• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Elementi di primo soccorso - Quiz Esame Accompagnatore turistico

Mod

Amministratore
Staff Forum
#1
Qui di seguito i quiz ufficiali Elementi di primo soccorso dell'esame per Accompagnatore turistico (si riferiscono al bando della Regione Puglia 2018) e possono considerarsi una base di studio per prepararsi ai prossimi bandi.

Si tratta di 150 domande sul primo soccorso.
-----------------------------------------------------------------


2401 Come bisogna intervenire in caso di insufficienza respiratoria?
respirazione artificiale bocca a bocca​
massaggio cardiaco​
emostasi con laccio o con compressione digitale dell'arteria interessata​

2402 Le emorragie meno gravi sono quelle:
venose​
capillari​
arteriose​

2403 Si è in presenza di un soggetto ferito ma cosciente, e il primo soccorritore ha già contattato il Pronto Soccorso. In attesa dell'arrivo dei paramedici è consigliabile:
dar da bere al ferito, nel caso abbia sete ed eventualmente somministrare un antidolorifico, se accusa dolore​
spostare il ferito in un luogo tranquillo e coprirlo con una coperta o una giacca​
slacciare gli indumenti stretti (cintura o lacci, colletto, ecc.) per agevolare la respirazione, assistere il ferito, evitando di lasciarsi prendere dal panico​

2404 Quali sono i sintomi che permettono di diagnosticare correttamente uno stato di incoscienza?
il soggetto non risponde agli stimoli vocali ma è sensibile agli stimoli fisici​
il soggetto compie azioni pericolose per sé e per gli altri​
il soggetto non risponde a nessuno stimolo, né vocale né fisico​

2405 Una prima azione per verificare lo stato della circolazione sanguigna è:
Il numero delle respirazioni in 10 minuti​
la misurazione del polso​
il respiro affannoso​

2406 I materiali presenti nella cassetta di pronto soccorso devono essere:
periodicamente controllati​
reintegrati anche se non si usano​
solo reintegrati perché se non si usano non c'è bisogno di controllarli​

2407 In Italia, il Numero Unico di Emergenza è il:
112​
non esiste un numero unico di emergenza​
113​

2408 Un condizione straordinaria che determina pericolo di vita e che rende necessario l'intervento terapeutico o ricorso a speciali mezzi di trattamento sanitario è una:
nessuna delle altre risposte​
emergenza​
situazione non urgente​

2409 Una bambina di 7 anni ha riportato un lieve trauma cranico dopo aver battuto la testa contro uno spigolo. Il primo soccorritore deve:
trascinarla per i piedi in un angolo e darle da bere​
in caso di emorragia dal naso, sollevare il soggetto e tapparle il naso per fermare l'emorragia​
verificare se ha subito uno shock chiedendo di ripetere il proprio nome e se riesce a muovere gli arti quindi aiutarla a stendersi per terra​

2410 In caso di avvelenamento da sostanze acide, quale delle seguenti è una controindicazione?
Somministrare il latte.​
Provocare il vomito.​
Avvisare un medico di emergenza.​

2411 Contusioni, distorsioni, lussazioni e fratture sono lesioni:
dell'apparato cardio - circolatorio​
dell'apparato scheletrico​
dell'apparato muscolare e cerebrale​

2412 Colui che effettua un intervento di primo soccorso, deve:
solo preoccuparsi di non arrecare ulteriori danni al ferito​
fare solo quello che ha voglia di fare​
anche preoccuparsi di non arrecare ulteriori danni al ferito​

2413 Le ferite sono lesioni che coinvolgono:
solo i tessuti sottocutanei​
cute, tessuti sottocutanei, muscoli, tendini e fasci nervosi​
solo la cute​

2414 Se lo svenimento è dovuto al caldo o ad altre cause ambientali bisogna:
tenere il soggetto con le gambe alzate su uno sgabello​
tenere steso il soggetto sul luogo dell'evento​
allontanare il soggetto dal luogo dell'evento​

2415 Le cause all'origine di una insufficienza respiratoria sono:
insufficienza respiratoria, shock cardiogeno o ipovolemico, ischemia, embolia polmonare, intossicazione, lesioni neurologiche.​
una diminuzione di globuli rossi circolanti.​
ostruzione delle vie aeree, insufficienza respiratoria o cardiocircolatoria.​

2416 Le contusioni possono essere di:
1°, 2°, 3°, 4° e 5° grado​
1°, 2° e 3° grado​
solo di 1° o 2° grado​

2417 La misurazione del polso dell'infortunato ci consente di misurare:
quanti battiti compie il cuore in un minuto​
quanti battiti compie il cuore in un'ora​
non è una misurazione utile ai fini del primo soccorso​

