• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non ci dici la tua? Registrati ora!

Corsi esteri ed equipollenza

#1
Ciao a tutti,
domandona: che voi sappiate, se si supera un corso per la professione di Accompagnatore turistico presso un ente estero (nello specifico Belgio o Spagna), è possibile chiedere l'equipollenza in Italia e, di conseguenza, lavorare legalmente in Italia?
Per ragioni di lavoro viaggio spesso e mi è impossibile seguire dei corsi simili in Italia. Tralasciando poi le tempistiche di emissioni dei bandi...
Grazie mille!

Valentina
 

Saverio Panzica

Esperto
Staff Forum
#2
Replico la risposta in altra sezione del FORUM: Assolutamente si.

Diritto di stabilimento.
Trattato di Lisbona sul funzionamento dell’UE (2007), parte III, titolo IV, artt. 49-55. Un professionista può stabilirsi in un altro Stato membro per svolgervi un’attività professionale in modo stabile. La possibilità di stabilirsi è subordinata al riconoscimento della qualifica professionale; in base alle seguenti norme UE recepite dallo Stato italiano, si citano gli articoli più rilevanti in merito al tema trattato: Decreto legislativo n. 206/2007
 

Staff online

  • Mod
    Amministratore

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
5,547
Messaggi
32,836
Utenti registrati
14,805
Ultimo utente registrato
Valentina Landone
Top