• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Gestione Case Vacanze affittate da un privato.

Saverio Panzica

Esperto
Staff Forum
#21
Gent.ma Yuliya, forse non ha letto con attenzione.
Riepilogo
Quindi, come ho capito, il contratto TRA ME E IL PROPRIETARIO deve essere intestati alla mia P. IVA. SÌ- Cedolare secca. NO - SCIA e TASSA DI SOGGIORNO, Codice ATECO 68.28. NO - registrazione contratti con gli ospiti (prenotazioni online).
Il contratto tra lei e il proprietario è un rapporto di mandato con rappresentanza (procura). In questo caso lei può operare, per conto dl proprietario, con partita IVA. No SCIA- No imosta di soggiorno, se il codice ATECO è 68.20.01.
 
#22
Gent.ma Yuliya, forse non ha letto con attenzione.
Riepilogo
Quindi, come ho capito, il contratto TRA ME E IL PROPRIETARIO deve essere intestati alla mia P. IVA. SÌ- Cedolare secca. NO - SCIA e TASSA DI SOGGIORNO, Codice ATECO 68.28. NO - registrazione contratti con gli ospiti (prenotazioni online).
Il contratto tra lei e il proprietario è un rapporto di mandato con rappresentanza (procura). In questo caso lei può operare, per conto dl proprietario, con partita IVA. No SCIA- No imosta di soggiorno, se il codice ATECO è 68.20.01.
Okay.
In questo caso si può optare il regime di cedolare secca?
E dal punto di vista fiscale va bene, che i pagamenti dai ospiti (online) arrivano a me ed io pago semplicemente le mensilità ai proprietari?
Grazie!
 

Saverio Panzica

Esperto
Staff Forum
#23
Gent.ma Yuliya, la cedolare secca devono pagarla, esclusivamente, i proprietari. Di quali mensilità parla se lei opera come gestore sui portali? I proprietari, in relazione al mandato con rappresentanza, le pagano una provvigione per ogni affitto breve.
Se vuole essere seguita, mi scriva alla mia e.mail
saveriopanzica@gmail.com
 
#24
Buon giorno Dott . Panzica ,
io affitto una villetta in puglia e piu' precisamente nel salento - porto cesareo(le) ...in forma privata per periodi inferiori ai 30 gg . Ho letto le sue relazioni e i riferimenti normativi contenuti , volevo solo chiederle conferma sugli adempimenti relativi alla comunicazione in questura post decreto salvini .Se ho ben compreso , prima della di questi emanazione non vi era obbligo di comunicazione se non per gli extracomunitari mentre dopo il 2018 ovvero dopo il decreto salvini anche chi affitta in forma privata con la formula delle locazioni brevi-turistiche deve comunicare sul portale della questura la presenza dei propri ospiti ...
Grazie e buona domenica .
 
#27
Buon giorno Dott. Pancia ,
apprendo oggi che la Regione Puglia con delibera n. 22 del 13.1.2020 ha disciplinato le modalità attuative del registro regionale delle strutture ricettive non alberghiere ed ha classificato come tali anche i cosiddetti " altri alloggi privati" comprendendo in questa tipologia praticamente TUTTO . Ville - appartamenti e camere privare anche se coabitate dal proprietario qualora siano date in locazione per finalità turistiche ai sensi della 431/98 . In virtù di questo ultimo riferimento normativo pubblicato se non sbaglio il 23.1.2020 , cosa cambia per i proprietari pugliesi che affittano appartamenti ovvero "altri alloggi privati" ? Oltre alla comunicazione della presenza alla questura conviene registrarsi e farsi dare un codice di identificazione struttura ????
Le alleggo file della delibera regionale Puglia n.22 .
Grazie .
 

Allegati

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
5,722
Messaggi
34,697
Utenti registrati
15,621
Ultimo utente registrato
wibbin
Top