• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non dici la tua? Registrati ora!

Un nuovo iscritto.....completamente a digiuno... :D

#1
Ciao a tutti! Sono nuovo nel forum e mi piacerebbe addentrarmi in questa avventura che mi affascina molto. Parlo di guida turistica. Solo che sono completamente a digiuno: so che bisogna prendere l'abilitazione,ma ancora non mi sono chiare alcune cose. Ad esempio ho visto su Internet anche la professione di direttore tecnico di agenzia di viaggi e accompagnatore turistico: non ho capito se la guida turistica è valida solo per la regione in cui ti abiliti oppure come l'accompagnatore turistico che è valido in tutta Italia. Questo è uno dei tanti dubbi. Poi mi piacerebbe sapere anche i requisiti per accedere,cosa studiare. A proposito: ho visto in libreria il libro GUIDA TURISTICA di Giorgio Castoldi,è buono? Un'ultima cosa poi smetto,giuro: qual'è la differenza tra guida turistica ed accompagnatore turistico?quali sono i titoli di accesso? GRAZIE GRAZIE GRAZIE in anticipo a tutti...
 
#2
<em>@francesco1 wrote:</em><blockquote>Ciao a tutti! Sono nuovo nel forum e mi piacerebbe addentrarmi in questa avventura che mi affascina molto. Parlo di guida turistica. Solo che sono completamente a digiuno: so che bisogna prendere l'abilitazione,ma ancora non mi sono chiare alcune cose. Ad esempio ho visto su Internet anche la professione di direttore tecnico di agenzia di viaggi e accompagnatore turistico: non ho capito se la guida turistica è valida solo per la regione in cui ti abiliti oppure come l'accompagnatore turistico che è valido in tutta Italia. Questo è uno dei tanti dubbi. Poi mi piacerebbe sapere anche i requisiti per accedere,cosa studiare. A proposito: ho visto in libreria il libro GUIDA TURISTICA di Giorgio Castoldi,è buono? Un'ultima cosa poi smetto,giuro: qual'è la differenza tra guida turistica ed accompagnatore turistico?quali sono i titoli di accesso? GRAZIE GRAZIE GRAZIE in anticipo a tutti...</blockquote><br />
<br />
Francesco, ciao e benvenuto innanzitutto! :wink:<br />
Non è che devi "smettere" di porre domande, perché lo scopo di questo forum, come di qualsiasi forum, è il dibattito...<br />
<br />
Credo innanzitutto che tu debba schiarirti le idee su quello che davvero intendi fare... la figura del DT, ad esempio, è ben diversa da quella di AT e di GT...<br />
<br />
La figura della GT opera nel suo ambito di competenza, di solito provinciale (con alcune eccezioni: l'Umbria, la Campania, ad esempio), ma tenendo presente che le prerogative sulla materia stanno tornando adesso alle Regioni con la dismissione degli enti provinciali. L'AT, come hai detto, è una qualifica valida ovunque, anche all'estero e non solo in Italia.<br />
<br />
Sì, il testo che hai citato del Castoldi è buono ed è un viatico adatto per avvicinarsi al senso della professione.<br />
<br />
L'AT è una figura che accompagna i turisti e che cura gli aspetti tecnici del viaggio in attuazione del programma, assicurando la necessaria assistenza alle persona e fornendo elementi significativi e notizie di interesse turistico-culturale sulle zone di visita e di transito, al di fuori delle competenze delle GT e nel rispetto del lavoro di quest'ultima figura.<br />
<br />
la GT accompagna persone singole o gruppi nella visita a monumenti, musei, scavi archeologici, ville, parchi per illustrarne i valori storico-artistici-culturali.<br />
<br />
Solitamente, il titolo d'accesso per sostenere l'esame è il diploma di scuola media superiore. Dico "solitamente" poiché alcuni enti richiedono invece la laurea. Dipende dalla legislazione della relativa regione e/o provincia. Quindi, dipende anche dalla zona da cui scrivi.<br />
<br />
Spero di esser stato chiaro e di aiuto, benché sintetico. Comunque, se sfogli ancora il forum troverai molti argomenti che ti saranno utili per comprendere molte cose su queste professioni.
 

Membri online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
6,339
Messaggi
38,509
Utenti registrati
19,431
Ultimo utente registrato
Gianluca pulino
Top