• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Portiere al livello 7?

#1
Salve, lavoro per una cooperativa che gestisce residenze scolastiche. Le mansioni sono di accoglienza, check-in-out, cassa, videosorveglianza di tutte le altre residenze con telecamere e portare fuori la spazzatura nei giorni stabili.<br />
Sapere dirmi quanto sia errato questo livello 7 di cui leggo sul ccnl "personale di fatica"?
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#2
Beh diciamo che forse non è proprio il livello che ti spetta da quanto hai descritto.<br />
Ti riporto il dettaglio della classificazione del personale nelle aziende alberghiere. Per residenza scolastica intendi una sorta di residence per soli studenti?<br />
<br />
Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti da aziende del settore turismo<br />
<br />
Titolo x - Aziende alberghiere<br />
Capo I - CLASSIFICAZIONE DEL PERSONALE<br />
Articolo 178.<br />
<br />
1) La classificazione del personale per il comparto delle aziende alberghiere e' la seguente.<br />
<br />
Area Quadri.<br />
<br />
Ai sensi della legge 13.5.85 n. 190 e successive modificazioni, sono considerati Quadri, in base alle seguenti declaratorie, i lavoratori che, pur non appartenendo alla categoria dei Dirigenti di cui agli artt. 6 e 34, RDL n. 1130 dell'1.7.26, siano in possesso d'idoneo titolo di studio o di adeguata formazione, preparazione professionale specialistica.<br />
Conseguentemente rientrano in quest'area, per la corrispondenza delle declaratorie alle indicazioni di legge, le qualifiche successivamente specificate.<br />
<br />
Quadro A.<br />
<br />
Appartengono a questo livello della categoria Quadri i lavoratori con funzioni direttive che, per l'alto livello di responsabilita' gestionale e organizzativa loro attribuito, forniscano contributi qualificati per la definizione degli obiettivi dell'azienda e svolgano, con carattere di continuita', un ruolo di rilevante importanza ai fini dello sviluppo e della attuazione di tali obiettivi. A tali lavoratori, inoltre, e' affidata, in condizioni di autonomia decisionale e con ampi poteri discrezionali, la gestione, il coordinamento e il controllo dei diversi settori e servizi dell'azienda.<br />
<br />
- direttore.<br />
<br />
Quadro B.<br />
<br />
Appartengono a questo livello della categoria Quadri i lavoratori con funzioni direttive che, per l'attuazione degli obiettivi aziendali correlativamente al livello di responsabilita' loro attribuito, abbiano in via continuativa la responsabilita' di unita' aziendali la cui struttura organizzativa non sia complessa o di settori di particolare complessita' organizzativa in condizione di autonomia decisionale e operativa e cioe':<br />
<br />
- vice direttore;<br />
- Food and Beverage Manager, intendendosi per tale il lavoratore cui e' affidata, in struttureorganizzative particolarmente complesse con elevato livello di servizio, la responsabilita' della conduzione e pianificazione di tutti i servizi di ristorazione rispondendo dell'organizzazione dei servizi e formulando standard di qualita', quantita' e costo;<br />
- Room Division Manager, intendendosi per tale colui che, in strutture organizzative particolarmente complesse con elevato livello di servizio, gestisce, con funzioni di supervisione, il settore comprendente i servizi di ricevimento, portineria, piani, guardaroba e lavanderia, verificando e determinando indirizzi organizzativi atti a coordinare i vari servizi, fornendo inoltre proiezione di dati che possono essere usati per la compilazione di situazioni relative all'attivita' gestionale;<br />
- capo settore commerciale - capo settore marketing, intendendosi per tale il lavoratore cui e' affidata, in strutture organizzative particolarmente complesse con elevato livello di servizio, la responsabilita' della direzione esecutiva, dell'organizzazione e pianificazione delle varie attivita' di programmazione, promozione e vendita, delle quali analizza criticamente i risultati, formulando sintesi di situazioni preventive e consuntive;<br />
