• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Turismo enogastronomico

Mod

Amministratore
Staff Forum
#1
Interessante panoramica aggiornata sul turismo enogastronomico in Italia e in particolare sull'enoturismo come leva dello sviluppo del territorio.

Si parla dei turisti del vino in Italia, di tour operator italiani incoming, attivi su tutto il territorio nazionale e specializzati nella creazione di itinerari culturali ed enogastronomici, dei cofanetti regalo come strumento di promozione del gusto, di gude turistiche specializzate e degli eventi che caratterizzano i territori.

Buona lettura http://www.formazioneturismo.com/in...rritorio-buone-pratiche-progetti-e-formazione e esprimete qui i vostri commenti sull'argomento o condividete esperienze similari :D
 
Ultima modifica da un moderatore:
#4
Sicuramente il turismo enogastronomico è un settore che, a livello mondiale, è in fortissima crescita! Tutti i trend sono positivi...e questo fa ben sperare, conoscendo la grandissima cucina che l'Italia può offrire...
 
#5
Salve.
volevo sapere se il corso si riapre anche per il 2008/2009. se esistono esami da sostenere. se vi è gia una programmazione e se vi è una tesi finale. vi sono laboratori? incontri ?? qualcosa di pratico??

vi ringrazio
cordialemente
giorgia
 
Ultima modifica da un moderatore:
#6
Cara Giorgia,non verrà proposto Turismo enogastronomico ma il corso di laurea in Operatore del turismo culturale a distanza che ripercorre tematiche in parte vicine al corso in Turismo enogastronomico e consentirà la frequenza a tutti, lavoratori e distanti.

Puoi verificare i contenuti sul sito unife

A presto. Leonardo
 
Ultima modifica da un moderatore:
#7
Vorrei saperne un po’ di più, possibilmente…

In questi ultimi tempi si sente molto parlare di turismo enogastronomico, di prodotti tipici, di bed & breakfast, di turismo rural…

Quali aspetti specifici prende in esame il Corso http://www.corsiturismo.it/corso-di-formazione-in-turismo-enogastronomico/" Corso di formazione/perfezionamento in Turismo enogastronomico

Grazie, un saluto
 
Ultima modifica da un moderatore:
#10
Egregi, ho una laurea quinquenanle in Economia.

Ho letto che “Coloro i quali sono in possesso dei titoli ai punti 1-2-3-4 riceveranno un attestato di perfezionamento”. E’ un attestato pari a quello per un Master Universitario?

Che differenza c’è fra i due? Mi occupo di enogastronomia ed ho letto che poi l’esperienza professioanle viene valuatta anche per la laurea trinanle che questa Università propone. In che modo?

Anche la frequenza di questo corso di laurea è a distanza? http://www.corsiturismo.it/corso-di-formazione-in-turismo-enogastronomico/Corso di formazione/perfezionamento in Turismo enogastronomico
 
Ultima modifica da un moderatore:

enea

Membro Senior
#11
certo, se sei già laureata otterrai l’attestazione come corso di perfezionamento, che attribuisce 60 CFU (Crediti Formativi Universitari) come un Master di I livello.

Potrai quindi proseguire con la laurea in Operatore del turismo culturale, anch’essa a distanza e se la tua attività professionale e formativa è inerente potrà essere riconosciuta come esami, tirocinio o altre attività formative.

A presto.
 
Ultima modifica da un moderatore:
#12
Come diventare Operatore Enogastronomico

Viviamo in una terra ricca di storia, di arte, di cultura e di tradizioni culinarie. Un Paese che vanta le migliori specificità enogastronomiche al mondo: da nord a sud, isole incluse.

Un ricchissimo patrimonio non ancora promosso del tutto e che ha moltissime potenzialità per essere valorizzato in ambito turistico.

Ecco perché conviene investire nel settore enogastronomico: un ambito in costante crescita e in grado di offrire numerosi posti di lavoro.

Ovviamente per sfruttare al massimo il potenziale del territorio, la formazione svolge un ruolo fondamentale.

operatore_enogastronomico.jpg

Italia, terra dalle mille risorse: ma vivere di sola rendita non basta

L’idea di vivere di rendita solo perché i nostri prodotti enogastronomici sono tra i più rinomati al mondo è alquanto riduttivo.

Per questo è necessario affidarsi a figure professionali competenti che sappiano studiare e attuare strategie ad hoc in grado di valorizzare un segmento che negli ultimi anni sta dando interessanti segnali di crescita.

È opportuno, quindi, capire chi è l’operatore enogastronomico, quali sono le caratteristiche salienti di questa figura e soprattutto la formazione necessaria per lavorare nel settore.

Chi è l’operatore enogastronomico

L’operatore enogastronomico si occupa principalmente di favorire lo sviluppo del turismo enogastronomico di un preciso territorio attraverso la creazione di specifici percorsi legati al mondo del buon cibo e del vino. Ma non solo!

È la figura che si occupa della promozione dei prodotti tipici, degli eventi a tema, degli show cooking e di tutto quello che ruota intorno al food a 360°.

Sviluppa e crea una solida rete di rapporti tra gli operatori del settore imponendosi come punto di riferimento per la valorizzazione e il rilancio dell’immagine del territorio.

La formazione necessaria per lavorare nel settore

Per lavorare come Operatore Enogastronomico è necessario aver conseguito il diploma in ambito agrario o turistico e, meglio, una laurea in scienze dell’alimentazione o scienze del turismo.

E’ altresì richiesta una specifica conoscenza dell’attuale mercato turistico e delle lingue. Per questo è consigliabile frequentare un corso di specializzazione per essere aggiornati sulle nuove tendenze del settore.

Gli sbocchi professionali

Gli sbocchi professionali per chi decide di investire nel settore sono molti.

È possibile lavorare nel pubblico o nel privato progettando e promuovendo le attività specifiche del settore. Organizzando, per esempio, eventi oppure occupandosi della comunicazione e del marketing. Sia come consulenti sia come lavoratori dipendenti.

A seconda della posizione assunta, l’autonomia decisionale della figura varia notevolmente.

Raccontare una terra che ha tanto da offrire

Lavorare in un settore così interessante e stimolante può essere una bella scommessa su cui investire.

Viviamo in una terra ricchissima, sfruttiamo ogni sua risorsa per offrire ai turisti ciò che di più bello possediamo.

Raccontiamo la nostra terra. Promuoviamola senza mai snaturarla, con il massimo rispetto.

Fonte: lavorareturismo.it
 

Staff online

  • Mod
    Amministratore

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,359
Messaggi
31,997
Utenti registrati
14,168
Ultimo utente registrato
Daniela Botticella
Top