• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Posizione delle forchette

#1
Salve sono cameriere presso una sala ricevimenti. Devo sottoporvi un quesito : se devo servire due primi che non necessitano di coltello le due forchette dove vanno posizionate? sulla destra o sulla sinistra?
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#2
ciao @ANTONIO MATERA se da servire sai già che non ci sarà un secondo o comunque l'allestimento della mise en place è a portata, dovendo farlo per due primi le forchette andrebbero messe a destra.
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#4
Ma perchè mai metterli a sinistra? I commensali, se a destra non ci sarà nulla, si trovano spiazzati e percepiranno un assetto della mise en place non corretto.
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#7
Ora lascia perdere qui che si riferisce nel particolare alla mise en place per riso e farinacei, ma il concetto resta questo che ti riporto anche da fonti ufficiali :)

Screenshot_1.png
 
#9
Il responsabile di sala o maître: mansioni e formazione

Il responsabile di sala o maître è colui che assicura il perfetto funzionamento del servizio di ristorazione.

Cura, imposta e dirige tutti gli aspetti del servizio: dalla preparazione dei locali alla gestione delle prenotazioni, dall’accoglienza dei clienti al coordinamento del servizio e del personale di sala.

Per questo, oltre ad una approfondita conoscenza della ristorazione, un buon responsabile di sala deve possedere ottime doti manageriali e relazionali.

maitre.jpg

Maître d’hotel, maître de salle e maître de rang: compiti e responsabilità

Per comprendere meglio l’organizzazione del servizio di ristorazione è opportuno fare la seguente distinzione tra : maître d’hotel, maître de salle e maître de rang.

Il maître d’hotel lavora nella sala ristorante di strutture ricettive come hotel e resort. Collabora a stretto contatto con il direttore, con il Food & Beverage, con lo chef e con il sommelier.

Rapportandosi spesso con clientela straniera, oltre ad una buona cultura generale, deve conoscere una o più lingue straniere.

Il maître de salle, invece, lavora generalmente nei ristoranti o nei locali che offrono esclusivamente servizio di ristorazione.

Tuttavia tale figura la si trova anche in albergo, dove, in caso di assenza del maître d’hotel, dirige la sala ristorante. La sua figura è richiesta anche nei casi in cui in un hotel ci sia una sala molto grande da gestire.

Il maître de rang, infine, è colui che, affiancato dallo chef de rang, si occupa di una sezione della sala ristorante. È, però, una figura molto rara, per il fatto che i ranghi importanti non sono poi molti.

Compiti e principali attività

Le principali attività del responsabile di sala sono di carattere organizzativo. Tra i suoi principali obiettivi vi è quello di soddisfare il cliente con professionalità e cortesia.

Cura l’allestimento della sala del ristorante, gestisce la prenotazione e l’assegnazione dei tavoli, coordina il servizio di sala assicurando un servizio ai clienti impeccabile.

Il responsabile di sala, inoltre, collaborare con lo chef e il sommelier nella preparazione del menù e della carta dei vini.

Quello del maître è un lavoro che richiede molto impegno e sacrificio. Chi decide di intraprendere questa carriera si trova a confrontarsi con ritmi intensi di lavoro e orari irregolari.

Le competenze necessarie

Un buon responsabile di sala deve possedere ottime doti organizzative, gestionali e relazionali. Ma non solo. Cortesia, diplomazia e buone capacità comunicative sono caratteristiche fondamentali per chi intende investire nel settore.

Per poter svolgere questa mansione in maniera professionale è richiesta la conoscenza di una o più lingue straniere: è un requisito fondamentale soprattutto se si ha a che fare con una clientela proveniente dall’estero.

Requisiti per l'accesso al ruolo

Per poter diventare maître è necessario aver ricoperto altri ruoli nel mondo della ristorazione. La gavetta è un elemento imprescindibile per poter lavorare nel settore.

Si inizia come cameriere - il livello più basso della brigata di sala - per poi raggiungere livelle sempre più elevati : dal commis de rang allo chef de rang per poi diventare maitre.

Oltre all’esperienza sul campo, però, è richiesta anche una formazione specifica nel settore.

Per questo è molto importante aver frequentato un Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione o un corso di formazione specifico per l’apprendimento delle migliori tecniche inerenti il ruolo.

La formazione specifica e l’esperienza sul campo sono elementi indispensabili per ricoprire tale ruolo con competenza e professionalità.

Fonte: lavorareturismo.it
 

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,532
Messaggi
32,892
Utenti registrati
14,834
Ultimo utente registrato
Abendstern
Top