• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non dici la tua? Registrati ora!

Esame Guida Turistica- Prov Viterbo. scade:30/04/12

hirorin

Membro Senior
#1
Ho trovato che era uscito il bando dell'esame per Guida Turistica per la Prov di Viterbo:<br />
http://www/provincia.vt.it/NewsDett.asp?ID=5909<br />
scadenza: 30/04/12
 

pedro

Professore
#3
Grazie, Hirorin! Tempestiva segnalazione, la tua... :wink:<br />
<br />
Qui tutte le info prese dal sito della provincia di VITERBO<br />
<br />
<strong>Abilitazione guide turistiche<br />
</strong>Sono indette le prove d’esame per l’acquisizione dell’attestato di abilitazione all’esercizio della professione di<br />
guida turistica per il territorio della provincia di viterbo<br />
- Pubblicato il 20/3/2012<br />
-<u><strong>Scade il 30/4/2012</strong></u><br />
<br />
<br />
<br />
Il Dirigente del Settore Turismo, con determinazione dirigenziale n. 05/112/G del 24.02.2012, ha approvato il bando pubblico per l'acquisizione dell'attestato di abilitazione all'esercizio della professione Guida turistica, ai sensi della legge regionale n.14/99 e secondo le modalità stabilite dalla legge regionale 19 aprile 1985 n.50 e sue successive modificazioni ed integrazioni.<br />
<br />
Il rilascio dell'abilitazione non costituisce in alcun modo atto instaurativo di rapporto di pubblico impiego, ma abilita unicamente all'esercizio della professione ai sensi della normativa vigente.<br />
<br />
Ai fini dell'ammissione all'esame gli aspiranti devono essere in possesso, entro la data di scadenza utile per la presentazione della domanda, dei seguenti requisiti:<br />
1. Maggiore età;<br />
2. Cittadinanza italiana o di altro stato membro dell’Unione Europea. Sono equiparati i cittadini extracomunitari che hanno regolarizzato la loro posizione ai sensi della normativa vigente;<br />
3. Diploma di scuola media superiore o titolo di studio equipollente.<br />
4. Conoscenza di una lingua straniera obbligatoria ed eventualmente di altre lingue straniere facoltative nelle quali si intende espletare l'attività professionale;<br />
5. Godimento dei diritti civili e politici;<br />
<br />
La domanda di ammissione alla prova di esame dovrà essere compilata sul modello A on line disponibile su questo sito internet entro il termine perentorio del 30 aprile 2012.<br />
<br />
I richiedenti dovranno stampare il modello compilato on line ed inviarlo, entro il 7 maggio 2012, all’indirizzo ivi indicato mediante raccomandata con avviso di ricevimento oppure mediante posta celere con avviso di ricevimento. A tal fine, farà fede il timbro dell’ufficio postale accettante.<br />
<br />
La domanda cartacea potrà essere, altresì, consegnata a mano all’Ufficio “Posta in arrivo” della Provincia di Viterbo entro le ore 12,00 del 7 maggio 2012. In questo caso farà fede il timbro di “posta in arrivo” apposto per ricevuta dall’Ufficio predetto anche sull’eventuale ed ulteriore copia.<br />
<br />
La documentazione (domanda firmata più allegati previsti dal bando) potrà essere anche inviata entro il 7 maggio 2012 con Posta Elettronica Certificata (PEC) esclusivamente all’indirizzo <a href="mailto:provinciavt@legalmail.it">provinciavt@legalmail.it</a> – indicare come destinatario della comunicazione il Settore Turismo e come oggetto “Bando abilitazione Guida Turistica”.<br />
<br />
Alla domanda deve essere allegata la ricevuta del versamento, quale contributo alle spese di organizzazione del concorso, pari a<strong> € 50,00</strong>, effettuato presso la Cassa di Risparmio di Viterbo, via Mazzini, 129, 01100 Viterbo sul c/c bancario n° IT 27 M 06065 14500 000018000008, intestato a “Amministrazione Provinciale di Viterbo – Servizio Tesoreria”, indicando la seguente causale: “Tassa esame guida turistica”.<br />
<br />
Per ogni lingua straniera facoltativa il versamento deve essere aumentato di € 25.00.<br />
I candidati già iscritti in un Elenco Provinciale di Guide Turistiche possono richiedere l’estensione linguistica e/o territoriale.<br />
<br />
I candidati che richiedono l’estensione territoriale sosterranno tutte le prove di esame tranne quelle di Legislazione Turistica (se iscritti in un Elenco di una delle Province del Lazio) e di lingua straniera.<br />
La domanda di ammissione deve essere compilata utilizzando il Modello B on line; per i termini e le modalità di invio telematico e di spedizione del modello cartaceo o PDF (se inoltrato con PEC), si rinvia a quanto sopra evidenziato.<br />
<br />
Alla domanda deve essere allegata la ricevuta del versamento pari a € 50,00 con la seguente causale: “Tassa esame guida turistica, estensione territoriale”.<br />
I candidati che richiedono l’estensione linguistica devono allegare la ricevuta del versamento pari a € 25,00 per ogni lingua straniera richiesta, effettuato come sopra indicato, con la seguente causale: “Tassa esame guida turistica, estensione linguistica”.<br />
<br />
Non sarà effettuato alcun rimborso della somma versata dal candidato che, per qualsiasi motivo, non partecipi al concorso o non sia ammesso alle prove d’esame.<br />
<br />
Per ulteriori informazioni:<br />
dott. Mario Imbastoni - tel. 0761 313706 – <a href="mailto:m.imbastoni@provincia.vt.it">m.imbastoni@provincia.vt.it</a><br />
dott.ssa Claudia Chiovelli - tel. 0761 313447 – <a href="mailto:c.chiovelli@provincia.vt.it">c.chiovelli@provincia.vt.it</a>
 

