• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Nozioni di legislazione turistica europea, nazionale e regionale - Quiz Esame Accompagnatore turistico

Mod

Amministratore
Staff Forum
#1
Qui di seguito i quiz ufficiali che riguardano le Nozioni di legislazione turistica europea, nazionale e regionale (si riferiscono al bando per accompagnatori turistici della Regione Puglia 2018) e possono considerarsi una base di studio per prepararsi ai prossimi bandi.

Sono 450 le domande sulle norme europee, nazionali e regionali
-------------------------------------------------------------------------
1951 Nel caso in cui il pacchetto turistico includa la sistemazione in albergo, il contratto di vendita deve riportare l'eventuale idoneita' all'accoglienza di persone disabili. L'affermazione è:

falsa, non è un elemento che deve rientrare nel contratto anche se l'informazione va data​
falsa, non è una condizione contemplata nel Codice del Turismo​
vera, come stabilito dal Codice del Turismo​

1952 Quali sono gli obblighi di rendicontazione tecnica ai fini di monitoraggio delle attività degli STL?

STL è tenuto a presentare semestralmente alla Regione Puglia, entro il mese di maggio, e entro il mese di novembre una relazione dettagliata sulle attività svolte e sui risultati conseguiti nel semestre precedente​
STL è tenuto a presentare annualmente alla Regione Puglia, entro il mese di febbraio una relazione dettagliata sulle attività svolte e sui risultati conseguiti nell'anno precedente,​
Ogni STL è tenuto a presentare annualmente alla Regione Puglia, entro il mese di maggio, una relazione dettagliata sulle attività svolte e sui risultati conseguiti nell'anno precedente,​

1953 Pugliapromozione promuove gli aspetti:

materiali e immateriali della Regione Puglia​
solo gli aspetti materiali della Regione Puglia​
nessuna delle altre risposte​

1954 I compiti delle Regioni in ambito turistico sono:

solo di controllo​
solo legislativi​
amministrativi, legislativi e di controllo​

1955 Il Regolamento della Regione Puglia n.6/2012 attuativo dell'attività ricettiva di albergo diffuso di cui alla l.r n. 17/2011, in materia di altezza interna utile delle unità abitative da adibire ad albergo diffuso dispone che:

Trattandosi di locali storici non sono prescritte particolari caratteristiche di altezza per le unità abitative dell'albergo diffuso​
l'altezza minima interna utile dei locali posti nell'albergo diffuso è quella prevista dalle norme e dai regolamenti comunali di igiene​
l'altezza minima interna utile dei locali posti nell'albergo diffuso è quella prevista dalle norme e dai regolamenti statali di igiene​

1956 Pugliapromozione opera d'intesa con:

nessuna delle altre risposte​
il sistema dei Comuni​
le scuole materne​

1957 Che criteri vanno rispettati laddove su una zona lo strumento urbanistico vigente non prevede la realizzazione di un insediamento per complessi ricettivi all'area aperta?

Gli insediamenti predetti non possono assolutamente essere autorizzati​
Gli insediamenti predetti possono essere autorizzati e realizzati soltanto nel caso in cui è stata accertata l'effettiva necessità di aumentare la ricettività turistica già esistente e nel rispetto di alcune caratteristiche​
Gli insediamenti predetti possono essere autorizzati solo all'atto della variazione integrale dello strumento urbanistico​

1958 Entro quanto tempo dalla ricezione della domanda di iscrizione all'elenco degli operatori agrituristici il Comune deve trasmettere all'area dello sviluppo rurale regionale e al soggetto interessato le proprie determinazioni?

Sessanta giorni​
Quarantacinque giorni​
Trenta giorni​

1959 Pugliapromozione prevede anche collaborazioni con le Università?

Assolutamente si​
No, fatta eccezione per le università straniere più famose​
Si, a patto che siano università di prestigio internazionale come la Sorbona di Parigi​

1960 In Puglia, esistono motivi di preclusione dell'iscrizione all'elenco degli operatori agrituristici?

No, non esistono preclusioni​
Si, come stabilito dalla LR Puglia 42/2013​
Si ma solo ed esclusivamente per coloro che hanno riportato, nell'ultimo triennio condanne penali non meglio specificate​

1961 Il soggetto che intende sospendere, temporaneamente, l'attività di B&b deve:

deve darne preventiva comunicazione all'Assessorato al Turismo e al Comune territorialmente competente indicando il periodo di sospensione​
deve darne preventiva comunicazione al Comune e all'Agenzia regionale Pugliapromozione indicando il periodo di sospensione​
Non è soggetto a nessuna specifica formalità​

1962 Caratteristiche minime per l'attribuzione della tipologia di unità abitative a norma dell'art. 5 della l.r. 11/99:

Le unità abitative sono costituite da uno o più locali allestiti a camera da letto ognuno con bagno privato, con soggiorno e servizio autonomo di cucina​
Le unità abitative sono costituite da uno o più locali allestiti a camera da letto, con soggiorno e servizio autonomo di cucina e bagno privato​
Le unità abitative sono costituite da due o più locali allestiti a camera da letto, con soggiorno e servizio autonomo di cucina e bagno privato​

1963 A norma della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" che superfici devono avere le piazzole destinate ad accogliere equipaggi

Le piazzole destinate alla sosta e al soggiorno degli equipaggi calcolati mediamente in 4 persone devono avere, in relazione alla classificazione, una superficie di mq. 60, 70, 75 e 80​
Le piazzole destinate alla sosta e al soggiorno degli equipaggi calcolati mediamente in 6 persone devono avere, in relazione alla classificazione, una superficie di mq. 16, 27, 75 e 80​
Le piazzole destinate alla sosta e al soggiorno degli equipaggi calcolati mediamente in quattro persone devono avere, in relazione alla classificazione, una superficie di mq. 50, 55, 65 e 75​

1964 Il Dipartimento per lo sviluppo e la competitivita' del turismo promuove investimenti turistici:

esclusivamente sul territorio regionale​
all'estero ed in Italia​
esclusivamente in Italia​

1965 Un contratto di vendita di un pacchetto turistico prevede anche un viaggio in aereo. In questo caso, il contratto deve indicare l'eventuale non conformità alla regolamentazione dell'Unione europea del vettore?

Si, ma solo per voli intercontinentali​
No, deve indicare solo se è conforme​
Si, certamente​

1966 A norma dell'art. 3 della l.r. 13/2012 di che titolo si necessita oltre, al diploma quinquennale di scuola superiore per l'esercizio di professioni turistiche?

L'abilitazione all'esercizio della professione conseguita mediante il superamento del relativo esame di abilitazione professionale​
Un certificato di frequenza ad un corso post diploma di esperti d'arte​
La specializzazione rilasciata dall'istituto d'arte​
1967 Qual è l'elemento da valutare nella determinazione della sussistenza della connessione fra attività agrituristica e attività agricola?

La quantità dei servizi erogati​
La qualità dei servizi erogati​
Il tempo dedicato alle due attività​

1968 Quali criteri vanno comunque rispettati nei campeggi anche se si procede a dividere in due le piazzole ospitando nella stessa due tende?

Nessuno in particolare​
La piazzola deve essere divisa in due settori uguali da una rete che li delimita visivamente​
Deve restare invariata la ricettività massima delle strutture​

1969 La Conferenza nazionale del turismo ha specificamente il compito di:

esprimere orientamenti per la definizione e gli aggiornamenti delle linee guida​
promuovere esclusivamente l'incontro tra domanda e offerta nel settore turismo​
promuovere esclusivamente lo scambio commerciale tra operatori del settore​

1970 Gli interventi coordinati e sviluppati da Pugliapromozione:

non considerano anche la vocazione del territorio​
considerano la vocazione del territorio ma solo su richiesta di questo​
considerano anche la vocazione del territorio​
1971 Per gli interventi in favore delle fasce sociali più deboli e per esigenze di destagionalizzazione dei flussi turistici il Codice del turismo prevede buoni vacanze:

finanziati da un contributo statale​
a tassi agevolati erogati da società finanziarie​
derivanti sia da contributi statali che erogati da società finanziarie private​

1972 E' possibile suddividere in più parti una piazzola nei campeggi?

Si nei periodi di altissima stagione per non impedire ad alcuni di fare vacanze economiche​
No mai​
E consentita la suddivisione della piazzola, in due settori, limitatamente al caso di tenda, con non più di due posti ciascuna​

1973 A norma dell'art. 2 della l.r. 11/99 a chi furono delegate le funzioni amministrative relative alla classificazione delle strutture turistiche ricettive?

Nessuna delle due risposte​
Alle province​
Ai comuni​

1974 Il Direttore Generale di Pugliapromozione:

rappresenta l'Agenzia in giudizio, promuove e resiste alle liti con il potere di conciliazione e transazione​
viene nominato da un comitato di Sindaci​
risponde al Presidente dell'Agenzia​

1975 Le procedure amministrative per l'attivazione dei buoni vacanze sono ancora attive?

Si, ma solo per le famiglia con reddito non superiore ai 7.500 euro annui​
Si, perché la norma che li prevede nel Codice del turismo non è stata abrogata​
No, sono sospese dal 2012 benché la norma che li disciplina sia ancora formalmente in vigore​

1976 La riorganizzazione del MIBACT si è avuta con DPCM n. 171 del:

2010​
2012​
2014​

1977 Trascorso il periodo di validità dell'attestazione di eccellenza turistica, le imprese che l'hanno ricevuta:

la possono indicare anche senza specificare il periodo di riferimento​
la conservano per sempre​
possono continuare ad indicarla ma specificando il periodo di riferimento​

1978 La guida turistica, stante la definizione data anche dalla L.R. Puglia 13/2012 è colui che tra l'altro:

per attività professionale, accompagnando persone singole o gruppi di persone, non illustra anche gli aspetti demo- etnoantropologici dei luoghi visitati​
per attività professionale, accompagnando persone singole o gruppi di persone, illustra solo gli aspetti demo-etnoantropologici dei luoghi visitati​
per attività professionale, accompagnando persone singole o gruppi di persone, illustra anche gli aspetti demo-etnoantropologici dei luoghi visitati​
1979 L'attività dell'ENIT è diretta fondamentalmente:

prioritariamente ai cittadini perché sono tutti potenziali turisti​
solo agli addetti ai lavori​
a tour operator, agenzie di viaggi e ai cittadini​
1980 Cosa succede in seguito alla presentazione della domanda di iscrizione all'elenco degli operatori agrituristici in Puglia?

La proloco competente per territorio provvede all'istruttoria della domanda e richiede eventuale documentazione mancante o integrativa entro trenta giorni dalla data di presentazione della stessa Il Comune competente per territorio provvede all'istruttoria della domanda e richiede eventuale documentazione mancante o integrativa entro trenta giorni dalla data di presentazione della stessa L'Amministrazione regionale provvede all'istruttoria della domanda e richiede eventuale documentazione mancante o integrativa entro trenta giorni dalla data di presentazione della stessa​

1981 A norma della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" quali caratteristiche tecniche devono avere di norma gli alloggi in termini di spazio disponibile nei villaggi turistici?

Area di superficie netta non superiore a mq. 70; altezza minima interna di mt. 2,40​
Area di superficie netta non superiore a mq. 60; altezza minima interna di mt. 2,40​
Area di superficie netta non superiore a mq. 70; altezza minima interna di mt. 2,00​
1982 I Comuni adottano l'imposta di soggiorno:

valutando caso per caso​
sulla base di un proprio regolamento​
senza regole precise​

1983 A norma della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" quali limiti di ricettività in strutture fisse deve rispettare un campeggio?

La ricettività complessiva consentita in strutture fisse è il 35%​
La ricettività complessiva consentita in strutture fisse è il 20%​
La ricettività complessiva consentita in strutture fisse è i Il 25%​

1984 Il Codice del turismo provvede al riordino delle leggi statali vigenti nel rispetto:

dell'ordinamento dell'Unione europea e delle attribuzioni delle regioni e degli enti locali​
dell'ordinamento nazionale e delle attribuzioni delle regioni​
esclusivamente dell'ordinamento dell'Unione europea​
1985 A norma dell'art. 8 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" in tema di denominazione delle strutture in riferimento agli "alberghi centro benessere" dopo la denominazione che dicitura si può aggiungere:

gli alberghi "centro benessere", dopo la denominazione della struttura, possono aggiungere quella ulteriore di "strutture relax"​
gli alberghi "centro benessere", dopo la denominazione della struttura, possono aggiungere quella ulteriore di "casa di bellezza" o "beauty-farms​
gli alberghi "centro benessere", dopo la denominazione della struttura, possono aggiungere quella ulteriore di "casa di cura"​
1986 In caso di quali violazioni è prevista la sospensione da parte del comune, per un periodo compreso fra 30 e sessanta giorni, dell'autorizzazione all'esercizio dell'attività agrituristica?

In caso di mancata esposizione al pubblico dei cartelli relativi all'ammissione o meno di animali​
In caso di reiterate violazioni degli obblighi previsti dall'art. 11, lettere da a) a f) del comma 1 della l.r 42/2013​
In caso di reiterate violazioni del principio di riservatezza​

1987 Chi predispone il Programma Regionale agrituristico e di rivitalizzazione delle aree rurali?

Il Programma viene predisposto dall'Area politiche per lo sviluppo rurale di concerto con l'Osservatorio regionale dell'agriturismo e con le Autorità di gestione dei parchi e delle riserve naturali​
Il Programma viene predisposto dalle Associazioni agrituristiche più rappresentative di concerto con l'Osservatorio regionale dell'agriturismo e con le Autorità di gestione dei parchi e delle riserve naturali​
Il Programma viene predisposto dall'Servizio Turismo di concerto con le Proloco locali​

1988 Nei campeggi, sorti nelle aree terrazzate o di particolare conformazione, nonché in aree intensamente alberate, il numero complessivo delle piazzole aventi una superficie inferiore a quella prevista, quali parametri devono comunque rispettare?

Il numero complessivo delle piazzole deve superare quello che si otterrebbe qualora la superficie fosse interamente pianeggiante​
Non vi sono parametri da rispettare in questo caso​
Il numero complessivo delle piazzole non deve superare quello che si otterrebbe qualora la superficie fosse interamente pianeggiante​
1989 Nel caso di attività agrituristica che preveda sia posti letto che piazzole per agri-campeggio, a quante unità può arrivare la ricettività complessiva aziendale?

Non può superare le ottanta unità.​
Non può superare le cento unità.​
Non può superare le ottantacinque unità.​

1990 Il Codice del Turismo è strutturato in:

7 Titoli e 7 Capi​
5 Titoli​
7 Titoli​

1991 A norma dell'art. 3 della l.r. 11/99" Disciplina delle strutture ricettive" quali strutture sono individuate, tra le altre come destinatari della legge stessa?

Esclusivamente le residenze turistico-alberghiere​
Le residenze turistico-alberghiere​
alberghi, motels fatta eccezione per i villaggi-albergo​

1992 A norma della l.r. 29/1994 e sue modifiche (in vigore fino al 30/9/2018) i titolari e/o i gestori degli esercizi ricettivi all'aria aperta (villaggi e campeggi) o di altre strutture ricettive turistiche che operano con attività stagionale ..

possono presentare la comunicazione delle tariffe anche una sola volta l'anno​
possono anche non presentare la comunicazione delle tariffe​
devono presentare la comunicazione delle tariffe ogni due mesi all'anno​

1993 Chi rilascia l'autorizzazione per l'esercizio dell'attività agrituristica?

L'Ufficio competente dell'Assessorato al Turismo​
La Giunta Regionale con apposita delibera​
Il Comune dove risiede l'azienda​
1994 Chi può utilizzare i buoni vacanze previsti dal Codice del Turismo?

Solo chi ne fa richiesta​
Chi ne fa richiesta e i componenti del nucleo familiare del richiedente​
Tutti perché sono titoli al portatore​

1995 Pugliapromozione intende contrastare il lavoro sommerso e precario. L'affermazione è:

vera, ma solo durante il periodo di alta stagione​
falsa, perché il lavoro non rientra nella sua mission​
vera, in quanto tra i suoi obiettivi c'è la promozione del lavoro stabile​

1996 Ai fini dell'attribuzione della tipologia per la classificazione di una struttura turistica cosa si intende per "villaggi-albergo"?

Strutture ricettive aperte al pubblico, a gestione unitaria, che forniscono alloggio ed eventualmente vitto e altri servizi accessori, in camere, suites e unità abitative, ubicate in uno o più stabili o in parte di stabile.​
Alberghi particolarmente attrezzati per la sosta e l'assistenza delle autovetture o delle imbarcazioni che assicurano alle stesse servizi di riparazione e di rifornimento carburanti​
Strutture ricettive che, in un'unica area, forniscono agli utenti di unità abitative dislocate in più stabili, servizi centralizzati​
1997 Chi deve procedere con il proprio parere favorevole per consentire la realizzazione di un campeggio naturalistico?

Il comune nel quale si trova l'area protetta su cui realizzare il campeggio​
Il Ministero dei beni paesaggistici e ambientali​
L'autorità di gestione deve rilasciare parere favorevole nel quadro del proprio piano di riassetto​

1998 L'opuscolo informativo riportante tutta una serie di informazioni legate alla vendita di un pacchetto turistico è previsto dal Codice del Turismo?

Si, è previsto​
No, è previsto solo il contratto di vendita​
No, perché non è necessario​

1999 L'art. 31 del Codice del Turismo stabilisce che la realizzazione delle strutture di interesse turistico-ricreativo dedicate alla nautica da diporto:

non necessita di alcun ulteriore titolo abilitativo edilizio e demaniale, se è stata già approvata la concessione demaniale marittima o lacuale​
necessita di un ulteriore titolo abilitativo edilizio e demaniale, anche se è stata già data la concessione demaniale marittima o lacuale​
non necessita di alcun ulteriore titolo abilitativo edilizio e demaniale, che si abbia o meno la concessione demaniale​

2000 Il programma europeo per il periodo 2014-2020 che sostiene azioni volte a migliorare le condizioni quadro per la competitività e la sostenibilità delle imprese dell'UE è:

il Programma NECSTouR (2) 2014-2020​
il Programma COSME 2014-2020​
il Programma BusinessEurope 2020​

2001 Il Regolamento n. 6 /2012 relativo agli alberghi diffusi dispone che l' eventuale servizio di ristorazione diverso dalla prima colazione:

può essere erogato in ogni spazio ritenuto idoneo dal gestore dell'albergo diffuso​
non può essere assolutamente erogato​
può essere erogato a condizione che i locali e l'attività svolta siano ubicati in unico stabile situato in una specifica zona​

2002 Dove sono collocati l'ufficio ricevimento e le sale di uso comune dell'albergo diffuso?

In un edificio centrale, collocato in posizione baricentrica rispetto alle unità abitative, non lontano da ognuna di esse oltre 400 metri​
In un edificio centrale, collocato in posizione baricentrica rispetto alle unità abitative, non lontano da ognuna di esse oltre 300 metri in linea d'aria o 400 metri misurati nel più breve percorso pedonale possibile​
In un edificio centrale, collocato in posizione baricentrica rispetto alle unità abitative, non lontano da ognuna di esse oltre 400 metri in linea d'aria o 500 metri misurati nel più breve percorso pedonale possibile​

2003 Le associazioni che operano nel settore del turismo giovanile sono tenute al rispetto dei diritti del turista previsti dall'ordinamento internazionale e dell'Unione europea?

