Food Beverage 50 storie

È la materia prima del settore della ristorazione, è il biglietto da visita di ogni struttura alberghiera. Non aver cura questo reparto significa avviarsi verso il declino. Oggi il settore richiede figure professionali in grado di dare valore aggiunto a un’azienda.

Iscriviti

Oggi il turismo enogastronomico non è più un segmento di nicchia per appassionati e intenditori, ma una pratica in forte ascesa e tra le più dinamiche nel settore. L’enogastronomia è diventata uno strumento privilegiato nella conoscenza della cultura locale, racchiude e veicola tutti quei valori

78 visite    Roberta Garibaldi

La vacanza enogastronomica offre “quel qualcosa in più” che stuzzica l’interesse del turista. Se a questo si aggiunge la componente rappresentata da design, moda, arte, musica il risultato è di una forza attrattiva importante. L’enogastronomia e le arti si configurano come importanti strumenti informativi, capaci

969 visite    Roberta Garibaldi

Il turismo enogastronomico soddisfa i bisogni del turista contemporaneo, il suo desiderio di conoscere la cultura e le tradizioni locali, la ricerca dell’autentico, la voglia di ritrovare il benessere psico-fisico attraverso il cibo, l’esigenza di vivere esperienze uniche e memorabili. Pur trattandosi di una proposta

919 visite    Roberta Garibaldi

Nel recente passato solo alcuni intenditori e appassionati viaggiavano alla scoperta dell’enogastronomia locale, spinti dalla curiosità di conoscere territori e aziende d’eccellenza, oltre che dal desiderio di degustare i prodotti locali. Oggi, secondo l’Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO), il turismo enogastronomico è un segmento in

1179 visite    Roberta Garibaldi

In questo secondo articolo dedicato alla relazione che esiste tra marketing e revenue della ristorazione, riprendo a parlare di come questa sia influenzata dal corretto coordinamento e sincronia di tutti gli elementi del marketing mix, spesso però sottovalutati o, addirittura, per nulla praticati. Nel precedente

444 visite    Pasquale Morea

In questo nuovo articolo propongo delle ulteriori riflessioni sul già affrontato tema del restaurant revenue che, a quanto risulta dalle fonti di settore, pare essersi un po’ “sgonfiato” nel catturare l’interesse degli addetti ai lavori. Inoltre, cercherò di spiegare perché, secondo me, senza una doverosa

638 visite    Pasquale Morea

Bonjour chefs, artisti culinari, ristoratori, appassionati dell’alta cucina e semplici “good-forks”! Oggi parliamo di grandi chef. Anzi di video su grandi chef. Permettetemi di fare pubblicità gratuita a Netflix, la famosa piattaforma di servizi streaming on line. Vi inviterei ad abbonarvi, anche per un solo

413 visite    Giovanni Di Tomaso

La sostenibilità dell’equilibrio economico è basato sulla capacità di produrre ricavi e di controllare i costi. In questo articolo parliamo di controllo di gestione con lo scopo di identificare le aree in cui il controllo permette risparmio diretto. Non considero come opzione per ridurre i

1064 visite    Marco Rosa

Oggi parliamo del menù di un ristorante. Tutti i ristoranti ne hanno uno. Ma quanti lo utilizzano al massimo delle sue potenzialità? È il più forte strumento di marketing che il ristorante può offrire a chiunque si sieda. Ovvio, potete dire che il marketing dovrebbe

861 visite    Marco Rosa