hirorin

Membro Senior
#4
Mi sono meravigliata dal loro organizzazione!<br />
Hanno gia' organizzato tutto:<br />
lo Scritto: 14/06<br />
l'orale: settembre.<br />
Dico che sono super veloce! :wink:
 
#5
Grazie alla vostra segnalazione ho trovato il concorso e mi iscriverò certamente.<br />
Mi potreste dare qualche dirtta e i nomi dei testi sicuramente indispensabili per l'esame ?<br />
<br />
Ho trovato una guida Hoepli del 2006, che tratta più che altro di legislazione sull'argomento, si intitola "La guida turistica : manuale di preparazione per l'esame di abilitazione: beni culturali e ambientali, geografia, cultura locale, tecnica professionale, normativa".<br />
Può essere utile ?<br />
E' generalmente un esame molto difficile o alla portata ? I quiz sono generici oppure riguardano solo il territorio di Viterbo ?<br />
<br />
Quali altri libri dovrei procurarmi ?<br />
Grazie per qualsiasi indicazione, spero proprio di riuscire a farcela, e in bocca al lupo a tutti voi !
 

pedro

Professore
#6
<em>@hirorin wrote:</em><blockquote>Mi sono meravigliata dal loro organizzazione!<br />
Hanno gia' organizzato tutto:<br />
lo Scritto: 14/06<br />
l'orale: settembre.<br />
Dico che sono super veloce! :wink:</blockquote><br />
<br />
Dove lo hai letto...?!? Provo a cercare anch'io...<br />
<br />
Cmq, penso che si stiano sbrigando visto che si tratta dell'ultimo concorso indetto dalla provincia
 

hirorin

Membro Senior
#7
Ciao Pedro,<br />
le date dello scritto e l'orale erano scritte nel bando.<br />
Se lo leggi, le trovi. Una amica che l'ha fatto l'ultima esame diceva ieri che finiva entro un'anno tutto.<br />
Sono molto organizzati bene!
 