Si, perché operano nel rispetto delle medesime regole e condizioni delle imprese turistiche​
Si, ma solo per i viaggi che organizzano per un numero minino di 50 associati o non associati​
No, perché non operano nel rispetto delle medesime regole e condizioni delle imprese turistiche​

2004 In quali casi è previsto che l'ampiezza della superfice di piazzole possa essere inferiore a quella prevista dalla normativa generale dell'art.18 della l.r. 11/99?

Nei periodi di altissima affluenza turistica corrispondente all'altissima stagione è possibile ridurre la superfice delle piazzole per consentire di aumentare la ricettività​
In nessun caso​
Nelle aree terrazzate o di particolare conformazione, nonché in aree intensamente alberate, le piazzole possono avere una superficie inferiore a quella prevista dal comma 1​

2005 Pugliapromozione provvede all'istituzione e al coordinamento a livello regionale di un sistema a rete degli IAT:

sulla base di apposite linee guida approvate dal Consiglio Regionale e sentita l'Anci Puglia​
sulla base di apposite linee guida emanate da Anci Puglia​
sulla base di apposite linee guida approvate dalla Giunta regionale sentita l'Anci Puglia​

2006 A norma della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" di che autorizzazione si ha bisogno per attrezzare aree mobili di ricezione nei campeggi per ospiti senza mezzi propri di pernottamento?
Hanno bisogno sempre di concessione edilizia​
Non hanno mai bisogno di autorizzazione​
Gli allestimenti mobili non sono soggetti a concessione o autorizzazione edilizia purchè se movibili e non attaccati al suolo in maniera permanente​

2007 A norma dell'art. 3 del Regolamento Regionale 4 luglio 2011, n.14 cosa sono gli STL?

Forme associative volontarie tra soggetti pubblici, e soggetti privati​
Forme associative volontarie tra soggetti privati​
Forme associative volontarie tra soggetti pubblici​

2008 Pugliapromozione favorisce anche lo sviluppo occupazionale nel settore turismo. L'affermazione è:

vera, ma senza prevedere iniziative sul piano formativo​
vera e lo fa anche con iniziative sul piano formativo​
falsa, il lavoro non è oggetto delle attività di Pugliapromozione​

2009 Esistono disposizioni in deroga alla superfice minima dei locali letto per l'albergo diffuso, stabiliti in 8mq per le camere singole e 14 per le doppie?

Si, i limiti di superficie possono essere ridotti nel caso in cui non sia possibile raggiungere la superficie minima senza effettuare interventi che alterino le caratteristiche tipologiche e costruttive storiche degli edifici;​
No la disposizione è tassativa​
Si, i limiti di superficie sopra indicati sono aumentati ma solo se l'albergo diffuso accoglie esclusivamente famiglie di minimo 6 persone​

2010 Sono definite mini-aree di sosta quelle strutture che hanno:

un minimo di 10 e un massimo di 25 piazzole che svolgono la propria attività integrata anche con altre attività extraturistiche, in supporto al turismo campeggistico, itinerante, rurale ed escursionistico​
un minimo di 10 e un massimo di 30 piazzole che svolgono la propria attività integrata anche con altre attività extraturistiche, in supporto al turismo campeggistico, itinerante, rurale ed escursionistico​
un minimo di 8 e un massimo di 40 piazzole che svolgono la propria attività integrata anche con altre attività extraturistiche, in supporto al turismo campeggistico, itinerante, rurale ed escursionistico​

2011 Pugliapromozione..

non promuove anche le eccellenze del territorio​
promuove anche le eccellenze del territorio delle regioni confinanti​
promuove anche le eccellenze del territorio​
2012 Di chi è la paternità della disciplina della procedura per la richiesta di iscrizione nell'elenco regionale degli operatori agrituristici?

Della conferenza dei sindaci della Provincia in cui si trovano i locali da adibire ad attività agrituristica​
Dell'Area politiche per lo sviluppo rurale della Regione​
Dell'Assessorato al turismo della Regione​

2013 In quali tipologie di campeggi non è consentito l'allestimento di unità abitative?

Nei campeggi classificati con una stella​
Nei campeggi ad una e due stelle​
Sono consentite sempre​
2014 Eventuali escursioni previste in un pacchetto turistico devono essere indicate nel contratto di vendita?

Si, vanno indicate se prevedono un pernottamento di due notti​
Si, vanno sempre indicate​
No, non vanno indicate visto che sono solo escursioni​

2015 Secondo la legislazione regionale pugliese, non sono strutture extralberghiere:

alberghi centro - benessere e motels​
entrambe le altre risposte​
villaggi-albergo e residenze turistico-alberghiere​

2016 A norma dell'art. 5 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) cosa succede se l'esercente un'attività turistica comunica solo la tariffa massima o solo la minima?

Nel caso in cui venissero comunicate solo tariffe minime o soltanto massime, l'esercente si vedrà sospendere l'autorizzazione all'esercizio per 15 giorni​
Nel caso in cui venissero comunicate solo tariffe minime o soltanto massime, sarà comminata un'ammenda pecuniaria all'esercente​
Nel caso in cui venissero comunicate solo tariffe minime o soltanto massime, quelle comunicate saranno considerate come tariffe uniche​

2017 A norma dell'art. 7 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) a chi va trasmesso il materiale pubblicitario regolarmente autorizzato, che gli enti e operatori turistici intendono pubblicare?

Esemplare del materiale pubblicitario regolarmente autorizzato dovrà essere trasmesso dall'operatore turistico alla Proloco locale​
Esemplare del materiale pubblicitario regolarmente autorizzato dovrà essere trasmesso dal competente Ente turistico all' Assessorato regionale al Turismo.​
Esemplare del materiale pubblicitario regolarmente autorizzato dovrà essere trasmesso dall'operatore turistico all' Assessorato regionale al Turismo.​

2018 In che forma viene stipulato e fra chi lo statuto degli STL?

Lo Statuto dell'STL è stipulato tra i soggetti che lo costituiscono, in forma di atto pubblico​
Lo Statuto dell'STL è stipulato tra i soggetti di maggior rilievo che lo costituiscono, in forma di atto privato​
Lo Statuto dell'STL è stipulato tra i soggetti che lo costituiscono, in forma di atto privato​

2019 Chi deve concedere l'autorizzazione alla realizzazione di nuovi complessi ricettivi in assenza della previsione nello strumento urbanistico di aree appositamente destinate a tale attività?

L'autorizzazione alla realizzazione di nuovi complessi è disposta con delibera di Giunta comunale e la stessa costituisce adozione di variante allo strumento urbanistico.​
Nessuno. Tale autorizzazione non è concedibile​
L'autorizzazione alla realizzazione di nuovi complessi è disposta con delibera del Consiglio comunale e la stessa costituisce adozione di variante allo strumento urbanistico.​

2020 Dove è collocato l'Osservatorio regionale dell'agriturismo?

Presso l'Assessorato al Turismo​
Presso il Consiglio Regionale​
Presso l'Area politiche per lo sviluppo rurale​

2021 Chi rilascia l'autorizzazione per l'esercizio dell'attività agrituristica?

La Regione​
Il Comune​
La Provincia​

2022 Ai fini dell'attribuzione della tipologia per la classificazione di una struttura turistica, sono "alberghi centro benessere"..

le strutture situate in zone particolarmente silenziose e rilassanti​
le strutture dotate di impianti e attrezzature di tipo specialistico del soggiorno, finalizzato a cicli di trattamento terapeutico, dietetico, estetico o di relax, con servizi riferiti minimo alla classe a tre stelle​
le strutture situate in zone particolarmente salubri​

2023 Le attività di comunicazione integrata di Pugliapromozione sono curate in raccordo con:
le aziende produttrici di prodotti tipici​
i comuni della parte costiera​
le amministrazioni comunali e provinciali​

2024 Chi deve autorizzare l'allestimento di un campeggio mobile?

L'autorizzazione viene concessa dal Sindaco purché siano assicurate le attrezzature indispensabili per garantire il rispetto delle norme igienicosanitarie​
L'autorizzazione viene concessa dal Presidente della Provincia purché siano assicurate le attrezzature indispensabili per garantire il rispetto delle norme igienicosanitarie​
L'autorizzazione viene concessa dal Presidente dell'Unione delle Province purché siano assicurate le attrezzature indispensabili per garantire il rispetto delle norme igienicosanitarie​

2025 A norma dell'art. 15 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive"nei villaggi turistici è possibile riservare apposite aree per ospitare turisti in transito?

Si, ma solo come parcheggio per camper, perché gli ospiti devono comunque pernottare nelle strutture in muratura​
Si, la ricettività in dette aree non può superare il 25 per cento di quella complessiva​
Si, la ricettività in dette aree non può superare il 15 per cento di quella complessiva​

2026 La Convenzione europea di Parigi del 1962 tratta la seguente materia:

responsabilità degli albergatori per i beni di proprietà dei viaggiatori​
diritti e doveri dei turisti​
pacchetti viaggio​

2027 In un agriturismo pugliese, il tempo dedicato all'attività agricola:

deve prevalere sull'attività agrituristica​
non deve prevalere sull'attività agrituristica​
deve essere uguale a quello dedicato all'attività agrituristica​

2028 Pugliapromozione, per conto della Regione, provvede a quanto previsto dall'art. 5 della legge regionale n.27/1990 ovvero:

cura l'istruttoria delle domande di iscrizione all'albo regionale delle Proloco e rilascia il relativo parere all'Assessorato regionale del turismo​
non cura l'istruttoria delle domande di iscrizione all'albo regionale delle Proloco e non rilascia il relativo parere all'Assessorato regionale del turismo​
non cura l'istruttoria delle domande di iscrizione all'albo regionale delle Proloco ma rilascia il relativo parere all'Assessorato regionale del turismo​

2029 Quanto tempo deve intercorrere fra la presentazione della SCIA e l'effettivo avvio dell'attività agrituristica?

45 giorni​
30 giorni​
Nessun tempo, presentata la SCIA l'attività può partire immediatamente​

2030 Un albergo diffuso è una struttura ricettiva aperta al pubblico..

situata nel centro storico e nel borgo rurale, caratterizzata da una pluralità di proprietari​
caratterizzata da più sedi unificate dallo stesso logo, anche distanti fra loro a gestione unitaria, situata nel centro storico e nel borgo rurale,​
caratterizzata da uno stabile principale nel quale sono centralizzati i servizi comuni e da unità abitative dislocate anche in edifici diversi vicini tra loro.​

2031 Gli alloggi locati esclusivamente per finalità turistiche, in qualsiasi luogo ubicati, sono regolati dalle disposizioni:

del Codice Civile in tema di locazione​
del Codice del Turismo in tema di locazione.​
del codice di procedura penale​

2032 A chi competono le funzioni di vigilanza e di controllo sul mantenimento dei requisiti soggettivi e oggettivi degli iscritti nell'elenco degli operatori agrituristici e all'osservanza delle disposizioni della legge?

Alle Proloco territoriali​
All'Area politiche per lo sviluppo rurale della Regione​
Ai Comuni​

2033 Lo Stato italiano, ha prodotto disposizioni normative per regolare il settore al fine di garantire soprattutto:

i tour operator​
le agenzie di viaggi​
i viaggiatori​
2034 Il Collegio Sindacale di Pugliapromozione è validamente costituito:

quando sono presenti tutti i componenti​
con la presenza del Presidente​
con la presenza della maggioranza dei Sindaci​

2035 A norma dell'art. 17 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" i campeggi possono ospitare turisti sprovvisti di mezzi autonomi di pernottamento?

Si ma solo per soste d'urgenza e per una notte a nucleo familiare​
Si, è possibile riservare apposite aree attrezzate con unità abitative fisse dotate di tutti i servizi per ospitare turisti sprovvisti di mezzi di pernottamento autonomi.​
No, non è possibile​

2036 A norma dell'art. 6 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" come possono essere ubicate le dipendenze?

Le dipendenze possono essere ubicate anche in una parte separata dell' immobile principale purchè ad esse si acceda dallo stesso ingresso​
Le dipendenze possono essere ubicate in immobili diversi da quello ove è posta la sede principale o anche in una parte separata dello stesso immobile quando ad esse si accede da un diverso ingresso​
Le dipendenze possono essere ubicate in immobili diversi da quello ove è posta la sede principale purchè distanti al massimo 300m da esso​

2037 Per le attività agrituristiche di alloggio, nei limiti di dieci posti letto, per l'idoneità dei locali che adempimenti sono prescritti?

E' necessario chiedere l'autorizzazione comunale​
E' sufficiente il semplice requisito dell'abitabilità.​
Deve essere presentata la SCIA (Segnalazione certificata di inizio attività)​

2038 Il tesserino di riconoscimento per l'esercizio delle professioni di guida e accompagnatore come va usato?

Deve essere per visibile durante lo svolgimento dell'attività professionale​
Deve essere esibito ai partecipanti all'inizio di ogni visita o di ogni viaggio​
Va esibito ad ogni richiesta dell'autorità giudiziaria​

2039 Quanto dura il Programma Regionale agrituristico e di rivitalizzazione delle aree rurali?

3 anni​
4 anni​
5 anni​

2040 Gli articoli del Codice del Turismo sono:

più di 80 articoli​
meno di 30 articoli​
più di 60 articoli​

2041 In Puglia è, tra gli altri, componente dell'Osservatorio regionale dell'agriturismo:

anche il Direttore dell'Area politiche sociali o suo delegato con funzioni di presidente​
anche il Direttore dell'Area politiche per lo sviluppo rurale o suo delegato con funzioni di presidente​
anche il Direttore dell'Area politiche per lo sviluppo industriale con funzioni di presidente ma non un suo delegato​

2042 A norma della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" quali caratteristiche tecniche devono avere gli alloggi in termini di spazio disponibile a persona nei campeggi?

La superficie abitabile, compresa quella dei servizi igienici ed eventuali verande, non deve essere inferiore a mq. 10 per persona​
La superficie abitabile, compresa quella dei servizi igienici ed eventuali verande, non deve essere inferiore a mq. 6 per persona​
La superficie abitabile, compresa quella dei servizi igienici ed eventuali verande, non deve essere inferiore a mq. 8 per persona​

2043 Il decreto di istituzione del Comitato permanente di promozione del turismo in Italia assicura:

la rappresentanza di tutti i soggetti pubblici e privati operanti nel settore turistico.​
la rappresentanza dei soli soggetti privati operanti nel settore turistico.​
la rappresentanza dei soli soggetti pubblici operanti nel settore turistico.​

2044 L'adozione degli atti di indirizzo e l'esercizio della vigilanza su ACI e CAI rientrano nelle competenze:

del Presidente della Repubblica​
del Presidente del Consiglio dei Ministri o il Ministro delegato​
del Presidente della Regione​

2045 Il Collegio Sindacale di Pugliapromozione è insediato con:

delibera di Giunta regionale entro e non oltre 15 giorni dalla nomina​
provvedimento del Direttore Generale entro e non oltre 15 giorni dalla nomina​
provvedimento del Direttore Generale entro e non oltre 10 giorni dalla nomina​

2046 L'accertamento dei titoli per l'attribuzione della Medaglia al merito del turismo viene effettuata:

dal Presidente del Consiglio​
dal Presidente dell'ENIT​
da un'apposita Commissione​

2047 E' consentita la collocazione di unità abitative dell'albergo diffuso all'esterno del perimetro della zona classificata A (centro storico) del comune?

No, perché in tal caso la struttura perderebbe la caratteristica essenziale per la classificazione​
Si, purché in percentuale non superiore al 40% del complesso​
Si, purché in percentuale non superiore al 30% del complesso​

2048 Nel caso di trasferimento, per atto tra vivi o per causa di morte, della titolarità e/o disponibilità dell'immobile adibito a B&B quali sono gli adempimenti necessari a proseguire l'attività?

Il subentrante, entro trenta giorni, deve presentare una nuova segnalazione certificata di inizio attività resa nelle forme e nei modi di cui all'articolo 4 della L.R. 27/2013.​
Il subentrante, entro trenta giorni, deve presentare richiesta di autorizzazione e aspettare che gli venga concessa​
Il subentrante, entro quindici giorni, deve presentare una nuova segnalazione certificata di inizio attività resa nelle forme e nei modi di cui all'articolo 4 della L.R. 27/2013.​

2049 Chi svolge le funzioni di segretario dell'Osservatorio per l'agriturismo?

Un funzionario dell'Area politiche per il turismo​
Un funzionario dell'Area politiche per lo sviluppo rurale​
Un funzionario provinciale a turno​

2050 A norma dell'art. 4 della l.r. 42/2013 quali sono i limiti entro i quali può essere esercitata l'attività agrituristica?

