• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Master CTS qualcuno può raccontare la sua esperienza?

#1
Ciao a tutti!<br />
Mi sono appena iscritta al forum. Sono interessata ai master sul turismo organizzati dal CTS, in modo particolare al master in innovazione e design del viaggio. Prima di iscrivermi,però vorrei sapere se qualcuno di voi ne ha mai fatto uno e mi può raccontare la sua esperienza. Sono master validi? Vale davvero la pena investirei soldi in questo tipo di master? e lo stage? Qualcuno ha ricevuto offerte di lavoro una volta concluso lo stage?<br />
Grazie a tutti quelli che vorranno rispondermi
 
#2
Buonasera a tutti! Eccomi qua per darvi il mio feedback sull'esperienza avuta come studente del master in Tourism mManagement organizzato da CTS. Premetto che ho terminato proprio oggi con la discussione del project work finale. Per rendere le cose più facili vi darò le cose che, secondo me, sono state positive e quali sono state negative...<br />
Allora per quanto riguarda ciò che di positivo ho trovato non posso non citare il personale: a parte un caso in particolare che dopo citerò effettivamente, almeno con me, il responsabile didattico, il tutor ed anche il capo sono sempre stati disposti a parlare ed a rispondere alle mie domande. Di positivo inoltre ho trovato la didattica: molte sono state le materie affrontate e molti sono stati docenti, ma praticamente il 99% ha dimostrato estrema competenza in materia, facendo sì che davvero le proprie competenze passassero a me. E questo per un master penso sia importante. Da citare ovviamente anche l'ottenimento di certificazioni che attestano l'utilizzo del GDS Galileo e del sistema Opera: gli attestati di per se non servono a nulla ma per chi non ha mai avuto nessuna esperienza in materia fa comunque curriculum, senza contare il fatto che poter entrare in tali sistemi, a meno che non si lavori da qualche parte, è impossibile! Ma passiamo ora agli aspetti negativi...<br />
L'aspetto più negativo è il servizio stage: intendiamoci, io lo stage l'ho ottenuto e lo incomincerò tra una settimana, ma su 14 persone solo io ed altri pochi eletti hanno avuto questa fortuna...ma non è tanto questo il problema (perchè comunque sul contratto c'è scritto che tutti hanno diritto ad un minimo di tre colloqui, cosa che confermo, e tutti potranno ottenere uno stage, aziende permettendo, entro SEI mesi dalla fine del master), perchè come scritto siamo nei tempi...il problema a mio parere è una mancanza di comunicazione e di chiarezza di fondo, che un po' ha minato la fiducia nel servizio placement del CTS...in particolare la responsabile di tale servizio, colei che dovrebbe occuparsi di trovare un posto come stagista allo studente, a mio modestissimo parere non ha lavorato molto bene...è stata un po' fredda, mancava di professionalità...insomma, da questo punto di vista si poteva fare davvero meglio...ripeto però, per non spaventare coloro che intendono cominciare un master con il CTS; come struttura e scuola posso dire comunque bene, assolutamente...sarà comunque una esperienza...
 