pedro

Professore
#8
<em>@hirorin wrote:</em><blockquote>Ciao Pedro,<br />
le date dello scritto e l'orale erano scritte nel bando.<br />
Se lo leggi, le trovi. Una amica che l'ha fatto l'ultima esame diceva ieri che finiva entro un'anno tutto.<br />
Sono molto organizzati bene!</blockquote><br />
<br />
Ok. Trovato! Perfetto.<br />
<br />
Viene specificato che, in caso di rinvio della data dello scritto, tutto ciò verrà comunicato almeno 10 giorni prima.<br />
<br />
Gli orali si terranno, invece, orientativamente a settembre. Ma credo che ciò dipenda dal numero di domande che arriveranno e da quanti, poi, passeranno lo scritto.<br />
<br />
Hirorin, visto che hai un'amica che ha fatto l'ultimo esame, non è che aveva a disposizione anche la bibliografia per studiare? Io, nella mattinata di lunedì, proverò comunque a chiamare la Provincia di Viterbo per avere indicazioni in merito.<br />
<br />
Ciao e grazie
 

hirorin

Membro Senior
#9
Pedro,<br />
mi ricordo che la Prov aveva organizzato un corso di preparazione per l'esame quella volta<br />
e ha frequentato qualche amica. Poi, penso che hanno studiato utilizzando l'internet.
 
#10
<em>@hirorin wrote:</em><blockquote>Pedro,<br />
mi ricordo che la Prov aveva organizzato un corso di preparazione per l'esame quella volta<br />
e ha frequentato qualche amica. Poi, penso che hanno studiato utilizzando l'internet.</blockquote><br />
<br />
Sì, anche se non era obbligatorio. Stavolta, non si tiene comunque.<br />
<br />
Ad ogni modo, stamane ho chiamato in provincia e mi è stato detto che nei prossimi giorni dovrebbe essere pubblicata una bibliografia di riferimento.<br />
Ho chiesto se, al limite, riproponessero la stessa o meno del 2005. Alla funzionaria ho dato un suggerimento, dato che all'epoca non lavorava in quell'ufficio e, quindi, non era a conoscenza dell'ultimo concorso.
 
#11
Bgiorno!<br />
Sul bando, tra i requisiti per accedere all'esame, c'è la conoscenza di una lingua straniera obbligatoria.<br />
Sapete dirmi a che livello devo conoscere questa lingua per riuscire a passare l'esame?<br />
Grazie
 
#12
Bgiorno!<br />
Sul bando, tra i requisiti per accedere all'esame, c'è la conoscenza di una lingua straniera obbligatoria.<br />
Sapete dirmi a che livello devo conoscere questa lingua per riuscire a passare l'esame?<br />
Grazie
 
#13
<em>@Sara-Gre wrote:</em><blockquote>Bgiorno!<br />
Sul bando, tra i requisiti per accedere all'esame, c'è la conoscenza di una lingua straniera obbligatoria.<br />
Sapete dirmi a che livello devo conoscere questa lingua per riuscire a passare l'esame?<br />
Grazie</blockquote><br />
<br />
B2.<br />
Ad ogni modo, la conoscenza della lingua viene valutata con la capacità di esprimersi, di interloquire, di illustrare un sito o un monumento, di rispondere a domande su di esso.
 
#15
Grazie Pedro!<br />
Un'altra domanda, fatemi capire bene:<br />
Io se passo l'esame sarò iscritta ad un elenco degli abilitati all'esercizio della professione di guida turistica per il territorio della provincia di Viterbo.<br />
Cosa significa? Che se servirà un giorno una guida per un gruppo, cercheranno fra quell'elenco? Che potrò mandare curriculum nel settore turismo nella provincia di Viterbo? Sarò abilitata ma come farò ad esercitare la professione di guida turistica??
 
#16
<em>@Sara-Gre wrote:</em><blockquote>Grazie Pedro!<br />
Un'altra domanda, fatemi capire bene:<br />
Io se passo l'esame sarò iscritta ad un elenco degli abilitati all'esercizio della professione di guida turistica per il territorio della provincia di Viterbo.<br />
Cosa significa? Che se servirà un giorno una guida per un gruppo, cercheranno fra quell'elenco? Che potrò mandare curriculum nel settore turismo nella provincia di Viterbo? Sarò abilitata ma come farò ad esercitare la professione di guida turistica??</blockquote><br />
<br />
Esatto, sarai guida per la provincia di Viterbo.<br />
Fino ad oggi esistono elenchi provinciali, ma con la prossima scomparsa delle Province non so che fine faranno.<br />
<br />
I gruppo organizzati possono attingere o meno da questo elenco. Di sicuro, comunque, bisogna interpellare guide abilitate. Lo so di per certo poiché a Viterbo i controlli sono maggiori rispetto ad altre province del Lazio (Roma esclusa).<br />
<br />
Per quanto riguarda la professione, dovrai presentarti presso AdV, TO, Pro Loco, hotel e ristoranti per far loro sapere che esisti e che operi in quell'ambito territoriale.<br />
<br />
Ma sei di Viterbo oppure scrivi da altra area?
 