- capo settore amministrativo - capo settore personale, intendendosi per tali quei lavoratori che, in strutture organizzative particolarmente complesse con elevato livello di servizio, provvedono con autonomia tecnica di gestione alla elaborazione, analisi, controllo e verifica di fatti amministrativi e/o attinenti all'amministrazione delpersonale, formulando sintesi di situazioni preventive e/o consuntive;<br />
- capo settore acquisti - economato, intendendosi per tale colui che, in particolari e complesse strutture organizzative con elevato livello di servizio articolate in vari settori, abbia autonomia tecnica e amministrativa di gestione, pianificando, in collaborazione con gli altri capi dei settori interessati, la politica di tutti gli acquisti;<br />
- capo settore tecnico, intendendosi per tale colui che in strutture organizzative particolarmente complesse con elevato livello di servizio, abbia piena autonomia tecnica ed amministrativa di gestione, coordini e organizzi l'attivita' dei responsabili degli impianti tecnici, attuando in piena autonomia soluzioni e proposte fornitegli;<br />
- capo centro EDP, intendendosi per tale colui che in autonomia esecutiva ha la responsabilita' delle direttive e dei programmi aziendali di un centro di elaborazione dati, organizza e pianifica risorse umane e tecniche in funzione dei progetti intendendo per tali una serie coordinata di procedure atte alla risoluzione completa e integrata di un sistema informativo aziendale;<br />
- capo settore sedi congressuali alberghiere e manifestazioni, intendendosi per tale colui che, in strutture particolarmente complesse, abbia la responsabilita' della direzione, organizzazione e pianificazione delle varie attivita' - programmazione, promozione, vendita - che si svolgono in una sede congressuale alberghiera, analizzando criticamente i risultati e formulando sintesi di situazioni preventive e consuntive.<br />
<br />
Livello 1°.<br />
<br />
Appartengono a questo livello i lavoratori che svolgono funzioni ad elevato contenuto professionale, caratterizzate da iniziative e autonomia operativa e ai quali sono affidate, nell'ambito delle responsabilita' ad essi delegate, funzioni di direzione esecutiva di carattere generale o di un settore organizzativo di notevole rilevanza dell'azienda e cioe':<br />
<br />
- responsabile di ristorante, intendendosi per tale colui che, in strutture particolarmente complesse dotate di ristorante con elevato livello di servizio, sovrintende,coordina e gestisce tutta l'attivita' relativa al ristorante stesso, collaborando alla progettazione della linea di ristorazione e curando la promozione del ristorante anche attraverso idonee azioni di marketing e<br />
di relazioni esterne;<br />
- responsabile dei servizi prenotazione, intendendosi per tale colui che, in strutture articolate e complesse coordina con adeguata conoscenza professionale dell'organizzazione del settore turistico, l'attivita' del servizio, sovrintende alla sua<br />
gestione, con particolare riferimento ai sistemi di comunicazione, contribuendo a impostarne e svilupparne le politiche, curando i rapporti con i grandi utenti e gli interlocutori del servizio stesso;<br />
- responsabile vendite centralizzate, intendendosi per tale colui che, operando nell'ambito di strutture commerciali articolate e complesse nonche' avvalendosi di qualificate conoscenze professionali, coordina e sovrintende all'attivita' della rete di vendita, avendo cura che siano rispettate le politiche commerciali e implementati gli obiettivi di marketing dell'azienda;<br />
- responsabile tecnico di area;<br />
- analista sistemista, intendendosi per tale quel lavoratore che sia in grado di svolgere la propria attivita' in assoluta autonomia tecnica anc he se secondo indirizzi di progetto, vale a dire una serie coordinata di procedure atte alla risoluzione completa e integrata di un sistema informativo aziendale;<br />
- responsabile del coordinamento dei servizi di ricevimento e portineria;<br />
- capo cuoco responsabile del coordinamento di piu' cucine;<br />
- altre qualifiche di valore equivalente non espressamente comprese nella suddetta elencazione.<br />
<br />
Livello 2°.<br />
<br />
