• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Master in International Food & Beverages Management

#1
Ma secondo voi posso fare un Master Food & Beverages Management senza essere laureato?
Vi spiego meglio la mia situazione. Ho il diploma dell’alberghiero e ho lavorato per tre anni nel ristorante di un hotel. Mi sono innamorato a tal punto di questo mestiere (ma già lo ero da prima) che ho deciso che sarà questo per tutta la vita.

Ma voglio far carriera, perché così guadagno poco e non faccio esattamente quello che vorrei. Io voglio fare il manager del Food & Beverage! Mi hanno detto che devo studiare, devo formarmi in maniera più specifica! Io voglio studia’…ma dove?
Su internet ho visto l’International Hospitality Management Academy (è già il nome riempie tutta una lezione) che organizza Il <a href="http://www.masterturismo.it/master/...e-in-international-food-beverages-management/">Master di Alta Preparazione Professionale in International Food & Beverages Management</a> (e anche la seconda lezione è andata) ..ma secondo voi, frequentare questa Accademia puoi servirmi a far carriera per davvero?

Sto cercando testimoni che possano rassicurarmi sulla validità formativa di intrapredere un simile percorso, è un investimento e oggi come oggi, a risorse scarse, voglio andare non dico sul sicuro, prchè molto dipenderà anche da me, ma esser certo di mettermi nelle buone mani.
Grazie a chi mi risponderà...illuminandomi ;-)
 
Ultima modifica da un moderatore:
#2
Salve a tutti,
sono Luca D'Arcangelo e ho appena concluso il mio stage presso l'hotel "Crowne Plaza Rome St. Peter's" nel reparto "Food &amp; Beverage manager"
Ringrazio vivamente la direzione stage dell'IHMA la quale mi ha permesso di frequentare questo stage molto interessante successivamente al master IHMA altrettando valido.
Grazie agli insegnamenti del master e alle competenze apprese nello stage mi sento pronto e preparato ad iniziare la mia prima gestione di un attività di ristorante che sto per avviare.
Consiglio ancor di più questo master per la validità dei loro stage
Per ulteriori informazioni non esitate a contattarmi al mio indirizzo email <a href="mailto:luca.darca@tiscali.it">luca.darca@tiscali.it</a>
ciao a tutti

Luca D'Arcangelo
 
#3
Buona sera a tutti,
mi chiamo Marco Rosa e ho partecipato all'ottava edizione del Master HIMA a Roma. Oggi lavoro presso un'azienda che seleziona e importa cibi di qualità per la ristorazione di fascia alta. La società si chiama Longino&amp;Cardenal e io svolgo il ruolo di Category Manager. Uno dei motivi per cui sono stato assunto è stata la mia esperienza e la mia conoscenza nel mondo F&amp;B appresa totalmente durante il Master e nel periodo di tirocinio formativo presso il Melia White House di Londra. Il periodo in aula è stato veramente fantastico, in quanto ogni giorno era una sfida, primariamente con me stesso, nell'apprendere sempre argomenti nuovi. Inoltre, si ha la possibilità di essere in contatto con professionisti del settore e di capire come funziona il mondo dell'ospitalità di altissimo livello in Italia. Io non ho dubbi a consigliare il Master IHMA, le opportunità di imparare sono costanti, le lezioni intense e i docenti preparatissimi e disponibili. Il metodo didattico è veramente eccezionale, non ci si annoia mai. La mattina si fa una parte teorica, che nel pomeriggio viene messa in pratica, rendendo i concetti teorici molto chiari e indelebili (ACTIVE LEARNING). Si imparano tecniche di management di altissimo livello che vanno bene in ogni tipo di azienda. Inoltre si capisce cosa significa professionalità. Utilizzo quotidianamente ciò che ho imparato al Master; capacità di previsione, calcolo di marginalità e revenue, controllo dei costi, pricing, valutazione dei fornitori sono attività quotidiane per me. Un Master così, non è un costo, ma un investimento su voi stessi.
Capirete la professionalità e il livello del Master solo mentre lo starete facendo, giorno dopo giorno.
Questo è il mio indirizzo email nel caso vogliate ulteriori informazioni o dettagli: <a href="mailto:marko29387@yahoo.it">marko29387@yahoo.it</a>
Ciao e in bocca al lupo per il nuovo Master!!!
 