2418 Durante un intervento di Primo Soccorso su un soggetto affetto da soffocamento, l'infortunato è colto da svenimento e si accascia. In questo caso si raccomanda innanzitutto di:
sorreggere l'infortunato fino a stenderlo al suolo, e porlo in posizione laterale di sicurezza​
caricare l'infortunato in automobile e portarlo al più vicino presidio di Pronto Soccorso​
far sedere l'infortunato su una sedia comoda e chiamare immediatamente i soccorsi​

2419 In caso di svenimento, quale fra le seguenti operazioni è meglio effettuare?
in caso di emorragia dal naso, sollevare il soggetto e tappare il naso per fermare l'emorragia​
distendere il soggetto a terra e sollevargli le gambe​
aiutare il soggetto a sedersi e svestirlo​

2420 L'epistassi indica:
un taglio sulla pelle​
la fuoruscita di sangue dal naso​
la fuoruscita di sangue da un punto qualsiasi del corpo​

2421 La respirazione faticosa a cui corrisponde un aumento dello sforzo respiratorio è la:
dispnea​
apnea​
convulsione​

2422 La manovra di Heimlich non può essere utilizzata per i bambini:
più piccoli di un anno​
più piccoli di tre anni​
più grandi di 10 anni​

2423 In caso di avvelenamento da sostanze caustiche è importante:
nessuna delle altre risposte​
indurre il vomito​
evitare il vomito​

2424 L'alterazione dello stato di coscienza, pallore marcato, perdita di coscienza possono essere sintomi di:
distorsione​
problema di lesioni allo scheletro​
problema neurologico​

2425 Uno solo, fra i seguenti dispositivi medici, non può assolutamente mancare in una cassetta per il Pronto Soccorso correttamente attrezzata, come previsto dalla Legge:
tuta sterile di tipo operatorio​
siringhe ipodermiche sterili​
compresse di garza sterile​

2426 I dati che il soccorritore rileva osservando l'infortunato quali il colorito della pelle, la presenza di ferite o di ustioni, lo stato delle pupille sono:
funzioni vitali​
segni​
sintomi​

2427 Per ossigenare il sangue pompato in modo meccanico, bisogna effettuare:
la manovra di G.A.S.​
la manovra di Heimlich​
la respirazione bocca a bocca​

2428 Nel caso di emorragie arteriose l'intervento deve essere tempestivo perché la quantità di sangue:
molto elevata rispetto alle emorragie venose.​
uguale a quella delle emorragie venose​
meno elevata rispetto alle emorragie venose.​

2429 Che cos'è la rinorragia?
fuoriuscita di sangue dalla bocca a seguito di vomito, proveniente dall'apparato digerente​
fuoriuscita di sangue dalla bocca a seguito di un colpo di tosse, proveniente dalle vie respiratorie​
fuoriuscita di sangue dalle cavità nasali​

2430 Nel caso di dolore toracico profondo bisogna:
far distendere il soggetto e allentare abiti stretti​
allentare gli abiti stretti e non è necessario far distendere il sogetto.​
far distendere il soggetto e non è necessario allentare gli abiti stretti​

2431 La gravità dell'avvelenamento dipende soprattutto dal:
tipo di sostanze ingerite​
dal peso del soggetto avvelenato​
dalla quantità di sostanza ingerita​

2432 Normalmente, un individuo compie:
36/46 atti respiratori al minuto​
12/16 atti respiratori al minuto​
12/16 atti respiratori ogni 10 minuti​

2433 In caso di avvelenamento da farmaci è importante:
non far addormentare il soggetto​
nessuna delle altre risposte​
far addormentare il soggetto​

2434 Il primo soccorritore, dopo le prime manovre su un ferito contatta i paramedici al numero unico di emergenza. Durante la chiamata agli operatori del Pronto Soccorso, egli deve, fra le altre cose:
Spiegare bene l'accaduto, fornire il proprio recapito telefonico e mantenere aperta la linea, in modo da essere sempre in contatto con gli operatori di P.S.​
rispondere con calma alle domande poste dall'operatore, fornire il proprio recapito telefonico, spiegare l'accaduto spiegare il più velocemente possibile l'accaduto, quindi chiudere la chiamata: il ferito deve essere assistito!​

2435 In caso di puntura da insetti:
non si deve strofinare la parte interessata​
si deve strofinare la parte interessata​
si deve strofinare la parte interessata senza cospargerla di ammoniaca​

