dovessi trovare qualcosa li stesso) dopo il tirocinio
 
#15
Beh quelle ancora non son molto chiare :) credo che al momento mi convenga spostarmi verso una zona centrale e prendere ciò che viene e nel frattempo che ho capito bene o male il mio orientamento cercare concentrare gli studi verso questo settore, per esempio ora sto leggendo un manuale di pubblicità, ovviamente è pochissimo, ma almeno posso iniziare a capirci qualcosine in più
 
#16
Buon pomeriggio, scrivo per un piccolo aggiornamento: al momento la situazione è stata abbastanza stabile: non son stato contattato per i progetti in cui avevo fatto domanda, ne son riuscito a trovare un corso abbastanza economico :(. Sto continuando a studiare inglese, che è ancora pessimo, però forse c'è stata una svolta nella confusione. Credo di essere portato verso i lavori di creatività, ma quando si è trattato di scegliere l'università non ho optato per la grafica o la pubblicità, ma in una università turistica; questo perché mi piaceva molto l'idea di lavorare all'interno di un hotel, luogo che oltre al pernottamento solitamente si svolgono eventi importanti dalle riunioni ai matrimoni. Ci ho pensato bene ed è questo quello che mi piacerebbe fare: aiutare nella realizzare eventi, cercare di avere idee originali per l'allestimento, pensare agli aspetti pratici come fare fotocopie da distribuire in una riunione o mandare inviti, creare contatti, pubblicizzare...e sinceramente anche se non fosse all'interno di un hotel. Ovviamente scrivo con entusiasmo, ma nell'atto pratico non so saprei come muovermi ne se avrei le capacità reali, quindi fare inizialmente volentieri da assistente.<br />
Consigli in merito? Posso vedere se riesco a trovare qualche associazione che organizza eventi e magari chiedere di fare esperienza li
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#17
quello del lavoro nell'ambito degli eventi è molto intrigante e interessante, perchè puoi spaziare molto nelle tipologie e situazioni lavorative, poco importa se in hotel o per una organizzazione di altra natura. sono tanti e differenti i soggetti che operano in questo settore dai pco ai meeting planner, ed altri tipologie come i convention bureau.<br />
se hai tempo e modo perchè non ti fai un giro alla btc di firenze che si terrà a breve, così da farti un'idea ancora più concreta e verifichi ancora meglio la tua strada? è il posto dove senz'altro puoi confrontarti anche con le varie associazioni che gravitano in questo settore, quello dei congressi ed eventi.<br />
pensaci..e. facci sapere :)
 
#18
non sapevo ci fosse, vedo se riesco! Grazie mille!!! e soprattutto anche per gli ottimi consigli<br />
All'interno dell'ambito degli eventi ovviamente si lavora in team e ognuno ha le proprie competenze, in quest'ottica io non vorrei essere il leader o comunque il responsabile del progetto, ma vorrei collaborare nel cercare magari un risvolto creativo da dare all'evento (dare idee, consigli etc), occuparmi della parte promozionale (se c'è da creare una locandina, degli inviti, delle brochure) e nell'allestimento. Ora non so se ci sia una figura unica con queste competenze. Credo che con il diploma in arte, una laurea in turismo (che mi ha formato molto sul piano umanistico, poco su quello linguistico e economico) e magari aggiungendo una qualifica in grafica (che potrei prendere, anche se dovrei prima trovare un lavoro con cui pagarla) dovrei avere le abilità necessarie per poter sperare di riuscire in futuro a far questo
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#19
guarda alcune delle figure professionali nell'ambito dei congressi ed eventi che ti posso segnalare che descrivono il tipo di attività e competenze che devono avere sono:<br />
Operatore Congressuale - http://www.lavorareturismo.it/figure-professionali/operatore-congressuale<br />
L’interprete simultaneo - http://www.lavorareturismo.it/figure-professionali/interprete-simultaneo<br />
<br />
le mansioni che descrivi tu sono certamente da far rientrare nella prima, diciamo nel generico operatore congressuale con un occhio particolare a quello che ti piacerebbe maggiormanete seguire ma che include un pò tutto ideazione-organizzazione, promozione, allestimenti...in chiave - come dici - più creativa.
 

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Ultimi messaggi

Statistiche forum

Discussioni
5,314
Messaggi
31,780
Utenti registrati
14,005
Ultimo utente registrato
Vanessa Emmanuele
Top