• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non dici la tua? Registrati ora!

Requisiti minimi e Letti a castello

#1
Buongiorno a tutti, gestisco un affittacamere a Parma ed ho un dubbio a cui i vari responsabili in Comune non mi hanno saputo dare risposta.
Riguardo ai requisiti minimi per attività di B&B e Affittacamere, a livello nazionale un pò ovunque leggo questo:

"Le superfici delle camere, di norma, sono le seguenti:
-14 mq di superficie minima per camera doppia al netto di ogni locale accessorio
-8 mq di superficie minima per camera singola al netto di ogni locale accessorio
-6 mq di incremento per l'aggiunta di un letto di tipo tradizionale (80x190 cm)
-1 mq di incremento per l'aggiunta di un letto a castello."


Nella normativa che regolamenta gli affittacamere in regione Emilia Romagna però nei requisiti non si fa menzione del caso di utilizzo di letti a castello (e nemmeno vengono vietati):
https://bur.regione.emilia-romagna.it/archivio/inserzione?anno=2006&prog_documento=1&num_boll=32

"Requisiti minimi per l'esercizio di attivita' di affittacamere
a) I locali devono possedere i requisiti previsti per la civile
abitazione dalla normativa vigente in materia edilizia ed
igienico-sanitaria, con una superficie minima delle camere di almeno 9
e 14 mq. per le camere autorizzate rispettivamente per uno o due posti
letto, aumentata di almeno 6 mq. per ogni ulteriore posto letto; nelle
camere e' sempre possibile l'aggiunta di un letto per minori fino a 12
anni, al di fuori dei parametri sopraindicati;"


I locali in cui gestiamo l'affittacamere hanno cubature molto importanti (soffitti alti 3.3mt), e vorremmo poter sfruttare la cubatura per aumentare il numero di posti letto usando i letti a castello, utilizzando quindi incrementi diversi dai 6mq previsti per i letti tradizionali.
Quando non è specificato dalle norme comunali/regionali, c'è una normativa nazionale da usare come riferimento per i letti a castello?
Da dove salta fuori quel "incremento di 1 mq per l'aggiunta di un letto a castello"?

Grazie in anticipo per la risposta
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#4
La normativa nazionale che regola gli affittacamere non fa riferimento ai letti a castello, quindi non ci sono requisiti minimi specifici per la loro installazione.
Idem la norma regionale Emilia-Romagna, che disciplina gli affittacamere, non menziona letti a castello tra i requisiti minimi per l'esercizio dell'attività.
Alcune regioni come Lazio specificano, ad esempio ....un ulteriore incremento della superficie della camera di almeno 1 metro quadrato o 3 metri cubi, per un posto letto a castello.
In assenza di una norma regionale e o di un regolamento urbanistico edilizio comunale (le caratteristiche strutturali ed igienico-edilizie dei locali adibiti ad attività di affittacamere sono quelle previste per i locali di civile abitazione dai regolamenti comunali edilizi e di igiene) si dovrebbe almeno far riferimento alle norme nazionali sulle abitazioni, domenistiche o non.
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#6
I locali devono possedere i requisiti previsti per la civile abitazione dalla normativa vigente in materia edilizia ed igienico-sanitaria, così indica https://www.comune.parma.it/it/serv...rutture-ricettive-affittacamere-comunicazione

La delibera Prot.(TUR/05/33558) SEZ. B - Strutture ricettive classificate in categoria unica AFFITTACAMERE riporta genericamente tra i Requisiti minimi per l'esercizio di attività di affittacamere"....aumentata di almeno 6 mq. per ogni ulteriore posto letto"
senza specifiche
e stabilisce che "Per quanto non previsto in modo specifico dal presente atto si applicano le normative vigenti in materia urbanistica, sanitaria, di prevenzione incendi e di sicurezza."

il DM 75 non fa riferimento ai posti letto ma alle persone perchè lo scopo è quello di dare un minimo di superficie a ciascuno, idem le IM 1896 davano dei mc minimi a persona.
considerare 6 mq per ogni letto, sembra l'interpretazione che più rispetta le intenzioni di dm 1975 e i.m. 1896

Consiglio è di rivolgersi ad un tecnico locale per avere la certezza di come interpretare le norme a livello locale.
 

Membri online

Nessun utente è online al momento.

Ultimi messaggi

Statistiche forum

Discussioni
6,333
Messaggi
38,495
Utenti registrati
19,387
Ultimo utente registrato
AlexMaz
Top