2436 Come si deve intervenire in caso di rinorragia?
applicazioni di acqua fredda, compressione dell'ala nasale contro il setto, tamponamento anteriore e posteriore far succhiare del ghiaccio e applicare una borsa di ghiaccio sul torace, in posizione seduta​
sdraiare semplicemente il paziente in decubito laterale sul lato interessato​

2437 Se il soggetto è incosciente, bisogna valutare se sono presenti:
movimento, tosse e respiro​
fame e sete​
lentezza, sonno e fame​

2438 In caso di emorragia venosa, il protocollo di intervento prevede:
unicamente la compressione diretta​
sia la compressione diretta che il sollevamento dell'arto ferito​
esclusivamente il sollevamento dell'arto ferito​

2439 La respirazione artificiale deve essere praticata:
In tutti i casi di respiro assente o insufficiente​
Nell'insufficienza respiratoria anche se di grado lieve​
Solo se si eseguono anche le compressioni toraciche esterne​

2440 Quando il sangue che fuoriesce è di colore scuro e fluisce lentamente e in modo continuo e uniforme lungo i bordi della ferita siamo in presenza di:
né l'una né l'altra risposta​
un'emoraggia arteriosa​
un'emoraggia venosa​

2441 In presenza di un soggetto incosciente, il primo soccorritore, per verificare la funzionalità degli organi vitali, può applicare il metodo universale di valutazione ABC, nel quale è richiesto di:
controllare la presenza del battito cardiaco e chiamare più volte per nome il soggetto​
controllare se le vie aeree sono libere e se sono presenti respiro e battito cardiaco​
scuotere energicamente il paziente fino a farlo rinvenire​

2442 Da taglio, da punta, da arma da fuoco, lacero contusa, abrasioni sono tutte classificazioni:
delle emorragie​
delle ferite​
delle infezioni​

2443 Quali sono i principali sintomi che permetterebbero di diagnosticare rapidamente un disturbo cardiaco da angina pectoris?
dolore avuto allo sterno e al braccio sinistro, respiro affannoso, colorito cereo, labbra bluastre​
dolore acuto o senso di oppressione al petto, braccio sinistro dolente, respiro superficiale​
dolore acuto alla testa e al collo, respiro affannoso​

2444 Da cosa si riconosce un'emorragia arteriosa?
Dal sangue di colore rosso scuro e a getto continuo​
Dal sangue di colore rosse e a getto ritmico​
Dal sangue di colore rosso vivo e a getto continuo​

2445 Una persona perde conoscenza e sviene. I segni vitali sono presenti ma il soggetto non risponde agli stimoli. In questo caso è obbligatorio:
contattare immediatamente il numero unico di emergenza e attendere i soccorsi.​
gridare a squarciagola chiamando aiuto e correre in strada​
spostare il soggetto in un luogo sicuro, chiamare il​
numero unico di emergenza e attendere i soccorsi​

2446 E' fondamentale che il soccorritore che presta il primo soccorso agisca in condizioni di:
economicità​
sicurezza​
emergenza​

2447 Per evitare lesioni midollari, bisogna:
far sedere l'infortunato​
mantenere il corpo in asse​
spostare il corpo dal luogo dell'incidente​

2448 Quando un capo articolare esce dalla propria articolazione senza tornare al suo posto si ha:
una distorsione​
una lussazione​
una contusione​

2449 Quale scopo generale persegue il pronto soccorso?
Salvare la vita di bambini, donne e anziani​
L'assistenze ai più indigenti​
Salvare la vita, attenuare il dolore o il peggioramento di una malattia o trauma​

2450 Se un paramedico ci chiede di applicare la regola detta "del 9" o "di Wallace" su un ferito, a che cosa si riferisce?
a una regola matematica applicata per classificare la gravità di un'ustione, valida esclusivamente per i bambini a un sistema per valutare l'estensione di un'ustione rispetto alla superficie corporea​
a un test per valutare lo stato di coscienza del soggetto, condotto facendo ripetere la tabellina del nove​

2451 In presenza di un ferito incosciente, a prescindere dall'età del soggetto, si ha a disposizione un tempo limitato per ricercare segni vitali prima di attuare le pratiche di rianimazione. A quanto ammonta questo intervallo di tempo?
5 minuti​
10 secondi​
60 secondi​

2452 Nell'effettuare un intervento di primo soccorso, il soggetto deve:
anche preoccuparsi di non fare male a se stesso​
agire senza pensare​
solo preoccuparsi di non fare male a se stesso​