#4
Buongiorno a tutti,

sono Alice Indorati ed ho partecipato all'edizione del corso del 2012.
Comincio con il dire che la scuola è ubicata nel centro di Roma, molto comoda da raggiungere con la metropolitana e con i mezzi di superficie. Nei dintorni è pieno di B&amp;b non troppo cari che vi daranno la possibilità di alloggiare vicino all'albergo dove si svolge il corso.
Ho trovato il master molto interessante ed avvincente, condotto da professionisti con diverse esperienze, ma comunque molto professionali. E' sato bello poter paragonare i percorsi di lavoro con loro e chiedere consigli pratici e tecnici su come migliorare la nostra carriera.
Le giornate sono piuttosto lunghe, le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì dalle h.9.00 alle 18.00 e nella seconda della giornata è piuttosto difficile mantenere alta la concentrazione! Ad ogni modo, le lezioni in active learning aiutano a mantenere alto l'entusiasmo.
Nel nostro corso eravamo circa 12 persone, e tutte con percorsi sia formativi che lavorativi diversi: chi era proprietario di un bar, chi lavorava in albergo, chi era appena uscito dall'università e voleva specializzarsi,... questo solo per dire che il corso, essendo molto specializzato, forse sarebbe l'ideale per chi sta già lavorando in questo settore e vuole avere una qualifica in più (che non fa mai male!).
Per concludere, sono state due belle settimane, al termine delle quali ho deciso di attivare uno stage per poter consolidare le conoscenze tecniche apprese durante il corso. Ho lavorato sei mesi in Hilton fianco a fianco con l'F&amp;B manager il quale ha avuto modo di spiegarmi tutto ciò che va oltre l'operativo, ad esempio Food Cost, Cost Control, Micros, ecc... adesso lavoro per un nuovo albergo aperto da poco a Milano come Supervisor.
Beh, direi che il corso mi è servito!
In bocca al lupo a tutti coloro che decideranno di intraprendere questa strada.

Alice.
 
#5
Buonasera a tutti,
sono Francavilla Massimiliano un' ex studente del Master IHMA, ci terrei a sottolineare che ho fatto parte della prima edizione.
Attualmente sono occupato da 2 anni all'Armani Hotel &amp; Resort di Milano come Restaurant Manager di un dei migliori Ristoranti al mondo.
Sono molto sincero nell'esprimere quanto ha contribuito il Master IHMA a portarmi a livelli professionali. E' un Master che ti fornisce informazioni, tecniche, strategie e ti aiuta soprattutto a sviluppare l'idea imprenditoriale che ha fatto di me un Manager. Tutte la parte teorica ed esercitazioni si sono rivelate utili sul campo lavorativo tanto che a distanza di 4 anni mi ritrovo a riprende documenti o esercitazioni fatte durante le sessioni.
A seguirti sono Docenti che operano tutti i giorni nel settore F&amp;B, con esercitazioni tecniche e professionali che sono importanti per la gestione del reparto, fino ad avere la possibilità di metterle in atto durante 6 mesi di stage presso le migliori compagnie alberghiere. Nel mio caso presso il Bulgari Hotel di Milano.
Lo consiglio a TUTTI coloro che vogliono fare di questo lavoro una passione.

Sono a vostra disposizone per eventuali informazioni in merito a <a href="mailto:mfrancavilla@hotmail.it">mfrancavilla@hotmail.it</a>

In bocca a lupo

Sono a vostra dispo
 
#6
Buonasera a tutti,
il mio nome è Marco Meloni e sono un ex studente della seconda edizione del master IHMA, attualmente sono il Purchasing Manager del Milan Marriott Hotel e mi occupo anche del Rome Marriott Park, il tutto dopo soli 3 mesi di stage effettuati a Milano al Milan Marriott. La mia posizione lavorativa attuale è stata possibile anche grazie all istituto IHMA e al suo modo di formare, infatti il percorso formativo è veramente valido dovuto al fatto di avere tra i Prof. persone altamente preparate e sopratutto presenti da anni nel settore turistico alberghiero.
La formazione si basa sopratutto sul fatto di scendere sul campo nella vita di tutti i giorni delle realtà alberghiere, il tutto effettuato con esercizi pratici.
Il percorso IHMA ci segue anche dopo il Master, con lo stage in primis.
Io consiglio vivamente il Master e tutti i suoi moduli, è veramente un trampolino di lancio nel fantastico mondo alberghiero.
Ragazzi non perdete tempo, c'è bisogno di persone motivate e ben formate.