Posti letto in numero non superiore a 40; piazzole per agri-campeggio in numero non superiore a 15; posti tavola in numero non superiore a 85​
Posti letto in numero non superiore a 30; piazzole per agri-campeggio in numero non superiore a 20; posti tavola in numero non superiore a 85​
Posti letto in numero non superiore a 40; piazzole per agri-campeggio in numero non superiore a 15; posti tavola in numero non superiore a 60​

2051 Qual è l'ambito operativo degli STL?

Ambito operativo dei STL è il territorio delimitato da delibera regionale che adotta il sistema degli STL​
Ambito operativo dei STL è il territorio della Provincia di riferimento​
Ambito operativo dei STL è il territorio amministrato dai Comuni aderenti​

2052 Quante Medaglie al merito del turismo di bronzo possono essere conferite ogni anno?

35​
50​
60​

2053 Chi può realizzare campeggi naturalistici?

I Comuni, i quali possono affidarne la gestione agli enti turistici territoriali o ad associazioni naturalistiche riconosciute come persone giuridiche e operanti a livello nazionale o regionale​
La Regione, che può affidarne la gestione agli enti turistici territoriali o ad associazioni naturalistiche riconosciute come persone giuridiche e operanti a livello nazionale o regionale​
Le Province, le quali possono affidarne la gestione agli enti turistici territoriali o ad associazioni naturalistiche riconosciute come persone giuridiche e operanti a livello nazionale o regionale​

2054 La Medaglia al merito del turismo è prevista:

per coloro che per la qualità e durata dei servizi resi hanno illustrato il "Made in Italy" all'estero in modo esemplare​
per coloro che con la qualità e la durata dei servizi resi hanno registrato un fatturato superiore a 1 milione di euro​
per coloro che per la qualità e durata dei servizi resi hanno illustrato il "Made in Italy"in Italia in modo esemplare​
2055 Puglia promozione ...

non promuove lo sviluppo di tutti i "turismi" attivi e esperienziali​
promuove lo sviluppo di tutti i "turismi" attivi ma non esperienziali​
promuove lo sviluppo di tutti i "turismi" attivi ed esperienziali​

2056 La Legge n. 106/2014 è nota come:

Art Bonus​
Turismo Bonus​
Art Promotion​

2057 E' possibile il subingresso in attività di B&b?

Si, solo da parte degli eredi in caso di morte dell'esercente​
Si, in caso di trasferimento per atto tra vivi o per causa di morte, della titolarità dell'immobile adibito a B&b​
No, mai​

2058 Il reclamo del turista è:

è disciplinato dal Codice del Turismo​
non è disciplinato dal Codice del Turismo​
è una consuetudine, giuridicamente parlando​

2059 Pugliapromozione favorisce e valorizza anche gli indotti legati al turismo. L'affermazione è:

non sono citati "indotti" nel regolamento che disciplina Pugliapromozione​
vera​
falsa​

2060 In un agriturismo pugliese, l'utilizzo della cucina come laboratorio artigianale può essere consentito:

solo in orari in cui la stessa è utilizzata per la preparazione dei pasti​
non può essere mai utilizzata come laboratorio artigianale​
solo in orari in cui la stessa non è utilizzata per la preparazione dei pasti​

2061 Qual è l'ampiezza prescritta per una piazzola per agri-campeggio?

55mq​
50mq​
45mq​

2062 Con che cadenza va aggiornato l'elenco regionale degli operatori agrituristici?

L'elenco regionale degli operatori agrituristici deve essere regolarmente aggiornato e pubblicato, entro il 31 gennaio di ogni anno​
L'elenco regionale degli operatori agrituristici deve essere regolarmente aggiornato e pubblicato, entro il 28 febbraio di ogni anno​
L'elenco regionale degli operatori agrituristici deve essere regolarmente aggiornato e pubblicato, entro il 31 marzo di ogni anno​

2063 Le informazioni di carattere generale concernenti le condizioni applicabili ai cittadini in materia di passaporto e visto devono essere date al turista:

in forma scritta​
in forma verbale​
in qualsiasi modo, purchè siano date​

2064 Le deliberazioni del Collegio Sindacale di Pugliapromozione sono assunte:

a maggioranza, il sindaco dissenziente ha diritto di far iscrivere a verbale il proprio dissenso​
all'unanimità​
anche con un sol voto a favore e un astenuto, il sindaco dissenziente ha diritto di far iscrivere a verbale il proprio dissenso​

2065 A norma dell'art. 3 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) le strutture turistico-ricettive a quale divieto devono sottostare?
È fatto assoluto divieto di praticare sconti per gruppi numerosi​
È fatto assoluto divieto di praticare prezzi superiori a quelli massimi o inferiori a quelli minimi comunicati​
È fatto assoluto divieto di accogliere animali nelle stesse camere adibite a soggiorno di persone​

2066 In quale caso il turista può chiedere il danno da vacanza rovinata?

Sempre, se lo ritiene opportuno​
Mai, può solo chiedere il risarcimento per i servizi di cui non ha usufruito​
Quando l'inadempimento o inesatta esecuzione delle prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico non sia di scarsa importanza​

2067 A norma dell'art. 8 comma 4 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" in tema di denominazione delle strutture quando si può usare la denominazione Grand Hotel?

L'indicazione di "Grand Hotel" spetta solamente agli esercizi classificati con almeno cinque stelle​
L'indicazione di "Grand Hotel" spetta solamente agli esercizi classificati con almeno cinque stelle superior​
L'indicazione di "Grand Hotel" spetta solamente agli esercizi classificati con almeno quattro stelle​

2068 Qual è la forma associativa che gli STL devono assumere?

La forma associativa per la costituzione degli STL è il Consorzio​
Gli STL si possono costituire solo in fora societaria in particolare S.p.A.​
La scelta della forma associativa del STL è demandata all'autonomia dei soggetti che lo costituiscono, nel rispetto delle forme previste dalla normativa vigente​

2069 A norma della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" quali altre modalità di ricettività può essere posta in essere per ospiti senza mezzi propri di pernottamento?

Non sono consentite altre tipologie di ospitalità​
E' consentita la realizzazione di allestimenti mobili di pernottamento, quali tende canadesi​
E' consentita la realizzazione di allestimenti mobili di pernottamento, quali caravan, case mobili per ospitare turisti sprovvisti di mezzi di pernottamento.​

2070 A norma dell'art. 7 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) gli esercenti rispetto ai prezzi operati a quale obbligo devono sottostare?

Una volta comunicate le tariffe non hanno altri obblighi​
L'esposizione, anche non visibile al pubblico di una tabella nella quale siano indicati i prezzi conformemente all' ultima comunicazione vidimata ai sensi della presente legge​
L'esposizione, in modo ben visibile al pubblico, nel locale di ricevimento degli ospiti, di una tabella nella quale siano indicati i prezzi conformemente all' ultima comunicazione vidimata ai sensi della presente legge​

2071 Quante Medaglie al merito del turismo d'oro possono essere conferite ogni anno?

25​
10​
30​

2072 Il turismo culturale trova trattazione nel Codice del Turismo?

Non specificamente​
No, non è oggetto di disciplina nel Codice​
Si, al Capo II​

2073 Un B&b a conduzione imprenditoriale, come definito dalla L.R.Puglia 27/2013, è un'attività ricettiva svolta..

in maniera continuativa e familiare da chi, presso il proprio domicilio, fornisce alloggio, prima colazione e servizi di ristorazione in non più di 2 camere​
in maniera continuativa e professionale da chi, presso il proprio domicilio, fornisce alloggio e prima colazione in non più di 5 camere e 16 posti letto, anche avvalendosi della collaborazione di personale qualificato​
in maniera continuativa e professionale da chi, presso il proprio domicilio, fornisce alloggio e prima colazione in non più di 6 camere e 18 posti letto, anche avvalendosi della collaborazione di personale qualificato​

2074 I Comuni che hanno facoltà di istituire l'imposta di soggiorno:

stabiliscono sempre una tariffa minore per chi alloggia in alberghi di lusso​
devono rispettare un principio di gradualità​
non hanno regole e possono fare come vogliono​

2075 Pugliapromozione promuove l'incontro fra l'offerta territoriale regionale e..

delle altre regioni del centro-sud Italia​
esclusivamente i mediatori dei flussi nazionali di turismo​
i mediatori dei flussi internazionali di turismo​

2076 Pugliapromozione promuove anche lo sviluppo del turismo "slow"della Regione?
Si, è quanto specificato nel Regolamento che disciplina Pugliapromozione​
No, affatto​
Si, nei fatti è cosi ma non è specificato nel Regolamento che disciplina Pugliapromozione​

2077 Chi organizza i corsi di formazione per il conseguimento del certificato di abilitazione all'esercizio dell'attività agrituristica?
I corsi devono essere promossi dalle Associazioni agrituristiche più rappresentative, in collaborazione con l'Area politiche per lo sviluppo rurale dalla Regione​
I corsi devono essere promossi dalle Proloco locali, in collaborazione con l'Area politiche per lo sviluppo rurale dalla Regione​
I corsi sono inseriti nel catalogo formativo della Regione e vengono erogati trimestralmente​

2078 L'ENIT - Agenzia nazionale del turismo è subentrata:

all'Ente Nazionale Italiano per il Turismo con accresciute e più articolate missions istituzionali​
non è affatto subentrata; l'Enit affianca l'Ente Nazionale per il Turismo​
all'Ente Nazionale Italiano per il Turismo ma con meno e più semplici missions istituzionali​

2079 A norma dell'art. 9 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" gli alberghi classificati cinque stelle Lusso devono avere un segno distintivo particolare?

Si, sempre​
No, non è necessario​
No, mai​

2080 Ai sensi dell'art.3 del Regolamento n. 6 del 22 marzo 2012 recante disposizioni per l'attuazione dell'attività di albergo diffuso di cui alla l.r. n. 17/2011:
Il servizio di prima colazione deve essere fornito all'interno della struttura principale dal gestore dell'albergo diffuso o da un soggetto diverso in possesso di regolare titolo e caratteristiche idonee alla fornitura del servizio​
Il servizio di prima colazione deve essere fornito all'interno della struttura principale dal gestore dell'albergo diffuso​
Il servizio di prima colazione deve essere fornito all'interno delle diverse unità abitative dal gestore dell'albergo diffuso​

2081 Il turismo che comprende le attività di ospitalità, ricreative, didattiche, culturali e di servizi finalizzate alla valorizzazione delle risorse naturalistiche, del patrimonio faunistico e acquatico è indicato nel Codice del turismo come:

Il turismo del benessere​
turismo termale​
turismo della natura e faunistico​

2082 In caso di violanzione della L.R Puglia n. 27/2013 da parte dell'esercente di B&B con diffida- con atto scritto e motivato -del Comune a rimuoverne le cause, cosa succede se il soggetto non adempie, nel termine perentorio attribuito?

Il Comune procede alla sospensione di attività​
Il Comune non ha competenze in materia​
Il Comune denuncia l'esercente all'autorità giudiziaria​

2083 A norma dell'art. 10 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" in caso di verifica di elementi denunciati differenti dalla classificazione richiesta e attribuita che cosa succede?

Qualora, per qualsiasi causa, le strutture ricettive vengano a possedere i requisiti di una classificazione diversa da quella attribuita, la Provincia procede in ogni momento, d'ufficio o su domanda, a una nuova classificazione.​
Qualora, per qualsiasi causa, le strutture ricettive vengano a possedere i requisiti di una classificazione diversa da quella attribuita, la Regione procede in ogni momento, d'ufficio o su domanda, a una nuova classificazione.​
Qualora, per qualsiasi causa, le strutture ricettive vengano a possedere i requisiti di una classificazione diversa da quella attribuita, la Provincia multa la struttura e rimanda la questione all'ufficio regionale competente​

2084 A norma dell'art. 11 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" le residenze d'epoca a quali obblighi e sanzioni sono assogettate?

Le residenze d'epoca sono assoggettate agli obblighi amministrativi e alle sanzioni previste per le residenza turistico-alberghiera​
Le residenze d'epoca sono assoggettate agli obblighi amministrativi e alle sanzioni previste per gli alberghi.​
Le residenze d'epoca sono assoggettate agli obblighi amministrativi e alle sanzioni previste per gli Aparthotel​

2085 Il Collegio Sindacale di Pugliapromozione è composto da:

da tre membri iscritti all'albo ufficiale dei revisori contabili, di cui uno con funzioni di Presidente, nominati dalla Giunta regionale​
da due membri iscritti all'albo dei revisori contabili e un rappresentante dei Sindaci dei comuni pugliesi​
da tre membri iscritti all'albo dei revisori contabili e da un Presidente onorario nominati dal Consiglio Regionale su proposta dell'Assessore al turismo​

2086 Il compito di individuare le iniziative nell'ambito di strategie condivise finalizzate all'implementazione ed allo sviluppo del settore turistico è proprio del:

Dipartimento per lo sviluppo e la competitivita' del turismo​
esclusivamente del Governo​
Comitato delle Politiche Turistiche.​

2087 A chi devono comunicare le tariffe che applicheranno gli stabilimenti balneari?

Gli stabilimenti balneari, oltre all'Ente turistico territoriale, dovranno inviare una copia della comunicazione delle tariffe anche alla Capitaneria di Porto competente per territorio​
Gli stabilimenti balneari, oltre all'Ente turistico territoriale, dovranno inviare una copia della comunicazione delle tariffe anche alla Proloco competente per territorio​
Gli stabilimenti balneari, oltre all'Ente turistico territoriale, dovranno inviare una copia della comunicazione delle tariffe anche alla sede più vicina del STL​

2088 Il Collegio Sindacale di Pugliapromozione si riunisce di norma:

ogni trenta giorni​
ogni venti giorni​
due volte al mese​

2089 A norma dell'art. 9 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" è ammessa la variazione di classificazione delle strutture ricettive durante il corso del quinquennio in cui è stata data o confermata?

Si, sempre​
Si, tranne nel secondo semestre dell'ultimo anno di validità del quinquennio​
No, mai​

2090 Quali fra quelle seguenti rientrano, tra l'altro, nel novero delle attività agrituristiche, secondo il dettato dell'art.2 della l.r. n. 42 del 13/12/2013?

Dare esclusivamente ospitalità in alloggi in muratura provvisti di servizi indipendenti senza somministrare pasti.​
Dare ospitalità in alloggi o in spazi aperti destinati alla sosta di campeggiatori; somministrare pasti e bevande costituiti prevalentemente da prodotti propri e da prodotti di aziende agricole della Regione e delle province confinanti Somministrare pasti esclusivamente provenienti dalla propria azienda agricola e bevande alcooliche autonomamente prodotte​

2091 E' un circuito nazionale di eccellenza:

turismo sociale​
turismo d'evasione​
turismo delle arti e dello spettacolo​

2092 Come si esplica la funzione di collaborazione con l'Agenzia Pugliapromozione da parte degli STL?

Attraverso la presentazione all'Agenzia, entro il mese di settembre di ciascun anno solare, di una sintesi delle esigenze locali di comunicazione e di promozione nazionale e internazionale per l'annosuccessivo​
Attraverso la presentazione entro il mese di maggio di ciascun anno solare, di una sintesi delle esigenze locali di comunicazione e di promozione nazionale e internazionale per l'anno successivo​
Attraverso la collaborazione alla definizione del programma delle sagre nei mesi da maggio a settembre​

2093 Trascorsi inutilmente sessanta giorni dalla presentazione della domanda di iscrizione all'elenco degli operatori agrituristici che cosa può fare il richiedente?
Può rivolgersi all'autorità giudiziaria​
Può far ricorso in cassazione​
Può rivolgersi all'amministrazione regionale e chiedere l'iscrizione​

2094 Che scopo fondamentale hanno i campeggi naturalistici?
Scopi di studio​
Scopi di proteggere la flora e la fauna del luogo attraverso l'aiuto degli avventori​
Scopo di far vivere i bambini a contatto con la natura​

2095 L'informazione circa la facolta' di sottoscrivere un contratto di assicurazione a copertura delle spese sostenute dal turista per il rimpatrio in caso di incidente o malattia va data in forma scritta al turista. E' vero?

No, perché tale facoltà attiene alla volontà del turista​
Si, ma solo per pacchetti turistici il cui valore superi i 5000 euro​
Si, è vero​

2096 A norma dell'art. 10 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" in materia di classificazione, la domanda per la stessa va rinnovata?

Si, entro il mese di giugno dell'ultimo anno di ogni quinquennio​
Si, entro il mese di marzo dell'ultimo anno di ogni quinquennio.​
Si, entro il mese di settembre dell'ultimo anno di ogni quinquennio​

2097 Ai sensi del Regolamento n. 6 del 22 marzo 2012 recante disposizioni per l'attuazione dell'attività di albergo diffuso di cui alla l.r. n. 17/2011 come è definito un borgo rurale?

E' da intendersi quale borgo rurale un aggregato di più unità dalla tipologia simile, i cui abitanti vivono prevalentemente facendo i contadini​
E' da intendersi quale borgo rurale un aggregato di più unità dalla tipologia simile, caratterizzate dallo stesso colore​
E' da intendersi quale borgo rurale un aggregato di più unità dalla tipologia simile, che costituisce la modalità di insediamento nel territorio fuori dalla città storica di una comunità più numerosa rispetto alla famiglia contadina​

2098 Il comma 5 dell'art. 6 della L.R. n. 27 del 7 agosto 2013 prevede:

l'obbligo, da parte dell'esercente un B&b, in forma imprenditoriale, di restituire all'Ufficio Regionale del Turismo lo stemma regionale esposto nel B&b nel corso dell'esercizio di attività​
l'obbligo, da parte dell'esercente un B&b, in forma imprenditoriale, di comunicare la cessazione alla locale proloco per la cancellazione dal relativo albo locale dei B&b​
l'obbligo, da parte dell'esercente un B&b, in forma imprenditoriale, di comunicare la cessazione alla competente Camera di commercio per la cancellazione dal relativo registro delle impresa​

2099 La Convenzione di Bruxelles (1970) sui contratti di viaggio è stata recepita dall'Italia con la:

Legge 1094/1976​
Legge 1084/1977​
Legge 1084/1979​

2100 A norma dell'art. 2 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) quali sono, tra gli altri, i soggetti/strutture tenuti alla comunicazione dei prezzi praticati?

Gli ostelli per la gioventù tutte le altre strutture turistiche ad uso pubblico gestite in regime di concessione, ivi compresi gli stabilimenti balneari e le darsene​
Gli esercizi affittacamere;-le case e gli appartamenti per vacanze; le case per ferie​
Entrambe le altre risposte​
2101 Pugliapromozione promuove e qualifica:

l'offerta turistica dei sistemi territoriali della Puglia​
l'offerta turistica dei sistemi territoriali della Puglia e della Calabria, in un'ottica di cooperazione​
l'offerta turistica delle località balneari della Puglia, focus della sua attività​

2102 A norma dell'art. 17 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" quali sono le autorizzazioni necessarie per l'edificazione delle unità abitative in caso di aree previste dagli strumenti urbanistici?

Per i campeggi esistenti e autorizzati, le cui aree sono previste negli strumenti urbanistici, la realizzazione delle unità viene consentita con il rilascio di concessione edilizia ai sensi della legge regionale 31 maggio 1980, n. 56. Per i campeggi esistenti e autorizzati, le cui aree sono previste negli strumenti urbanistici, la realizzazione delle unità viene consentita con delibera sindacale del comune di residenza del campeggio​
Per i campeggi esistenti e autorizzati, le cui aree sono previste negli strumenti urbanistici, la realizzazione non è sottoposta a nessun formalità particolare​
2103 Gli interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia dei locali da adibire ad attività agrituristica devono:
ottenere le licenze dopo l'avvio dei lavori e devono rispettare il piano del colore vigente​
solo mantenere inalterato la destinazione d'uso dei luoghi​
consentire, tra l'altro, di conservare gli elementi architettonici tipici della zona in conformità alle previsioni della strumentazione urbanistica comunale​

2104 Il D.Lgs 111/95 attuava:

la Riforma del Titolo V della Costituzione​
la Convenzione internazionale di Bruxelles del 1970​
una direttiva europea in materia di "pacchetti viaggio"​

2105 Pugliapromozione promuove anche lo sviluppo enogastronomico della Regione?

No, non è previsto dal suo regolamento​
Si, è previsto dal suo regolamento​
Si, ma solo per i vini​

2106 A norma dell'art. 10 della l.r. 11/99, la classificazione delle strutture ricettive in Puglia è assegnata sulla base:

degli elementi denunciati dall'interessato nella domanda di classificazione redatta secondo la modulistica approvata dalla regione e a seguito di verifica da parte della Provincia​
di domanda di classificazione da parte dell'interessato e a seguito di verifica da parte del delegato dell'Assessorato al Turismo Regionale​
degli elementi denunciati dall'interessato nella domanda di classificazione redatta secondo la modulistica approvata dalla regione e a seguito di verifica da parte della Commissione regionale al commercio​

2107 La definizione di "professioni turistiche" è riportata nel Codice del turismo?

No, solo nelle leggi regionali​
Dipende dalla tipologia di professione​
Si​

2108 Colui che è stato dichiarato delinquente abituale può essere iscritto nell'elenco del soggetti abilitati all'esercizio dell'attività di agriturismo?