2453 Le ustioni sono lesioni:
della pelle​
dei muscoli​
delle ossa​

2454 Un eritema è una ustione:
profonda di 2° grado​
profonda di3° grado​
superficiale​

2455 Le emorragie che si possono arginare, dopo una buona disinfezione, ponendo sulla ferita una garza sterile o un fazzoletto pulito e tamponando sono quelle:
venose​
sia venose che arteriose​
arteriose​

2456 Prima di prestare soccorso per un soggetto ferito è buona norma:
entrare in contatto con il sangue fuoruscito​
sfilare i guanti​
infilare dei guanti​

2457 Sangue, urine, feci, vomito, sperma, saliva configurano un rischio:
fisico​
biologico​
chimico​

2458 La lettura di un manuale di primo soccorso è sufficiente per essere incaricato del primo soccorso in un'azienda. L'affermazione è:
falsa, perché bisogna avere un titolo di studio afferente l'area medico-sanitaria.​
vera: basta dimostrare di averlo studiato!​
falsa, perché è obbligatoria la frequenza di un corso di formazione ad hoc​

2459 Per primo soccorso si intende un intervento da realizzarsi:
dopo che è arrivata l'unità di emergenza sanitaria​
in attesa dell'arrivo dell'unità di emergenza sanitaria​
nessuna delle altre risposte​

2460 Dopo aver raccolto un coccio spezzato dai bordi affilati, un bambino riporta una lesione da taglio al braccio destro. In questo caso, per evitare il diffondersi di infezioni si raccomanda di:
lavare la ferita con acqua e sapone neutro, sotto getto di acqua corrente e applicare alcool o tintura di iodio​
lavare la ferita con acqua, asciugare con cura e soffiare sulla parte lesa per lenire il dolore​
lavare la ferita con acqua e sapone neutro, sotto getto di acqua corrente e applicare acqua ossigenata​

2461 Radiazioni, elettricità, incendi, rumori e vibrazioni, ambienti molto umidi molto caldi oppure molto freddi configurano un rischio:
chimico​
biologico​
fisico​

2462 Chi presta il primo soccorso in caso di lussazione:
deve sempre cercare di ridurre la lussazione​
deve valutare caso per caso​
non deve mai cercare di ridurre l'articolazione​

2463 La valutazione della gravità di un'ustione è data dalla:
dalla sola estensione​
dalla sola profondità​
profondità ed estesione​

2464 Quando un soggetto può dirsi grave?
Esclusivamente quando è privo di coscienza​
Quando sono compromesse le funzioni vitali​
Quando non sono compromesse le funzioni vitali​

2465 In caso di congelamento è utile:
esporre la parte congelata a fonte diretta di calore​
nessuna delle altre risposte​
massaggiare delicatamente la parte congelata​

2466 Mentre si effettua un'operazione di respirazione artificiale, l'infortunato deve essere:
disteso, in posizione supina​
seduto​
disteso sul lato​

2467 In quale circostanza il primo soccorritore dovrebbe evitare di porre un soggetto incosciente in posizione laterale di sicurezza?
In caso di sospette lesioni a carico del cranio o della colonna vertebrale​
Nel caso in cui il paziente sia affetto da disabilità motoria​
In presenza di perdita di sangue dal naso e dalla bocca​

2468 Le pulsazioni cardiache di una vittima possono essere facilmente percepite:
sul collo o sul petto​
solo sul petto​
solo sul collo​

2469 Il primo aiuto che si dà al ferito o a chi ha avuto improvvisamente un malore, prima che intervenga un esperto (medico o infermiere) o che arrivi l'autoambulanza è:
il codice rosso sanitario​
il primo soccorso​
il pronto soccorso​

2470 Il mancato soccorso configura il reato di:
omissione di soccorso​
prestazione di soccorso​
omicidio colposo​

2471 La manovra di G.A.S., prevista dal protocollo di primo soccorso, deve compiersi in:
100 secondi​
10 minuti​
10 secondi​

2472 Come bisogna intervenire in caso di arresto cardiaco?
massaggio cardiaco e respirazione artificiale​
emostasi con laccio o con compressione digitale dell'arteria interessata​
respirazione artificiale bocca a bocca​

2473 Un allontanamento temporaneo dei capi articolari dalla loro sede è una:
contusione​
contusione di 2° grado​
distorsione​

2474 Caldo o freddo, sostanze chimiche, elettricità sono tutte cause di:
lussazioni​
distorsioni​
ustioni​

2475 Le emorragie più gravi sono quelle:
arteriose​
capillari​
nessuna delle altre risposte​

2476 Un'ostruzione delle vie aeree:
è sempre parziale​
è sempre completa​
può essere completa o parziale​

2477 Di norma in presenza di un soggetto in stato di shock, è sempre necessario porre il paziente in posizione anti-shock (ovvero sollevando gli arti inferiori di almeno 45°), tranne che in un caso. Quale fra i seguenti?
in nessuno dei precedenti​
in caso di shock cardiogeno, perché causerebbe sovraccarico di sangue​
in caso di shock neurogeno, perché potrebbe causare scatti di rabbia nel paziente​

