• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Viaggi e ospitalità

#21
Ospitalità per Necessità

Nel quadro italiano dell’ospitalità “sotterranea” mi sento in dovere, per prossimità geografica, di sottolineare l’esempio di Narnia. L’antica località romana, sorta quasi a dominare il tracciato della via Flaminia, ebbe una vita fiorente e, come tutte le colonie dell’epoca, era fornita di un acquedotto.

Il percorso turistico inizia sotto il convento dei Domenicani a Narni (TR), laddove, appena 40 anni fa, un gruppo di appassionati speleologi ri-portò alla luce un complesso ipogeo dimenticato. Attraverso un varco nella muratura vennero trovati diversi locali tra i quali uno adibito a cisterna, probabilmente resto di una domus che faceva parte del disegno dell’Acquedotto della Formina.
Alimentato da 6 sorgenti l'Acquedotto oggi si estende per 13 Km a partire da Sant’Urbano.

In merito all’argomento:

L'acqua come oggetto di culto e come servizio pubblico in età romana scritto dall'archeologa Daniela Monacchi.


View attachment 308

Offtopic: sotterranei che furono anche luoghi di processi, e torture, dell'Inquisizione....
 
#23
L'area dei TUFI tra Sorano e Pitigliano (GR) è ricca di insediamenti rupestri e fortificazioni medievali sorti in prossimità di siti etrusco-romani. Il territorio assai discontinuo è caratterizzato dalla presenza di enormi speroni di tufo scolpiti da vani rupestri un tempo abitati e oggi utilizzati anche come magazzini o rimesse attrezzi agricoli. In questo territorio collinare (max 400 mt) ma di roccia tufacea, l'Uomo nel tempo ha edificato necropoli e costruito vie di comunicazione dette Cave. Tali impervi percorsi viari scavati a cielo aperto, non trovano raffronti presso altre civiltà del mondo antico. Svariate ipotesi sono state formulate nel corso dei secoli sulla loro funzione, ma nessuna di esse ha preso il sopravvento sulle altre, pertanto si rimane sul dubbio se rappresentassero canali per convogliare le acque piovane o normalissime vie di comunicazione o passaggi per contrastare l'invasione di nemici o se avessero a che fare con suggestivi cerimoniali...

una via Cava.jpg
 
#24
Secondo quanto riportato dal quotidiano Kommersant, Vladimir Putin, ha firmato il provvedimento che dal 1° gennaio 2021 renderà possibile a cittadini stranieri di ottenere online il visto d’ingresso nella Federazione Russa, evitando code e lungaggini burocratiche presso i centri consolari.
Anche se l’agevolazione è prevista soltanto per soggiorni brevi (non più di 16 giorni), e per un solo ingresso, trattasi di un passo in avanti…

Attualmente, però, la documentazione richiesta per ottenere il visto turistico è la seguente: conferma di prenotazione alberghiera ricevuta dalla Russia in originale o tramite telex o fax che deve contenere il numero di registrazione dell’agenzia turistica presso il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa; voucher dell’agenzia di viaggio italiana o della rappresentanza dell’agenzia russa in Italia che dovrà esprimere i dati del passaporto del turista, la durata del soggiorno in Russia, il nome della società turistica russa, i servizi pagati (trasporto, albergo prenotato, escursioni ecc.); passaporto in originale; modulo consolare; questionario compilato e firmato dall'interessato; una foto formato tessera; e il modulo compilato.

Il visto turistico viene concesso per una durata massima di tre mesi, un tempo appena sufficiente per intraprendere il viaggio di Michele Strogoff.

strog.jpg
 
#25
Inarijärvi

Un viaggio all'insegna del turismo Sky-watching: l’aurora boreale osservata da un comodo vano di una casetta mobile trasportata da una motoslitta sul lago ghiacciato Inari...

Mobile_camp_on_Lake_Inari_23784.jpg
 
#27
Il 5 settembre del 1946 nasceva a Zanzibar Farrokh Bulsara (soltanto nel 1970 il suo nome tramutò in Freddie Mercury).

Ma non è del mitico frontman dei Queen che desidero postare, bensì di Zanzibar e di un’ospitalità davvero singolare: un hotel che permette al turista di poter vivere l’esperienza di trascorrere la vacanza direttamente nell’Oceano Indiano.

Mi spiego: nell’UNDERWATER ROOM di un resort nell’isola di Pemba si giace sotto la superficie marina…

samarc.JPG
 

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,546
Messaggi
32,812
Utenti registrati
14,802
Ultimo utente registrato
Jmiguel
Top