• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Info come funziona lavoro pulizie camere hotel e quante camere in quanto tempo

#1
Salve a tutti sono Alessandra e da poco che lavoro in un albergo tramite cooperativa e farei dalle 9 la mattina mi assegnano 16 camere e il finisco le camere alle 14 00 però Sono stata ripresa e mi hanno detto che le camere devono essere pronte alle 13 30 e devo poi avere fatto anche con aspirapolvere aspirare corridoio e scale e smistare biancheria io prima volta che lavoro mi paga la cooperativa 7 euro l'ora e ho dieci minuti di pausa pranzo faccio camere da sola secondo voi è giusto sbagliatol'hotel e di tre stelle
 
#2
16 camere in 4 ore e mezza?! 10 minuti di pausa pranzo? Io ho lavorato sia come housekeeper che come supervisor e posso dirti che questo è schiavismo puro. Essendo un 3 stelle probabilmente non tengono molto alla buona pulizia della camera considerando che il tempo che ti danno è ridicolo. Le cose sono due: o cerchi un altro posto o finisci all'orario che ti dicono che pulisci come puoi/come ti viene.
 

monick

Nuovo Membro
#3
Ciao ! Io sono nel settore da 10 anni, ed e assolutamente impossibile quello che ti chiedono, a meno che non ci tengono alla pulizia ben fatta, anche se e un hotel di 3 stelle.
Concordo con Laura.
"Le cose sono due: o cerchi un altro posto o finisci all'orario che ti dicono che pulisci come puoi/come ti viene. ".
In 7h di lavoro con una pausa di 30 minuti si fanno una media di 16/18 camere standard.
 
Ultima modifica da un moderatore:
#4
Ah le cooperative. Vabbè, sto zitto va...
Concordo con @LauraEder e @monick: qui siamo alla follia.
Capisco la necessità di abbattere i costi, ma siamo certi che questa sia la strada giusta? Una camera pulita male allontana il cliente. E se cominciano arrivare recensioni negative le prenotazioni crollano.
Chi risparmia, quasi sempre, spreca, giusto @Barbara Panchetti ?
 
Ultima modifica da un moderatore:
Mi Piace: Mod

Gaetano Buquicchio

Amministratore
Staff Forum
#5
@martino_bella come darti torto!

Molte volte basterebbe un po' più di flessibilità e di comprensione da parte del datore di lavoro per lavorare in un clima più sereno e offrire, così, un servizio migliore.

In questo modo sarebbero tutti più soddisfatti: datore di lavoro, dipendenti e clienti.
Ma a quanto pare non è sempre così...
 
#6
Il discorso è che il datore di lavoro (non tutti per fortuna) conosce un solo verbo: risparmiare.

ma ci sono costi e costi. Alcuni possono essere tagliati tranquillamente, altri invece...

Ecco, un buon revenue manager - sempre attento all'ottimizzazione dei costi e alla brand reputation - sarebbe utile a certe strutture anche da questo punto di vista
 

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
5,266
Messaggi
31,305
Utenti registrati
13,632
Ultimo utente registrato
Majida nachit
Top