Se ancora avete dei dubbi contattatemi pure:
<a href="mailto:markomel@katamail.com">markomel@katamail.com</a>

Marco Meloni
 
#7
Quindi secondo voi c'è una reale opportunità di accelerare la mia carriera professionale?
Il fatto che una parte delle lezioni siano pratiche mi entusiasma molto, così come l'idea di poter fare uno stage all'estero e misurare le mie capacità in realtà di livello internazionale...
Ma quali conoscenze di base e quali caratteristiche personali e professionali si devono avere per entrare in IHMA e iscriversi al loro <a href="http://www.masterturismo.it/master/master-di-alta-preparazione-professionale-in-international-food-beverages-management/">Master in International Food & Beverages Management</a>?
 
#8
Il Master IHMA e' un corso di alta formazione che permette ai partecipanti di acquisire approfondite conoscenze teorico-pratiche nei vari reparti del campo alberghiero.
I seminari sono tenuti da professionisti del settore, che grazie alla loro pluriennale esperienza lavorativa, sono in grado di illustrare in modo chiaro e approfondito i meccanismi che stanno alla base di una corretta comprensione e gestione di tutte le attivita' svolte all'interno di una moderna struttura alberghiera.

Gli studenti del Master sono costantemente seguiti dalla direzione IHMA e vengono guidati nella scelta del tirocinio più adatto alle loro esigenze a attitudini.
Grazie all’aiuto e ai suggerimenti della direzione degli stage, mi è stato assegnato un tirocinio nel reparto Food and Beverages presso una prestigiosa struttura di lusso a Bologna, dove avrò modo di applicare in pratica tutte le nozioni che ho fino ad ora acquisito.

Mi sento infine di raccomandare questo Master a tutti coloro che, come me, non hanno esperienze pregresse nell’hotellerie, ma anche a chi volesse approfondire e perfezionare competenze già apprese nel settore.

Emilio Michelini
 
#9
Salve a tutti,
Sono Giovanni Carobbi ed ho frequentato l'ottava edizione del master IHMA. A distanza di più di un anno voglio scrivere la mia esperienza e che possa essere utile a qualcuno di voi.
Non posso altro che ringraziare il master per le competenze teorico pratiche che mi ha fornito per affrontare al meglio la mia vita professionale. E' stato un cambiamento forte che mi ha portato a maturare sia come Uomo che come Professionista.
Appena finito il master non sono stato indirizzato ad uno stage ma ben si ad una assunzione diretta come Resturant Manager presso una struttura alberghiera del centro di Roma. Dopo 4 colloqui ho ottenuto la posizione sopra citata, che, e non preciso i motivi ma dovuti solo ed esclusivamente per una mia scelta personale, dopo poco tempo ho rifiutato.
Dopo pochi mesi ho avuto dei contatti diretti con una delle società di consulenza Turistico Ristorativa tra le più quotate in Italia. Dopo un breve periodo di prova sono stato scelto da loro come collaboratore ed ad oggi ho il ruolo di Food &amp; Beverage Manager e mi occupo di tutte le consulenze dell'azienda relative alla mia specializzazione.
Posso solo ringraziare il Dott. Roblés direttore didattico per la serietà con la quale ha costruito un master di livello come IHMA che senza di questo non sarei dove sono.
Ripeto una cosa già detta: ad oggi il master IHMA è il mio miglior investimento che potessi fare.
Per qualsiasi informazione contattatemi pure
338 2880171
Giovanni
P.S. Un forte ringraziamento va al Dott. Calvanese direttore degli stage che mi ha supportato e sopportato in tutto e per tutto, con grande professionalità seguirà i vostri passi.
 