Appartengono a questo livello i lavoratori che svolgono mansioni che comportano sia iniziativa che autonomia operativa nell'ambito ed in applicazione delle direttive generali ricevute, con funzioni di coordinamento e controllo o ispettive di impianti, reparti e uffici, per le quali e' richiesta una particolare competenza professionale e cioe':<br />
<br />
- capo ricevimento;<br />
- 1° portiere;<br />
- 1° maitre d'hotel;<br />
- capo cuoco;<br />
- prima governante;<br />
- responsabile impianti tecnici, intendendosi per tale colui che abbia la responsabilita' di tutti gli impianti, ne programmi la manutenzione ordinaria e straordinaria in forma organica nell'ambito delle disposizioni ricevute, proponga eventuali modifiche tecniche agli impianti, coordini l'attivita' del personale addetto, nonche' nei villaggi turistici svolga funzioni di coordinamento degli altri servizi ad esso affidati, rispetto ai quali abbia la responsabilita' di attuare gli indirizzi organizzativi;<br />
- capo barman, intendendosi per tale il responsabile delle attivita' di piu' bar operanti contemporaneamente e/o autonomamente;<br />
- coordinatore del centro prenotazioni;<br />
- capo servizio amministrativo;<br />
- capo servizio personale;<br />
- capo CED;<br />
- analista - programmatore CED;<br />
- assistente del Direttore, intendendosi per tale il lavoratore che svolga con autonoma iniziativa, nell'ambito delle disposizioni ricevute dalla Direzione, funzioni di coordinamento, collegamento, ispettive e di controllo di reparti e uffici avvalendosi della propria particolare esperienza professionale, acquisita nell'ambito dei diversi settori;<br />
- funzionario di vendita;<br />
- cassiere centrale, intendendosi per tale quel lavoratore che in aziende con strutture organizzative complesse, svolga con autonoma iniziativa nell'ambito delle disposizioni ricevute, funzioni di controllo, collegamento e coordinamento di piu' casse funzionanti autonomamente;<br />
- altre qualifiche di valore equivalente non espressamente comprese nella suddetta elencazione.<br />
<br />
Livello 3°.<br />
<br />
Appartengono a questo livello i lavoratori che svolgono mansioni di concetto o prevalentemente tali che comportano particolari conoscenze tecniche e adeguata esperienza; i lavoratori specializzati provetti che, in condizioni di autonomia operativa nell'ambito delle proprie mansioni, svolgono lavori che comportano una specifica e adeguata capacita' professionale acquisita mediante approfondita preparazione teorica e/o tecnico pratica; i lavoratori che, in possesso delle caratteristiche professionali di cui ai punti precedenti, hanno anche delle responsabilita' di coordinamento tecnico-funzionale di altri lavoratori e cioe':<br />
<br />
- impiegato addetto all'amministrazione del personale senza capo;<br />
- controllo amministrativo;<br />
- corrispondente in lingue estere;<br />
- segretario ricevimento cassa o amministrazione (il 1° Segretario di cui al CCNL 14.7.76, che svolga funzioni di Capo ricevimento, verra' inquadrato al 2° livello come Capo ricevimento, restando, viceversa, al 3° livello con le qualifiche di segretario ricevimento e cassa o amministrazione, il 1° Segretario che non svolga le funzioni di Capo ricevimento; la figura di cassiere di cui al CCNL 14.7.76 confluisce in quella di Segretario ricevimento e cassa o amministrazione);<br />
- portiere unico;<br />
- segretario con funzioni di portineria, intendendosi per tale quel lavoratore che nelle aziende nelle quali le attivita' di portineria e ricevimento siano state unificate, svolga i compiti affidatigli con autonomia operativa con prevalenza delle mansioni di segreteria, ricevimento e cassa rispetto a quelle di portineria;<br />
- prima guardarobiera consegnataria, intendendosi per tale colei che abbia l'incarico di predisporre sulla base di stime tecniche dettate da esigenze di lavoro le disponibilita' di biancheria occorrenti per il servizio, ne abbia la consegna e coordini l'attivita' delle altre guardarobiere;<br />
- dietologo diplomato;<br />
- infermiere diplomato professionale;<br />
- fisiochinesiterapista diplomato;<br />
- coordinatore reparto cure sanitarie;<br />
- cuoco unico;<br />
- sotto capo cuoco;<br />