#17
No sono di Orvieto ma anche noi facciamo parte della Tuscia e ci sono delle zone che conosco benissimo, come Bolsena, Civita di Bagnoreggio, Tuscania e un po anche Vt, altre che non conosco per niente.<br />
So che questo esame è molto difficile, è per i diplomati ma cmq io ho una laurea triennale in Beni Culturali, però non ho studiato a Vt ma a Perugia. :)
 
#19
Ma ora che hanno abolito la legge Bersani, quali sono i criteri per valutare l'idoneità per essere ammessi all'esame?<br />
E c'è un limite di età e di posti?????
 
#20
<em>@Sara-Gre wrote:</em><blockquote>Ma ora che hanno abolito la legge Bersani, quali sono i criteri per valutare l'idoneità per essere ammessi all'esame?<br />
E c'è un limite di età e di posti?????</blockquote><br />
<br />
Non c'è un'idoneità per essere ammessi al concorso... basta essere in possesso dei requisiti richiesti dal bando emesso ed esplicitati nell'articolo 1 dello stesso. Che comunque sono: maggiore età, cittadinanza italiana o europea (gli extracomunitari devono essere in regola con il permesso di soggiorno), diploma di scuola media superiore, conoscenza di una lingua straniera, godimento dei diritti civili e politici.<br />
<br />
Non esistono limiti d'età: si tratta di una qualifica, si può diventare GT anche a 90 anni...<br />
<br />
Idem, non esiste un discorso di posti: essendo una qualifica, bisogna solo essere abilitati all'esercizio. Non è prevista alcuna assunzione da parte dell'ente che ha indetto il concorso (la Provincia di Viterbo). In teoria, se si presentassero anche 1000 persone, tutte e 1000 potrebbero superare l'esame e venire abilitate.<br />
<br />
Spero di esser stato chiaro. :wink:
 
#21
Si questo lo avevo capito benissimo, ma sul bando c'è scritto che non è detto che chi ha questi requisiti venga ammesso all'esame, comunicheranno la lista degli ammessi pochi giorni dopo la scadenza delle iscrizioni. Quindi secondo quello che dici tu sono ammessi tutti quelli che hanno quei requisiti all'esame.<br />
Scusami non voglio essere troppo noiosa ma sono completamente al di fuori dell'argomento.
 
#22
<em>@Sara-Gre wrote:</em><blockquote>Si questo lo avevo capito benissimo, ma sul bando c'è scritto che non è detto che chi ha questi requisiti venga ammesso all'esame, comunicheranno la lista degli ammessi pochi giorni dopo la scadenza delle iscrizioni. Quindi secondo quello che dici tu sono ammessi tutti quelli che hanno quei requisiti all'esame.<br />
Scusami non voglio essere troppo noiosa ma sono completamente al di fuori dell'argomento.</blockquote><br />
<br />
Chi ha i requisiti viene ammesso all'esame: dove hai trovato quello che dici tu?<br />
<br />
Cmq, è probabile che si faccia riferimento al fatto che uno prima si iscrive al concorso e che, una volta superato il concorso, sia obbligato a produrre i documenti che attestino i requisiti che ha dichiarato di avere all'atto della presentazione della domanda. In caso contrario, l'abilitazione è nulla.<br />
<br />
Chiaramente, la cosa non conta per chi deve fare solo l'estensione territoriale e/o linguistica: perché ha ottenuto l'abilitazione altrove, quindi il possesso dei requisiti è stato già accertato da ente uguale.<br />
<br />
Essendo tu di Orvieto, sei a due passi dalla zona giustamente... Io vengo da un po' più giù.<br />
<br />
Nessun problema: nessuna domanda è oziosa! :wink:
 