Si, sempre​
Si, ma solo se autorizzati dal Tribunale​
No, non possono​

2109 Caratteristiche minime per l'attribuzione della tipologia di suite a norma dell'art. 5 comma 3 l.r. 11/99

Le suites sono composte da almeno due vani distinti di cui uno allestito a salotto e due a camera da letto di cui una con bagno privato in camera​
Le suites sono composte da almeno tre vani distinti di cui uno allestito a salotto e due a camera da letto e almeno un bagno privato​
Le suites sono composte da almeno due vani distinti di cui uno allestito a salotto e uno a camera da letto e almeno un bagno privato​

2110 A norma dell'art. 17 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" i campeggi in che misura possono ospitare turisti sprovvisti di mezzi autonomi di pernottamento in unità abitative fisse?

Il numero massimo di unità abitative non potrà essere superiore a ventotto unità per ettaro​
Il numero massimo di unità abitative non potrà essere superiore a quaranta unità per ettaro​
Il numero massimo di unità abitative non potrà essere superiore a trenta unità per ettaro​

2111 I circuiti nazionali di eccellenza sono:

luoghi specifici di eccellenza in una determinata città​
itinerari tematici lungo tutto il territorio nazionale​
itinerari turistici senza particolari caratteristiche​

2112 Il turismo entra a far parte degli obiettivi dell'Unione Europea:

a seguito dell'entrata in vigore del Trattato di Amstardam​
con il Trattato di Maastricht​
a seguito dell'entrata in vigore del Trattato di Lisbona​

2113 Quale fra le seguenti è una funzione svolta da Pugliapromozione su delega regionale:
Osservatorio Turistico Regionale in osservanza della delibera regionale n. 1/2001​
Osservatorio Turistico Regionale in osservanza dell'art. 2 della l.r. 1/2001 lett. C) e d)​
Agenzia di servizi in osservanza dell'art. 2 della l.r. 1/2001 lett. C) e d)​

2114 La direttiva UE relativa ai pacchetti turistici mira a:

rafforzare i diritti dei viaggiatori rispondendo ai mutamenti nel settore del turismo connessi a Internet.​
indebolire i diritti dei viaggiatori rispondendo ai mutamenti nel settore del turismo connessi a Internet.​
rafforzare i doveri dei viaggiatori rispondendo ai mutamenti nel settore del turismo in generale​

2115 Per l'esercizio di attività di B&b in forma imprenditoriale:
può eleggere domicilio nella sede del B&b il titolare dell'impresa o suo familiare, come definito dall'articolo 230 bis del Codice civile ovvero il socio​
può eleggere domicilio nella sede del B&b esclusivamente il titolare dell'impresa​
può eleggere domicilio nella sede del B&b il titolare dell'impresa o il coniuge​

2116 La finalità principale dell'ENIT - Agenzia nazionale del turismo è quella di:

promuovere principalmente l'imprenditoria giovanile nel settore​
promuovere l'immagine unitaria dell'offerta turistica nazionale​
promuovere esclusivamente l'immagine unitaria turistica regionale​

2117 A norma dell'art. 16 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" quali limiti di ricettività deve rispettare ogni allestimento nei villaggi turistici?

Ciascun allestimento non può ospitare più di cinque persone, senza eccezioni​
Ciascun allestimento non può ospitare più di sette persone, senza eccezioni​
Ciascun allestimento non può ospitare più di sei persone, fatte salve le eccezioni​

2118 Chi è abilitato a sospendere l'autorizzazione all'esercizio dell'attività agrituristica?

L'Assessorato allo Sviluppo Rurale​
L'assessorato al Turismo​
Il Comune​

2119 Un albergo diffuso in Puglia si considera ad apertura "stagionale" quando effettua:

un periodo di attività inferiore a 9 mesi, anche non consecutivi, con un minimo di 4 mesi.​
un periodo di attività di un solo mese all'anno e nulla più​
un periodo di attività inferiore a 9 mesi, anche non consecutivi, con un minimo di 5 mesi.​

2120 Il Codice del Turismo:

si applica anche ai pacchetti turistici negoziati al di fuori dai locali commerciali o a distanza​
non si applica alle agenzie di viaggi on line​
non si applica ai pacchetti turistici negoziati al di fuori dai locali commerciali o a distanza​

2121 Qual' è la finalità della costituzione degli STL?

I STL si costituiscono per concorrere alla programmazione turistica locale, al miglioramento dell'attrattività territoriale e del livello qualitativo dei servizi offerti, operando nel rispetto degli indirizzi assunti dalla Regione​
I STL si costituiscono per monitorare le attività programmate da Pugliapromozione​
I STL si costituiscono per supportare Pugliapromozione nell'organizzazione di sagre​

2122 Il D. lgs. N.79/2011, "Codice della normativa statale in tema di ordinamento e mercato del turismo" ..

reintroduce la concorrenzialità legislativa Stato-Regioni in ambito turistico​
la competenza esclusiva delle Regioni sul Turismo​
la competenza esclusiva dello Stato sul turismo​

2123 A norma dell'art. 17 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" i campeggi possono ospitare turisti sprovvisti di mezzi autonomi di pernottamento in che numero di posti letto?

La ricettività non potrà superare cento posti letto per ettaro​
La ricettività non potrà superare ottanta posti letto per ettaro​
La ricettività non potrà superare novanta posti letto per ettaro​

2124 La finalità degli strumenti di programmazione negoziale è quella di:

incrementare gli utili, senza investire​
incrementare il numero di turisti italiani che viaggiano all'estero​
incrementare gli introiti e investire in azioni di restauro e recupero del patrimonio​

2125 Che tipo di contabilità adotta Pugliapromozione?

Pugliapromozione adotta un sistema di contabilità pubblica fondata sul bilancio annuale​
Pugliapromozione adotta un sistema di contabilità privata fondata sul bilancio pluriennale​
Pugliapromozione adotta un sistema di contabilità privata fondata sul bilancio annuale​

2126 A chi compete istituire l'elenco dei soggetti abilitati all'esercizio delle attività agrituristiche?

Al comune sul cui territorio operano le aziende​
Alla Provincia​
Alla Regione​

2127 Una tipologia di classificazione dei campeggi secondo le particolari caratteristiche di aree di posizione distingue i campeggi in:

campeggi economici; campeggi per ospiti fissi; campeggi liberi ed isolati; mini-aree di sosta.​
campeggi naturalistici; campeggi non attrezzati; campeggi liberi ed isolati; mini-aree di sosta.​
campeggi naturalistici; campeggi mobili; campeggi liberi ed isolati; mini-aree di sosta.​

2128 A norma dell'art. 9 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" in tema di classificazione delle strutture ricettive quali possono assumere la dicitura LUSSO?

Gli alberghi classificati con cinque stelle assumono la denominazione aggiuntiva "Lusso" quando possiedono almeno tre degli standards tipici degli esercizi di classe internazionale di cui alla tabella allegata "B" alla l.r 11/99​
Gli alberghi classificati con cinque stelle assumono la denominazione aggiuntiva "Lusso" quando possiedono almeno cinque degli standards tipici degli esercizi di classe internazionale di cui alla tabella allegata "B" alla l.r 11/99​
Gli alberghi classificati con cinque stelle assumono la denominazione aggiuntiva "Lusso" quando possiedono almeno quattro degli standards tipici degli esercizi di classe internazionale di cui alla tabella allegata "B" alla l.r 11/99​

2129 Non è un circuito nazionale di eccellenza:

turismo del mare​
turismo della montagna​
turismo sostenibile​

2130 Sono addetti allo svolgimento dell'attività agrituristica..

l'imprenditore agricolo e i suoi familiari, nonché i lavoratori dipendenti a tempo determinato, indeterminato e parziale.​
solo l'imprenditore agricolo e i suoi familiari.​
esclusivamente l'imprenditore agricolo e i collaboratori occasionali​

2131 Il locali ad uso agrituristico come si classificano?

I locali a uso agrituristico sono assimilati ad ogni effetto alle abitazioni rurali​
I locali a uso agrituristico sono assimilati ad ogni effetto alle case vacanze​
I locali a uso agrituristico sono assimilati ad ogni effetto alle civili abitazioni​

2132 Il Codice del Turismo è strutturato per:

articoli e un unico Titolo​
Titoli e Capi​
Titoli, Capi e Articoli​

2133 Un B&b a conduzione familiare, come definito dalla L.R.Puglia 27/2013, è un'attività ricettiva svolta..

in maniera continuativa e non imprenditoriale da chi, nella casa in cui abita, fornisce alloggio e prima colazione in non più di tre camere e nove posti letto, avvalendosi della normale organizzazione familiare​
in maniera continuativa e imprenditoriale da chi, nella casa in cui abita, fornisce alloggio e prima colazione in non più di quattro camere e dieci posti letto, avvalendosi della normale organizzazione familiare​
in maniera continuativa e imprenditoriale da chi, nella casa in cui abita, fornisce alloggio e prima colazione in non più di tre camere e nove posti letto, avvalendosi della normale organizzazione familiare​

2134 L' eccellenza turistica in cucina è l'attestazione prevista dal Codice del Turismo che si attribuisce:

ogni anno​
ogni tre anni​
ogni 5 anni​

2135 Chi esercita la professione di guida/accompagnatore turistico senza averne titolo va incontro a:

non va incontro a sanzioni se dimostra di conoscere bene le lingue​
sanzioni amministrative di euro 1000​
sanzioni amministrative dai 10 fino ai 100 euro​

2136 E' possibile la macellazione di animali nell'azienda agrituristica?

No, non è mai possibile senza eccezione alcuna​
Si, è sempre possibile​
No, non è possibile fatta eccezione per quella dei volatili di cortile e dei conigli​

2137 Che formalità sono necessarie per l'avvio di un'attività di albergo diffuso?

L'esercente deve presentare domanda di autorizzazione al comune ed attendere di riceverla.​
L'esercizio dell'attività ricettiva di albergo diffuso è subordinato alla Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA)​
L'esercente deve presentare domanda di autorizzazione al comune, trascorsi 30 giorni senza ricevere risposta può avviare l'attività​

2138 Ai sensi della Convenzione di Bruxelles (1970) per contratto di viaggio si intende:

solo il contratto di intermediazione di viaggio​
eslusivamente un contratto di organizzazione di viaggio​
sia un contratto di organizzazione di viaggio sia di intermediazione di viaggio​

2139 In base al dettato della l.r 11/99, in particolare relativamente alla definizione di "residenze turistico-alberghiere" è possibile prevedere che in esso vi siano unità abitative senza servizio autonomo di cucina?

Si. L'art. 5 comma 2 specifica che nelle residenze turistico-alberghiere è consentita la presenza di unità abitative senza angolo cottura nel limite massimo del 40 per cento della ricettività autorizzata in termini di unità abitative.​
Si. L'art. 5 comma 2 specifica che nelle residenze turistico-alberghiere è consentita la presenza di unità abitative senza angolo cottura nel limite massimo del 30 per cento della ricettività autorizzata in termini di unità abitative.​
Si. L'art. 5 comma 2 specifica che nelle residenze turistico-alberghiere è consentita la presenza di unità abitative senza angolo cottura nel limite massimo del 25 per cento della ricettività autorizzata in termini di unità abitative.​

2140 Con la riforma del Titolo V della Costituzione del 2001, le Regioni hanno competenza esclusiva in materia di:

nessuna delle due, perché entrambe sono di competenza esclusiva della Stato​
turismo e di Industria alberghiera​
solo di turismo​

2141 A norma dell'art. 8 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" in tema di denominazione delle strutture in alternativa all'indicazione "residenza turistico-alberghiera" possono essere usate le diciture:

Hotel Residence, Albergo residenziale o Aparthotel​
Hotel Residence, Albergo -camping, o Aparthotel​
Hotel Residence, Albergo residenziale o Apartcamping​

2142 A norma dell'art. 2 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) quali sono, tra gli altri, i soggetti/strutture tenuti alla comunicazione dei prezzi praticati?

I villaggi-albergo; i campeggi; le strutture agrituristiche​
Gli alberghi; i motels; le residenze turistico-alberghiere​
Entrambe le altre risposte​

2143 A norma dell'art. 8 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" in tema di denominazione delle strutture in caso di cessazione di attività la denominazione della struttura quando può essere riutilizzata?

In caso di cessazione di attività, la denominazione di una struttura alberghiera può essere assunta da un'altra immediatamente​
In caso di cessazione di attività, la denominazione di una struttura alberghiera può essere assunta da un'altra, decorso almeno un anno dalla cessazione stessa​
In caso di cessazione di attività, la denominazione di una struttura alberghiera può essere assunta da un'altra, decorsi due anni dalla cessazione stessa,​

2144 A che distanza minima devono essere posizionate l'una dall'altra le piazzole per agri-campeggio?

2m​
10m​
5m​

2145 Le imprese turistiche non costituite conformemente alla legislazione di uno Stato membro dell'Unione europea:

possono essere autorizzate a stabilirsi e ad esercitare le loro attività in Italia​
non possono stabilirsi e ad esercitare le loro attività in Italia​
non possono stabilirsi in Italia se non svolgono l'attività da almeno 10 anni​

2146 A norma dell'art. 2 della l.r. 11/99 e ai sensi dell'art. 64 dello Statuto regionale chi esercita i poteri di indirizzo, di coordinamento e di controllo in ordine all'esercizio delle funzioni amministrative delegate in ambito turistico?

L'Assessorato Regionale al Turismo​
La Giunta regionale​
Il Consiglio Regionale​

2147 Ai fini dell'attribuzione della tipologia per la classificazione di una struttura turistica, sono "alberghi dimora storica-residenza d'epoca":

le strutture ricettive ubicate in complessi immobiliari di particolare pregio storico-architettonico o di particolare livello artistico, dotati di mobili o arredi d'epoca con servizi riferiti minimo alla classe a quattro stelle.​
le strutture ricettive particolarmente curate​
le strutture ubicate nel centro storico​

2148 Quali di questi sono obblighi amministrativi degli operatori agrituristici?

Esporre in modo ben visibile al pubblico il certificato di iscrizione nell'elenco regionale degli operatori agrituristici; ma mai la documentazione della provenienza dei prodotti usati per i pasti​
Esporre in modo ben visibile al pubblico il certificato di iscrizione nell'elenco regionale degli operatori agrituristici e l'autorizzazione comunale​
Esporre il casellario giudiziario dell'esercente l'attività e la documentazione della provenienza dei prodotti usati per la preparazione dei pasti​

2149 In base al dettato della l.r 11/99, in particolare relativamente alla definizione di "albergo" è possibile prevedere che in esso vi siano unità abitative con servizio autonomo di cucina?

Si, nel limite massimo del 30 per cento della ricettività autorizzata (in termini di camere e/o suites)​
Si, nel limite massimo del 25 er cento della ricettività autorizzata (in termini di camere e/o suites)​
Si, nel limite massimo del 40 per cento della ricettività autorizzata (in termini di camere e/o suites)​

2150 A norma dell'art. 7 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" quali tra quelli seguenti sono requisiti minimi delle strutture ricettive ai fini della classificazione?

Un locale bagno completo ogni dieci posti letto non serviti da un locale bagno privato, con un minimo di due locali bagno completi​
Un locale bagno completo ogni dieci posti letto non serviti da un locale bagno privato, con un minimo di un locale bagno completo;​
Un locale bagno completo ogni otto posti letto non serviti da un locale bagno privato, con un minimo di un locale bagno completo;​

2151 Non è un circuito nazionale di eccellenza:
turismo della cultura​
turismo della natura e faunistico​
turismo solidale​

2152 Dove va pubblicato l'elenco aggiornato degli operatori agrituristici?
Sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia a cura dell'Assessorato al Turismo​
Sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia a cura delle Province competenti​
Sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia a cura dell'Area politiche per lo sviluppo rurale nonché sul portale regionale "Viaggiare in Puglia.it"​

2153 A quali adempimenti si sono sottoposte le aziende autorizzate all'esercizio dell'attività agrituristica con il regime precedente all'entrata in vigore della legge regionale 42/2013 che disciplina l'agriturismo?

Hanno dovuto sostenere un esame specifico per riavere l'autorizzazione​
Hanno dovuto ripresentare tutta la necessaria documentazione e avviare un procedimento ex novo​
Nessuno, tali aziende agricole non hanno necessitato di nuova autorizzazione​

2154 Il buono vacanze:
non dà diritto a ricevere somme di denaro né a ottenere profitti diversi dalle vacanze.​
non dà diritto a ricevere somme di denaro ma si possono ottenere profitti diversi dalle vacanze.​
dà diritto a ricevere somme di denaro ma non di ottenere profitti diversi dalle vacanze.​

2155 A norma dell'art. 14 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" sono individuate le seguenti strutture ricettive all'aria aperta:

Villaggi turistici e campeggi​
aparthotel e campeggi​
ostelli​

2156 In che consistono le sanzioni amministrative per trasgressioni alle disposizioni nell'esercizio delle attività agrituristiche ai sensi dell'art. 16 della l.r.42/2013?

Chiusura forzata per periodi da una a tre settimane​
Sequestro di macchinari fino alla sanatoria delle trasgressioni​
Pagamento di somme di denaro​

2157 Chi può istituire le mini-aree di sosta?

Le mini-aree di sosta possono essere istituite esclusivamente nelle zone boschive turistici per incoraggiare il campeggio montano​
Le mini-aree di sosta possono essere istituite nei Comuni privi di campeggi e villaggi turistici e non devono possedere nessuno standard particolare​
Le mini-aree di sosta possono essere istituite nei Comuni privi di campeggi e villaggi turistici e devono possedere i requisiti standards minimi previsti per i campeggi a una stella.​

2158 Pugliapromozione è:

lo strumento operativo delle politiche nazionali ed europee in materia di promozione dell'immagine unitaria della Regione stessa​
lo strumento operativo delle politiche regionali in materia di promozione dell'immagine unitaria della Regione stessa​
lo strumento operativo delle politiche nazionali in materia di promozione dell'immagine unitaria della Regione stessa​

2159 I circuiti nazionali di eccellenza corrispondono a:

contesti turistici disomogenei ma con elementi comuni​
nessuna delle altre risposte​
contesti turistici omogenei​

2160 Pugliapromozione opera d'intesa con:

gli enti locali sul territorio​
lo Stato​
le proloco territoriali​

2161 A norma della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" in che percentuali possono essere ammesse aree attrezzate mobili per ospiti senza mezzi propri di pernottamento nei campeggi?