2478 Il protocollo di intervento in caso di palpitazioni prevede:
l'immediato trasporto del soggetto al pronto soccorso,senza fare alcunché prima​
subito la realizzazione di tecniche antishock​
evitare sforzi, protezione termica​

2479 Un bambino di 6 anni ha subito una ferita da taglio, che perde sangue copiosamente. Il primo soccorritore deve:
lavare la ferita con acqua, quindi applicare immediatamente un cerotto​
tamponare la ferita, quindi lasciare che il sangue di arresti da solo lasciando la ferita aperta all'aria​
tamponare la ferita con una garza pulita, esercitando una pressione finché il sangue non si arresta.​

2480 Un'ustione da fuoco, di primo o di secondo grado, deve essere trattata

con prodotti farmaceutici specifici e applicando garze pulite sulla parte lesa​
lavando la parte lesa con acqua fredda​
frizionando la parte lesa con abbondante olio di oliva​

2481 Quale posizione si ritiene più opportuna nel primo soccorso di un ferito:
posizione di decubito, con le gambe sollevate in aria.​
posizione di decubito prono-laterale, con il capo flesso.​
posizione seduta.​

2482 Secondo I'attuale normativa I'uso del defibrillatore semiautomatico è consentito:
a medici, infermieri e personale non sanitario qualificato​
ai soli medici​
ai soli infermieri​

2483 In caso di ustioni superficiali è necessario:
detergere la parte con soluzione fisiologica​
esporre la parte ustionata a un getto di acqua fredda​
entrambe le altre risposte​

2484 Il numero degli addetti al primo soccorso in un'azienda dipende:
dal volume di fatturato d​
al numero complessivo dei dipendenti​
dal tipo di produzione che realizza​
2485 Per determinare l'estensione della superficie ustionata si utilizza la:
regola del 3​
regola del 9​
regola del 10​

2486 Indicare quale fra le seguenti espressioni rappresenta la corretta descrizione della "manovra di Heimlich":
il soccorritore, posto alle spalle del soggetto, aggancia le braccia sotto al diaframma e dà un colpo secco verso l'alto​
il soccorritore, posto davanti al soggetto, lo colpisce ripetutamente all'altezza dello sterno​
il soccorritore china la testa del soggetto in avanti e dà un colpo secco fra le scapole​

2487 La manovra di Heimlich è una manovra di:
disostruzione​
tamponamento delle ferite​
intervento in caso di avvelenamento di farmaci​

2488 In Italia, il Numero Unico di Emergenza:
non esiste un numero unico di emergenza​
è lo stesso sia per chiamate da cellulari che da telefono fisso​
cambia a seconda se si chiama da un telefono fisso o da cellulare​

2489 Indicare quale, fra i seguenti, è il metodo corretto per contrastare un ematoma dovuto all'impatto con un corpo contundente​
massaggiare energicamente la parte colpita​
applicare degli impacchi di acqua molto calda sulla parte colpita​
applicare del ghiaccio sulla parte colpita​

2490 Per legge, il personale che nelle diverse aziende, anche private, è incaricato al primo soccorso è:
un personale debitamente formato​
un personale che ha un diploma di scuola superiore in materie sanitaria​
Il personale che si rende disponibile al momento​

2491 Il primo soccorso è anche quello prestato da personale specializzato?
No, affatto​
No, quello offerto dai medici si definisce sempre"pronto soccorso"​
Si, se esso viene offerto senza l'ausilio di mezzi adatti per un soccorso idoneo, mirato e tempestivo​

2492 In caso di congelamento, bisogna:
somministrare bevande alcoliche​
somministrare bevande calde e zuccherate​
non far proprio bere nulla!​

2493 A seconda che il sangue si riversi all'interno o all'esterno del corpo si ha:
un'emoraggia esterna o interna​
un'emorragia che per definizione è sempre esterna​
un'emoraggia che per definizione è sempre interna​

2494 Se la ferita è piccola è sufficiente:
nessuna delle altre risposte​
esercitare una forte pressione sul punto​
usare cerotti​

2495 Nel primo soccorso, le prime valutazioni da fare sono inerenti:
le vie aeree, il respiro e la circolazione​
solo le vie aeree e il respiro​
la circolazione, il respiro ma non le vie aeree​
2496 Quando il sangue che fuoriesce è di colore rossastro e fuoriesce a gocce intorno alla lesione siamo in presenza di:
un'emoraggia arteriosa​
un'emoraggia capillare​
un'epistassi dalle orecchie​