#23
Credo che sia come dici tu, cmq sul bando integrale c'è scritto : "Sul sito internet della provincia, successivamente alla data di scadenza per l'inoltro della domanda cartacea, sarà pubblicato l'elenco dei candidati ammessi a sostenere la prova."<br />
Quinidi io posso aver capito che dopo aver passato in rassegna tutte le domande, loro decidono chi è ammesso e chi no. Mi chiedevo in base a cosa, ma direi che bastano i requisiti richiesti, ho capito,grazie.<br />
<br />
Aspetto la prossima settimana i titoli dei testi su cui studiare, visto che hai detto che richiamerai tu stesso la provincia. :)<br />
<br />
Altrimenti per qualsiasi cosa serva, io sono a due passi, ditemi pure.
 
#24
Caspita!<br />
Ad averlo saputo prima mi sarei iscritta soltanto a questo esame!<br />
Per Roma mi sto letteralmente esaurendo! C'è una letteratura infinita! Ho anche seguito un ciclo di visite guidate quest'inverno ma malgrado tutto sto ancora a Romolo e Remo!!! Figurarsi!!<br />
<br />
Dunque una domanda mi pare essenziale ora che le sto provando tutte ma finora un impiego decente non l'ho ancora trovato:<br />
<br />
C'è la possibilità di lavorare secondo voi???<br />
<br />
Io abito a metà strada tra Roma e Viterbo e adoro i paesini del viterbese e la Tuscia in generale ma mi sembra sia poco battuta dal turismo.<br />
Sono io che sono male informata??? Lavorando con le crociere posso portare a testimonianza quel poco di esperienza che ho e vi dico che i circuiti sono sempre gli stessi!!! I turisti scelgono sempre i soliti monumenti di Roma e mai visitano gli splendidi dintorni!<br />
Vi prego siate sinceri, ho già molte cose nel calderone, la stagione estiva che incombe, l'esame da guida di Roma più corsi un paio di corsi di lingua che sto frequentando!<br />
Se qualcuno sa qualcosa che dica la verità please!!!!<br />
NE VALE LA PENA?????
 
#25
Aliria, il discorso del turismo nel Lazio è molto complesso, poiché Roma, come capitale d'Italia e una tra le città più belle al mondo, "fagocita" gran parte del turismo che arriva in questa regione. Figurati che anni fa, la media di permanenza di un turista da noi era di 1,5 giorni a persona... Un tempo impiegato per un rapido passaggio a Roma e a Tivoli.<br />
<br />
In ordine a quello che dici nel tuo post, i fatti da evidenziare sono due:<br />
<br />
1) Il pubblico delle crociere è una "fetta" del flusso interessata esclusivamente a farsi una passeggiata a Roma (per vedere qualcosa e fare un po' si shopping), per questo i programmi e le mete sono sempre gli stessi... Non riusciresti mai a portare un turista del genere altrove e nessuna agenzia o TO spingerebbe per questo... E anche se volessi farlo, i tempi sarebbero impossibili...<br />
<br />
2) Viterbo e la Tuscia rappresentano la seconda area laziale, dopo Roma e provincia, per il turismo, ma è un flusso diversificato, che occorre ampliare, puntando su una clientela interessata a determinate cose: normalmente, si arriva qui dopo aver visto tutto o quasi... Il pubblico è composto quindi da gruppi organizzati.<br />
<br />
Sulle possibilità di lavoro, beh... rispondere è difficile: dipende da come ti muovi e da quello che intendi fare per auto-promuoverti e promuovere la tua zona. Da anni, oramai, non faccio solo la GT, ma stilo programmi, visite e progetti che sottopongo ai miei "clienti", catturandoli sempre con idee nuove... In tempi come questi e per aree che, Roma a parte, fanno fatica a vendersi, bisogna ingegnarsi, altrimenti nessuno ti viene a chiamare, se non in qualche specifica occasione.<br />
<br />
Per altre informazioni, puoi contattarmi! :wink:
 
