• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Corsi per accompagnatore turistico Piemonte e Lombardia

#1
Buongiorno, volevo sapere se qualcuno può indicarmi corsi per accompagnatore turistico possibilmente patrocinati o riconosciuti dalla Regione Piemonte (eventualmente anche da qualche ente provinciale in Piemonte).

Sarei interessata anche a corsi in Lombardia (Milano o Varese) ma al momento in queste due città non vi sono corsi per accompagnatore turistico patrocinati o riconosciuti dalle stesse.

Esistono diversi corsi privati ma in Regione Lombardia e nemmeno a Milano mi hanno saputo dare indicazioni circa la preparazione di questi corsi ai fini dell'esame di accompagnatore.

Vi ringrazio anticipatamente.
 
#2
Ciao,
si, hai ragione, non ci sono grandi possibilità al momento per quanto riguarda Corsi riconosciuti.

Avendo fatto un po’ di ricerca è evidente che sia tutto un po’ fermo, probabilmente in attesa di una nuova normativa.
Quello che potresti fare è attendere che le attività riprendano, controllando gli sviluppi, e intanto portare avanti un percorso di formazione tutto tuo, per arrivare già preparata!
 
#3
Ciao Annalisa, grazie della tua risposta. Ma per chi non ha lauree o diplomi in discipline turistiche la partecipazione al corso di accompagnatore è obbligatoria per poter essere ammesso a sostenere l'esame oppure è anche possibile prepararsi da autodidatta?Grazie
 
#4
Allora, girovagando sui siti di varie regioni italiane, ho potuto constatare che, malgrado alcune piccole differenze nella sezione dei requisiti generali di ammissione, per quanto riguarda la frequenza relativa al corso, siano tutte abbastanza simili.

Se si è in possesso di un diploma di scuola media superiore, al fine del conseguimento dell’esame finale è obbligatoria la frequenza, mentre, per quanto riguarda coloro i quali siano in possesso del titolo universitario (anche triennale) la frequenza viene compensata.

Il consiglio che posso darti è comunque quello di far sempre riferimento alle direttive dell’Ente di pertinenza, sia per quanto riguarda i requisiti necessari di ammissione, sia per quanto riguarda più specificatamente il riconoscimento del titolo di studio posseduto al fine dell’esonero dalla frequenza.

 

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
5,718
Messaggi
34,997
Utenti registrati
15,736
Ultimo utente registrato
Rebecca dagnino
Top