Ultima modifica da un moderatore:
#10
Salve Giovanni CarobbI. Il tuo post è davvero interessante. E non fa altro che confermare l'efficacia dei master Ihma. A volte quando si legge un articolo - non conoscendone la fonte - il beneficio del dubbio diventa lecito. ma se poi leggi le esperienze di chi quei master li ha frequentati, come te, le cose cambiano. Quel placement al 92% che ho letto da varie parti ha dunque solide fondamenta. non è inventato. le opportunità di torvare lavoro sono davvero elevate. dico questo anche perché non sei il primo a scrivere in termini enstusiastici della "scuola". Un paio di amici che hanno avuto a che fare con Ihma me ne hanno parlato in maniera entusiastica. Ci sono altre persone su questo forum che hanno frequentato un master dell'Ihma? Perché non ne parliamo? Placement a parte, quali sono i suoi punti di forza ed eventualemnte di debolezza?
 
#11
Ciao a tutti io sono Alessandro Ambrogi, corsista del Master in alta preparazione Food&amp;Beverage dell'accademia IHMA.
Vi scrivo per condividere con tutti voi la mia esperienza con questa scuola. Sono un ragazzo di Roma ed ho 27 anni, ho un'esperienza decennale nel campo della ristorazione, più nello specifico nel bar. Ho deciso di iscrivermi al corso per avere gli strumenti e le nozioni necessarie per poter ricoprire, in futuro, ruoli manageriali sempre più gratificanti. Prima di cominciare il Master pensavo di non essere all'altezza del corso ma, durante il percorso formativo in aula, ho imparato a guardare questo settore da un punto di vista diverso, quello manageriale; e con docenti di altissima preparazione e con una lunga un' esperienza, adesso posso dire di avere forse una delle migliori basi sul quale costruire la mia carriera professionale. In aula i docenti interagiscono moltissimo con i corsisti per far apprendere al meglio tutti i "trucchi" del mestiere, anche con esercitazioni pratiche durante la giornata.
Con gli altri corsisti si e' creato un gruppo di lavoro molto attivo, nel quale e' molto bello confrontarsi e imparare cose nuove tutti i giorni in un ambiente sereno e del tutto professionale.
Consiglierei l'accademia davvero a chi crede di avere la giusta motivazione e determinazione per diventare un manager di grandissimo livello.
Se avete qualche domanda potete anche contattarmi qui

Nulla e' impossibile se ci credi davvero!!!
 
Ultima modifica da un moderatore:
#12
Salve Sergio,
Io dico solo ciò che ho vissuto. Per me il master IHMA è stato un gran catalizzatore per la mia vita professionale e personale. Senza ombra di dubbio non ricoprirei il ruolo che ricopro in questo momento.

La serietà e gli strumenti che il master offre sono, unite al tipo di insegnamento, ricco di esercitazioni pratiche, sono sicuramente ciò che lo distingue tra tanti altri.
Continuo ad essere sicuro e convinto che il master IHMA è stato il miglior investimento che potessi avere.

P.S. a distanza di un anno da quando ho frequentato il master non posso dire di aver riscontrato punti di debolezza di questo corso.

Per qualsiasi cosa contattatemi
Giovanni Carobbi
 
Ultima modifica da un moderatore:
#13
Grazie giovanni, la tua testimonianza tornerà sicuramente utile a coloro che si apprestano a frequentare un master. Di questi tempi tirare fuori i soldi non è semplice, ma se l'investimento dà ottime prospettive occupazionali, come dimostra la tua esperienza, allora vale la pena seguire questa strada. Tra l'altro ho letto da qualche parte che tra qualche mese è in partenza un nuovo master... In tutto questo, però, non dimentichiamo una cosa: è vero che IHMA ci mette tanta professionalità e competenza, è vero che propone discipline innovative e un corpo docente di alto livello. Ma è altrattanto vero che gli studenti devono impegnarsi al massimo, non basta la solo presenza in classe ad aprire le porte del mondo del lavoro. Lì non regalano nulla, vero Giovanni? Ed è vero che anche le selezioni sono rigide?
 
