• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Psicosi da corona-virus e sottostima da parte cinese: è il Turismo a pagarne le conseguenze!

#61
La narrazione sulla sorgente del covid-19
Trovare l'esatta sequenza degli eventi è da “romanzo poliziesco", afferma il prof. Andrew Cunningham della Zoological Society of London.
Comunque sia, un gruppo nutrito di scienziati sta lavorando sulle scaturigini del virus...

** Da qualche parte in Cina, un pipistrello vola facendo cadere al suolo degli escrementi, alcuni con tracce di corona-virus. Un animale selvatico, forse un pangolino, raccoglie l'infezione da quegli escrementi. Il virus si trova ora nella foresta: un animale infetto viene catturato; una persona in qualche modo ne prende la malattia e la trasmette ai suoi simili presso un mercato; nasce un focolaio globale.**


Una volta che il virus ha acquisito la capacità di infettare l’uomo, come nel caso del Covid-19, la sua capacità di produrre vere e proprie epidemie e diffondersi all'intera popolazione umana dipende da tre fattori:
-- la modalità di contagio
-- la probabilità di contagio
-- la durata del periodo in cui il malato è infettante e diffonde il virus nell'ambiente.

(Andrea Bellelli, Professore Ordinario di Biochimica, Università di Roma La Sapienza)

 
Mi Piace: Mod
#62
UK esorta ad evitare visite in 11 città italiane
Il ministero degli Esteri del Regno Unito esorta ad evitare viaggi "tranne quelli essenziali" in 11 città italiane messe in isolamento per via del covid-19 (corona-virus).
Le città indicate dai geni di tal Ministero degli Esteri sono Codogno, Castiglione d'Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo, San Fiorano e Vo' Euganeo.

Non intendo dire che c'è del marcio in Danimarca, e non me ne vogliano le nutrie assai attive nei luoghi indicati, ma quali attrazioni potrebbero spingere un inglese, gallese o scozzese a visitarli?


Le vie del turista sono infinite?
 
#63
Avrebbe dovuto svolgersi il 27 e 28 febbraio a Montreaux (suisse – svizzera) il 5° Vertice ministeriale globale sulla sicurezza del paziente, ma le cose sono andate diversamente, causa il Covid-19.

Molti degli specialisti attesi al vertice di Montreux, infatti, risultano impegnati nella gestione della crisi sanitaria nei rispettivi paesi d’origine.
Date queste circostanze, il Dipartimento federale elvetico ha deciso di rinviare il vertice a data da destinarsi.

 
#67
e se la clorochina...
In un video pubblicato su YouTube, il professor Didier Raoult, direttore del Mediterranean Infection Research Institute (Marsiglia), intervistato da Europe1, afferma che la clorochina, un ex farmaco antimalarico, ora generalmente usato contro alcune malattie autoimmuni, porterebbe benefici nella cura contro il COVID-19 (coronavirus).

Secondo lui, questa molecola farebbe retrocedere la malattia al rango di "infezione respiratoria più semplice da trattare di tutte le altre".
 
#68
è notizia di poche ore fa e spero sia veritiera:

United Airlines modifica gratis voli per l'Italia

United Airlines ha deciso di offrire ai propri clienti la riprogrammazione e la modifica gratuita dei biglietti per i voli verso 7 città italiane: Bologna, Genova, Milano, Trieste, Torino, Venezia e Verona.
La decisione vale per i biglietti acquistabili dal 28 febbraio al 30 giugno.
 
#69
Mondiali di Sci Alpino. 2 gare in programma nel fine settimana, il SuperG e la combinata femminile a La Thuile (Valle d’Aosta)


Al fine di ridurre al minimo il rischio di una diffusione del virus COVID-19,
gli organizzatori e la federazione mondiale FIS hanno adottato alcune regole di condotta per le interviste agli atleti in gara.


A tutti i giornalisti, cameraman e fotografi, sarà vietato sostare a una distanza inferiore al metro e mezzo nell'area di arrivo. Inoltre, la copertura protettiva dei microfoni dovrà essere cambiata all'inizio di ogni intervista. Per ridurre al minimo i contatti interpersonali, infine, tutte le conferenze-stampa, nonché le cerimonie dei vincitori e l'assegnazione dei numeri di partenza sono state cancellate.
A ogni giornalista accreditato o ospite d'onore è stato vietato stringere la mano agli atleti.
 
#71
INDIA


il corrispondente dall'India del Frankfurter Allgemeine, Christoph Hein, riferisce sulle conseguenze di false notizie a proposito del COVID-19: "Le vendite di polli sono diminuite del 50% a causa di voci allarmistiche su Internet che sostenevano che il virus si diffondesse attraverso il pollame. Circa un mese fa, un pollo intero veniva venduto a 80 rupie (1,01 €), attualmente si smercia a solo 35 rupie ".

pollo indiano.jpg
 
Ultima modifica:
#74
R O M A
La chiesa di Sant’Ivo dei Brittoni o Bretoni fu costruita verso la fine del Quattrocento in sostituzione di una più antica intitolata a Sant’Andrea de Mortarariis, o de Marmorariis, la cui più antica testimonianza è una bolla di papa Innocenzo II della prima metà del XII secolo. L'appellativo deriva dalla confraternita dei marmisti di Roma, chiamati marmorari, che probabilmente avevano le loro botteghe in questa zona, come confermato dai marmi e i tronchi di colonne rinvenuti nei dintorni della chiesa durante la sua ricostruzione di fine Ottocento.

