• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Legislazioni per host, Local Guides, etc., è possibile esercitare questo tipo di esperienze senza un patentino?

#1
Salve a tutti,

sono nuovo nel mondo del turismo e delle guide. Essendo straniero e conoscendo varie lingue sto incominciando a prendere in considerazione l'idea di offrire alcune mie esperienze e tour nella mia città, Firenze. Su internet ci sono molti siti dove ci si può iscrivere e offrire questi tour o esperienze diciamo non "tradizionali"; giri alla scoperta dei street food, di arte di strada, storie particolari legate alla città, tutte attività che non rientrano direttamente nei tradizionali percorsi delle guide turistiche o degli accompagnatori turistici e che non prevedono di entrare nei monumenti, musei, etc. Volevo capire prima di iniziare se una persona privata ha il permesso di fare questi "tour", mettendosi in regola e pagando le tasse, anche se non ha un patentino né di guida né di accompagnatore, o se rischia di incorrere in sanzioni. Ho sentito di normative europee che di fatto hanno liberalizzato alcune di queste attività, per esempio. Un altro dubbio che ho è se, nel caso bisogna avere il patentino per le tante attività offerte da questo tipo di sharing economy, bisogna avere quello di accompagnatore o quello di guida? Perché di fatto né la definizione dell'una né dell'altra le rispecchia in pieno. Spero posiate darmi qualche informazione in più, grazie!
 

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
5,702
Messaggi
34,757
Utenti registrati
15,646
Ultimo utente registrato
akshpatil
Top