2497 Nel caso di avvelenamento da antiparassitari occorre:
far ingerire qualsiasi tipo di grassi perché impediscono l'assorbimento delle sostanze​
far subito bere latte​
evitare di far ingerire latte o grassi​

2498 Tra le lesioni dell'apparato scheletrico, la più grave è:

la frattura​
sia la frattura che la contusione​
la lussazione e la contusione di 1° grado​

2499 In caso di ostruzione delle vie aree vanno effettuate:
manovre di G.A.S.​
manovre di ostruzione​
manovre di disostruzione​

2500 La contusione va trattata in primo intervento con:
immobilizzazione con fasce e bende per 10 giorni​
docce fredde​
impacchi freddi e fasciatura della parte per qualche settimana​

2501 Per primo soccorso di intende l'insieme di:
unicamente medici accorsi sul luogo dell'infortunio​
strumenti sanitari da utilizzare al pronto soccorso​
comportamenti, manovre e cure da effettuarsi nell'immediatezza dell'infortunio​

2502 Per valutare l'attività respiratoria, devo applicare la regola sintetizzata nell'acronimo:
S.G.A.​
G.A.D​
G.A.S​

2503 Tra l'altro, si possono distinguere le emorragie:
solo arteriose​
venose e arteriose​
solo venose​

2504 L'entità e la criticità dell'intervento che si sta effettuando sono indicate:
da una password personale​
da un codice, solitamente collegato a un colore​
da un codice, solitamente collegato al peso della vittima​

2505 L'insieme degli atti che personale non medico può mettere in atto in attesa dell'arrivo di personale più qualificato è:
il primo soccorso​
il pronto soccorso​
il primo soccorso socio-assistenziale​

2506 Se sono assenti respiro e il soggetto è incosciente, è probabile che il soccorritore debba effettuare un intervento di:

rianimazione cardio polmonare​
manovra di Heimlich​
nessun intervento: va solo chiamata subito l'ambulanza​

2507 In caso di arresto cardiaco bisogna effettuare subito:
solo il massaggio cardiaco​
il massaggio cardiaco e la respirazione artificiale​
la respirazione artificiale, attendendo il medico per il massaggio cardiaco​

2508 Le informazioni da dare subito all'operatore del numero di emergenza sono:

la narrazione dell'evento, il luogo non è importante​
il luogo dell'evento, la narrazione dell'evento e chi è la vittima​
solo il luogo dell'evento​

2509 Se si sospetta una frattura della colonna vertebrale è fondamentale:
far muovere il soggetto​
tenere immobile il soggetto​
fare un massaggio cardiaco al soggetto​

2510 Quando il sangue che fuoriesce ha un colore rosso vivo e fuoriesce "a spruzzi" siamo in presenza di:
un'emoraggia arteriosa​
un'emoraggia capillare​
un'emoraggia venosa​

2511 Il protocollo di intervento in caso di folgorazione prevede:
utilizzare materiale isolante​
entrambe le altre risposte​
interruzione del flusso elettrico​

2512 Per quale motivo il primo soccorritore dovrebbe sempre porre un soggetto incosciente in posizione laterale di sicurezza?
Per evitare che il paziente al risveglio risenta di traumi da postura scorretta​
Per evitare che la lingua ostruisca le vie aeree e facilitare la fuoriuscita di liquidi (vomito, sangue, ecc.)​
In modo che i soccorritori paramedici identifichino i pazienti che non hanno subito traumi ossei​

2513 La "scena" ove si è svolto un incidente ha una sua importanza?
Si, perché può fornire elementi utili al soccorso​
Si, perché la sola osservazione della scena basta a prestare soccorso.​
No, perché ciò che è importante è l'evento accaduto non la scena​


2514 Incidenti con autocisterne e fumi sprigionati da incendi configurano un rischio:
fisico​
biologico​
chimico​

2515 Una condizione ordinaria che non determina un pericolo di vita immediato ma che rende necessario entro breve tempo l'intervento terapeutico è una:
situazione urgente​
emergenza socio-sanitaria​
situazione non urgente​

2516 Cosa può avere causato una ostruzione nelle vie aeree?

rottura o alterazione della permeabilità della parete di una vaso sanguigno.​
trauma al torace o all'addome.​
presenza di un corpo estraneo in laringe o retroflessione della lingua.​

2517 Il fatto che il paziente è cosciente e parla è segno che:
le vie aeree non sono libere​
le vie aeree sono libere​
la circolazione è libera​

