• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

DIRETTORE TECNICO

#1
Buongiorno sono socio amministratore in agenzia viaggi da giugno 2010 in modo continuativo sino ad oggi .
Opero in Friuli Venezia Giulia sono diplomato e coadiuvato in associazione da un network .
Ho chiesto in regione senza però avere risposta se ho i requisiti per vedermi riconoscere i requisiti di direttore tecnico,
potreste aiutarmi indirizzarmi ? tra poco inizia un corso estenuante di 450 ore con esame vorrei non dovermi iscrivere .
Grazie
 

Saverio Panzica

Esperto
Staff Forum
#2
Buongiorno Edgardo, ho risposto alla e.mail che mi ha inviato. Può ottenere il riconoscimento ai sensi dell'art. 29 del decreto legislativo n. 206/2007 e di una serie di norme comparate tra lo Stato italiano e l'Unione europea.
 

Saverio Panzica

Esperto
Staff Forum
#8
Premesso che:
le professioni rientrano tra le competenze concorrenti Stato/regioni (art. 117 comma 3° Costituzione) le regioni e gli Enti locali svolgono compiti amministrativi (art. 117 comma 8° Costituzione);
restano ferme le disposizioni di cui al titolo II del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206, di recepimento della direttiva 2005/36/CE>>, quindi, i cittadini italiani possono invocare le disposizioni di cui al titolo II del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206, di recepimento della direttiva 2005/36/CE e, quindi, diretta espressione di una normativa comunitaria recepita espressamente in Italia e, conseguentemente, non possono subire una discriminazione al contrario art. 53 legge n. 234/2012 ( Art. 53 Parita' di trattamento 1. Nei confronti dei cittadini italiani non trovano applicazione norme dell'ordinamento giuridico italiano o prassi interne che producano effetti discriminatori rispetto alla condizione e al trattamento garantiti nell'ordinamento italiano ai cittadini dell'Unione europea).
Per una visione, ancora più completa della tematica, sarà opportuno valutare le varie discipline regionali.

DECRETO LEGISLATIVO 9 novembre 2007, n. 206 novellato da
DECRETO LEGISLATIVO 28 gennaio 2016, n. 15
Art. 29. - Condizioni per il riconoscimento delle attivita' di cui alla Lista II dell'Allegato IV

1. In caso di attivita' di cui alla Lista II dell'allegato IV, l'attivita' in questione deve essere stata precedentemente esercitata:

a) per cinque anni consecutivi come lavoratore autonomo o dirigente d'azienda; oppure

b) per tre anni consecutivi come lavoratore autonomo o dirigente d'azienda, se il beneficiario prova di aver in precedenza ricevuto, per l'attivita' in questione, una formazione di almeno tre anni sancita da un certificato riconosciuto da uno Stato membro o giudicata del tutto valida da un competente organismo professionale;

oppure

c) per quattro anni consecutivi come lavoratore autonomo o dirigente d'azienda, se il beneficiario prova di aver in precedenza ricevuto, per l'attivita' in questione, una formazione di almeno due anni sancita da un certificato riconosciuto da uno Stato membro o giudicata del tutto valida da un competente organismo professionale;

oppure

d) per tre anni consecutivi come lavoratore autonomo o dirigente d'azienda, se il beneficiario prova di aver esercitato l'attivita' in questione per almeno cinque anni come lavoratore subordinato; oppure

e) per cinque anni consecutivi come lavoratore subordinato, se il beneficiario prova di aver in precedenza ricevuto, per l'attivita' in questione, una formazione di almeno tre anni sancita da un
certificato riconosciuto da uno Stato membro o giudicata del tutto valida da un competente organismo professionale; oppure

f) per sei anni consecutivi come lavoratore subordinato, se il beneficiario prova di aver in precedenza ricevuto, per l'attivita' in questione, una formazione di almeno due anni sancita da un certificato riconosciuto da uno Stato membro o giudicata del tutto valida da un competente organismo professionale.

2. Nei casi di cui alle lettere a) e d) del comma 1, l'attivita' non deve essere cessata da piu' di 10 anni alla data di presentazione della documentazione completa dell'interessato alle autorita' competenti di cui all'articolo 5.
 

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
5,300
Messaggi
30,746
Utenti registrati
13,269
Ultimo utente registrato
Giovanni Bellavista
Top