#14
Salve a tutti,
sono Livia Bellucci e sto frequentando la prima edizione del Master di Alta Formazione in International Food and Beverages Management presso IHMA. Essendo quasi in dirittura di arrivo spero di poter fornire qualche informazione utile per tutti coloro che sono interessati a questo percorso.
Il Master prevede 27 giornate in aula durante le quali intervengono molti professionisti del settore alberghiero, tutti estremamente preparati e disponibili. Ognuno di loro porta in aula le proprie esperienze di vita rispondendo a qualunque domanda o curiosità dei candidati.
Gli argomenti trattati sono tutti interessantissimi e validi, ma è chiaro che meriterebbero molte più giornate di approfondimento data la loro complessità e al fine di favorire un maggior numero di esercitazioni pratiche. Purtroppo l'errore che spesso si commette è quello di pensare che un corso di un mese possa dare una preparazione tale da diventare F&amp;B Manager una volta usciti... La realtà è che gli spunti che vengono dati sono molteplici, ma la pratica, quindi lo stage, il proprio impegno e la propria motivazione sono determinanti e forse più importanti della formazione accademica in sé.
Sicuramente una buona base di economia e un'esperienza, anche breve, nel settore ristorativo possono facilitare la comprensione di alcune lezioni, ma grazie ad un disponibile corpo docenti ogni lacuna può essere colmata. A mio avviso spetta al partecipante incrementare ulteriormente le proprie conoscenze oltre la fase in aula, acquistando materiale in più rispetto a quello fornito, e facendosi guidare dalla propria curiosità.
IHMA offre indubbiamente ai partecipanti del master un'ottima opportunità per avere un'infarinatura sul mondo del Food and Beverages; le proposte di stage sono molto valide e tutte presso strutture di altissimo livello e professionalità e, grazie a questo corso, la rete di contatti del candidato può arricchirsi notevolmente.
Spunti di miglioramento non mancano, ma del resto è sempre possibile dare di più!
In generale mi reputo molto fortunata per la splendida proposta di stage che mi è stata offerta, per il fantastico gruppo con il quale mi sono trovata a condividere quest'esperienza e per il meraviglioso corpo docenti con il quale mi sono potuta confrontare!!
Per tutti coloro che desiderassero ulteriori informazioni rimango a completa disposizione alla mail <a href="mailto:bellucci.lv@tiscali.it">bellucci.lv@tiscali.it</a>.
 
#15
Salve a tutti,
mi chiamo Leonardo Santopietro, ho 24 anni, vengo da Firenze.
Ho partecipato al Master IHMA in international Food &amp; Beverages management.
Il master IHMA è programmato con docenze di soli professionisti del settore, e questo è eccellente, in quanto i docenti, portano esempi inerenti alla loro storia professionale e quindi tratti da fatti realmente accaduti, e questo porta i partecipanti ad approcciarsi immediatamente, e in modo professionale, al mondo del lavoro.
Un metodo molto efficace, diverso rispetto ad una docenza accademica.
Il master ha previsto 27 giornate molto intense dove sono state anche previste anche esercitazioni pratiche e dove sono state messe in atto situazioni potenzialmente reali all'interno di una struttura Alberghiera.
Una base di esperienza all'interno del mondo della ristorazione può essere di aiuto, però anche per chi non abbia essa, grazie alla fase di tirocinio può apprendere in maniera esaustiva tutte le competenze che ne competono.
Il master IHMA crea un opportunità veramente reale ed importante, e sta al partecipante saperla cogliere o meno. Non si deve fare l'errore di pensare che una volta usciti dalla fase di aula si abbia tutte le conoscenze per esserre Food &amp; Beverages Manager, umiltà prima di tutto, questo dice l'accademia, ma anche tutti i docenti.
Naturalmente essendo il primo master inerente solo al F&amp;B Departement gli spunti di miglioramenti sono molti, come alcune docenze che non sono state molto utili, in questo caso ne sono state soltanto due, e la pochezza di materiale lasciato alla fine della docenza, quindi consiglio di integrare al materiale dato, molti appunti, e materiale consigliato dai docenti, da acquistare al di fuori dell'accademia.
Inoltre consiglio chiunque voglia partecipare al master prima di iscriversi al master, di contattare gli ex partecipanti, come me, e chiedere informazioni esaustive su tutto il master, dalla fase di selezione, alla fase di aula, alle pratiche di tirocinio.
Ho appreso molto da questo master non solo dai docenti, ma anche dai partecipanti stessi, con il gruppo che si è creato che è rimasto anche fuori dall'accademia stessa . L'esperienza la valuto ottima, e quindi la consiglio a chiunque come me voglia fare il salto di qualità e dare un'accelerata alla propria carriera.
Come ho già detto, scusate la ripetizione, per chiunque voglia partecipare al master, chiedere informazioni e controllare tutto il percorso formativo per conoscere se il master sia inerente alle vostre conoscenze ed alle vostre aspettative, questo lo ritengo molto importante, per non commettere l'errore di buttarsi in un'avventura che non calzi con il vostro percorso professionale futuro.
Per tutti coloro che desiderano ulteriori informazioni, lascio la mia E-Mail per contattarmi. <a href="mailto:Santopietroleo7@gmail.com">Santopietroleo7@gmail.com</a>
 