- governante unica;<br />
- capo operaio;<br />
- primo barman (nei casi in cui il primo barman svolga funzioni di capo dei servizi di bar va inquadrato al 2° livello);<br />
- maitre (nella nuova qualifica di maitre confluiscono quei lavoratori che svolgono mansioni di 2° maitre in subordine a un capo servizio e quelli che in posizione unica, direttamente interessati alla fase lavorativa, operano in sala secondo istruzioni specifiche ricevute da personale d'inquadramento superiore o direttamente dal Gerente);<br />
- capo centralinista, intendendosi per tale il lavoratore che in complesse strutture organizzative sia responsabile del controllo, verifica e coordinamento dell'attivita' dei centralinisti e svolga altresì mansioni complesse che comportano una specifica ed adeguata conoscenza professionale delle comunicazioni e delle tariffazioni nazionali ed internazionali, con adeguata conoscenza delle lingue estere;<br />
- barman unico;<br />
- economo e/o magazziniere consegnatario non considerati nei livelli superiori;<br />
- portiere di notte;<br />
- operaio specializzato provetto, intendendosi per tale il lavoratore in possesso di conoscenze tecnico-specialistiche tali da consentirgli di interpretare schemi e/o disegni, di individuare e valutare i guasti, scegliere la successione e le modalita' d'intervento, i mezzi di esecuzione, nonche' di operare interventi di elevato grado di difficolta' per aggiustaggio, riparazione<br />
e manutenzione di impianti ed attrezzature complesse;<br />
- programmatore CED;<br />
- altre qualifiche di valore equivalente non espressamente comprese nella suddetta elencazione.<br />
<br />
Livello 4°.<br />
<br />
Appartengono a questo livello i lavoratori che, in condizioni di autonomia esecutiva, anche preposti a gruppi operativi, svolgono mansioni specifiche di natura amministrativa, tecnico - pratica o di vendita e relative operazioni complementari, che richiedono il possesso di conoscenze specialistiche comunque acquisite e cioe':<br />
<br />
- segretario, intendendosi per tale il lavoratore che sulla base di precise e dettagliate istruzioni, nel rispetto delle procedure stabilite, svolga operazioni di rilevazione ed elaborazione e attivita' di corrispondenza;<br />
- stenodattilografa con funzioni di segreteria;<br />
- addetto a macchine elettrocontabili;<br />
- guardarobiera unica consegnataria;<br />
- portiere (ex 2° portiere ed ex turnante);<br />
- cuoco capo partita;<br />
- chef de rang, sala, piani, vini, trinciatore;<br />
- seconda governante;<br />
- barman;<br />
- capo lavandaio, dispensiere, cantiniere e caffettiere;<br />
- centralinista lingue estere, intendendosi per tale quel lavoratore che avendo buona e specifica conoscenza delle lingue estere, sia in grado di eseguire prestazioni specializzate oltre che per le comunicazioni interne anche per quelle internazionali, determinandone anche le tariffe;<br />
- capo garage;<br />
- capo giardiniere;<br />
- operaio specializzato, intendendosi per tale il lavoratore che in base ad indicazioni, per schemi o disegni equivalenti, esegue interventi di particolare precisione per l'aggiustaggio, manutenzione e riparazione di macchine, impianti e attrezzature;<br />
- addetto fangoterapia;<br />
- massoterapista;<br />
- infermiere;<br />
- estetista;<br />
- istruttore di nuoto con brevetto;<br />
- istruttore di ginnastica correttiva;<br />
- operatore CED, intendendosi per tale colui che pur operando a livello di procedura non e' in grado di agire in completa autonomia tecnica ma svolge funzioni raccogliendo informazioni e dati necessari onde valutare ed operare nella struttura procedurale informatica nonche' intervenire su programmi preesistenti secondo istruzioni logiche;<br />
- conducente di automezzi pesanti, intendendosi per tale quel lavoratore che in possesso dei requisiti previsti dalla legge venga adibito alla conduzione di automezzi di peso complessivo a pieno carico superiore a kg. 3.500;<br />
- altre qualifiche di valore equivalente non espressamente comprese nella suddetta elencazione.<br />
<br />
Livello 5°.<br />
<br />
