• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

ciao a tutti!

#1
ciao a tutti, sono Mario da Prato e ho 44 anni. Benchè abbia cominciato a viaggiare molto tardi, nel 2004, da allora non ho più smesso e passo circa 6-7 mesi l'anno fuori dall'Italia, tornando giusto nella mia città per un (ben remunerato) lavoro estivo che mi permette di vivere alla bell'e meglio in paesi decisamente meno cari del nostro. Ho viaggiato in lungo e in largo per quasi tutta l'Europa e l'Asia e ho abitato a lungo in Cina (dove ho lavorato per due anni come insegnante), Mongolia (dove ho passato lunghi ed infiniti inverni), Siberia (Ulan Ude), Kathmandu, Istanbul, Helsinki, Sofia, Skopje, Tirana e soprattutto da molti anni ho "messo le tende" tra Kuala Lumpur, Bangkok e sud della Thailandia, cercando di mettere insieme il pranzo con la cena arrangiandomi alla ricerca di vecchi libri, film, poster cinematografici, cd, dischi per collezionisti visto che non è da tutti i giorni trovare vecchi horror indonesiani o poster di film thailandesi o libri sul cinema mongolo...
la cosa buona di andare a cercare queste cose tra l'Europa e l'Asia è che mi son ritrovato a conoscere alcune città in modo pressochè totale, battendo tutte le aree - turistiche e non, centrali e periferiche, ricche e povere, belle e brutte di un pò tutte le grandi città (Bangkok, Kuala Lumpur, Istanbul, Phnom Penh, Vientiane, Ulaan Bataar, Hohhot...) e scoprire anche moltissimi piccoli paesi, villaggi, piccole città lungo il cammino che non sempre sono battute dal turismo....essendo un tipo abbastanza tradizionale, andando ad abitare generalmente nei soliti ostelli per fortuna col tempo è facile stabilire rapporti di amicizia e di conoscenza con lo staff e i gestori e spesso mi ritrovo a fare da guida turistica non ufficiale per le nuove persone che arrivano. O con semplici consigli e suggerimenti o a volte accompagnando a vedere anche la faccia meno conosciuta delle varie città.... e mi fa piacere quando i ragazzi vanno via dicendomi che son rimasti contenti nel vedere un aspetto della città di cui spesso ignoravano l'esistenza.
Ascoltando soprattutto musica rock e metal o comunque musica alternativa mi capita spesso di far conoscere ai turisti i vari eventi, concerti, locali alternativi e ragazzi del luogo - musicisti, artisti, spazi culturali "altri", negozi e centri di aggregazione locali perchè mi fa piacere che la gente che viene a visitare una città od un paese possa entrare in contatto non solo con gli aspetti più puramente turistici o "scontati" (parola brutta ma non me ne veniva altre, scusate) di un luogo, ma anche con la gente del luogo, quella più "vera" e non necessariamente legata al settore del turismo. Questo per me è la cosa più bella: far entrare in contatto la gente del luogo con i turisti e far conoscere ai turisti la gente che vive, lavora, si sbatte e possibilmente vive anche realtà artistiche ed alternative nei vari posti che conosco.

Insomma per farla breve...dopo 14 anni di lavoro estivo in Italia purtroppo da quest'anno sono rimasto disoccupato (la mia ditta che stampa il quotidiano La Nazione ha dovuto fare dei tagli per via della crisi e noi "estivi" siamo stati i primi a rimetterci le penne) e quindi mi ritrovo a 44 anni nella non felice situazione di ricominciare la vita da capo e fatti due conti mi son detto: si mi piacerebbe diventare accompagnatore turistico anche se so che a questa età non è molto facile ricominciare da zero e passare mesi ad aspettare bandi di concorso per l'esame disponibili e - ancor più importante - fare corsi di abilitazione perchè non è facile nel frattempo trovare anche lavoretti per sopravvivere in Italia. Però ci vorrei provare anche perchè il primo anno in Mongolia conobbi una ragazza sciamana che aveva azzeccato tante cose della mia vita e mi aveva detto che viaggerò per tutta la vita e non mi fermerò più. E allora ho già una buona scusa per poterci provare....

saluto tutti i già numerosi e preparati operatori del settore, sperando che un giorno anche io possa entrare a far parte di questo mondo meraviglioso

grazie a tutti :)