Tale ricettività non può superare il 25% di quella consentita​
Tale ricettività non può superare il 20% di quella consentita​
Tale ricettività non può superare il 15% di quella consentita​

2162 I buoni vacanza, così come pensati dal legislatore, incentivano il:

turismo sociale​
entrambi le altre opzioni​
turismo solidale​

2163 Che qualifica assumono i dipendenti delle aziende agrituristiche?

Gli addetti delle aziende agrituristiche sono considerati lavoratori dipendenti assimilati ai lavoratori del settore tessile​
Gli addetti delle aziende agrituristiche sono considerati lavoratori agricoli ai fini della vigente disciplina previdenziale, assicurativa e fiscale​
Gli addetti delle aziende agrituristiche sono considerati lavoratori dipendenti assimilati al settore alberghiero​

2164 Tra le funzioni di Pugliapromozione, sulla base di specifiche direttive impartite dalla Regione, vi è:

la raccolta e l'elaborazione dei dati statistici relativi agli animali accolti nelle strutture turistiche​
la raccolta e l'elaborazione dei dati statistici riguardanti la domanda e l'offerta turistica del territorio regionale​
la raccolta e la elaborazione dei dati statistici relativi alla vendita dei prodotti tipici regionali​

2165 Gli strumenti di programmazione negoziale contribuiscono a:

garantire che il patrimonio sia completamente accessibile al pubblico dei visitatori​
entrambi le altre risposte​
assicurare la fruibilità del patrimonio​

2166 Pugliapromozione "promuove la cultura dei diritti del turista consumatore"
L'affermazione è assolutamente falsa​
L'affermazione non è prevista in nessun documento regolamentare e programmatico della Regione Puglia​
L'affermazione è assolutamente vera​

2167 Che dimensioni minime devono avere le camere da letto in un albergo diffuso?
La superficie delle camere da letto, è fissata in mq 8 per le camere ad un letto e mq 14 per quelle a due letti.​
La superficie delle camere da letto, è fissata in mq 6 per le camere ad un letto e mq 14 per quelle a due letti.​
La superficie delle camere da letto non è disciplinata in nessun modo particolare​

2168 A norma dell'art. 3 della l.r. 42/2013 che tipologia di deroghe sono ammesse nella valutazione di requisiti e dei relativi indici per il rilascio dei titoli abilitatiti er le attività agrituristiche?
Sono ammesse deroghe in funzione delle caratteristiche strutturali, architettoniche e della tipologia rurale dell'edificio esistente.​
Deroghe sono ammesse, per il principio dell'incoraggiamento dello sviluppo massivo del turismo agricolo, solo se nell'arco di 3 km non esistono altre aziende agrituristiche​
Non sono ammesse deroghe​

2169 Pugliapromozione promuove:
l'incontro tra la domanda e l'offerta di lavoro in tutti i settori produttivi della Regione​
l'elenco degli alberghi siti nella regione​
la conoscenza e l'attratività del territorio​

2170 Sono solidamente obbligati nei confronti dell'organizzatore o dell'intermediario al pagamento del prezzo e delle spese ulteriori eventualmente derivanti dalla cessione del contratto. Ci riferiamo al:
Al cedente e al concessionario​
solo al concessionario​
solo al cedente​

2171 In un albergo che dispone di sala congressuale si sta svolgendo un seminario. Il gestore può provvedere alla somministrazione di bevande ai partecipanti al seminario?
Si, è autorizzato​
No se non alloggiano presso lo stesso albergo​
Si, ma solo se i partecipanti alloggiano nello stesso albergo​

2172 Per rafforzare le imprese turistiche e la loro aggregazione in distretti e reti d'impresa, la Legge n. 106/2014 individua zone..
a burocrazia media​
no burocrazia​
a burocrazia zero​

2173 La condizione fondamentale per usufruire delle agevolazioni e incentivi riservati alle imprese turistiche è la:
iscrizione al registro delle imprese​
un fatturato medio annuo non inferiore ad una determinata somma​
numerosità del personale​

2174 Le carte dei servizi, secondo il Codice del Turismo, sono trasmesse:
non devono essere trasmesse​
ai Comuni di competenza​
al Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo​

2175 Il Ministro a capo del MIBACT nel Governo Gentiloni è stato:
Angelino Alfano​
Anna Finocchiaro​
Dario Franceschini​

2176 L'esercizio dell'attività di B&b in Puglia è consentito:
previa richiesta e ottenimento di autorizzazione all'attività ricettiva presentare al Comune in cui è sito l'immobile adibito all'attività​
previa segnalazione certificata di inizio attività da presentare al Comune in cui è sito l'immobile adibito all'attività​
previa segnalazione certificata di inizio attività da presentare al Comune di residenza del titolare​

2177 La comunicazione di sospensione temporanea attività di B&b va corredata di motivazione?
Si, la sospensione temporanea dell'attività di B&B è consentita per comprovate esigenze​
La sospensione è esercitabile solo per morte dell'esercente​
No, sono necessarie dimostrazioni di particolari esigenze​

2178 Qual è l'unità temporale della gestione finanziaria di Pugliapromozione?
L'anno finanziario che inizia il 1°luglio di ogni anno e finisce il 30 giugno dell'anno successivo​
L'anno finanziario che inizia il 1°gennaio e finisce il 31 dicembre​
L'anno finanziario che inizia il 1°aprile di ogni anno e finisce il 31 marzo dell'anno successivo​

2179 A norma dell'art. 16 comma 1 della l.r. 42/2013 che scopo hanno le sanzioni amministrative
Le sanzioni amministrative hanno lo scopo di prevenire, contrastare e reprimere l'esercizio di azioni di maltrattamento agli animali​
Le sanzioni amministrative hanno lo scopo di prevenire, contrastare e reprimere l'esercizio abusivo delle attività agrituristiche​
Le sanzioni amministrative hanno lo scopo di prevenire, contrastare e reprimere l'utilizzo degli animali a scopi ludici e di divertimento degli ospiti senza le dovute licenze​

2180 NECSTouR è l'acrononimo per indicare:
la rete delle agenzie di viaggi e turismo europee​
la rete delle Regioni europee per il turismo sostenibile e competitivo​
la rete mondiale per il turismo sostenibile e competitivo​

2181 Pugliapromozione promuove lo sviluppo sostenibile anche del turismo religioso?
Assolutamente si​
Si, ma solo durante le festività religiose​
No, affatto perché la Regione si ispira ai principi di laicità​

2182 Secondo il D.lgs 23/2011 anche le Unioni di Comuni possono istituire l'imposta di soggiorno. L'affermazione è:
falsa, perché non sono affatto contemplati le Unioni di Comuni​
falsa, perché il decreto stabilisce che tutti i comuni possono istituire l'imposta tranne che le Unioni di Comuni​
assolutamente vera​

2183 La Legge n. 106/2014, a chi effettua erogazioni liberali a sostegno del patrimonio culturale pubblico italiano, consente:
un risparmio sull'acquisto dei biglietti dei musei​
un credito di imposta​
nulla, trattandosi di iniziative personali​
2184 A norma dell'art. 8 comma 4 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" chi deve approvare la denominazione di una struttura ricettiva?
La denominazione di ciascuna struttura ricettiva soggetta a classificazione è approvata dalla Provincia​
La denominazione di ciascuna struttura ricettiva soggetta a classificazione è approvata dalla Regione​
La denominazione di ciascuna struttura ricettiva soggetta a classificazione è approvata dalla Associazione esercenti di maggior importanza del territorio interessato​

2185 L'imposta di soggiorno è stata introdotta in seguito:
alla riorganizzazione del MIBACT​
alla riforma dei servizi sociali, per incentivare il turismo delle famiglie più povere​
alla riforma sul federalismo fiscale​

2186 Il Collegio Sindacale di Pugliapromozione è convocato:
dal Direttore Generale​
dal proprio Presidente​
dal Direttore Generale sentito il Presidente​

2187 Il numero massimo di imprese da premiare ogni anno con il riconoscimento della Medaglia al merito del turismo viene individuato con:
decreto​
atto informale​
legge regionale​

2188 A chi compete la vigilanza e il controllo sulle attività agrituristiche?
Alle proloco nel cui territorio le aziende operano​
Ai comuni nel cui territorio le aziende operano​
Alle province nel cui territorio le aziende operano​
2189 Tutte le unità abitative dell'albergo diffuso devono avere la cucina o il posto cottura
L'affermazione è corretta​
L'affermazione non è completamente corretta. Le unità abitative possono essere dotate di cucina o posto cottura, ma in misura non superiore al 30% delle unità complessive dell'albergo diffuso​
L'affermazione non è completamente corretta. Le unità abitative possono essere dotate di cucina o posto cottura, ma in misura non superiore al 40% delle unità complessive dell'albergo diffuso​

2190 A norma dell'art. 6 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" come possono essere ubicate le dipendenze?
Rispetto alla sede principale le dipendenze devono essere ubicate a non più di 200 metri di distanza in linea d'area o all'interno dell'area delimitata e recintata su cui insiste la sede principale​
Rispetto alla sede principale le dipendenze devono essere ubicate a non più di 100 metri di distanza in linea d'area o all'interno dell'area delimitata e recintata su cui insiste la sede principale​
Rispetto alla sede principale le dipendenze devono essere ubicate a non più di 300 metri di distanza in linea d'area o all'interno dell'area delimitata e recintata su cui insiste la sede principale​

2191 Pugliapromozione può attivare e coordinare progetti di arte urbana?
No, il regolamento lo esclude​
Si, anche per quelli che non costituiscono attrattiva turistica​
Assolutamente si​

2192 A norma dell'art. 10 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" presentata la domanda di classificazione da parte del soggetto interessato quanto tempo ha a disposizione la Provincia per rispondere?
60 giorni​
50 giorni​
30 giorni​

2193 Le polizze assicurative a garanzia degli obblighi assunti verso i clienti con il contratto di viaggio sono stipulate:
in relazione al costo complessivo dei servizi offerti​
in relazione a un costo fisso​
non vi è un'indicazione precisa in tal senso​

2194 Che tipi di accertamento fanno i comuni sulle attività agrituristiche?
Verificano le condizioni igieniche delle cucine​
I comuni accertano la permanenza dei requisiti richiesti per il riconoscimento della caratteristica di azienda agrituristica e il rispetto delle disposizioni e dei vincoli cui le aziende sono sottoposte​
Accertano periodicamente la salubrità dei luoghi​

2195 Il MIBACT ha sede:
a Roma​
a Napoli​
a Firenze​
2196 L'attestazione di eccellenza turistica in ambito alberghiero si attribuisce:
ogni 3 anni​
ogni anno​
ogni 6 mesi​
2197 Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 luglio 2006 è stato istituito:
il Comitato delle Politiche Sociali in ambito turistico​
Comitato permanente di promozione del turismo in Italia​
il Comitato delle Politiche Turistiche.​
2198 Quale condizione è assolutamente necessario soddisfare per poter ottenere il rilascio dei titoli abilitativi in materia edilizia finalizzati all'esercizio dell'attività agrituristica?
La richiesta di autorizzazione edilizia​
L'iscrizione dell'elenco regionale degli operatori agrituristici​
La Comunicazione di inizio lavori​

2199 A norma dell'art. 16 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" quali caratteristiche tecniche devono avere gli alloggi in termini di spazio disponibile a persona nei villaggi turistici?
La superficie abitabile, compresa quella dei servizi igienici ed eventuali verande, non deve essere inferiore a mq. 10 per persona​
La superficie abitabile, compresa quella dei servizi igienici ed eventuali verande, non deve essere inferiore a mq. 8 per persona​
La superficie abitabile, compresa quella dei servizi igienici ed eventuali verande, non deve essere inferiore a mq. 6 per persona​

2200 A quali condizioni possono essere istituiti villaggi e campeggi in Puglia?
Possono essere allestiti in qualunque zona servita da una strada carrabile di almeno dieci metri di larghezza.​
Devono essere allestiti in apposite aree inquadrate dal piano urbanistico comunale che tenga conto della effettiva vocazione turistico-ricettiva della località in rapporto anche alle esigenze del movimento turistico locale e generale.​
Devono essere allestiti lontano dal centro abitato almeno 30 km​

2201 A norma dell'art. 4 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018), quali sono i criteri per la determinazione dei prezzi per le strutture turistico-ricettive?
I prezzi dei servizi delle strutture turistiche ricettive non sono liberamente determinati dai singoli operatori del settore.​
In realtà, non vi sono affatto criteri per la determinazione dei prezzi​
I prezzi dei servizi delle strutture turistiche ricettive sono liberamente determinati dai singoli operatori del settore.​

2202 Le imprese che svolgono attività di sola distribuzione di titoli di viaggio:
non esistono​
sono imprese turistiche​
non sono imprese turistiche​

2203 A norma dell'art. 9 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" come si calcola la validità temporale della classificazione di strutture aperte durante la vigenza di un quinquennio già avviato?
Non è ammessa apertura di strutture durante il quinquennio già in corso​
Per le nuove strutture aperte durante il quinquennio la classificazione ha validità dal momento dell'attribuzione e per la frazione di quinquennio rimanente.​
Per le nuove strutture aperte durante il quinquennio la classificazione ha validità dal momento della partenza del nuovo quinquennio nel frattempo può esercitare provvisoriamente con una classificazione di rango inferiore.​

2204 A norma dell'art. 10 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" presentata la domanda di classificazione da parte del soggetto interessato in caso di mancata risposta da parte della Provincia che cosa succede?
In caso di inerzia della Provincia si intende acquisita la classificazione richiesta dal proponente.​
In caso di inerzia della Provincia il soggetto interessato può rivolgersi alla Regione e chiedere di applicare il potere sostitutivo​
In caso di inerzia della Provincia il soggetto interessato può rivolgersi al Comune chiedere di applicare il potere sostitutivo​

2205 Per attività agrituristiche si intendono le attività di ricezione e ospitalità esercitate..
per almeno 80 giorni l'anno dagli imprenditori agricoli attraverso l'utilizzazione delle proprie strutture aziendali in rapporto di connessione con le attività di coltivazione del fondo, di silvicoltura e di allevamento degli animali.​
per almeno 50 giorni l'anno dagli imprenditori agricoli attraverso l'utilizzazione delle proprie strutture aziendali in rapporto di connessione con le attività di coltivazione del fondo, di silvicoltura e di allevamento degli animali.​
per almeno 60 giorni l'anno dagli imprenditori agricoli attraverso l'utilizzazione delle proprie strutture aziendali in rapporto di connessione con le attività di coltivazione del fondo, di silvicoltura e di allevamento degli animali.​

2206 Gli atti conclusivi di ciascuna Conferenza nazionale del turismo sono trasmessi
al Governo​
ai presidenti delle Regioni​
alle Commissioni parlamentari competenti.​
2207 A norma della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" quali limiti di ricettività deve rispettare ogni unità abitativa nei campeggi?
Ciascun allestimento non può ospitare più di sette persone;​
Ciascun allestimento non può ospitare più di cinque persone;​
Ciascun allestimento non può ospitare più di sei persone;​
2208 Pugliapromozione realizza iniziative volte alla diffusione della cultura della tutela dei diritti del turista consumatore attraverso:
Pugliapromozione si occupa esclusivamente di promozione della produzione tipica locale​
azioni di sensibilizzazione delle imprese turistiche nonché tramite attività informativa rivolte all'utenza turistica​
Pugliapromozione non realizza tali tipi di attività​

2209 Che caratteristiche deve avere il borgo rurale perché ricorrano le caratteristiche di vivibilità e vitalità necessarie a impiantare un albergo diffuso?
La vitalità e vivibilità dei luoghi ricorre quando nella località abitata all'interno della quale s'intende ubicare l'albergo diffuso risulti una popolazione residente riferibile ad almeno dodici famiglie​
La vitalità e vivibilità dei luoghi ricorre quando nella località abitata all'interno della quale s'intende ubicare l'albergo diffuso risulti una popolazione residente riferibile ad almeno dieci famiglie​
La vitalità e vivibilità dei luoghi ricorre quando nella località abitata all'interno della quale s'intende ubicare l'albergo diffuso risulti una popolazione residente riferibile ad almeno quindici famiglie​

2210 Le carte dei servizi definiscono:
solo la modalità di erogazione dei servizi​
esclusivamente lo standard di qualità dei servizi​
i servizi erogati, le modalità e lo standard di qualità​

2211 A norma dell'art. 4 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018), quali sono i criteri per la determinazione dei prezzi per le strutture turistico-ricettive?
I prezzi dei servizi delle strutture turistiche ricettive sono liberamente determinati dai singoli operatori del settore​
I prezzi dei servizi delle strutture turistiche ricettive di cui al precedente art. 2 sono liberamente determinati dai singoli operatori del settore​
Nessuna delle risposte è corretta​

2212 Non è un circuito nazionale di eccellenza:
turismo religioso​
turismo termale​
turismo eco-solidale​

2213 I progetti di arte urbana che Pugliapromozione può promuovere sono quelli che:
non considera affatto i progetti di arte urbana​
si configurino quali motivi di promozione delle eccellenze territoriali​
non si configurino quali motivi di promozione delle eccellenze territoriali​

2214 A norma dell'art. 4 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) con che tempistica devono comunicare le tariffe applicate gli esercizi di nuova apertura?
Per gli esercizi di nuova apertura la comunicazione deve essere effettuata entro e non oltre 15 giorni dalla data di apertura.​
Per gli esercizi di nuova apertura la comunicazione deve essere effettuata entro e non oltre quaranta giorni dalla data di apertura.​
Per gli esercizi di nuova apertura la comunicazione deve essere effettuata entro e non oltre trenta giorni dalla data di apertura.​

2215 Pugliapromozione fa perno sui valori di:
accoglienza, ospitalità e quantità​
ospitalità, qualità, quantità e disponibilità​
accoglienza, ospitalità e qualità​

2216 Pugliapromozione supporta il coordinamento delle attività e delle iniziative dei Sistemi Turistici, da parte delle strutture regionali:
realizzando studi ad hoc​
assicurando strumenti operativi e fornendo supporti di consulenza tecnico-amministrativa​
non si interessa di aspetti tecnico-amministrativi​
2217 A norma dell'art. 7 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" quali tra quelli seguenti sono requisiti minimi delle strutture ricettive ai fini della classificazione?
Capacità ricettiva non inferiore a cinque camere o sette unità abitative; un bidet con acqua corrente calda e fredda per ogni camera, ove non sussista bagno privato;​
capacità ricettiva non inferiore a sette camere o sette unità abitative; un lavabo con acqua corrente calda e fredda per ogni camera, ove non sussista bagno privato​
Capacità ricettiva non inferiore a cinque camere o cinque unità abitative; un lavabo con acqua corrente calda e fredda per ogni camera, ove non sussista bagno privato;​

2218 A norma dell'art. 9 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" a cosa è propedeutica la classificazione?
La classificazione è obbligatoria ed è condizione indispensabile per il rilascio della autorizzazione​
La classificazione è obbligatoria ed è condizione indispensabile per la determinazione dei prezzi​
La classificazione è obbligatoria ed è condizione indispensabile per poter accedere a finanziamenti pubblici​

2219 A norma dell'art. 5 del Regolamento Regionale 4 luglio 2011, n.14, possono aderire agli STL:
solo gli imprenditori locali

solo le Amministrazioni provinciali e le Organizzazioni sindacali e datoriali di filiera​
anche le associazioni e altre organizzazioni senza scopo di lucro che operano per lo sviluppo turistico, nonché per la valorizzazione delle specificità e delle identità locali, delle iniziative culturali e delle produzioni tipiche​
2220 Nella struttura centrale dell'albergo diffuso, ove sono presenti l'ufficio ricevimento e le sale comuni, è possibile che coesistano anche unità abitative?
Si, purché nel complesso le unità abitative siano dislocate in un numero minimo di almeno due edifici autonomi e indipendenti​
No, le unità abitative devono essere allocate in edifici distinti, indipendenti e tutti equidistanti dall'edificio dei servizi comuni​
Si, purché nel complesso le unità abitative siano dislocate in un numero minimo di almeno tre edifici autonomi e indipendenti​

