• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

escursioni con fuoristrada

#1
Buongiorno , intanto complimenti per il forum molto interessante e utilissimo
Io vorrei sapere che tipo di permesso o licenza e' necessaria per accompagnare delle persone ( turisti o comunque interessati ) a bordo di mezzi fuoristrada per fare delle escursioni off road

Opererei prevalentemente in Liguria ( che e' la mia terra a cui sono affezionatissimo ) , e in tutto il Nord Italia
Io posseggo un fuoristrada 7 posti e ho una partita iva e collaboro costantemente con un ' Agenzia di Viaggi di Recco come collaboratore esterno durante l'organizzazione di viaggi appunto con i fuoristrada ( ma solitamente le persone vengono sempre con il loro mezzo )

Il fuoristrada potremmo anche intestarlo all'Agenzia ma molti mi parlano di NCC licenza di noleggio con conducente ( cosa non facile da ottenere ) , mi parlano di Cap , patente pubblica ecc.... ma in realta' il mio sarebbe un servizio particolare e dedicato , non proprio pubblico o di piazza
( non porterei mai le persone all'aeroporto piuttosto che alla stazione )

Abbiamo chiesto a 2 Comuni , in Provincia , ad un operatore nel campo del noleggio , ad un altro operatore che lavora con i pullman e a ben 3 commercialisti .
Il risultato e' sempre lo stesso , si finisce sempre a parlare di Licenza NCC e di Cap per chi guida il mezzo ma nessuno riesce a dare una strada ben definita da seguire .

Io provo a fare le mie considerazioni , anche in base a quello che ho potuto leggere in questo forum e in base a tutte le informazioni che sono riuscito ad avere qua' e la' durante le mie ricerche ( compresi gli incontri con le figure di cui sopra )
vediamo se la strada che vorrei seguire Vi sembra giusta :
- prima cosa intestiamo il fuoristrada all'Agenzia Viaggi per cui lavoro
- aggiorniamo il libretto in motorizzazione scrivendoci sopra che il mezzo sara' utilizzato dall'Agenzia per portare i propri clienti
- rinforziamo l'assicurazione del mezzo adeguando i massimali sopratutto per quanto riguarda i trasportati
- scriviamo " due righe " dove l'Agenzia mi autorizza , in qualita' di collaboratore stretto , a guidare il loro mezzo durante le escursioni

Alla fine l'Agenzia organizza le escursioni con il proprio fuoristrada , facendolo guidare ad un suo collaboratore stretto con il quale esiste un contratto sia di lavoro che di utilizzo del mezzo
Le persone prenotano l'escursione in Agenzia pagando la stessa , poi io emetto la mia fattura di collaborazione all'Agenzia come faccio sempre durante l'Anno

La cosa importante e' che non diamo fastidio agli operatori con licenza NCC , taxi e quant'altro
I clienti non li andiamo a prendere all'aeroporto , alla stazione o in albergo , questo al limite lo facciamo fare agli operatori di cui sopra
Noi diamo un appuntamento ai clienti in un posto preciso e da li' parte l'escursione e finira' nello stesso punto , in questo modo non diamo fastidio a nessuno ma sopratutto non svolgiamo un' attivita' che richiede la famosa licenza NCC

Quest'ultima frase e' la chiave di tutto , nel senso che , non esiste una legge e una normativa che regola l'attivita' di escursioni a bordo di fuoristrada , altrimenti me l'avrebbero gia' segnalata e mi sarei adoperato per seguirla.
Dall'altra parte sembra non esistere l'obbligo di avere una licenza NCC o quant'altro perche' il servizio che noi offriremmo e' ben diverso
( tra l'altro , come potrei effettuare un servizio tipo Taxi con un fuoristrada alto mezzo metro da terra e con le gomme tassellate ? sarebbe ridicolo )
( ed un' altra cosa ancora , se mai fosse obbligatorio rivolgersi ad un operatore con licenza NCC non e' detto che lo stesso abbia un fuoristrada attrezzato per l'off road e sopratutto non e' detto che sia in grado di guidare in off road e che conosca i tracciati per le escursioni , quindi ....... )
Anche la patente pubblica o CAP e' richiesta per guidare mezzi con licenza NCC , ma se nel nostro caso non e' richiesta tale licenza e' inutile che io prenda la patente pubblica
Scusate il romanzo ma la cosa mi sta' molto a cuore perche' vorrei promuovere la mia Liguria e proporre un nuovo modo di fare turismo , ma mi piacerebbe farlo in regola di tutto fianco a fianco della Agenzia Viaggi per cui lavoro con la quale finora abbiamo sempre organizzato delle bellissime cose
Mi scontro pero' con questa burocrazia che , in questo caso , piu' che complessa , non mi fornisce neanche gli strumenti per mettermi in regola
grazie anticipatamente per il vostro parere

Ettore
 
Ultima modifica da un moderatore:
#2
Ciao , tempo fa ho avuto anche io la stessa idea e mi sono scontrato con lo stesso muro di ignoranza. Io sono in Abruzzo che offre come territorio innumerevoli opportunita' per questo tipo di turismo. Da quando hai messo il tuo messaggio hai scoperto qualcosa di nuovo?
Ciao
Achille
 
Ultima modifica da un moderatore:
#3
niente da fare
sto iniziando con le mie forze anche x testare la cosa
se vedro' buoni risultati potro' decidere se approfondire la cosa
nel caso contrario ( spero di no ) saro' in tempo a fermarmi
inutile e rischioso buttarsi con licenze e spese da capogiro per un progetto che davvero presenta molte incognite
mah , staremo a vedere
io " ce la metto tutta "
 
Ultima modifica da un moderatore:
#4
Ciao,
anch'io ho avuto la stessa idea. Io sono in Piemonte ma non riesco a venirne a capo di nulla.
Hai per caso scoperto qualcosa di nuovo? La licenza NCC è obbligatoria?
 

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
5,352
Messaggi
31,970
Utenti registrati
14,147
Ultimo utente registrato
Cinziaone
Top