#16
Buongiorno a tutti! Sono Luca Solinas ed anche io ho partecipato alla prima edizione del MASTER DI ALTA PREPARAZIONE PROFESSIONALE IN INTERNATIONAL FOOD & BEVERAGES MANAGEMENT.
Il master consiste in 27 intense giornate di lezione più un tirocinio di sei mesi presso importantissime strutture alberghiere. Sono rimasto molto colpito dai docenti, tutti grandissimi professionisti del settore nel pieno della loro carriera che si sono dimostrati con noi disponibilissimi (ci hanno lasciato addirittura i loro numeri di telefono ed email) e dai ragazzi con i quali è nata una bellissima amicizia! Consiglio il master a tutti coloro che siano si fortemente motivati ma che abbiano anche esperienza nella ristorazione o delle basi economiche!
In generale sono molto soddisfatto di questo percorso perchè sono riuscito ad apprendere competenze tecniche e segreti fondamentali per crescere in questo settore e avrò la possibilità di fare uno stage menageriale presso il Rome Cavalieri Waldorf Astoria che per me è un sogno!
Per qualsiasi informazione contattatemi pure!

Luca Solinas
 
Ultima modifica da un moderatore:
#17
Buongiorno a tutti! Mi chiamo Alan Furlan e anch'io ho frequentato la prima edizione del Master in International Food and Beverage Management a Roma.
Spero di esservi d'aiuto anch'io con una breve descrizione del corso. :lol:
Iniziando dai docenti posso dirvi che sono tutti professionisti del settore ristorativo e quindi non insegnanti di mestiere, questo fa si che durante le lezioni i docenti fanno spesso riferimento alle loro esperienze passate per spiegare come hanno risolto le criticità che possono accadere, ovviamente, in ambito lavorativo e inoltre sono tutti disponibilissimi a rispondere ad ogni nostra domanda o dubbio.

Le giornate sono state 27 quindi non aspettatevi di entrare nel dettaglio delle materie durante le docenze . Sono ricchissime di contenuti e molto concentrate quindi ci vuole una buona fetta di studio autonomo a casa. Oltre alle classiche lezioni frontali sono previste anche delle uscite didattiche, come cene, visite ad alberghi, mercati ecc.

Come ultima cosa vi dirò e che nessuno può promettervi il mondo nel senso che tanto dipenderà da voi stessi per fare carriera. Il corso non farà altro che darvi delle BASI :!: che spetterà poi a voi saper applicare e sviluppare ulteriormente.

Comunque consiglio a tutti questo corso basandomi sull'ottima qualità delle docenze!
 
#18
Salve a tutti sono Domenico Imbastaro partecipante del Master in Food &amp; Beverages Management 2016 di Roma.

