• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non dici la tua? Registrati ora!

Contratto a percentuale, quanto riconoscere al dipendente?

#1
Vorrei assumere una persona a lavorare ma vorrei farlo a percentuale in modo da non avere costi fissi sulle spalle, tanto per provare come va.<br />
Che percentuale dovrei riconoscergli? su quale base gliela dovrei dare? cioe', si vede a fine mese quali sono i costi e quali i ricavi e gli do questa famosa percentuale?<br />
Inoltre volevo sapere se bisogna dargli anche un fisso o meno.<br />
L'assicurazione come va fatta?<br />
Thanks
 
#2
8) Si può fare un contratto di lavoro e stabilire anche un compenso a percentuale ma non tutto in percentuale.<br />
In alternativa è possibile studiare un contratto di associazione in partecipazione o in co.co.pro. ( se ci sono i presupposti) e stabilire un compenso intermanete in percentuale.<br />
Ne parli con un consulente del lavoro nella sua zona di riferimento.<br />
Saluti
 
#4
:D dipende dagli accordi interni contrattuali, è un importo che deve verificare lei in base al mercato, all'impegno del collaboratore e ai risultati che porta, alla sua provvigione e/o ricarico
 

Membri online

Nessun utente è online al momento.

Ultimi messaggi

Statistiche forum

Discussioni
6,333
Messaggi
38,495
Utenti registrati
19,387
Ultimo utente registrato
AlexMaz
Top