Appartengono a questo livello i lavoratori che, in possesso di qualificate conoscenze e capacita' tecnico - pratiche svolgono compiti esecutivi che richiedono preparazione e pratica di lavoro e cioe':<br />
<br />
- centralinista;<br />
- telescriventista;<br />
- magazziniere comune con funzioni operaie;<br />
- assistente ai bagnanti (ex marinaio di salvataggio);<br />
- addetto amministrazione personale, al controllo amministrativo, al ricevimento cassa, alla segreteria, al controllo merci e movimento personale, con mansioni d'ordine;<br />
- cassiere bar ristorante;<br />
- dattilografo;<br />
- conduttore con lingue;<br />
- autista;<br />
- giardiniere;<br />
- pulitore, lavatore a secco;<br />
- lavandaio unico;<br />
- capo stiratrice, cucitrice, rammendatrice o unica;<br />
- caffettiere, dispensiere, cantiniere o unici;<br />
- facchino di notte e/o guardiano di notte anche con compiti di controllo alla porta e movimento clienti;<br />
- guardia giurata;<br />
- cameriera sala e piani, intendendosi per tale colei che oltre ad assolvere alle tradizionali mansioni di pulizia e riassetto delle camere e degli ambienti comuni, operi anche nel servizio di ristorazione;<br />
- conducente automezzi leggeri, intendendosi per tale quel lavoratore che, in possesso dei requisiti previsti dalla legge venga adibito alla conduzione di automezzi o autoveicoli per uso speciale o trasporti specifici, di peso complessivo a pieno carico fino a kg. 3.500, autoveicoli per trasporto promiscuo e autovetture trainanti rimorchi leggeri; motoveicoli con peso a vuoto superiore a kg. 400;<br />
- operaio qualificato, intendendosi per tale il lavoratore che sulla base di dettagliate indicazioni esegue lavori di normale difficolta' nella riparazione e manutenzione di macchine, impianti e attrezzature;<br />
- demi chef de rang laddove il servizio di sala sia organizzato in ranghi;<br />
- cuoco, cameriere, barista, intendendosi per tali coloro che prestano la propria attivita' in aziende alberghiere nelle quali la natura e la struttura del servizio di ristorazione, per la semplicita' dei modelli organizzativi adottati, non ha caratteristiche tali da richiedere l'impiego delle figure professionali previste ai livelli superiori, operando tali aziende con menu fisso e avendo le prestazioni fornite carattere semplice e ripetitivo sia per quanto riguarda la preparazione dei cibi sia per quanto riguarda la somministrazione degli alimenti e bevande, come ad esempio avviene in molte aziende alberghiere minori;<br />
- operatore macchine perforatrici e/o verificatrici o meccanografico;<br />
- addetto alle operazioni di trasporto del fango;<br />
- addetto alle inalazioni;<br />
- assistente di portineria, intendendosi per tale colui che con conoscenza di lingue straniere, su precise e dettagliate disposizioni, esegue compiti esecutivi di supporto e sostituzione temporanea;<br />
- altre qualifiche di valore equivalente non espressamente comprese nella suddetta elencazione.<br />
<br />
Livello 6° super.<br />
<br />
Appartengono a questo livello i lavoratori in possesso di adeguate capacita' tecnico-pratiche comunque acquisite che eseguono lavori di normale complessita' e cioe':<br />
<br />
- commis di cucina, sala e piani, bar, diplomato o che abbia comunque acquisito pluriennale esperienza o pratica di lavoro, nella esecuzione delle relative mansioni;<br />
- addetto ai servizi di camera negli esercizi a struttura complessa dove le operazioni tradizionali di riassetto e pulizia dei piani e delle camere, ivi compreso il rifornimento delle relative dotazioni, siano attribuite ad un unico operatore;<br />
- altre qualifiche di valore equivalente non espressamente comprese nella suddetta elencazione.<br />
<br />
Livello 6°.<br />
<br />
Appartengono a questo livello i lavoratori che svolgono attivita' che richiedono un normale addestramento pratico ed elementari conoscenze professionali e cioe':<br />
<br />
- addetto di cucina con mansioni di supporto nella preparazione dei cibi e di riassetto e pulizia delle dotazioni e degli ambienti di lavoro;<br />
- addetto al self-service, tavola calda, banco bar e sala non diplomato;<br />
- addetto portineria;<br />
- lavandaio;<br />