2518 Tra le attrezzature di Primo Soccorso dovrebbe essere valutata l'opportunità di inserire anche il DAE, ovvero:
il Defibrillatore Semiautomatico Esterno​
il Defibrillatore Semiautomatico Interno​
il Defibrillatore Semplice Esterno​

2519 In caso di ferita provocata da oggetto conficcato nel corpo è necessario:
evitare di rimuovere gli oggetti conficcati​
evitare di lasciare l'oggetto conficcato​
rimuovere subito gli oggetti conficcati​

2520 Azioni atte a valutare lo stato dell'infortunato e a mantenere le funzioni vitali in attesa dell'arrivo dei soccorsi sono indicate con l'acronimo:
G.A.D.​
P.L.G.​
BLS​

2521 Durante una gita in campagna, un bambino viene punto da una vespa. Quale fra le seguenti azioni descrive il giusto tipo di trattamento di primo soccorso?
lavare la ferita con abbondante acqua fredda e sapone, e preparare impacchi con ghiaccio per ridurre il gonfiore​
succhiare via dalla ferita il veleno con la bocca​
togliere il pungiglione con una pinzetta, quindi spremere la ferita per far uscire il veleno​

2522 L'insieme delle tecniche mediche, chirurgiche e farmaceutiche che vengono messe in atto da personale medico qualificato è:

il pronto soccorso​
l'emergenza socio-sanitaria​
il primo soccorso​

2523 Cosa bisogna fare in caso di presenza di un corpo estraneo nella laringe?
massaggio cardiaco​
respirazione artificiale bocca a bocca​
estrometterlo con una forte e brusca compressione all'epigastrio e poi lateralizzare il capo​

2524 Come bisogna intervenire in caso di emorragia esterna?
con il massaggio cardiaco e respirazione artificiale bocca a bocca​
con la tecnica antishock​
con emostasi con laccio o compressione digitale dell'arteria interessata​

2525 Durante una gita in montagna, una studentessa decide di tuffarsi in una polla di acqua molto fredda. Dopo 20 minuti di esposizione la ragazza cade in ipotermia e uscendo si accascia a terra. Indicare il migliore trattamento possibile fra i seguenti.

togliere gli indumenti bagnati, e lasciare asciugare il soggetto al sole​
togliere gli indumenti bagnati, coprire il soggetto con una o più coperte e incoraggiarlo a correre per scaldarsi​
togliere gli indumenti bagnati, coprire il soggetto con una o più coperte, asciugare la pelle e somministrare bevande calde​

2526 Una situazione ordinaria che necessità di trattamento medico ma che non richiede nessuna priorità è una:
situazione non urgente​
situazione urgente​
emergenza​

2527 La manovra di G.A.S. prevista dal protocollo del soccorritore consiste nel:
guardare, assistere, salvare​
guardare, ascoltare, sentire​
guidare,assistere,sentire​

2528 Le ferite possono generare:
solo infezioni​
soprattutto emorragie​
infezioni ed emorragie​

2529 Il primo soccorritore, in presenza di un soggetto incosciente, deve innanzitutto verificare la presenza del battitocardiaco. Ciò può essere fatto:

esercitando una pressione con due dita sulla carotide, sul polso o sul braccio sinistro​
esercitando una pressione con due dita sulla caviglia​
appoggiando l'orecchio sul torace​

2530 Che cosa s'intende con "tecniche di pronto soccorso"?
tecniche di assistenza di primo soccorso in caso di incidenti e malattie improvvise e d'emergenza​
tecniche infermieristiche per una prima diagnosi​
tecniche infermieristiche per la cura di bambini, donne o anziani​

2531 La manifestazione estrema di reazione allergica è comunemente detta:
shock nervoso​
trauma da stress​
shock anafilattico​

2532 In caso di svenimento e di polso debole bisogna:

mantenere disteso il soggetto​
far sollevare le gambe del soggetto svenuto​
far sollevare il torso del soggetto​

2533 La manovra di Heimlich non può essere utilizzata per i bambini:

in stato di coscienza​
in stato di incoscienza la manovra​
in assoluto non si usa per i bambini!​

2534 La prima cosa da fare è far sedere il colpito con la schiena eretta e con la testa flessa in avanti e fargli stringere le narici tra le dita. Ci riferiamo a un intervento in caso di:
entrambe le altre risposte​
rinoraggia​
epistassi​

