• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Retribuzione receptionist e apprendista

#1
Salve,

Da poco mi sono specializzato come addetto alla reception grazie ad un corso professionale dopo aver studiato lingue alle scuole superiori.
Ho poca esperienza negli hotel, ho fatto solo 1 stage. Ieri ho fatto un colloquio in un hotel 3 stelle ed è andato tutto positivo, si faranno sentire loro lunedì, solo che non mi hanno accennato nulla per quanto riguarda il tipo di contratto e retribuzione.

Volevo gentilmente chiedervi, potreste lasciarmi un link magari, o una tabella con tutte le retribuzioni livelli etc di un receptionist e di un'apprendista?

Vi ringrazio in anticipo.
 

Saverio Panzica

Esperto
Staff Forum
#2
Firmato l'accordo di rinnovo del ccnl Turismo in vigore dal 1.1.2013 al 31.12.2018 Ecco gli aumenti retributivi e novità sui contratti a tempo determinato - Il 14 novembre 2016 tra Federturismo Confindustria, Confindustria Alberghi e le Organizzazioni Sindacali di alberghi, catene alberghiere, agenzie di viaggi, tour operator, pubblici esercizi, imprese congressuali, stabilimenti balneari, imprese di intrattenimento, parchi, strutture portuali per la nautica da diporto è stato firmato l'accordo di rinovo del CCNL settore turismo.

Fatte salve diverse decorrenze specificamente previste, il CCNL Industria Turistica decorre dal 1 maggio 2013 sino al 31 gennaio 2018, sia per la parte economica che per quella normativa.

Dal punto di vista economico si segnala che non è stata concordata l'erogazione di alcun contributo una tantum per il periodo di vacanza contrattuale e che l'aumento retributivo è pari a 88 euro per il livello medio C2. L’incremento previsto sarà erogato (ad eccezione delle Imprese di viaggio e turismo e congressi), secondo le seguenti gradualità e decorrenze:

1° novembre 2016: 48,00 (quarantotto/00) euro;
1° agosto 2017: 28,00 (ventotto/00) euro;
1° gennaio 2018: 12 (dodici/00) euro

la Paga Base Nazionale Conglobata Mensile sarà quindi modificata con le seguenti modalità e tempistiche:

Livello

Dal 01/11/2016

Dal 01/08/2017

Dal 01/01/2018

A1

2.159,15

2.199,06

2.216,16

A2

1.999,42

2.036,37

2.052,20

B2

1.703,52

1.734,99

1.748,47

B1

1.863,27

1.897,70

1.912,45

C1

1.606,97

1.636,64

1.649,36

C2

1.516,59

1.544,59

1.556,59

C3

1.422,77

1.449,03

1.460,28

D1

1.368,29

1.393,54

1.404,36

D2

1.264,50

1.287,82

1.297,82

Tempo determinato: È stato chiarito che la base di calcolo per determinare il numero di lavoratori assumibili con contratto a termine è costituita dai lavoratori a tempo indeterminato (compresi gli apprendisti) occupati in media annua nell’azienda (non più nella singola unità produttiva). La media annua sarà considerata al 31 dicembre dell’anno precedente l’assunzione. Sono esenti da limiti quantitativi le assunzioni a termine effettuate nelle fasi di avvio dell’attività lavorativa, per la sostituzione di lavoratori assenti con diritto alla conservazione del posto, affiancamento, per calamità naturale e cause di forza maggiore, nelle aziende di stagione e per intensificazione dell’attività lavorativa in determinati periodi dell’anno (stagionalità in senso ampio).

Per la generalità dei contratti a termine, l’intervallo di tempo minimo tra due contratti è stato ridotto a 8 giorni (per i contratti con durata fino a 6 mesi) e a 15 giorni (per i contratti con durata superiore a sei mesi) rispetto alla previsione legale di 10 e 20 giorni. Tali intervalli di tempo sono azzerati per le ipotesi di avvio dell’attività lavorativa, sostituzione di lavoratori assenti con diritto alla conservazione del posto, calamità naturali e cause di forza maggiore, per la stagionalità e per l’assunzione di percettori di forme di sostegno/integrazione al reddito, disoccupati con più di 45 anni di età e persone iscritte al collocamento obbligatorio.

Il testo completo del CCNL è allegato.

Per approfondimenti e aggiornamenti segui il Dossier gratuito CCNL:tabelle retributive 2016

TUTTI GLI ACCORDI E I CONTRATTI COLLETTIVI DI LAVORO aggiornati sono a tua disposizione nella Banca dati , con l'abbonamento alla Circolare settimanale del lavoro , a cura dell'avv. R. Staiano. Guarda l'indice della Normativa contrattuale .

Fonte: www.paghefacili.org

https://www.fiscoetasse.com/rassegna-stampa/22522-rinnovato-il-ccnl-turismo-.html

Il contratto collettivo nazionale di lavoro (abbreviato CCNL) è un tipo di contratto di lavoro stipulato a livello nazionale tra le organizzazioni rappresentanti dei lavoratori dipendenti ed i loro datori di lavoro. Le finalità essenziali del contratto collettivo sono quindi:

determinare il contenuto essenziale dei contratti individuali di lavoro in un certo settore (commercio, industria metalmeccanica, industria chimica, ecc.):
sotto l'aspetto economico (retribuzione, trattamenti di anzianità)
sotto l'aspetto normativo (disciplina dell'orario, qualifiche e mansioni, stabilità del rapporto, ecc.).
disciplinare i rapporti (cosiddette relazioni industriali) tra i soggetti collettivi.
 
#3
La ringrazio per la sua risposta dettagliata.

E per quanto riguarda il contratto di apprendistato e le retribuzioni?

Comunque sbaglio o tempo fa i livelli erano organizzati in modo diverso (1,2,3,4 etc) adesso sono A1 etc?
 
#4
Ciao Carmelo, mi chiamo Valentina, mi sono iscritta da poco su questo sito. Io purtroppo non posso rispondere alla tua domanda, anzi, volevo chiedere a te una cosa. Siccome sto cercando anche io un corso professionale per specializzarmi in receptionist o operatore turistico, tu che tipo di corso hai fatto? Grazie
 
#5
Ciao Vale, io ho frequentato un <strong><a href="https://academy.formazioneturismo.com/" target="_blank" rel="noopener noreferrer"><u>corso di specializzazione online</u></a></strong>, non ho pagato poco eh anzi.. si tratta della nota Agenzia Formativa Dante Alighieri. Il corso prevede delle ore di teoria e delle ore di pratica, le lezioni si svolgono su una piattaforma online e la parte pratica viene svolta come stage presso hotel di 4 e 5 stelle della tua città (In modo da avere un punto a favore come esperienza nel CV). Posso dirti però che vi sono anche delle scuole o enti di formazione che organizzano questi corsi, bisogna informarsi su internet in base alla Regione in cui vivi. Se vuoi avere un confronto con me su come mi sono trovato con quella Agenzia e su altro, puoi scrivere alla mia mail se ti fa piacere --&gt; guarnacciacarmelo98@gmail.com
A presto!
 

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,266
Messaggi
31,054
Utenti registrati
13,460
Ultimo utente registrato
guzmar
Top