#27
Beh si, hai ragione Pedro. Per fortuna quel tipo di turismo (di massa) non ha ancora invaso le nostre belle campagne dell'alto Lazio!<br />
A proposito sei guida di Viterbo tu??<br />
Le persone che portiamo noi a Roma come tu dici sono interessate soltanto a farsi un'idea molto vaga di Roma, oltre che una foto davanti al Colosseo e allo shopping! Shopping sfrenato sopra ogni cosa! E' un turismo usa e getta che spesso va anche contro la mia etica personale. Ma che fare???<br />
Proprio perché sento di aver accumulato troppe fregature nella mia vita non vorrei cimentarmi nell'ennesima.<br />
Io lavoro con le crociere perché è l'unico lavoro che ho trovato nel turismo, l'unico che mi permette di parlare e di imparare le lingue che è la cosa che in assoluto amo di più ma il lavoro di per sé non è quel che si può definire un lavoro per la vita dato che non mi permette neanche di fare progetti!!<br />
E' un massacro totale mal distribuito durante l'anno poiché si lavora soltanto (come pazzi) nei mesi in cui gli altri sono in vacanza!<br />
Mi piacerebbe un lavoro più tranquillo, che non subisca il problema della stagionalità, mi piacerebbe anche poter lavorare con un altro tipo di pubblico ma quel che maggiormente desidero è lavorare nella cultura proprio per imparare!<br />
In realtà appunto per questo mi rendo conto benissimo di non potermi ancora permettere di "pretendere" o "chiedere" perché la strada da fare in questo campo è ancora lunga ma tornando all'esame di Viterbo dico che lo so che studiare e arricchirsi è sempre un bene a livello personale che non può nuocere mai ma mi chiedo quanto ancora uno in questo paese debba investire sulla formazione senza mai arrivare ad un benché minimo traguardo!<br />
Ovviamente parlo così perché non ho più 18 anni ma ben 10 di più :(<br />
<br />
P.s. Giugno??? ma non è un pò presto per lo scritto avendo pubblicato il bando solo qualche giorno fa???
 
#28
<em>@Ivein wrote:</em><blockquote>Salve ragazzi!<br />
Sapete per caso qual'è la bibliografia per sostenere l'esame scritto?<br />
<br />
Grazie!</blockquote><br />
<br />
Ho telefonato nella mattinata di ieri, martedì 10 aprile, per avere delle info a proposito: già qualche settimana fa avevo sollecitato la stessa cosa, suggerendo che la Provincia riproponesse quantomeno la stessa bibliografia uscita in occasione del concorso del 2005.<br />
<br />
La funzionaria mi ha risposto molto gentilmente che la pubblicazione della bibliografia è questione di ore, quindi dovrebbe essere pubblicata sul sito nell'arco di pochi giorni.
 