IHMA non è il solito Master o il solito corso di specializzazione, IHMA è condivisione di esperienza e quindi non semplici lezioni. Professionisti del settore di livello internazionale pronti a condividere le proprie esperienze e metterle al servizio di noi studenti. Vivere attraverso i loro occhi, le loro tecniche e i loro consigli il mondo del management alberghiero. Master INTENSISSIMO e ricco di nozioni che unisce persone diverse e dove ognuno contribuisce alla crescita dell’altro. Confronti con realtà importanti e la possibilità di svolgere un periodo di stage presso una le più importanti strutture alberghiere internazionali. Io avvierò il mio stage presso il Mandarin Oriental di Milano 5*L, con il prestigioso ristorante guidato dallo chef stellato Antonio Guida. Trovo che IHMA metta a disposizione di chi partecipa, l'acquisizione delle più IMPORTANTI e RARE tecniche di gestione del comparto F &amp; B. Tutti i docenti compongono una vera e propria squadra d'elitè unita da passione. Apprenderete tecniche di gestione così avanzate che "addirittura potreste non trovare nella struttura dove andrete" proprio perchè sono di altissima qualità. Io presonalmente sono del settore e vi posso ASSICURARE che difficilmente troverete chi applicherà ciò che IHMA trasmette, quindi preparatevi a diventare MOLTO PROFESSIONALI. Non aspettatevi "professori" perchè non ce ne saranno. Vi confronterete con i migliori Manager d'Italia quindi approfittatene! Il Master sarà così intenso che finirà prima che ve ne rendiate conto e vi assicuro che vi dispiacerà e vi mancherà! Vi dico solo che quando ho fatto il nome di IHMA nella struttura dove ho fatto il colloquio è come se avessi detto la parola GARANZIA!

Per qualsiasi consiglio o informazione non esitate a contattarrmi

Domenico Imbastaro
email: domenico.imbastaro@libero.it
Mobile: 328 238 58 59
 
#19
Rispondo a Carlo: non so se anche in questo caso specifico, ma ti posso assicurare che in alcuni master IHMA, in via eccezionale, sono ammessi i diplomati che abbiano già messo un'esperienza lavorativa in cascina.

Tra l'altro alcuni master sono studiati proprio per favorire chi, come te, già lavora. In pratica si fa lezione un week end al mese, con lezioni spalmate nell'arco di un anno.

Detto questo, gli ingredienti fondamentale per convincere IHMA a dare la possibilità a un diplomato, a mio avviso sono due: una buona preparazione di base (inglese, in primis, mentre per il resto può aiutare l'esperienza diretta sul campo) e la motivazione. Lì vogliono gente convinta, che crede in ciò che sta facendo e che accetta di farsi il "mazzo" pur di raggiungere l'obiettivo, ossia uno studio "matto e disperatissimo" che sicuramente facilita lo sviluppo di una carriera importante.

Tra l'altro se decidi di scommetterci a fondo, puoi fare anche il master completo, quello che prevede lo stage. anche le testimonianze che leggo qui fanno capire che con questa scuola si trova lavoro abbastanza facilmente. ed è il genere di lavoro che interessa a te.

In questo periodo, se non ricordo male, IHMA ha previsto delle agevolazioni interessanti per gli studenti. Se fai un salto su sito trovi sicuramente notizie in tal senso.
 
Ultima modifica da un moderatore:
#20
buongiorno a tutti,
ho partecipato al Master di Alta Preparazione Professionale in International Food &amp; Beverages Management presso IHMA edizione settembre 2016. Vi posso assicurare che il master rappresenta una valida opportunità per tutti coloro che vogliono approfondire e arricchire le proprie competenze gestionali e manageriali nel settore della ristorazione.
Le lezioni sono tenute da professionisti del settore che attraverso la loro personale esperienza sul campo, sono in grado di trasmettere le migliori tecniche lavorative e gestionali attualmente in uso presso le grandi catene alberghiere internazionali.
Personalmente mi sento soddisfatto di aver scelto IHMA e la consiglio vivamente a tutti coloro che vogliono iniziare un percorso di alta formazione nel settore Food &amp; Beverage.
rimango a Vostra completa disposizione per ulteriori info.
Davide Viscomi
 
Ultima modifica da un moderatore:

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,506
Messaggi
32,594
Utenti registrati
14,666
Ultimo utente registrato
Mariko
Top