2535 Dopo una brutta caduta, un bambino riporta una frattura all'avambraccio destro, e, a causa del dolore, mostra una forte agitazione. Qual è la prima operazione che il primo soccorritore dovrebbe fare in attesa dell'arrivo dei soccorritori paramedici?
nessuna operazione in particolare​
rimettere l'arto in posizione corretta manipolando le ossa​
immobilizzare l'arto fratturato con cautela, impiegando una o più stecche rigide e una fascia​
2536 Se siamo in presenza di traumi leggeri si può:
tenere immobile il soggetto e valutare lo stato di coscienza​
un trauma è sempre grave!​
tenere del ghiaccio sulla parte traumatizzata​

2537 Come occorre intervenire in caso di punture di insetti?

Terapia antistaminica e antishock​
Disinfettare la parte ed estrarre il pungiglione​
Immobilizzazione della ferita e applicazione dell'antirabbica​

2538 Le contusioni di 1° grado sono quelle:
che producono un ematoma​
che producono una necrosi cutanea​
in cui vengono lesi solo i piccoli vasi​

2539 Quale fra i seguenti traumi e ferite può essere ragionevolmente identificato come "trauma maggiore", per il quale è richiesto l'immediato intervento di soccorritori specializzati?
ustione di 2° o 3° grado con superficie coinvolta superiore al 30% del totale​
lussazione di una articolazione​
disorientamento da shock, a seguito di un incidente​

2540 Per ripristinare l'attività cardiaca, sarebbe utile saper utilizzare il:
il pace maker​
defibrillatore​
lo stetoscopio​

2541 Condizione in cui una sostanza innocua viene riconosciuta come nociva per l'organismo è detta:
allergia​
ustione​
asma​

2542 Un soggetto, dopo aver subito una o più punture da un insetto volante, presenta i seguenti sintomi: gonfiore della gola e della lingua, respiro sibilante, dolore al torace, nausea. A quale patologia sono presumibilmente associati tali sintomi?
A un comune colpo di calore​
A nessuna patologia in particolare: sintomi simili sono tipici di una qualsiasi puntura d'insetto.​
Allo shock anafilattico​

2543 Che cosa si intende per "convulsioni"?

dolore acuto retrosternale che si diffonde al dorso, spalle e arto superiore​
dolore ciclico localizzato nelle varie zone dell'addome​
contrazioni muscolari rapide e involontarie​


2544 Se il primo soccorritore è in presenza di un ferito in stato di incoscienza, in quale ordine è bene che esegua le varie fasi che costituiscono l'esame delle funzioni vitali?
stato di coscienza, attività respiratoria, attività cardio-circolatoria​
non è previsto un ordine specifico delle fasi, che possono essere eseguite in qualsiasi ordine​
attività respiratoria, attività cardio-circolatoria, stato di coscienza​

2545 Un soggetto ha subito un forte trauma al fianco sinistro, con formazione di ematoma superficiale. In che modo si può diagnosticare rapidamente la presenza di una emorragia interna, in assenza di fuoriuscita di sangue?
verificando la presenza di sensibilità della pelle a valle dell'ematoma​
verificando la presenza di sintomi da shock: pallore, tremito, polso frequente, respiro accelerato​
esercitando una pressione sull'ematoma con le dita​

2546 Nel controllo del respiro, per il primo soccorso, bisogna anche stimare:
quante respirazioni fa la vittima in un' ora​
quante respirazioni fa la vittima in un minuto​
quante respirazioni fa la vittima in un quarto d'ora​

2547 Il vigente Testo Unico sulla Sicurezza sul lavoro impone che:
i posti di lavori devono essere dotati di materiale di soccorso solo se hanno più di 100 dipendenti​
i posti di lavori devono essere dotati di infrastrutture e materiale di soccorso idonei alle emergenze​
i datori di lavoro scelgano, a proprio giudizio, di quali materiali di soccorso devono dotarsi​

2548 Cosa si intende per manovra MO.TO.RE.?

la verifica di presenza di movimenti, tosse e respiro​
la riattivazione del circolo sanguigno periferico attuata muovendo gli arti inferiori del ferito​
la manipolazione effettuata per verificare danni all'asse cranio-atlante-epistrofeo​

2549 Chi si occupa del Pronto Soccorso?

Il soccorritore.​
Il personale sanitario.​
Un qualunque cittadino esperto.​

2550 In cosa consiste la Manovra di Heimlich?
È una tecnica a promuovere l'espulsione della placenta​
È una tecnica di primo soccorso per rimuovere un'ostruzione delle vie aeree.​
È una tecnica semeiologica di particolare utilità nel caso di tubercolosi​
 
Ultima modifica:

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
5,512
Messaggi
32,633
Utenti registrati
14,694
Ultimo utente registrato
marcelloB
Top