- conduttore;<br />
- garagista;<br />
- rammendatrice, cucitrice, stiratrice;<br />
- facchino ai piani, ai saloni, ai bagagli;<br />
- cameriera ai piani, intendendosi per tale colei che assolve alle operazioni di riassetto, pulizia dei piani e delle camere, ivi compreso il rifornimento delle<br />
relative dotazioni;<br />
- cameriera villaggi turistici;<br />
- addetto mensa personale;<br />
- vetturiere;<br />
- aiuto reparto cure sanitarie;<br />
- altre qualifiche di valore equivalente non espressamente comprese nella suddetta elencazione.<br />
<br />
Livello 7°.<br />
<br />
Appartengono a questo livello i lavoratori che svolgono semplici attivita' anche con macchine gia' attrezzate e cioe':<br />
<br />
- personale di fatica e/o pulizia addetto alla sala, cucina, office, magazzino e relative dotazioni;<br />
- vestiarista;<br />
- addetto al mangano e alla stiratura con apparecchi automatici;<br />
- commissioniere;<br />
- altre qualifiche di valore equivalente non espressamente comprese nella suddetta elencazione.
 
#3
Il CCNL lo conosco. Ho scritto qui per avere un vs parere sulla panoramica della regolarità.<br />
Svolgo principalmente servizi per studenti. Poi abbiamo alcune camere per la quali facciamo servizio hotel con check-in/out.<br />
Io so di dover essere classificato al livello 4 se non il 3.<br />
Inoltre é normale portare fuori la spazzatura per il portiere?
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#4
Come ti scrivemo prima, almeno secondo me, non è proprio regolare il livello che ti hanno dato.<br />
Non so se proprio il 3 livello, che come sai è dipeso anche da esperienza acquisita, il 7 è sicuramente fuori "posto". Idem per la spazzatura. Però sai la verità è che dipende sempre dal tipo di contesto di cui parliamo. Immagino che vi sia un servizio di addette alle pulizie, ma escludono le aree in cui lavori tu? Mi chiedo ciè quando parli di spazzatura ti riferisci a quella prodotta alla reception?
 
#5
Ma perchè parli di esperienza? il ccnl non parla di esperienza nei vari livelli, parla di portiere al livello 4 punto.<br />
Le addette alle pulizie ci sono, però si tratta di portare fuori tutta la spazzattura della residenza alle 5 di notte, e dovrebbero venire apposta...
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#6
No veramente la descrizione dei profili lo dice......nel 3 livello "mansioni di concetto o prevalentemente tali che comportano particolari conoscenze tecniche e <strong>adeguata esperienza</strong>; i lavoratori specializzati provetti che, in condizioni di autonomia operativa nell'ambito delle proprie mansioni, svolgono lavori che comportano una specifica e adeguata <strong>capacita' professionale acquisita mediante approfondita preparazione teorica e/o tecnico pratica</strong>"<br />
e stessa cosa nel 4 livello "...che richiedono il possesso di <strong>conoscenze specialistiche comunque acquisite</strong>"<br />
<br />
voglio dire che non è che si passa subito al livello 3 o 4 solo perchè si svolge il lavoro assimilabile a quello del portiere. non so se sono stato chiaro, i livelli si acquisiscono con il tempo, l'anzianità, l'esperienza..<br />
poi ci sono sempre le considerazioni sul luogo di lavoro, ad esempio se per accordi tra le parti si preferisce riconoscerti quel livello più basso perchè l'azienda vive un momento particolare, o perchè tu sei alla prima esperienza in quel ruolo, o quelle precedenti non sono tali da poterti legittimamente riconoscerti un livello più alto.<br />
insomma il ccnl, i livelli, i contratti, dicono delle cose ma vanno contestualizzate al caso specifico.<br />
<br />
sulla spazzatura nn so che dirti. ci potrebbero essere delle alternative? liberarsene in un orario diverso? è comunque risaputo che durante il turno di notte al portiere - da tempo immemore - possano venire affidati compiti anche di quella natura. non mi scandalizzerei se la strutura è piccola e non c'è molto personale. in fondo si tratta di aiutarsi e collaborare trovando le soluzioni affinchè l'azienda si sostenga. Chi altro potrebbe farlo al posto vostro, dico dei portieri, - liberarsi della spazzatura - quando non c'è il personale delle pulizie?