L'attuale denominazione deriva dalla concessione della chiesa cattolica effettuata nel XV secolo da papa Niccolò V ai Bretoni che ne fecero la loro chiesa nazionale.

Nel tempo, al posto del vecchio edificio di culto, il governo francese provvide a ricostruire una nuova chiesa ugualmente dedicata al Santo ma in un luogo vicino alla precedente: la facciata della nuova chiesa infatti, opera di Luca Carimini del 1888, è situata sul lato opposto di quella demolita.

E’ notizia odierna quella della sospensione di ogni rituale quale misura precauzionale, forse dovuta al fatto che un sacerdote della diocesi di Parigi, di stanza a Roma, è in ospedale in Francia affetto da COVID-19 (corona-virus).

 
#75
penisola IBERICA
Luis Sepulveda e la moglie Carmen Yanez sono risultati positivi al test del corona-virus. Lo scrittore cileno e la moglie, residenti in iSpagna hanno presentato i sintomi due giorni dopo il rientro da un festival letterario a Povoa de Varzim, in Portogallo.

Il contagio è stato confermato ieri dalle autorità' sanitarie delle Asturie che, con Sepulveda, adesso registrano il loro primi casi di COVID-19.

fonte: Publico.pt

Sepul.JPG
 
#76
in Lombardia
Nel decreto del CDM varato ieri pomeriggio è ravvisabile, tra l’altro, un riferimento all'attuale situazione sanitaria di alcune province lombarde:

[…]«A pub, bar e ristoranti è consentito l’accesso con limitazione di posti a sedere e distanziamento di almeno 1 metro uno dall'altro».«Una misura che riguarda in particolare le quattro province di Bergamo, Lodi, Cremona e Piacenza.

il decreto in formato .pdf

 
Ultima modifica:
#78
E U R O P A

INDUSTRIA TURISTICA

Thierry Breton, commissario europeo per il mercato interno, ha voluto sottolineare la perdita di 1 miliardo di euro nel primo bimestre del 2020.

"in Europa dobbiamo registrare un disavanzo di 2 milioni di notti rispetto allo stesso periodo del 2019".

T. Breton.jpg
 
#79
Creare panico è disdicevole quanto affermare con repentina sicumera che una volta usciti dal COVID-19 lo si è per sempre

Ricerche autorevoli stanno dimostrando che aver superato il primo incontro col virus non vuol dire esserne usciti: in diversi casi Esso può ripresentarsi anche più aggressivo.​

Secondo Bart Haagmans, virologo dell'Erasmus Medical Centre di Rotterdam, una lieve infezione iniziale potrebbe portare a una risposta limitata del sistema immunitario, permettendo così al virus di "replicarsi in seguito ad una seconda esposizione".

Anche se non li studiamo da molto, sembra replicare Marc Lipsitch, epidemiologo statunitense direttore del Centro per le dinamiche sulle malattie trasmissibili (Università di Harvard), i corona-virus sono da tempo nostri ospiti indesiderati: quattro dei sette tipi conosciuti che interessano gli esseri umani causano infezioni respiratorie lievi. A differenza di cosa fa con altri virus, il nostro sistema immunitario non sembra serbare a lungo il ricordo di quelli che causano il raffreddore, e questo è uno dei motivi per cui ci raffreddiamo decine di volte nel corso della nostra vita. Non sappiamo ancora se lo stesso avvenga, e in quale misura, per l’attuale.



i famosi GUARITI
I criteri per la dimissione dei pazienti variano da Paese a Paese: in generale si richiedono almeno due test negativi di acido nucleico a distanza di un giorno, e nessun sintomo clinico (niente febbre, miglioramento delle condizioni respiratorie certificato dalla TAC). I pazienti dimessi rimangono in contatto con l'ospedale e possono essere testati di nuovo: è in queste circostanze che sono emerse le seconde positività.

fonti: varie e attendibili
 
#80
In Corea del Sud, il secondo paese più colpito dal COVID-19, è stato istituito un "DRIVE IN" per controllare gli automobilisti.
Ispirandosi alle catene di fast food, la Corea del Sud controlla i residenti attraverso stazioni di test drive.
Gli operatori sanitari in tuta ignifuga salutano i conducenti mentre entrano in un parcheggio.

Questi ultimi potranno essere testati per sapere di aver contratto il COVID-19 in pochi minuti nel comfort del proprio veicolo.

drive-thru.jpg
 

Staff online

  • Mod
    Amministratore

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,723
Messaggi
34,714
Utenti registrati
15,626
Ultimo utente registrato
Elisamodena
Top