2221 La carta dei servizi turistici ha la finalità di:
aumentare la qualita' e la competitivita' dei servizi turistici pubblici sul territorio nazionale​
promuovere il Made in Italy all'estero​
entrambe le altre risposte​

2222 Qual è l'autorità competente a verificare la sussistenza dei requisiti e presupposti per l'esercizio dell'attività di B&b?
L'assessorato regionale al Turismo​
Il comune territorialmente competente​
Il Comune territorialmente competente sentito il parere dell'amministrazione provinciale​

2223 I Sindaci del Collegio Sindacale di Pugliapromozione possono decadere dall'incarico:
in caso di perdita dei requisiti richiesti e di mancata partecipazione a tre sedute consecutive del Collegio senza giustificato motivo​
in caso di mancato raggiungimento di accordo su tre consultazioni consecutive da parte del Direttore Generale​
in caso di perdita dei requisiti richiesti e di mancata partecipazione a due sedute consecutive del Collegio senza giustificato motivo​

2224 Pugliapromozione opera d'intesa con:
i Paesi extra-comunitari​
il sistema delle Province​
i Paesi dell'UE​

2225 A norma dell'art. 8 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" in alternativa alla dizione "albergo" può essere usata quella di:
Palace hotel​
Hotel​
Grand hotel​

2226 Il Codice del Turismo disciplina anche imprese turistiche senza scopo di lucro. L'affermazione è:
vera in parte​
falsa perché la materia è trattata dal Titolo V della Costituzione​
vera, e lo fa nell'ambito del Capo II​

2227 Complessivamente, quante Medaglia al merito del turismo possono essere conferite ogni anno:
80​
85​
90​

2228 L'ENIT è sottoposta alla attività di indirizzo e vigilanza:
del Ministro delle attività produttive​
direttamente del Presidente del Consiglio dei Ministro​
del Ministro del Turismo​

2229 La proposta di direttiva UE relativa ai pacchetti turistici comprende:
pacchetti preconfezionati, personalizzati e assistiti​
solo i pacchetti preconfezionati​
solo ai pacchetti personalizzati​
2230 Secondo la normativa nazionale vigente, ogni comune può istituire l'imposta di soggiorno ma può anche scegliere di non applicarla. L'affermazione è:
assolutamente vera​
falsa, perché può solo decidere di applicare una tariffa non superiore a 1 euro​
falsa, perché è un obbligo di legge​

2231 La Legge 316/78 ha ratificato:
La Convenzione internazionale di Bruxelles del 1960​
entrambe le altre risposte​
la Convenzione europea di Parigi del 1962​

2232 E' un circuito nazionale di eccellenza:
turismo di massa​
turismo giovanile​
turismo d'affare​

2233 Come si consegue il certificato di abilitazione all'attività agrituristica?
Il certificato di abilitazione all'esercizio dell'attività agrituristica viene conseguito sostenendo un esame presso le proloco locali​
Il certificato di abilitazione all'esercizio dell'attività agrituristica viene conseguito sostenendo un esame presso l'Assessorato al turismo​
Il certificato di abilitazione all'esercizio dell'attività agrituristica viene conseguito partecipando a specifico corso di formazione​

2234 L'ENIT è dotata di:
non è un ente autonomo​
autonomia statutaria, regolamentare, organizzativa, patrimoniale, contabile e di gestione​
autonomia statutaria, regolamentare, organizzativa eccetto l'autonomia patrimoniale, contabile e di gestione​
2235 Al Collegio dei Sindacale di Pugliapromozione è demandato il compito di:
verificare la regolare tenuta della contabilità e il controllo della gestione economica e finanziaria dell'Agenzia​
verifica della legittimità degli atti emanati dall'Agenzia​
nominare il Presidente dell'Agenzia​

2236 Il passaporto consente di recarsi
in tutti i paesi del mondo​
in tutti i paesi il cui governo è riconosciuto da quello italiano​
solo nei paesi fuori UE​

2237 Tra le Caratteristiche salienti del B&b a conduzione familiare, fatta eccezioni per B&b situati in borghi e comuni con popolazione al di sotto dei diecimila abitanti:
l'attività è esercitata in non più di due unità immobiliare da chi ne è proprietario​
l'attività è esercitata in un'unica unità immobiliare da chi vi dimora stabilmente per l'intero periodo in cui dichiara di svolgere attività di accoglienza​
l'attività è esercitata in un'unica unità immobiliare da chi vi dimora saltuariamente per il periodo in cui dichiara di svolgere attività di accoglienza​

2238 Gli organi dell'ENIT - Agenzia nazionale del turismo sono rinnovabili:
sempre​
per due volte​
per una sola volta​

2239 La denominazione di "agriturismo" è riservata:
esclusivamente alle imprese agricole che esercitano l'attività di somministrazione di pasti esclusivamente realizzati con prodotti propri​
esclusivamente alle imprese agricole che esercitano l'attività agrituristica ai sensi della l.r.42/2013 e in possesso dell'autorizzazione comunale di cui all'articolo 10 della stessa.​
solo alle imprese agricole che esercitano l'attività agrituristica senza scopo di lucro​

2240 A norma dell'art. 3 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) le strutture turistico-ricettive a quale obbligo sono tenute?
L'obbligo di comunicare i nomi degli ospiti sulla base della modulistica fornita dalla Regione​
L'obbligo di comunicare i prezzi praticati sulla base della modulistica fornita dalla Regione​
L'obbligo di praticare sconti sui prezzi sulla base del numero degli ospiti in gruppo​

2241 La legge n. 106/2014 prevede incentivi fiscali per le imprese turistiche create da persone:
di età inferiore a 40 anni​
di età superiore a 30 anni e inferiore ai 50 anni​
di tutte le età purché siano start up​
2242 La documentazione necessaria per l'avvio dell'esercizio di attività di B&b consiste nella:
unicamente segnalazione certificata di inizio attività

segnalazione certificata di inizio attività corredata delle dichiarazioni sostitutive di certificazione e/o atti di notorietà previsti dagli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000​
esclusivamente la richiesta di licenza di esercizio attività corredata del certificato del casellario giudiziario dell'esercente​

2243 Chi elabora i Quadri di Sviluppo Turistico?
I Quadri di Sviluppo Turistico sono elaborati dai Sistemi di Turismo Locale​
I Quadri di Sviluppo Turistico sono elaborati da Pugliapromozione​
I Quadri di Sviluppo Turistico sono elaborati da Pugliapromozione in collaborazione con l'Assessorato al Turismo​

2244 L'attività dell'ENIT è disciplinata dalle norme di:
diritto privato​
diritto costituzionale​
diritto pubblico​

2245 Obblighi di comunicazione di chiusura per cessazione di attività di B&b prevedono che la chiusura:
deve essere comunicata tempestivamente al Comune e all'Agenzia regionale Pugliapromozione.​
deve essere comunicata tempestivamente al Comune e al STL di riferimento.​
non deve essere comunicata a nessuno​

2246 Secondo il Codice del Turismo è possibile promuovere la formazione degli operatori del turismo attraverso convenzioni con:
università in maniera esclusiva​
università, enti di formazione e associazioni di categoria​
unicamente le associazioni di categoria​

2247 Chi redige i Quadri Turistici Triennali?
La Regione​
Gli STL​
L'Assessorato al Turismo​

2248 Prima della presentazione della SCIA a quale adempimento è tenuto il soggetto che ha ottenuto l'iscrizione nell'elenco degli operatori agrituristici?
Deve sottoporsi a tutti gli esami diagnostici di rito per la certificazione dell'idoneità fisica al lavoro​
Deve conseguire un'abilitazione al primo pronto soccorso​
Deve conseguire un'abilitazione all'esercizio dell'attività agrituristica ai sensi della legge n. 96/2006 "Disciplina dell'Agriturismo"​

2249 Quali campeggi si definiscono naturalistici?
Quelli posizionati vicino a corsi d'acqua da cui attingere senza la costruzione di strutture per il trasporto dell'acqua​
Quelli posizionati nei territori dei parchi e riserve naturali regionali e nelle adiacenti zone di protezione​
Quelli frequentabili dai nudisti​
2250 Ai fini dell'attribuzione della tipologia per la classificazione di una struttura turistica cosa si intende per motels?
Le strutture ricettive aperte al pubblico, a gestione unitaria, che forniscono alloggio ed eventualmente vitto e altri servizi accessori, in camere, suites e unità abitative, ubicate in uno o più stabili​
Gli alberghi particolarmente attrezzati per la sosta e l'assistenza delle autovetture o delle imbarcazioni che assicurano alle stesse servizi di riparazione e di rifornimento carburanti​
Le strutture ricettive che, in un'unica area, forniscono agli utenti di unità abitative dislocate in più stabili, servizi centralizzati.​

2251 A Pugliapromozione è demandato il compito di favorire la più ampia cultura dell'ospitalità anche attraverso la rimozione di orientamenti discriminatori di diritti soggettivi, privacy e condizioni personali
Si, assolutamente​
Si, soltanto per quanto attiene ai diritti soggettivi​
No, questo è compito esclusivo della Regione​
2252 A norma dell'art. 5 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) gli esercizi con autorizzazione ad esercizio annuale possono comunicare le tariffe una sola volta all'anno?
Si ma solo se appositamente autorizzati nella licenza d'esercizio​
No, assolutamente. Devono comunicare le tariffe due volte l'anno​
Si, In tal caso, i titolari e/o i gestori dovranno presentare la comunicazione delle tariffe entro e non oltre il 1 ottobre di ogni anno​

2253 Chi eroga i corsi di formazione per il conseguimento del certificato di abilitazione all'esercizio dell'attività agrituristica?
I corsi, promossi dalle Associazioni agrituristiche, vengono erogati dalla scuola di formazione dell'Assessorato al Turismo​
I corsi, promossi dalle Associazioni agrituristiche, vengono erogati dai soggetti abilitati dalla Regione all'erogazione delle attività formative.​
I corsi, promossi dalle Associazioni agrituristiche, vengono erogati dalle Proloco locali​

2254 L'esercizio di attività di B&b in forma imprenditoriale:
necessita di iscrizione nel registro delle imprese e beneficia delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa vigente​
necessita di iscrizione nel registro delle imprese e non beneficia di particolari agevolazioni fiscali tranne che venga esercitata nei centri storici di paesi in via di spopolamento​
non necessita di iscrizione nel registro delle imprese e beneficia delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa vigente​

2255 È autorizzata la realizzazione di vetrofanie ed altri oggetti, con sopra riprodotto il simbolo della attestazione di eccellenza turistica?
No, mai​
Si, a patto che sia indicato il periodo di riferimento​
Si, senza alcun vincolo​
2256 Al Comitato permanente di promozione del turismo previsto dal Codice del Turismo spettano funzioni di:
nessuna delle altre risposte​
amministrazione​
promozione​
2257 Pugliapromozione assicura l'articolazione organizzativa e l'efficacia operative, nelle sei province pugliesi, delle funzioni e compiti Amministrativi già assegnati alle APT
L'affermazione è vera solo in parte​
L'affermazione è assolutamente falsa​
L'affermazione è assolutamente vera​

2258 A norma dell'art. 3 della l.r. 42/2013 in quali locali possono essere realizzate attività agrituristiche?
Possono essere utilizzati per attività agrituristiche, gli edifici di proprietà dell'imprenditore agricolo ovunque localizzati​
Possono essere utilizzati per attività agrituristiche, gli edifici confinanti con l'azienda agricola anche presi in affitto​
Possono essere utilizzati per attività agrituristiche, gli edifici o parti di essi già esistenti nell'azienda agricola.​

2259 A norma dell'art. 3 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) le strutture turistico-ricettive qualora praticassero prezzi complessivi per servizi diversi che limiti devono rispettare?
Qualora venga praticato un prezzo complessivo, questo non dovrà essere superiore del 5% rispetto alla somma dei prezzi comunicati per i singoli servizi offerti​
Qualora venga praticato un prezzo complessivo, questo non dovrà essere superiore del 10% rispetto alla somma dei prezzi comunicati per i singoli servizi offerti​
Qualora venga praticato un prezzo complessivo, questo non dovrà essere superiore alla somma dei prezzi comunicati per i singoli servizi offerti​
2260 L'organizzazione logistica dell'albergo diffuso è caratterizzata dalla:
dislocazione delle unità abitative in più stabili e ognuno è organizzato con un propria struttura di ricevimento​
dislocazione delle unità abitative in uno o più stabili separati e dalla centralizzazione in un unico stabile dell'ufficio ricevimento e dalle sale di uso comune​
dislocazione delle unità abitative in uno o più stabili tutti afferenti allo stesso proprietario​

2261 L'organizzatore di viaggi può vendere i propri pacchetti turistici:
solo attraverso un intermediario, perché è più conveniente​
solo attraverso un intermediario perché la vendita è più veloce e agevole​
sia attraverso un suo venditore che con intermediario​
2262 Il turismo del benessere ..
è disciplinato unicamente da leggi regionali​
segue la disciplina del titolo III del Codice del turismo​
è disciplinato dalla legge 323/2000​

2263 Con che forma di gestione può essere condotto l'albergo diffuso?
Deve essere condotto in forma familiare o imprenditoriale​
Deve essere condotto esclusivamente in forma familiare​
Deve essere condotto esclusivamente in forma imprenditoriale​

2264 Il gettito derivante dall'imposta di soggiorno è destinato a:
non finanziare interventi anche di recupero di beni culturali​
finanziare interventi in materia di turismo, escluso quelli di recupero di beni culturali​
finanziare interventi anche di recupero di beni culturali​

2265 L'accompagnatore turistico, stante la definizione data anche dalla L.R. Puglia 13/2012 è colui che tra l'altro:
accompagna solo persone singole in viaggi organizzati, sul territorio nazionale e non all'estero​
accompagna persone singole o gruppi di persone, in viaggi organizzati, sul territorio nazionale o all'estero​
accompagna solo gruppi in viaggi organizzati purchè sul territorio estero​

2266 Chi è competente a disporre attività di monitoraggio sull'operato degli STL?
La Regione con cadenza annuale​
L'Assessorato al turismo con cadenza annuale​
La conferenza dei Sindaci dei comuni aderenti con cadenza annuale​

2267 Qual è il documento da presentare al Comune per esercitare l'attività agrituristica?
La CIL​
La CILA​
La SCIA​

2268 Con che cadenza temporale gli esercenti attività di B&b devono comunicare i prezzi minimi e massimi applicati e a chi?
All'Assessorato Regionale al Turismo e all'Agenzia regionale Pugliapromozione, ogni anno per l'anno successivo​
Al comune competente per territorio e all'Agenzia regionale Pugliapromozione, ogni anno per l'anno successivo​
Al comune competente per territorio e all'Agenzia regionale Pugliapromozione, ogni semestre per il semestre successivo​

2269 Pugliapromozione promuove:
l'incontro tra la domanda e l'offerta di lavoro in tutti i settori produttivi della Regione​
la conoscenza e l'attrattività del territorio​
l'elenco degli alberghi siti nella regione​

2270 Il Ministero per i Beni Culturali e Ambientali fu istituito
Sandro Pertini​
Giulio Andreotti​
Giovanni Spadolini​

2271 Alcune condizioni di esercizio dell'attività di B&b in forma imprenditoriale:
si esercita in un'unica unità immobiliare, ovvero in due unità immobiliari ubicate nello stesso stabile o in due stabili lontani fra loro non oltre cento metri​
si esercita esclusivamente in un'unica unità immobiliare​
si esercita in almeno due unità immobiliari ubicate nello stesso stabile o in due stabili lontani fra loro non oltre cento metri​

2272 Dove si devono localizzare le strutture afferenti all'albergo diffuso?
Nel centro storico e nelle immediate vicinanze di esso ad un massimo di distanza di 1 km​
Nello stesso centro storico e nel borgo rurale​
Fra il centro storico e in un'area distante al massimo 2 km da esso​

2273 Pugliapromozione opera nell'ottica:
dello sviluppo sostenibile ma non durevole né integrato​
dello sviluppo sostenibile, durevole e integrato​
dello sviluppo industriale​

2274 Il turismo termale è disciplinato:

dalla legge 323/2000​
dal Codice del Turismo​
unicamente da specifiche leggi regionali​

2275 Quante Medaglie al merito del turismo d'argento possono essere conferite ogni anno?
15​
35​
25​

2276 Le associazioni che operano nel settore del turismo giovanile possono esercitare attività afferenti le imprese turistiche:
per tutti, indifferentemente​
esclusivamente per gli associati​
per tutti, sempre che le finalità siano di tipo ricretivo - culturali​

2277 A norma della l.r. 29/1994 e sue modificazioni (in vigore fino al 30/9/2018) gli esercizi stagionali con che scadenza devono comunicare le tariffe che applicheranno?
La comunicazione deve essere presentata entro e non oltre il 20 marzo​
La comunicazione deve essere presentata entro e non oltre il 30 aprile​
La comunicazione deve essere presentata entro e non oltre il 1° marzo dell'anno di riferimento​

2278 Pugliapromozione svolge attività di assistenza a favore di operatori turistici locali, in raccordo con le associazioni di rappresentanza degli operatori turistici
L'affermazione è assolutamente vera​
L'affermazione è assolutamente falsa​
L'affermazione è vera solo parzialmente​

2279 Che caratteristiche devono rispettare le unità abitative collocate al di fuori del perimetro della zona classificata "Centro Storico", perché possano ad afferire ad un albergo diffuso?
La distanza in linea d'aria tra l'accesso al piano stradale delle medesime ed il perimetro del centro storico non deve superare i 50 metri​
La distanza in linea d'aria tra l'accesso al piano stradale delle medesime ed il perimetro del centro storico deve superare i 100 metri​
La distanza in linea d'aria tra l'accesso al piano stradale delle medesime ed il perimetro del centro storico non deve superare i 5 metri​

2280 A norma dell'art. 8 comma 4 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" in tema di denominazione delle strutture quando si può usare la denominazione Palace Hotel?
La dicitura "Palace Hotel" spetta soltanto agli esercizi classificati con almeno quattro stelle.​
La dicitura "Palace Hotel" spetta soltanto agli esercizi che abbiano almeno 50 camere​
La dicitura "Palace Hotel" spetta soltanto agli esercizi classificati con almeno cinque stelle.​

2281 Sono organi dell'ENIT - Agenzia nazionale del turismo:
presidente, consiglio di amministrazione, consiglio dei probiviri​
presidente, consiglio di amministrazione, collegio dei revisori dei conti​
presidente, consiglio di amministrazione, direttore commerciale​

2282 A norma dell'art. 5 del Regolamento Regionale 4 luglio 2011, n.14, quali tra i seguenti sono soggetti che concorrono alla costituzione degli STL?
Comuni o Unioni di Comuni ricompresi nell'ambito territoriale interessato; Organizzazioni sindacali e datoriali Comuni o Unioni di Comuni ricompresi nell'ambito territoriale interessato;​
Province competenti per territorio; Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura competenti per territorio​
Comuni o Unioni di Comuni ricompresi nell'ambito territoriale interessato; Province competenti per territorio; Associazioni e altre organizzazioni senza scopo di lucro che operano per lo sviluppo turistico​