#29
<em>@Aliria wrote:</em><blockquote>Beh si, hai ragione Pedro. Per fortuna quel tipo di turismo (di massa) non ha ancora invaso le nostre belle campagne dell'alto Lazio!<br />
A proposito sei guida di Viterbo tu??</blockquote><br />
<br />
Non ancora, spero di esserlo prossimamente poiché mi sono iscritto al concorso. Anzi, visto che abiti da quelle parti, se posso vorrei chiederti alcune informazioni sull'area che conosci di sicuro meglio di me. Hai il mio indirizzo mail presso il quale potermi sentire. Grazie!<br />
<br />
<em>@Aliria wrote:</em><blockquote>Le persone che portiamo noi a Roma come tu dici sono interessate soltanto a farsi un'idea molto vaga di Roma, oltre che una foto davanti al Colosseo e allo shopping! Shopping sfrenato sopra ogni cosa! E' un turismo usa e getta che spesso va anche contro la mia etica personale. Ma che fare???</blockquote><br />
<br />
Il turismo delle crociere è così... E niente potrà cambiarlo, anche perché da una parte c'è questa "domanda", dall'altro si sa che è una fonte di guadagno per molti operatori: mutare le condizioni non avrebbe senso, in ottica "commerciale". E anche tu rischieresti di non lavorare a quel punto.<br />
L'etica?!? Io ogni giorno mi miglioro: studio, leggo, approfondisco proprio perché la professione scelta mi impone (ed il bello è anche questo) di migliorare... ma spesso mi capitano gruppi nei quali il 90% non è interessato a quello che dico, per i quali l'importante è farsi un giro di una giornata, di passare un giorno di svago e il momento centrale diventa il pranzo. Se va male quello, va male tutta la gita... anche se io avessi spiegato un'opera d'arte come Vittorio Sgarbi... Però, è lavoro.<br />
<br />
<br />
<em>@Aliria wrote:</em><blockquote>Proprio perché sento di aver accumulato troppe fregature nella mia vita non vorrei cimentarmi nell'ennesima.<br />
Io lavoro con le crociere perché è l'unico lavoro che ho trovato nel turismo, l'unico che mi permette di parlare e di imparare le lingue che è la cosa che in assoluto amo di più ma il lavoro di per sé non è quel che si può definire un lavoro per la vita dato che non mi permette neanche di fare progetti!!</blockquote><br />
<br />
Questo è un passaggio molto importante del tuo post.<br />
Bisogna vedere innanzitutto cosa intendi per "fregatura".<br />
Se ti iscrivi all'esame di Vt, lo fai come investimento per la tua professione, allargando sulla carta le tue possibilità.<br />
E' chiaro che poi, come ti ho detto, dovrai investire tempo ed energie a promuovere te stessa e il territorio. Lo so: lo dovrebbero fare gli enti preposti a quello. Ma guardiamo in concreto: molte realtà pubbliche non sanno cosa fare per il turismo. E so di per certo che, per il movimento, fanno di più le GT che altri. Non aspettare che siano sempre questi "altri" a doverti chiamare, sta anche a te avere idee da proporre. Tra l'altro, il momento storico di crisi impone di muoversi e di ingegnarsi. A tal proposito, posso dirti anche alcune cose che ti potranno far ripensare questa tua temporanea assenza di progettualità!<br />
<br />
<br />
<em>@Aliria wrote:</em><blockquote>E' un massacro totale mal distribuito durante l'anno poiché si lavora soltanto (come pazzi) nei mesi in cui gli altri sono in vacanza! Mi piacerebbe un lavoro più tranquillo, che non subisca il problema della stagionalità, mi piacerebbe anche poter lavorare con un altro tipo di pubblico ma quel che maggiormente desidero è lavorare nella cultura proprio per imparare!</blockquote><br />
<br />
Il problema della stagionalità è un fatto endemico a certe forme di turismo... Solo facendo la GT, ad esempio, in grandi città (Roma, Venezia, Firenze) la questione si presenta più diluita! Sappiamo tutti benissimo che si lavora in determinati periodi, quando gli altri vanno in ferie. Avere un movimento distribuito regolarmente nell'arco dell'anno è il sogno di tutte le GT, ma non sarà mai così... Sul tipo di pubblico, purtroppo, non c'è forza che tenga: mi capita un gruppo culturalmente elevato solo ogni tanto, magari 1 su 20. Il turismo di massa ha questo come uno dei tanti risultati, ma sappi pure che non ci fossero quegli altri 19 gruppi ad andare in giro, io non lavorerei..<br />
<br />
<em>@Aliria wrote:</em><blockquote>In realtà appunto per questo mi rendo conto benissimo di non potermi ancora permettere di "pretendere" o "chiedere" perché la strada da fare in questo campo è ancora lunga ma tornando all'esame di Viterbo dico che lo so che studiare e arricchirsi è sempre un bene a livello personale che non può nuocere mai ma mi chiedo quanto ancora uno in questo paese debba investire sulla formazione senza mai arrivare ad un benché minimo traguardo!<br />
