• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Help: Ingresso nella struttura di ospiti temporanei.

#1
E' doverosa una piccola premessa alla mia domanda per inquadrare bene il problema nello specifico.<br />
Lavoro in un Residence (appartamenti) inquadrato nelle RTA . In questo periodo stiamo accoglendo le porsone sfollate dal cratere del sisma del 06/03/09, quindi capirete bene che la situazione non è delle più rosee e che il clima non è dei piu' distesi e vacanzieri.<br />
Nello specifico , dato l'evento catastrofico, la registrazione e il tratamento delle schedine di notificazione è stato autorizzato in deroga alle normative vigenti per la mancanza dei documenti lasciati o dispersi nelle case colpite dal sisma.In una fase post emergenziale ci siamo attivati con delle auto-certificazioni attestanti i nuclei familiari. Arrivati ad oggi dopo quasi 3 mesi..sorgono piccoli problemi . Data la posizione sulla costa e dei nostri servizi aggiuntivi(piscina,palestra,spiaggia), molte delle familie occupanti i nostri appartamenti richiedono l'ingresso di ospiti esterni nella struttura congestionando e creando non pochi problemi di vivibilità. Al momento per i visitatori maggiorenni compiliamo una schedna di notidicazione firmata dal cliente con la dicitura ospite temporaneo a scadenza giornaliera...ma il problema sono i minori ...che non hanno documenti!!! La nostra mossa tampone è stata quella di far firmare al capo familia una auto-dichiarazione di presa responsabilità per il minore, ma questa mole di lavoro esxtra ci sta portando via risorse per il normale svolgimento dell'attivita' ricettiva . Possiamo inpedire di questo continuo via vai di persone e minori?<br />
Grazie.
 
#2
Intanto mi preme sottolineare che la situazione che si è venuta a creare ha della situazione straordinaria e particolare, così come ha confermato l'autorità(presumo la prefettura)infatti il trattamento della registrazione "è stato autorizzato in deroga alle normative vigenti".<br />
Per quello che riguarda gli ospiti degli alloggiati che permangono nelle aree comuni della struttura consiglierei procedure più snelle e legate alla normativa vigente quando parla dei gruppi guidati e nuclei famigliari.<br />
Il testo di riferimento art 109 del testo unico, presumo sia il medesimo per i residence(ma consiglio ovviamente una verifica), e quindi la norma, <u>non impone all'albergatore espliciti obblighi in merito alla verifica della veridicità delle informazioni rese dal cliente in relazione al nucleo famigliare o al ruolo di guida del gruppo</u>.<br />
Sfrutterei quindi tale ipotesi per far rilasciare un elenco con relative generalità (<u>precompilato giornalmente da uno dei clienti registrati soggiornanti in pianta stabile nella struttura</u>) per tutti i soggiornanti del gruppo di riferimento(eventuali minori compresi di cui dichiara la responsabilità)ed in deroga alla normativa -che comunque lo vieta-, la consegna al momento dell'arrivo alla reception, di un documento d'identità fotocopiato di ciascun ospite(non i minori se sprovvisti).<br />
In questo caso il vostro lavoro si ridurrebe ad un mero ritiro.<br />
Questo è quello che consiglio in seconda ipotesi, in prima invece consiglio di sottoporre alla prefettura di riferimento un esplicito quesito scritto consegnato a mano per ottenere ulteriore deroga magari sottoponendo la soluzione sopra esposta.<br />
Cordialmente<br />
Roberto Vuilleumier
 
#3
Perdonate se insisto, ma sicuramente la situazione è più complicata di quello che si penserebbe:)<br />
Ad ora il censimento delle persone alloggiate in pianta stabile è cosa certa e sicura, visto che la fase seguente l'emergenza è stata gestita si con una autocertificazione dei componenti dei nuclei familiari,e comunicata sia agli uffici di pubblica sicurezza che hai vigili urbani( dato che il sindaco occupa il ruolo di responsabile della protezzione civile nel comune).<br />
I problemi sul censimento degli ospiti esterni...in una situazione normale puo' essere gestita "facilmente"...sempre se gli occupanti in pianta stabile comunicherebbero di avere ospiti...il fatto è che non lo comunicano in reception...entrano dalle porte laterali...dal garage..per non passare in reception ed espletare una qualsiasi formalità. Ci troviamo a dover essere anche security e a bloccare persone che vagano nella struttura...cercando il sing.Tizio...piuttosto che Caio...autonomamente. Immagino che l'avere una sistemazione diversa dalla camera d'albergo..abbia fatto scaturire nelgli alloggiati una sorta di sindrome" sono a casa mia...e ospito chi mi pare" Vorrei sapere se devo essere ostaggio di questa situazione o posso porvi rimedio inpedendo l'accesso ai visitatori esterni. Cosi' tronco la testa al Toro! Mille grazie.
 
#4
Egregio signore,<br />
<br />
forse nella precedente risposta sono stato avaro nella chiarezza, mi pare però di aver insistito sul punto della legislazione vigente in materia di Pubblica sicurezza. Se la sua struttura, cosa che non so ma che lei può verificare, rientra nell'obbligo dell'applicazione dell'art 109 del Tulps, vale quanto le ho scritto precedentemente.<br />
Se fosse così la sorveglianza degli accessi è un suo dovere ineludibile-anche se ne comprendo la complessità.<br />
Data la situazione particolare fossi in lei esporrei immediatamente(consegnandone copia contro firmata ai suoi ospiti) ed in vari punti della strttura un elenco di regole richiamanti i doveri di ogni alloggiato e degli ospiti, -che siano bene indicati gli obblighi ai quali è richiamata la struttura e che nel caso la clientela tentasse di eludere le procedure indicate nel regolamento interno verrà immediatamente avvertita l'autorità competente-.<br />
Quello appena esposto è un consiglio che le consente di costringere gli alloggiati a farsi riconoscere al ricevimento per quanto riguarda la facoltà di rifiutare persone ospitate dai suoi stessi ospiti, questa è materia specifica ed una risposta precisa dovrebbe essere materia di profonda ricerca da demandare ad associazione di categoria di riferimento poichè esula dalle mie competenze.<br />
Forza e coraggio!!
 

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,313
Messaggi
31,753
Utenti registrati
13,980
Ultimo utente registrato
Delupis
Top