2283 Il Decreto Legge n. 35 del 14 marzo 2005, convertito, con modificazioni, nella legge 14 maggio 2005, n. 80, ha stabilito la trasformazione:
dei sistemi turistici locali​
dell'Ente Nazionale Italiano per il Turismo​
dell'ENIT - Agenzia nazionale del Turismo​

2284 Quale, fra quelli indicati, non può essere componente dell'Osservatorio per l'agriturismo in Puglia?
Il Dirigente del servizio turismo o suo delegato​
Il Direttore Area delle politiche sociali​
Il rappresentante di ciascuna delle province​

2285 Gli organi dell'ENIT- Agenzia nazionale del turismo durano in carica:
5 anni​
1 anno​
3 anni​

2286 Gli obiettivi del Piano Strategico di Sviluppo del Turismo 2017 - 2023 definito dal Comitato Permanente di Promozione del Turismo in Italia sono:
Innovare l'offerta turistica nazionale​
entrambi le altre risposte​
accrescere la competitività​

2287 Pugliapromozione fa riferimento:
alla programmazione regionale in materia di turismo ma solo quello esterno alla regione​
alla programmazione regionale in materia di turismo​
alla programmazione regionale in materia di turismo e politiche della famiglia​

2288 Quanto tempo durano in carica i componenti dell'Osservatorio per l'agriturismo?
5 anni​
6 anni​
4 anni​

2289 A norma dell'art. 2 della l.r. 11/99 chi ha competenza ad emanare le direttive, gli atti di programmazione che le province devono seguire nell'esercizio delle funzioni delegate?
Il Consiglio Regionale​
L'Assessorato Regionale al Turismo​
La Giunta Regionale​

2290 In quali casi è prevista la possibilità di esercitare l'attività di B&b a conduzione familiare anche in più unità immobiliari distinte?
Quando il B&b è collocato in borghi e comuni con popolazione residente non superiore a quindicimila abitanti, all'interno dei centri storici cosi come limitati dagli strumenti urbanistici e all'interno di borghi rurali​
Quando il B&b è collocato in borghi e comuni con popolazione residente superiore a diecimila abitanti, all'interno dei centri storici cosi come limitati dagli strumenti urbanistici e all'interno di borghi rurali​
Quando il B&b è collocato in borghi e comuni con popolazione residente non superiore a diecimila abitanti, all'interno dei centri storici cosi come limitati dagli strumenti urbanistici e all'interno di borghi rurali​

2291 L'art. 33 del Codice del turismo dà le definizioni di:
agenzia di viaggi​
professioni turistiche​
organizzatore di viaggio, intermediario e turista​

2292 Pugliapromozione favorisce:
l'instaurazione di un mercato chiuso nell'ambito dell'offerta turistica​
la conflittualità tra i sistemi territoriali turistici​
la competitività tra i sistemi territoriali turistici sui mercati internazionali e nazionali​

2293 Le associazioni di categoria hanno un ruolo nella promozione dei circuiti nazionali di eccellenza?
Si, se concorrono alla formazione dell'offerta turistica​
No, sono escluse perché soggetti privati​
Si, sempre​

2294 Il Dipartimento per lo sviluppo e la competitivita' del turismo è:
una struttura che si occupa di turismo ma non è di supporto al Governo​
la struttura di supporto delle politiche del Governo nel settore turismo​
la struttura di supporto al Presidente della Repubblica nel settore turismo​

2295 L'imposta di soggiorno è anche detta:
tassa di soggiorno​
tassa di permanenza​
contributo di soggiorno​

2296 Quali di questi sono obblighi amministrativi degli operatori agrituristici?
Non hanno particolari obblighi. E' facoltativo l'invio di dati statistici​
Inviare al Comune di competenza e a Pugliapromozione l'indicazione delle tariffe massime e a Pugliapromozione i dati statistici della propria ricettività.​
Inviare la comunicazione delle tariffe praticate e dati statistici all'Assessorato al Turismo​

2297 In base al dettato della l.r 11/99 ai fini dell'attribuzione della tipologia per la classificazione di una struttura turistica quali sono le tipologie attribuibili?
Alberghi; motels; camping; residenze turistico-alberghiere; alberghi dimora storica - residenza d'epoca; alberghi centro benessere.​
Alberghi; motels; villaggi-albergo; camping; alberghi dimora storica - residenza d'epoca; alberghi centro benessere​
Alberghi; motels; villaggi-albergo; residenze turistico-alberghiere; alberghi dimora storica - residenza d'epoca; alberghi centro benessere.​
2298 A norma dell'art. 10 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" qual è la procedura per la classificazione delle strutture ricettive?
La classificazione è effettuata con delibera di Giunta Regionale su proposta della Provincia competente per territorio ed è condizione indispensabile per il rilascio della licenza di esercizio.​
La classificazione è effettuata con delibera di Giunta provinciale dalla Provincia competente per territorio ed è condizione indispensabile per il rilascio della licenza di esercizio.​
La classificazione è effettuata con delibera di Consiglio Regionale su proposta della Provincia competente per territorio ed è condizione indispensabile per il rilascio della licenza di esercizio.​

2299 A norma dell'art. 8 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" perché la denominazione scelta dal soggetto esercente un'attività turistica deve essere approvata dalla Provincia?
La Provincia deve evitare che le denominazioni rimandino a discriminazioni sociali o politiche​
La Provincia deve evitare che vengano usate denominazioni che compromettano il decoro pubblico​
La Provincia deve evitare l'insorgere di omonimie nell'ambito territoriale di sua competenza.​

2300 A norma dell'art. 6 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) a chi compete convalidare le tariffe comunicate dagli esercizi turistici?
Alle Proloco competenti per territorio​
Agli Enti turistici territoriali​
Al Servizio di sviluppo del turismo agricolo della Regione​
2301 A norma dell'art. 7 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) gli operatori e gli enti che intendessero pubblicizzare la loro attività turistica, prima della pubblicazione del materiale pubblicitario:
possono, a loro scelta, chiedere preventiva autorizzazione agli Enti turistici territoriali.​
devono sottoporlo al vaglio della Commissione Regionale per la Pubblicità​
devono chiedere preventiva autorizzazione agli Enti turistici territoriali.​

2302 A norma dell'art. 9 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" con quali limiti temporali può essere ammessa la richiesta di modifica alla classificazione delle strutture recettive?
Nel secondo semestre dell'ultimo anno di validità del quinquennio non si può procedere a variazione di classificazione​
Nell'ultimo quadrimestre dell'ultimo anno di validità del quinquennio non si può procedere a variazione di classificazione​
Nell'ultimo trimestre dell'ultimo anno di validità del quinquennio non si può procedere a variazione di classificazione​

2303 Gli obblighi sanitari e le relative formalita' per l'effettuazione del viaggio e del soggiorno vanno comunicati in forma scritta al cliente?
Assolutamente si​
E' una scelta dell'agente di viaggi​
No, basta dirlo!​

2304 Cosa sono gli STL previsti e disciplinati dal Regolamento Regionale n. 14 del 4 luglio 2011?
Gli STL sono i Sistemi di Trasporto Locale, organizzati per provincia​
I Sistemi Turistici Locali sono contesti turistici omogenei caratterizzati dall'offerta di motivi di attrazione turistica,​
Gli STL sono i Sistemi di Trasparenza Locale, vale a dire le regole applicati dalle amministrazioni provinciali per comunicare con i cittadini dei territori​

2305 E' un circuito nazionale di eccellenza:
turismo di massa​
turismo congressuale​
turismo itinerante​

2306 L'attestazione di eccellenza turistica in cucina prevista dal Codice del Turismo si attribuisce:
ai singoli chef​
alle imprese della ristorazione italiana​
alle imprese alberghiere​

2307 I Sindaci del Collegio Sindacale di Pugliapromozione durano in carica:
5 anni e sono immediatamente rinnovabili​
4 anni e non possono essere nominati per due mandati consecutivi​
4 anni e sono rinnovabili una sola volta​

2308 La caratteristiche dei circuiti nazionali di eccellenza è anche quella di collegare:
città diverse lungo tutto il territorio regionale​
regioni diverse lungo tutto il territorio nazionale​
zone aventi elementi disomogei purché appartenenti ad un'unica regione​
2309 Il Collegio Sindacale di Pugliapromozione:
informa esclusivamente il Presidente della Regione dell'attività svolta attraverso la redazione di relazioni semestrali​
informa la Giunta regionale, per il tramite dell'Assessore al Turismo, dell'attività svolta attraverso la redazione di relazioni annuali​
informa il Consiglio regionale dell'attività svolta attraverso la redazione di relazioni semestrali​

2310 L'impresa alla quale è stata attribuita l'attestazione di eccellenza turistica può utilizzarla per fini:
per avere incentivi per le assunzioni di personale​
per avere sconti sulle tasse​
promozionali e di pubblicità​

2311 La promozione dei circuiti nazionali di eccellenza avviene:
esclusivamente a livello nazionale​
sia a livello nazionale che internazionale​
solo a livello internazionale​
2312 Nell'adeguamento dei locali e alloggi per la destinazione degli stessi ad attività agrituristiche sono ammessi ampiamenti delle strutture?
Sono consentiti ampliamenti degli edifici esistenti, strettamente connessi ad esigenze igienico-sanitarie o tecnologico-funzionali, fino a un massimo del 20 per cento della volumetria esistente​
Sono consentiti ampliamenti degli edifici esistenti, strettamente connessi ad esigenze igienico-sanitarie o tecnologico-funzionali, fino a un massimo del 25 per cento della volumetria esistente​
Sono consentiti ampliamenti degli edifici esistenti, strettamente connessi ad esigenze di aumentare la recettività, fino a un massimo del 30 per cento della volumetria esistente​
2313 Nell'ambito delle attività ricettive, rientra anche la somministrazione di alimenti e bevande?
Si, sempre e senza alcuna eccezione​
No, affatto​
Si, ma solo per le persone alloggiate o per categorie di ospiti​

2314 Per quali attività sono ammessi lavoratori esterni all'azienda agrituristica?
E' ammesso l'utilizzo di soggetti esterni all'impresa agrituristica per attività e servizi complementari all'agriturismo​
E' ammesso l'utilizzo di soggetti esterni all'impresa agricola per necessità improvvise non prevedibili​
Non è mai ammesso l'utilizzo di soggetti esterni all'impresa agrituristica per attività e servizi complementari all'agriturismo​

2315 A norma della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" che distanza fra loro devono rispettare le aree attrezzate per accogliere equipaggi?
Non meno di cinque metri​
Non meno di quattro metri​
Non meno di sei metri​
2316 Per l'avvio dell'attività agrituristica che documentazione deve fornire al comune il soggetto che la vuole intraprendere?
Nessuna documentazione​
La documentazione sanitaria dei locali​
La regolare iscrizione all'elenco regionale delle attività agrituristiche, il certificato di abilitazione e la documentazione sanitaria dei locali​

2317 Lo strumento operativo delle politiche della Regione Puglia in materia di promozione dell'immagine unitaria della Regione Puglia è:
Pugliavola​
Pugliapromozione​
Viaggiare in Puglia​

2318 Chi può procedere alla revisione, al ridimensionamento e alla revoca del riconoscimento degli STL?
Il Consiglio Regionale su proposta dell'Assessorato al Turismo​
Il Consiglio Regionale su proposta della Giunta​
La Giunta Regionale su proposta dell'Assessorato al Turismo​

2319 Chi esercita il potere sostitutivo laddove un comune, decorsi i 60 giorni dal perfezionamento della domanda di iscrizione nell'elenco degli operatori agrituristici,non provveda a produrre le proprie determinazioni come da normativa?
L'Amministrazione regionale​
Il tribunale adito dal soggetto richiedente​
La Provincia​
2320 L'ENIT è un:
ente privato economico​
associazione​
ente pubblico economico​

2321 A norma dell'art. 4 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) con che tempistica gli operatori turistici devono comunicare le tariffe che applicano?
Entro il 1 marzo ed il 1 ottobre di ogni anno è fatto obbligo agli operatori di comunicare i prezzi agli Enti turistici territoriali​
Entro il 10 aprile ed il 10 novembre di ogni anno è fatto obbligo agli operatori di comunicare i prezzi agli Enti turistici territoriali​
Entro il 5 febbraio ed il 5 settembre di ogni anno è fatto obbligo agli operatori di comunicare i prezzi agli Enti turistici territoriali​

2322 L'ENIT - Agenzia nazionale del turismo ha sede centrale a:
Milano​
Roma​
Torino​

2323 L'acronimo MIBACT sta per:
Ministero per Arti e Cultura​
Magistero per i Beni Culturali​
Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo​

2324 A norma dell'art. 7 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) da cosa deve essere assolutamente corredato il materiale pubblicitario che operatori e enti turistici intendono pubblicare, nel rispetto della normativa vigente?
Gli estremi dell'assenso del Garante della Concorrenza​
Dagli estremi dell'autorizzazione​
Dal logo del Servizio comunicazione della Regione Puglia​

2325 In base al Regolamento n. 6/2012 Regione Puglia sugli alberghi diffusi, la fornitura dei servizi diversi dalla prenotazione, dal ricevimento e dal pernottamento, compreso il servizio di ristorazione diverso dalla prima colazione..
può essere affidata ad altri soggetti in possesso di regolare titolo ai sensi delle vigenti normative del settore di appartenenza​
non può essere affidata ad altri soggetti diversi dal gestore dell'albergo​
non è assolutamente ammessa​
2326 Un albergo diffuso in Puglia si considera ad apertura "annuale" quando effettua:
un periodo di attività di almeno 6 mesi, anche non consecutivi​
un periodo di attività di 12 mesi consecutivi​
un periodo di attività di almeno 9 mesi, anche non consecutivi​

2327 La legge stabilisce che nel contratto di vendita di un pacchetto turistico devono essere specificati i termini entro i quali va presentato eventuale reclamo per l'inadempimento o l'inesatta esecuzione del contratto. L'affermazione è:
falsa, perché il reclamo si può sempre presentare​
vera e prevista nel Codice del Turismo​
vera in parte, perché i termini vanno specificati solo se il pacchetto costa più di 2000 euro​

2328 L'esercizio dell'attività di B&b a conduzione familiare:
necessita di iscrizione nel registro delle imprese e beneficia delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa vigente​
non necessita di iscrizione nel registro delle imprese e beneficia delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa vigente​
non necessita di iscrizione nel registro delle imprese e non beneficia di alcuna agevolazioni fiscali​

2329 A norma dell'art. 12 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" da chi viene adottato il provvedimento di classificazione delle strutture ricettive?
Il provvedimento di classificazione delle strutture ricettive è adottato dalla Consiglio provinciale​
Il provvedimento di classificazione delle strutture ricettive è adottato dalla Giunta provinciale​
Il provvedimento di classificazione delle strutture ricettive è adottato dalla Giunta regionale​

2330 Il Codice del Turismo ha previsto i circuiti nazionali di eccellenza a sostegno:
dell'offerta e dell'immagine turistica dell'Italia​
dei livelli occupazionali nel settore​
dell'offerta e dell'immagine turistica dell'Europa​

2331 Come viene classificato il reddito proveniente da attività agrituristiche?
Di comparto​
Agricolo​
Imprenditoriale​

2332 I circuiti nazionali di eccellenza sono promossi:
esclusivamente con la partecipazione dei soggetti pubblici​
senza la partecipazione dei soggetti privati​
sia con la partecipazione dei soggetti pubblici che privati​

2333 Le norme sui pacchetti turistici risalgono al 1990 e stabiliscono:
i 10 obblighi a carico del turista che fa un viaggio "fai da te"​
i 10 diritti fondamentali a tutela dei consumatori che prenotano una vacanza preconfezionata scegliendola da un catalogo​
i prezzi che le agenzie possono applicare ai pacchetti turistici e null'altro​
2334 Cosa sono i campeggi mobili?
Non esistono campeggi mobili!​
Campeggi allestiti solo per il periodo estivo in zone senza particolari opere urbanistiche, che vengono completamente rimossi a fine stagione​
Aree messe a disposizione dal Comune o da privati, per periodi di sosta per non più di 20 giorni, non prorogabili, a favore di associazioni senza scopo di lucro esclusivamente per i propri associati che hanno propri di pernottamento​

2335 Le imprese alle quali è attribuita l'attestazione di eccellenza turistica sono inserite nel portale:
nessun portale​


2336 Per mantenere la qualificazione di attività agrituristica e il collegamento con l'attività agricola, l'azienda che somministra pasti e bevande deve:
impiegare solo prodotti propri​
impiegare una quota di prodotti propri che, unitamente ai prodotti di altre imprese agricole anche di altre regioni, rappresenti una percentuale non inferiore al 60% del totale dei prodotti impiegati nell'attività agrituristica;​
impiegare una quota di prodotti propri che, unitamente ai prodotti di altre imprese agricole anche di altre regioni, rappresenti una percentuale non superiore al 20% del totale dei prodotti impiegati nell'attività agrituristica;​

2337 I cosiddetti "livelli essenziali" delle prestazioni dei servizi turistici...
sono fissati dalle imprese turistiche​
non sono previsti​
sono determinati con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri o suo delegato​

2338 Qual è il primo atto del comune nel caso di accertamento di violazione, da parte di esercente attività di B&b, della L.R. n. 27/2013?
Il Comune sospende in via cautelativa l'attività dell'esercente​
Il Comune comunica la violazione all'autorità giudiziaria​
Il Comune diffida il titolare dell'attività, con atto scritto e motivato, a rimuoverne le cause entro il termine perentorio di quindici giorni.​

2339 A norma dell'art. 9 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" in che arco temporale viene operata la classificazione delle strutture recettive?
Sestennio calcolato a partire dal 1° gennaio dell'anno successivo all'entrata in vigore della l.r 11/99​
Quadriennio calcolato a partire dal 1° gennaio dell'anno successivo all'entrata in vigore della l.r 11/99​
Quinquennio calcolato a partire dal 1° gennaio dell'anno successivo all'entrata in vigore della l.r 11/99​

2340 Cosa si intende per "residenze turistico-alberghiere"?
Gli alberghi particolarmente attrezzati per la sosta e l'assistenza delle autovetture o delle imbarcazioni che assicurano alle stesse servizi di riparazione e di rifornimento carburanti​
Le strutture ricettive aperte al pubblico, a gestione unitaria, che forniscono alloggio ed eventualmente vitto e altri servizi accessori, in camere, suites e unità abitative, ubicate in uno o più stabili o in parte di stabile.​
Strutture ricettive aperte al pubblico, a gestione unitaria, che forniscono alloggio e servizi accessori in unità abitative arredate, costituite da uno o più locali, dotate di servizio autonomo di cucina.​

2341 Il Decreto Legge n. 35 del 14 marzo 2005, convertito, con modificazioni, nella legge 14 maggio 2005, n. 80, ha stabilito la nascita:
dell'ENIT - Agenzia nazionale del Turismo​
dei sistemi turistici locali​
dell'Ente Nazionale Italiano per il Turismo​

2342 La promozione dei circuiti nazionali di eccellenza prevede anche la partecipazione:
delle regioni e degli enti locali, purché concorrano alla formazione dell'offerta turistica​
esclusivamente delle regioni​
delle regioni e degli enti locali interessati, a prescindere dal fatto che concorrano o meno alla formazione dell'offerta​