 
#7
Amen per la spazzatura. Ma i livelli inferiori al 4 non parlano di portiere inesperto. Comunque sono qui da 3 anni. Ormai il portiere penso di saperlo fare. Inglese escluso lol<br />
Comunque a breve chiarirò con il sindacato, visto sono in guerra.
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#8
Ah beh se ci metti i sindacati di mezzo... per loro saresti sicuro anche al 1 livello :)<br />
Come ti dicevo secondo me va contestualizzato, soprattutto in questo periodo strano per l'economia italiana e per le imprese del turismo e non solo. Tutti vorremmo essere protetti e fare un lavoro che non ci tolga dignità, ci gratifichi economicamente, non ci penalizzi e non ci umilii. Non ci sono più le condizioni di benessere per cui ciò che è scritto in un contratto collettivo devono essere prese alla lettera in maniera tanto rigida da entrare in guerra con la proprietà e/o gestione dell'hotel in cui lavori.<br />
Per i sindacati è semplice applicarle, per il lavoratore... come dici tu significa entrare in guerra. Sicuri poi che se le cose non degenerano i sindacati hanno l'interesse e la capacità di sostenere i lavoratori quando i giochi poi si chiudono?????<br />
Non lo so....
 
#9
Purtroppo lo so che chi ci perderà di più potrei essere io. Ma i miei datori mi stanno riprendendo troppo ultimamente e sinceramente mi sento uno dei più bravi. Difatti i rimproveri sono "non hai controllato il tuo collega" o ti é caduta una penna lol<br />
Non capendo cosa vogliano sono costretto a cercare di fermarli con un legale.
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#10
quando vieni ripreso con "non hai controllato il tuo collega" può essere l'occasione giusta per chiedere prima un confronto diretto con loro, dicendo chiaramente ma con un 7 livello che controllo dovresti avere su un tuo collega ?!?!<br />
Pensi ti stiano facndo mobbing? per qualche motivo particolare...tipo farti mollare e mandarti invia?
 
#11
Si lo penso. Visto anche mi han messo turni che sanno non gradisco come 5 notti e 1 mattino. Ci sono situazioni particolari personali che immagino abbiamo scaturito odio verso di me. Ma non puoi toccare il lavoro. Cosi visto che la miglior difesa é l'attacco dovrò fargli vedere che se loro attaccano io lo faccio di più richiedendo i miei diritti. Le donne al comando sono terribili.
 

Mod

Amministratore
Staff Forum
#12
le donne al comando .... guidano meglio, purchè non confondono lavoro con questioni personali [è un mio parere personale] :)<br />
Comunque in bocca al lupo..non mai facile dover gestire sul proprio posto di lavoro questioni che esulano dal lavoro in sè, e ti portano - oltre lo stress - al limite del sopportabile e conseguenze che impattano sulla vita del lavoratore.<br />
Hai la mia solidarietà... in bocca al lupo e tienici aggiornati sugli sviluppi.<br />
Ciao
 

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,723
Messaggi
34,679
Utenti registrati
15,611
Ultimo utente registrato
Spalanza
Top