M
 
#2
ciao a tutti, sono Mario da Prato e ho 44 anni. Benchè abbia cominciato a viaggiare molto tardi, nel 2004, da allora non ho più smesso e passo circa 6-7 mesi l'anno fuori dall'Italia, tornando giusto nella mia città per un (ben remunerato) lavoro estivo che mi permette di vivere alla bell'e meglio in paesi decisamente meno cari del nostro. Ho viaggiato in lungo e in largo per quasi tutta l'Europa e l'Asia e ho abitato a lungo in Cina (dove ho lavorato per due anni come insegnante), Mongolia (dove ho passato lunghi ed infiniti inverni), Siberia (Ulan Ude), Kathmandu, Istanbul, Helsinki, Sofia, Skopje, Tirana e soprattutto da molti anni ho "messo le tende" tra Kuala Lumpur, Bangkok e sud della Thailandia, cercando di mettere insieme il pranzo con la cena arrangiandomi alla ricerca di vecchi libri, film, poster cinematografici, cd, dischi per collezionisti visto che non è da tutti i giorni trovare vecchi horror indonesiani o poster di film thailandesi o libri sul cinema mongolo...
la cosa buona di andare a cercare queste cose tra l'Europa e l'Asia è che mi son ritrovato a conoscere alcune città in modo pressochè totale, battendo tutte le aree - turistiche e non, centrali e periferiche, ricche e povere, belle e brutte di un pò tutte le grandi città (Bangkok, Kuala Lumpur, Istanbul, Phnom Penh, Vientiane, Ulaan Bataar, Hohhot...) e scoprire anche moltissimi piccoli paesi, villaggi, piccole città lungo il cammino che non sempre sono battute dal turismo....essendo un tipo abbastanza tradizionale, andando ad abitare generalmente nei soliti ostelli per fortuna col tempo è facile stabilire rapporti di amicizia e di conoscenza con lo staff e i gestori e spesso mi ritrovo a fare da guida turistica non ufficiale per le nuove persone che arrivano. O con semplici consigli e suggerimenti o a volte accompagnando a vedere anche la faccia meno conosciuta delle varie città.... e mi fa piacere quando i ragazzi vanno via dicendomi che son rimasti contenti nel vedere un aspetto della città di cui spesso ignoravano l'esistenza.
Ascoltando soprattutto musica rock e metal o comunque musica alternativa mi capita spesso di far conoscere ai turisti i vari eventi, concerti, locali alternativi e ragazzi del luogo - musicisti, artisti, spazi culturali "altri", negozi e centri di aggregazione locali perchè mi fa piacere che la gente che viene a visitare una città od un paese possa entrare in contatto non solo con gli aspetti più puramente turistici o "scontati" (parola brutta ma non me ne veniva altre, scusate) di un luogo, ma anche con la gente del luogo, quella più "vera" e non necessariamente legata al settore del turismo. Questo per me è la cosa più bella: far entrare in contatto la gente del luogo con i turisti e far conoscere ai turisti la gente che vive, lavora, si sbatte e possibilmente vive anche realtà artistiche ed alternative nei vari posti che conosco.

Insomma per farla breve...dopo 14 anni di lavoro estivo in Italia purtroppo da quest'anno sono rimasto disoccupato (la mia ditta che stampa il quotidiano La Nazione ha dovuto fare dei tagli per via della crisi e noi "estivi" siamo stati i primi a rimetterci le penne) e quindi mi ritrovo a 44 anni nella non felice situazione di ricominciare la vita da capo e fatti due conti mi son detto: si mi piacerebbe diventare accompagnatore turistico anche se so che a questa età non è molto facile ricominciare da zero e passare mesi ad aspettare bandi di concorso per l'esame disponibili e - ancor più importante - fare corsi di abilitazione perchè non è facile nel frattempo trovare anche lavoretti per sopravvivere in Italia. Però ci vorrei provare anche perchè il primo anno in Mongolia conobbi una ragazza sciamana che aveva azzeccato tante cose della mia vita e mi aveva detto che viaggerò per tutta la vita e non mi fermerò più. E allora ho già una buona scusa per poterci provare....

saluto tutti i già numerosi e preparati operatori del settore, sperando che un giorno anche io possa entrare a far parte di questo mondo meraviglioso

grazie a tutti :)

M
Ciao @jnfernal benvenuto nel forum :)
Hai detto tu stesso che hai scoperto la bellezza del viaggiare molto tardi, solo nel 2004 e da allora non ti sei più fermato.

La stessa grinta e determinazione la devi mettere anche adesso, hai 44 anni, non sei mica così grande. E poi hai esperienza da vendere nel settore!

Ti segnalo i migliori corsi presenti sul mercato per diventare accompagnatore turistico

Per qualsiasi cosa noi siamo qui, pronti a condividere esperienze e sogni e perchè no, a festeggiare il tuo nuovo lavoro ;)
 

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,511
Messaggi
32,626
Utenti registrati
14,689
Ultimo utente registrato
Ste Ste
Top