2343 L'edizione 0 (zero) sperimentale della Conferenza nazionale del turismo si è svolta a:
Firenze​
Milano​
Roma​
2344 Pugliapromozione promuove raccordi con il sistema:
dell'informazione a 360 gradi!​
dell'orientamento professionale​
della formazione professionale​
2345 Il Codice del Turismo del 2011:
ha abrogato la Riforma della legislazione nazionale del turismo del 2001​
ha promosso la Riforma della legislazione nazionale del turismo del 2001​
non ha avuto effetti sulla Riforma della legislazione nazionale del turismo​

2346 Il D.Leg. 23/2011 ha dato:
ha eliminato l'imposta di soggiorno​
anche ad altri comuni, oltre a quello di Roma, la possibilità di istituire l'imposta di soggiorno​
ha dato solo alla città di Roma la facoltà di istituire l'imposta di soggiorno​
2347 A norma dell'art. 17 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" che cosa si intende per campeggio
Sono campeggi le strutture ricettive aperte al pubblico, a gestione unitaria, attrezzate per la sosta e il soggiorno di turisti provvisti, di norma, di tende o di altri mezzi autonomi di pernottamento​
Sono campeggi le strutture ricettive aperte al pubblico, a gestione unitaria, attrezzate per la sosta e il soggiorno di turisti provvisti, di norma, esclusivamente di di tende​
Sono campeggi le strutture ricettive aperte al pubblico, a gestione unitaria, attrezzate per la sosta e il soggiorno di turisti anche sprovvisti, di norma, di tende o di altri mezzi autonomi di pernottamento​
2348 A norma dell'art. 7 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) che obblighi ulteriori devono rispettare gi esercizi turistici che somministrano pasti e bevande?
Esposizione del menù del giorno con i relativi prezzi, in apposita teca all'esterno dell'ingresso della sala di ristoro​
Non vi è obbligo ma facoltà di esporre il menù e i prezzi praticati​
Esposizione del menù del giorno con i relativi prezzi, in apposita teca solo all'interno della sala di ristoro​
2349 Nel caso di somministrazione di pasti e bevande per un numero massimo di dieci posti tavola, che caratteristiche sono prescritte per il locale cucina?
Può essere autorizzato l'uso della cucina domestica​
Può essere autorizzato l'uso della cucina domestica purché in orari in cui non si preparano pure i pasti per la famiglia​
Non esistono prescrizioni diverse che negli altri casi​

2350 L'applicazione dell'imposta di soggiorno sul territorio nazionale avviene:
in maniera molto eterogenea​
in modo uguale in tutti i comuni d'Italia​
in maniera omogenea​

2351 Quali fra quelli seguenti è un compito specificamente attribuito dalla normativa a Pugliapromozione:
seleziona i commissari delle commissioni di selezione di progetti di promozione turistica​
fornisce ai soggetti, pubblici e privati, proponenti progetti, consulenza tecnica per la predisposizione e realizzazione di programmi di promozione​
analizza e valuta i progetti di promozione turistica proposti da soggetti pubblici e privati​
2352 Secondo la normativa vigente, per quali tra queste tipologie di attività ricettive non è sempre necessaria l'iscrizione al registro delle imprese:
B&B familiare​
residenze turistico-alberghiere​
campeggi​

2353 In caso di comunicazione di sospensione temporanea dell'attività di B&b, decorso inutilmente il periodo massimo cosa succede?
Decorso inutilmente il periodo massimo di sospensione, il comune territorialmente competente multa il proprietario con un'ammenda pecuniaria proporzionale ai periodo di esercizio​
Decorso inutilmente il periodo massimo di sospensione, si presume la rinuncia dell'interessato a svolgere l'attività di B&B e, pertanto, quest'ultima s'intende cessata​
Decorso inutilmente il periodo massimo di sospensione, il comune competente per territorio intima al proprietario di inviare, entro il termine di 10 giorni, una dichiarazione motivata del mancato riavvio dell'attività​

2354 A norma dell'art. 6 comma 4 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive"
Le dipendenze sono classificate in una delle categorie inferiori rispetto alla sede principale.​
Le dipendenze sono classificate sempre nella stessa categoria della struttura principale​
Le dipendenze sono classificate in categoria superiore a quella della sede principale​
2355 Al fine di promuovere l'offerta turistica italiana, il Codice istituisce l'attestazione di eccellenza turistica denominata:
Maestro di cucina italiana e regionale​
Masterchef Italia​
Maestro di cucina italiana​

2356 Pugliapromozione si coordina con il Distretto del turismo nello sviluppo degli interventi di promozione del prodotto turistico pugliese al fine di:
favorire l'accessibilità, la fruizione e la commercializzazione dei vari segmenti di mercato​
favorire permanenze turistiche prolungate sul territorio​
favorire la fruizione responsabile delle spiagge​

2357 Il Codice del Turismo, relativamente alle strutture ricettive distingue:
strutture alberghiere e paralberghiere​
strutture alberghiere e villaggi albergo​
strutture alberghiere e motels​

2358 A norma dell'art. 9 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" in tema di dotazioni minime per gli esercizi classificati ad una stella:
sussiste l'obbligo della presenza di almeno un bagno in comune completo per ogni cinque stanze​
non sussiste l'obbligo della presenza di almeno un bagno in comune completo per l'intera struttura​
sussiste l'obbligo della presenza di almeno un bagno in comune completo per l'intera struttura​

2359 Per quanto tempo può sospendersi temporaneamente l'attività di B&b?
Per un massimo di sei mesi, prorogabile di ulteriori sei mesi​
Per non più di tre mesi, prorogabili di ulteriori tre mesi​
Per un massimo di sei mesi non prorogabili​

2360 Quali di queste informazioni devono essere contenute, tra l'altro, nel Programma Regionale agrituristico e di rivitalizzazione delle aree rurali?
tutto tranne la descrizione delle specie vegetali e animali che caratterizzano la biodiversità del territorio pugliese​
la descrizione delle specie vegetali e animali che caratterizzano la biodiversità del territorio pugliese​
la descrizione delle specie vegetali ma non animale che caratterizzano la biodiversità del territorio pugliese​

2361 La Legge n. 106/2014, al fine di incentivare le imprese turistiche prevede anche:
annullamento totale delle procedure per l'avvio delle attività​
semplificazioni delle procedure per l'avvio delle attività​
semplificazioni amministrative su tutte le procedure afferenti qualsiasi genere di attività​

2362 A chi va indirizzata la domanda di iscrizione nell'elenco degli operatori agrituristici?
All'Amministrazione regionale- Area politiche per lo sviluppo​
Al Comune nel cui territorio sono ubicati i fabbricati aziendali da utilizzare per l'attività agrituristica.​
Alla proloco competente per territorio​

2363 Pugliapromozione attiva una serie di azioni, promozione e valorizzazioni sulla base di obiettivi specifici definiti:
dallo Stato​
dalla Regione​
dall'Unione Europea​

2364 La Convenzione di Bruxelles (1970) prevede obblighi:
solo per gli intermediari​
solo per gli organizzatori di viaggi​
sia per gli organizzatori di viaggi che per gli intermediari​

2365 Limiti temporali all'esercizio dell'attività di B&b a conduzione familiare:
l'attività può essere fornita per un minimo di novanta e un massimo di duecentosettanta giorni l'anno​
l'attività può essere fornita continuativamente su tutto l'anno solare​
l'attività può essere fornita per un minimo di cinquanta e un massimo di duecentosettanta giorni l'anno​

2366 L'iscrizione nell'elenco regionale degli operatori agrituristici è cedibile a terzi?
Si, solo se ceduta ad un familiare del precedente iscritto​
Si. L'iscrizione nell'elenco regionale riguarda l'impresa non l'imprenditore ed è cedibile a terzi con semplice comunicazione al Comune di competenza​
No. L'iscrizione nell'elenco regionale riguarda la specifica impresa agricola e non è cedibile a terzi​

2367 Gli strumenti di programmazione negoziale previsti dal Codice del Turismo prevedono misure finalizzate a promuovere, in chiave turistica:
iniziative di valorizzazione del patrimonio storico - artistico​
iniziative di valorizzazione del patrimonio archeologico, architettonico e paesaggistico​
entrambe le altre risposte​

2368 La Medaglia al merito del turismo è legata:
all'immagine e alla qualità​
al fatturato​
al volume degli affari​

2369 A norma dell'art. 3 della l.r. 29/1994 (in vigore fino al 30/9/2018) le strutture turistico-ricettive per quali soggetti, tra l'altro, possono operare eccezioni relativamente alla riduzione dei prezzi?
A gruppi organizzati di almeno 5 persone​
A gruppi organizzati di almeno 10 persone​
Non possono fare nessuna eccezione rispetto ai prezzi comunicati​
2370 L'impresa alla quale è stata attribuita l'attestazione di eccellenza turistica può utilizzarla:
per un anno​
per un triennio​
per un bienno​

2371 A norma dell'art. 17 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" che altra denominazione aggiuntiva (e in quali casi) possono assumere i campeggi?
Possono assumere la denominazione aggiuntiva di "Centro divertimento" qualora siano dotati di rilevanti impianti e servizi sportivi, di svago e commerciali​
Possono assumere la denominazione aggiuntiva di "Centro agrisportivo" qualora siano dotati di rilevanti impianti e servizi sportivi, di svago e commerciali​
Possono assumere la denominazione aggiuntiva di "Centro Vacanze" qualora siano dotati di rilevanti impianti e servizi sportivi, di svago e commerciali​
2372 Le iniziative volte a promuovere la valorizzazione dei borghi italiani sono contemplate nell'ambito degli strumenti di programmazione nazionale?
No, perché ai borghi devono provvedere le regioni​
Si, anzi c'è una particolare attenzione​
No, perché ai borghi devono provvedere esclusivamente i comuni​

2373 In Regione Puglia le funzioni di vigilanza e di controllo su tutte le attività turistiche sono realizzate, per conto della regione da
IAT in collaborazione con gli STL​
dalla Regione direttamente​
Pugliapromozione​

2374 Che caratteristiche devono avere i luoghi in cui poter localizzare un albergo diffuso?
La localizzazione dell'albergo diffuso deve avvenire in zone rurali o costiere purché siano rinvenibili prodotti tipici​
La localizzazione dell'albergo diffuso, deve avvenire in contesti urbani e rurali caratterizzati da pregio storico-ambientale e vitalità e vivibilità dei luoghi.​
La localizzazione dell'albergo diffuso, deve avvenire in zone rurali e di montagna​

2375 Entro quanto tempo si può iniziare l'attività di B&b dopo la segnalazione di inizio attività all'amministrazione competente?
L'attività oggetto della segnalazione di inizio attività può essere esercitata a partire dal giorno stesso della presentazione al comune territorialmente competente​
L'attività oggetto della segnalazione di inizio attività può essere esercitata a partire da 20 giorni dopo la presentazione al comune territorialmente competente​
L'attività oggetto della segnalazione di inizio attività può essere esercitata solo dopo l'atto di autorizzazione rilasciato dal comune territorialmente competente​

2376 Pugliapromozione promuove le componenti:
naturali, paesaggistiche ma non culturali del territorio pugliese​
naturali, paesaggistiche e culturali del territorio pugliese​
naturali, paesaggistiche e culturali del territorio di tutto il meridione​

2377 L'ENIT per la sua attività può stipulare convenzioni con:
entrambe le altre risposte​
le regioni​
il Ministero degli affari esteri​

2378 Chi delibera il sistema regionale degli STL?
Il Consiglio Regionale​
La commissione di Consiglio competente in funzione deliberativa​
La Giunta Regionale​

2379 Da chi vengono nominati i componenti dell'osservatorio per l'agriturismo?
Presidente del Consiglio regionale​
Presidente della Giunta regionale​
La consulta dei Presidenti delle province​

2380 Capacità ricettiva minima dell'albergo diffuso:
La capacità ricettiva minima dell'albergo diffuso deve essere di 30 posti letto complessivi​
La capacità ricettiva minima dell'albergo diffuso deve essere di 15 posti letto complessivi​
La capacità ricettiva minima dell'albergo diffuso deve essere di 35 posti letto complessivi​

2381 Quanto tempo ha il comune per provvedere all'istruttoria di una richiesta di iscrizione all'elenco degli operatori agrituristici?
Sessanta giorni​
Trenta giorni​
Quarantacinque giorni​

2382 A norma dell'art. 3 della l.r. 11/99" Disciplina delle strutture ricettive" quali strutture sono individuate, tra le altre come destinatari della legge stessa?
Tutte tranne gli alberghi centro benessere​
Alberghi e motels ma non alberghi dimora storica - residenza d'epoca​
Alberghi, motels e villaggi-albergo​
2383 A norma dell'art. 12 della l.r. 11/99 " Disciplina delle strutture ricettive" a chi viene notificato il provvedimento di classificazione delle strutture ricettive?
Solo all'interessato​
Al Comune in cui è ubicato l'esercizio e all'Assessorato regionale al turismo, per i controlli di loro competenza​
All'interessato, al Comune in cui è ubicato l'esercizio e all'Assessorato regionale al turismo, per la pubblicazione sull'Annuario nazionale e regionale degli alberghi.​

2384 Che cosa sono i campeggi liberi e isolati
Sono aree dove i campeggiatori possono fermarsi senza nessun vincolo purché siano lontani dai villaggi turistici​
Sono apposite "aree di sosta", al di fuori delle quali non deve essere consentita alcuna altra forma di sosta campeggistica, individuate dai Comuni sul proprio territorio per evitare soste selvagge a salvaguardia del territorio stesso​
Sono aree dove i campeggiatori possono fermarsi senza nessun vincolo purché siano lontani dal centro abitato​

2385 Che cos'è il Programma Regionale agrituristico e di rivitalizzazione delle aree rurali?
Un programma di trasformazione delle strutture alberghiere in strutture agrituristiche​
Un programma che individua gli obiettivi di sviluppo dell'agriturismo regionale e stabilisce le relative azioni attuative​
Un programma di definizione delle caratteristiche organolettiche cui devono rispondere i prodotti alimentari serviti nelle strutture di somministrazione dei pasti in Puglia​
2386 Per avere il buono vacanze è condizione necessaria che tutta la famiglia del richiedente vada in vacanza?
No, affatto​
Si, perché valgono per l'intero nucleo familiare del richiedente​
Il Codice specifica che ne bastano almeno 2 componenti della famiglia​

2387 Pugliapromozione favorisce la cooperazione tra:
pubblico e privato​
solo tra enti pubblici​
esclusivamente tra operatori privati del turismo​

2388 Entro quanto tempo dal ricevimento delle determinazioni comunali l'Amministrazione regionale deve procedere all'iscrizione del richiedente nell'elenco degli operatori agrituristici?
Trenta giorni​
Venti giorni​
Sessanta giorni​

2389 A norma dell'art. 3 della l.r. 42/2013 che requisiti devono avere i locali e gli alloggi destinati alla utilizzazione agrituristica?
Non sono prescritti requisiti specifici​
L'art. 3 della l.r si occupa specificatamente delle bevande che possono essere somministrate nelle aziende agrituristiche​
I requisiti strutturali e igienico-sanitari previsti dal regolamento edilizio comunale per i locali di civile abitazione​

2390 Informazioni ingannevoli sulle modalita' del servizio offerto sono contemplate:
nel Codice di procedura penale​
nel codice civile​
nel Codice del Turismo​

2391 A norma dell'art. 9 della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" qual è il segno distintivo per gli alberghi classificati cinque stelle Lusso?
Non hanno bisogno di ulteriore segno afferente l'attributo "lusso"​
Gli alberghi contrassegnati da cinque stelle, denominati "Lusso", devono indicare sul distintivo di classificazione la lettera "L"​
Gli alberghi contrassegnati da cinque stelle, denominati "Lusso", devono indicare sul distintivo di classificazione la dicitura "Lux"​

2392 Gli organi di Pugliapromozione sono:
il Direttore Generale e il Collegio Sindacale​
il Direttore Generale, il Collegio Sindacale, il Comitato dei revisori​
il Presidente e il Direttore Generale​

2393 In caso di verificata assenza dei requisiti di esercizio di attività di B&b, il Comune territorialmente competente:
adotta provvedimenti di divieto di prosecuzione dell'attività e di rimozione dei suoi effetti senza necessità di motivazione​
comunica all'assessorato al Turismo la situazione e ne chiede l'intervento​
adotta motivati provvedimenti di divieto di prosecuzione dell'attività, salvo che l'interessato provveda a conformare l'attività e i suoi effetti alla normativa vigente entro un termine fissato dall'amministrazione comunale​

2394 Ai fini dell'attribuzione della tipologia per la classificazione di una struttura turistica, per alberghi si intendono:
strutture ricettive aperte al pubblico, a gestione unitaria, che forniscono alloggio ed eventualmente vitto e altri servizi accessori, in camere, suites e unità abitative, ubicate in uno o più stabili o in parte di stabile.​
strutture ricettive che, in un'unica area, forniscono agli utenti di unità abitative dislocate in più stabili, servizi centralizzati.​
strutture particolarmente attrezzati per la sosta e l'assistenza delle autovetture o delle imbarcazioni che assicurano alle stesse servizi di riparazione e di rifornimento carburanti​

2395 La Legge n. 106/2014 si configura quale sostegno:
entrambe le altre risposte​
del mecenatismo a favore del patrimonio culturale​
per le nuove imprese del settore​

2396 Una delle motivazioni per cui si può concorrere all'attestazione di eccellenza turistica è:
l'aver concorso alla predisposizione di linee guida nel settore di riferimento​
l'aver promossso l'immagine dell'Italia​
l'aver promosso specifiche politiche di sostegno al turismo​
2397 L'attestazione di eccellenza turistica in ambito alberghiero é denominata:
Maestro dell'hotelleria​
Maestro dell'ospitalita' italiana​
Maestro dell'accoglienza italiana​

2398 La Conferenza nazionale del turismo è disciplinata
dall'art. 556 del Codice Civile​
dall'art. 56 del Codice del Turismo​
dal Regolamento interno del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.​

2399 A norma della l.r. 11/99 "Disciplina delle strutture ricettive" come devono essere contrassegnate le aree attrezzate per accogliere equipaggi?
Devono essere semplicemente numerate con apposito contrassegno ben visibile e corrispondente alla planimetria generale del complesso​
Devono essere delimitate e numerate con apposito contrassegno ben visibile e corrispondente alla planimetria generale del complesso​
Devono essere delimitate virtualmente con il posizionamento di piante​

2400 Quali criteri vengono utilìzzati per la classificazione delle strutture recettive in Regione Puglia?
Le strutture ricettive sono classificate secondo gli standard definiti negli allegati A B C D E della l.r. 21/99​
Le strutture ricettive sono classificate secondo gli standard definiti negli allegati A B C D E della l.r. 22/99​
Le strutture ricettive sono classificate secondo gli standard definiti negli allegati A B C D E della l.r. 11/99​
 
Ultima modifica:

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
5,510
Messaggi
32,620
Utenti registrati
14,686
Ultimo utente registrato
francesco di stefano
Top