• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non dici la tua? Registrati ora!

Visite guidate

Susa

Nuovo Membro
#1
Buongiorno a tutti, ho già posto questa domanda ma credo nel gruppo sbagliato, spero qui possiate aiutarmi. Sono un operatore culturale per il turismo, posso organizzare delle visite guidate nella mia città con la collaborazione di una guida abilitata? Non ho capito se anche le visite guidate sono prerogativa esclusiva di agenzie e t.o. non essendo comunque un pacchetto turistico. Io organizzo e promuovo l'evento e la guida fa il suo lavoro. Grazie a chi potrà aiutarmi.
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#2
Buongiorno!

Sì, è possibile organizzare delle visite guidate nella tua città con la collaborazione di una guida abilitata, anche se non sei un'agenzia di viaggi o un tour operator.

Ecco alcuni punti chiave da tenere a mente:

  • Collaborazione con guida abilitata: È fondamentale collaborare con una guida turistica abilitata in base alla normativa. Assicurati che la guida con cui collabori sia in possesso di tutte le autorizzazioni e licenze necessarie.
  • Organizzazione e promozione: Puoi tranquillamente occuparti dell'organizzazione e della promozione delle visite guidate, sfruttando le tue competenze di operatore culturale per il turismo. Questo include la definizione del percorso, la pianificazione delle date e degli orari, la promozione sui canali online e offline, la gestione delle prenotazioni e dei pagamenti.
  • Autonomia e responsabilità: In quanto organizzatore, sei responsabile del buon andamento delle visite guidate. Assicurati di avere tutte le informazioni necessarie sul percorso, sulla durata, sui punti di interesse e sulle eventuali misure di sicurezza da adottare.
  • Aspetti legali e fiscali: Verifica gli obblighi legali e fiscali a cui sei soggetto in qualità di organizzatore di eventi. Potrebbe essere necessario richiedere autorizzazioni specifiche al Comune o pagare delle tasse.
Per approfondire:

  • Normativa regionale: Consulta la normativa regionale sulla ricettività turistica per conoscere i requisiti specifici per le guide turistiche e per l'organizzazione di visite guidate nella tua regione.
  • Comune di residenza: Contatta il SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) del tuo Comune per ricevere informazioni e assistenza sulle procedure da seguire per l'organizzazione di eventi e visite guidate.
Consigli:

  • Collabora con guide turistiche esperte e appassionate della tua città, in grado di offrire ai partecipanti un'esperienza ricca di contenuti e coinvolgente.
  • Promuovi le tue visite guidate online e offline, utilizzando i canali social, il tuo sito web, i siti web di promozione turistica locale e collaborando con enti del territorio.
  • Offri diverse tipologie di visite guidate per soddisfare le esigenze di un pubblico eterogeneo (ad esempio, visite tematiche, visite per famiglie, visite in lingua straniera).
  • Cura l'aspetto esperienziale delle visite guidate, inserendo elementi di storytelling, degustazioni tipiche o altre attività che rendano l'esperienza unica e memorabile.
In bocca al lupo per le tue visite guidate!
 

Susa

Nuovo Membro
#3
Grazie infinite per la risposta esaustiva.

Sì, è possibile organizzare delle visite guidate nella tua città con la collaborazione di una guida abilitata, anche se non sei un'agenzia di viaggi o un tour operator.

Ecco alcuni punti chiave da tenere a mente:

  • Collaborazione con guida abilitata: È fondamentale collaborare con una guida turistica abilitata in base alla normativa. Assicurati che la guida con cui collabori sia in possesso di tutte le autorizzazioni e licenze necessarie.
  • Organizzazione e promozione: Puoi tranquillamente occuparti dell'organizzazione e della promozione delle visite guidate, sfruttando le tue competenze di operatore culturale per il turismo. Questo include la definizione del percorso, la pianificazione delle date e degli orari, la promozione sui canali online e offline, la gestione delle prenotazioni e dei pagamenti.
  • Autonomia e responsabilità: In quanto organizzatore, sei responsabile del buon andamento delle visite guidate. Assicurati di avere tutte le informazioni necessarie sul percorso, sulla durata, sui punti di interesse e sulle eventuali misure di sicurezza da adottare.
  • Aspetti legali e fiscali: Verifica gli obblighi legali e fiscali a cui sei soggetto in qualità di organizzatore di eventi. Potrebbe essere necessario richiedere autorizzazioni specifiche al Comune o pagare delle tasse.
Per approfondire:

  • Normativa regionale: Consulta la normativa regionale sulla ricettività turistica per conoscere i requisiti specifici per le guide turistiche e per l'organizzazione di visite guidate nella tua regione.
  • Comune di residenza: Contatta il SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) del tuo Comune per ricevere informazioni e assistenza sulle procedure da seguire per l'organizzazione di eventi e visite guidate.
Consigli:

  • Collabora con guide turistiche esperte e appassionate della tua città, in grado di offrire ai partecipanti un'esperienza ricca di contenuti e coinvolgente.
  • Promuovi le tue visite guidate online e offline, utilizzando i canali social, il tuo sito web, i siti web di promozione turistica locale e collaborando con enti del territorio.
  • Offri diverse tipologie di visite guidate per soddisfare le esigenze di un pubblico eterogeneo (ad esempio, visite tematiche, visite per famiglie, visite in lingua straniera).
  • Cura l'aspetto esperienziale delle visite guidate, inserendo elementi di storytelling, degustazioni tipiche o altre attività che rendano l'esperienza unica e memorabile.
In bocca al lupo per le tue visite guidate!
 

Membri online

Statistiche forum

Discussioni
6,339
Messaggi
38,509
Utenti registrati
19,431
Ultimo utente registrato
Gianluca pulino
Top