#3
Salve a tutti!<br />
Sono un' ex allieva del CTS di Roma, ho frequentato il master in "Gestione, marketing e programmazione delle imprese turistiche" da giugno ad ottobre del 2013.<br />
Premetto che sono laureata in scienze della comunicazione e il mio obiettivo era quello di trovare un master che mi permettesse di mettere in pratica i miei studi di marketing e comunicazione in campo turistico. Un settore che mi affascina e che ritengo pieno di sbocchi. In sede di colloquio mi è stato assicurato che questo era il master giusto perchè sarebbero stati trattati proprio questi argomenti.<br />
Innanzitutto, il master ha un costo di circa 5000€, che ho deciso di spendere poichè lo consideravo un ottimo investimento per il mio futuro.<br />
QUANTO MI SBAGLIAVO!! le lezioni sono state mirate principalmente al settore del front-office alberghiero e delle agenzie di viaggi: interessantissimi, ma esistevano dei corsi appositi organizzati dal CTS, ad un prezzo inferiore, che riguardavano questi due settori.<br />
La parte riguardante la programmazione, e dunque i tour operator, è stata trattata in meno di una settimana di lezione, in modo molto superficiale e grossolano. Il marketing, invece, è stato affrontato in 3-4 lezioni, anche se la docente era molto competente e forse sono le uniche lezioni che ho apprezzato, ma assolutamente non è stata una preparazione sufficiente. La preparazione del project work è stata l'unica nota positiva, anche se noi studenti siamo stati lasciati un pò abbandonati a noi stessi nel preparare il lavoro.<br />
Ma arriviamo alla parte più negativa, LO STAGE. Quando ci è stato parlato dello stage ci è stato detto che, nel caso in cui avessimo effettuato un colloquio in un'azienda che non ci convinceva, avremmo potuto benissimo rifiutare e loro erano tenuti a cercare un altro stage. Ragionamento più che giusto, dato che non spendo 5000€ per essere mandata in un posto che non mi interessa, a fare cose che non ritengo utili per la mia formazione.<br />
Niente di più falso. Ho fatto un colloquio a fine novembre e ho chiesto alla responsabile del placement se fosse possibile iniziare lo stage, in caso di esito positivo, a gennaio, quindi solamente un mese dopo l'inizio, che era previsto per dicembre: ho fatto questa richiesta perchè nel mese di dicembre ero stata presa per un lavoro che mi avrebbe permesso di guadagnare quasi 1000€, e sinceramente ci tenevo a non perdere questa opportunità.<br />
quando questa persona del placement mi ha comunicato che l'azienda era interessata a farmi fare lo stage, mi ha detto che era però necessario iniziare lo stage a dicembre, altrimenti avrei dovuto rinunciare: tuttavia mi ha anche detto che se avessi rinunciato allo stage, NON ERA PIù GARANTITO CHE ME NE VENISSE TROVATO UN ALTRO!!!!<br />
Quindi, è stato negato ciò che mi era stato detto in sede di colloquio e mi è stato anche fatto ostruzionismo, poichè sono stata messa quasi con le spalle al muro.<br />
Risultato: ho accettato lo stage, perchè non me la sentivo di rimanere poi a gennaio senza stage e quindi essermi bruciata questa opportunità; ho perso i 1000€ che avrei potuto guadagnare; ho terminato da poco lo stage e NON HO IMPARATO ASSOLUTAMENTE NULLA di marketing turistico, ciò che volevo fare e che mi aveva spinta a fare il master.<br />
<br />
Un saluto a tutti e in bocca al lupo
 
#4
<strong>Master Cts, perché non si fanno ad Agrigento e Trapani?</strong>

Mi chiedo come mai non vengono proposti corsi simili nelle province di Agrigento o Trapani, considerando che è una zona con forte incremento turistico e richieste sul piano formativo del personale
grazie
Marilena
 
F

fmongiello

Guest
#5
<strong>Master Agrigento e dintorni, parliamone</strong>

se vuoi puoi aprire una discussione sul nostro forum
 
#6
<strong>Master in Management eventi Cts</strong>

Salve, vorrei avere un riscontro in merito ai Master del CTS nel turismo svoltosi al centro studi Albalonga a Roma. Sarei interessata a quello in Management degli eventi e turismo congressuale,ma essendo questo alla prima edizione non potro’ avere un feedback realistico sulla effettiva utilità.
Magari pero’qualche ex-masterista delle passate edizioni degli altri master Cts potrà parlarmi dei pro e contro della sua esperienza e soprattutto dirmi se ne vale davvero la pena. Per favore aiutatemi con un consiglio sincero ed obiettivo perchè avrei la selezione venrdi’ 17 aprile e quindi mi rimane molto poco tempo per decidere…Grazie a tutti in anticipo!
 
#7
<strong>Master Cts, mi raccontate le vostre esperienze?</strong>

Salve,
avete partecipato alle selezioni del master? Cosa ne pensate? Io, personalmente, lo trovo molto interessante e attuale ma ho dei dubbi, in quanto si tratta di una prima edizione e non posso avere riscontri reali in merito. Avete preso parte ad altri master organizzati dal CTS? E se si come vi sono sembrati?
 

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,510
Messaggi
32,620
Utenti registrati
14,686
Ultimo utente registrato
francesco di stefano
Top