Ovviamente parlo così perché non ho più 18 anni ma ben 10 di più :(</blockquote><br />
<br />
Allora, sappi che quando ho letto sul sito internet della provincia di Viterbo il bando di concorso, ho avuto due reazioni, una di seguito all'altra: la prima di entusiasmo ("Wow - ho pensato - ecco un'altra possibilità, dai che così allargo ulteriormente il mio ambito di competenze e ci sono più possibilità di lavoro!") e la seconda di frustrazione ("Oddio - ho pensato - mi devo rimettere a studiare, a girare, a comprare libri, fatica, sudore, tempo da dedicare...").<br />
Anch'io ho pensato alla stessa cosa tu: fino a quando dovrò fare questo?<br />
E sappi che non è l'unico esame da GT che sto sostenendo, quindi si tratta di una formazione, la mia, continua e che durerà penso tutto quest'anno finché il mio cervello mi dirà basta...<br />
E io non ho 28 anni, come te. Ne ho qualcuno in più... Magari ne avessi 28!<br />
Te lo dico subito: la situazione in Italia è quella che è. Siamo oggi in un momento in cui le certezze non ci sono e se siamo fermi nessuno ci pagherà mai... Mettitelo in testa, perché non c'è altro in questo periodo. E il fatto assurdo è che il turismo e la cultura dovrebbero essere il primo "motore" dell'Italia... Invece...<br />
Ti invito a leggere quello che sta accadendo in Sicilia per l'esame da GT, dove un concorso tanto atteso (da anni) rischia di saltare! Vanificando le speranze di circa 3000 persone.<br />
Sappi che sto facendo quasi la "collezione" di patentini da GT (sta per uscire anche un bando a Rieti e così "chiudo" il discorso delle province nel Lazio), che ho addirittura voglia di andarmi a prendere una qualifica all'estero. Ma senza tralasciare di lavorare qui e, quindi, di dividermi tra l'Italia e fuori (la Francia, per l'esattezza).<br />
Il tutto alla tenera età di 41 anni, dopo aver lavorato per anni anche in un'altra realtà che, un giorno, ha chiuso i battenti e ha messo me ed altri alla porta.<br />
Il giorno di Pasquetta, mentre ero a pranzo con un gruppo, si parlava di tante cose, della situazione in Italia, della cultura, del fatto che assomiglio al nipote di quella signora (è un classico!). Io ho detto: "Tanto la pensione non la vedrò mai". Ed una signora mi ha risposto: "E' un problema, dovrebbe pensarci. Per il futuro".<br />
Ed io: "Signora, ma se manca quel minimo di stabilità per l'oggi, per il presente, perché questo stesso lavoro che faccio è precario, stagionale, soggetto a mille variabili, come faccio a preoccuparmi per il domani?!? La contingenza mi impone di pensare a quello che (non) c'è oggi, perché non ho modo di pensare a quello che sarà domani. Io lo so, morirò lavorando. E il problema lo risolverò così".<br />
Per noi, più o meno giovani della prima metà del XXI secolo, il quadro sarà questo.<br />
<br />
<em>@Aliria wrote:</em><blockquote>P.s. Giugno??? ma non è un pò presto per lo scritto avendo pubblicato il bando solo qualche giorno fa???</blockquote><br />
Mi sono meravigliato anch'io. Ed è incredibile constatare lo stupore quando un ente si muove con una tale celerità e precisione. Segno, questo, delle storture di un Paese che ci ha "insegnato" a pensare male proprio perché si è comportato (e si comporta) male nel quotidiano.<br />
L'occasione è da cogliere, quindi. Forza! Mi dico e ti dico...<br />
Anche se ci impone di studiare in fretta. Anche perché si tratta dell'ultimo concorso indetto dalla provincia, prima della scomparsa della stessa e il ritorno delle competenze alla Regione.
 
#30
Salve volevo avere un informazione pratica riguardo il bando.<br />
Cito testualmente:<br />
<br />
"Alla domanda deve essere allegata la ricevuta del versamento, quale contributo alle spese di organizzazione del concorso, pari a € 50,00, <strong>effettuato presso la </strong><strong>Cassa di Risparmio di Viterbo</strong> via Mazzini, 129, 01100 Viterbo sul c/c bancario n° IT 27 M 06065 14500 000018000008, intestato a “Amministrazione Provinciale di Viterbo – Servizio Tesoreria”, indicando la seguente causale: “Tassa esame guida turistica”."<br />
<br />
Questo vuol dire che devo fisicamente a Viterbo a pagare presso la Cassa di Risparmio di Viterbo? O posso pagare in qualsiasi<br />
altra Banca con bonifico? Questa domanta potrebbe sembrare stupida, lo so, ma in questo il bando è un po ambiguo non spiega<br />
bene dove si deve pagare...<br />
GRAZIE!!!
 

Membri online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
6,319
Messaggi
38,451
Utenti registrati
19,263
Ultimo utente registrato
Ludovica Papini
Top