• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non dici la tua? Registrati ora!

Pianificazione Turistica del Territorio

#1
Un cordiale saluto. Introduco il tema della “Pianificazione Turistica del Territorio“, anche per gli aspetti culturali, di sostenibilità paesaggistico ambientale e correlati al rapporto fra innovazioni tecnologica e valori umanistici di autenticità emozionale dell’accoglienza. Cito Il mio ultimo lavoro, sul tema (con titolo: pianificazione turistica del territorio: paesaggio, viaggio e accoglienza), che può essere editato liberamente (in PDF) sul Sito Internet www.claudioricci.info. 251324B6-47C7-45EE-99CC-6915F0DA2C10.jpeg
 
Mi Piace: Mod
#2
Perugia, 2 settembre 2020. Apprendo, elevando il cordoglio alla famiglia, della scomparsa di Philippe Daverio.
Condivido le espressioni di Rai News: “ha portato la cultura nelle case degli italiani”.
La Sua era una conoscenza “elevata e raffinata”, comunicata in modo creativo ed emozionale. Ricordo le Sue riflessioni sull’identità della cultura europea: “ogni luogo é unico, irripetibile, e solo il viaggio può darci un’idea europea”.
Il Suo ultimo libro (in libreria, da luglio, edito da Solferino): “Racconto dell’arte occidentale: dai Greci alla Pop Art”.
Un piccolo pensiero con grata memoria.
Buon viaggio (Foto, archivio personale, www.claudioricci.info).

65C32EDC-117B-490F-9A65-D135D75C3172.jpeg
 
Ultima modifica da un moderatore:
#4
Perugia, 7 settembre 2020. Turismo italiano, futuro molto complesso.
Ecco i dati diffusi in questi giorni: 6 attività, su 10, temono per il loro futuro nel 2021.
Nell’estate 2020, malgrado un buon mese d’agosto (dovuto alla concentrazione della domanda), 4 italiani su 10 non hanno fatto, rispetto al 2019, vacanze.
É un settore da sostenere, con incisività, che “valeva” il 13% del Prodotto Interno Lordo e “dava” lavoro a più di 1 italiano su 10 (potete trovare il mio libro, omaggio, in tema di “pianificazione turistica del territorio” su www.claudioricci.info
(Foto, una mia “archeologica immagine”, del 2007, ove su “Second Life“ accompagnavo Avatar Turisti nella Basilica “Virtuale“ di San Francesco d’Assisi).

A364DB35-3A52-4DEB-8E6A-3FA69A9B6718.jpeg
 
Ultima modifica:
#5
Perugia, 28 settembre 2020. Nel 2022 saranno 50 anni dalla Convenzione (Parigi, 16 novembre 1972) sulla tutela del Patrimonio Culturale e Ambientale italiano, posto sotto la tutela dell’UNESCO. L’Italia, insieme alla Cina, con 55 Siti UNESCO, é al primo posto fra i 193 Stati che hanno ratificato la Convenzione. Essendo i luoghi più noti, a livello internazionale, per il loro “valore universale eccezionale“, sarebbe opportuna una maggiore incisività nazionale per promuovere l’Italia turistica, nel mondo, proprio a partire dai Siti UNESCO (anche attraverso uno specifico “catalogo nazionale“ dei prodotti turistici) con i valori legati alla viaggio per esperienze di “autentica meraviglia“ (Foto, simbolo Patrimonio Mondiale).

BA1D7A8E-47F0-41AF-896C-3CF8FB30A747.jpeg
 
Mi Piace: Mod
#6
Perugia, 18 novembre 2020. Consiglio un libro, piccolo ma ampio di chiare riflessioni e dati, per coloro che si occupano di sviluppo turistico. Lo ha scritto Sarah Gainsforth (ricercatrice e giornalista indipendente) con il titolo “Oltre il Turismo”, esiste un turismo sostenibile? (Eris editore, Torino, Ottobre 2020). Si cita anche Odisseo, archetipo del “viaggiare curioso”.
5CAF2357-3A86-405A-B0EB-3E1B8E55FFB2.jpeg
 

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
5,842
Messaggi
35,841
Utenti registrati
16,230
Ultimo utente registrato
Aldo dacquati
Top