• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Non tutti i rettili vengono per nuocere

#1
Ponte Nossa è un borgo incuneato in una stretta gola da sempre luogo strategico per il transito in direzione dell'Alta Val Seriana. La sua importanza nel Basso medioevo era legata alla presenza di sorgenti d'acqua per la lavorazione del ferro e del conio delle monete.

Dal soffitto della chiesa di Nostra Signora delle Lacrime pende sulla testa del visitatore un enorme coccodrillo, di almeno tre metri in lunghezza!
Ha le fauci spalancate, le zampe allargate ed è crestato. Della sua presenza si hanno notizie storiche in un documento del vicario generale di Bergamo datato 1594 con il quale Egli intimava ai sindaci della chiesa di rimuoverlo entro 3 giorni. Nello stesso documento si viene a sapere che la pelle del rettile si trovava ai piedi dell'altare e accoglieva l'immagine prodigiosa della Madonna.
La tradizione orale vuole che il grosso rettile infestasse le acque del fiume Serio tramite l’orrendo fetore che emanava. Qualche volta il coccodrillo faceva strage degli incauti viandanti. Per tali motivi alcuni abitanti lo avrebbero catturato e portato nella chiesa come ringraziamento alla Madonna.
In epoca medievale appendere un coccodrillo alla volta di una Chiesa era come evocare il rito dell’uccisione del drago da parte di San Giorgio. In tutti i modi i tre sindaci per paura di scomunica lo tolsero e soltanto all'inizio del secolo XVIII esso venne probabilmente riscoperto in qualche ambiente dell'edificio e appeso in fondo al Santuario perdendo il simbolismo originario.

coccodrillo-ponte-nossa.jpg
 

Staff online

  • Mod
    Amministratore

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,546
Messaggi
32,826
Utenti registrati
14,804
Ultimo utente registrato
Ugo Tedeschi
Top