• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non dici la tua? Registrati ora!

Consulente di Viaggi Incoming Free Lance

Julien

Nuovo Membro
#1
Buongiorno a tutti, qualcuno di voi lavora per caso come consulente di viaggi Incoming Free Lance appoggiandosi per l'intermediazione e la vendita di pacchetti/servizi su dei Tour Operator indipendenti (no network tipo Musement/Evolution Travel ...)?

Nel caso specifico, ho già aperto una partita Iva con regime forfettario come guida/accompagnatore turistico ma dovrei aggiungere un codice ATECO diverso per l'attività di consulenza.

No so se avviare l'attività come "procacciatore di affari" (codice ateco:46.19.02) oppure "Altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio nca (codice ateco:79.90.19 ).

Preciso che lavoro da più di 10 anni nell’organizzazione di viaggi e servizi turistici all’incoming ma non hopurtroppo ne le licenze ne la direzione tecnica.
Tuttavia ho già la mia clientela di agenzie di viaggi straniere e anche dei tour operator di appoggio con tutti i requisiti e che mi riconoscerebbero la provvigione in caso di conclusione della vendita tramite la loro intermediazione.
Vorrei lavorare in modo autonomo e senza esclusiva ma non mi è molto chiara la procedura e gli aspetti fiscali per iniziare questa nuova attività.
Avrei bisogno di consigli. Grazie a chi mi risponderà su questo forum!
Julien
 
Ultima modifica da un moderatore:

LucaR

Nuovo Membro
#2
Buongiorno a tutti, qualcuno di voi lavora per caso come consulente di viaggi Incoming Free Lance appoggiandosi per l'intermediazione e la vendita di pacchetti/servizi su dei Tour Operator indipendenti (no network tipo Musement/Evolution Travel ...)?

Nel caso specifico, ho già aperto una partita Iva con regime forfettario come guida/accompagnatore turistico ma dovrei aggiungere un codice ATECO diverso per l'attività di consulenza.

No so se avviare l'attività come "procacciatore di affari" (codice ateco:46.19.02) oppure "Altri servizi di prenotazione e altre attività di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio nca (codice ateco:79.90.19 ).

Preciso che lavoro da più di 10 anni nell’organizzazione di viaggi e servizi turistici all’incoming ma non hopurtroppo ne le licenze ne la direzione tecnica.
Tuttavia ho già la mia clientela di agenzie di viaggi straniere e anche dei tour operator di appoggio con tutti i requisiti e che mi riconoscerebbero la provvigione in caso di conclusione della vendita tramite la loro intermediazione.
Vorrei lavorare in modo autonomo e senza esclusiva ma non mi è molto chiara la procedura e gli aspetti fiscali per iniziare questa nuova attività.
Avrei bisogno di consigli. Grazie a chi mi risponderà su questo forum!
Julien
 

LucaR

Nuovo Membro
#3
Ciao Julien,
Grazie per il tuo contributo, mi trovo praticamente nella tua stessa situazione Anche se ancora non ho materialmente aperto la posizione con partita IVA. Ho avuto la possibilità di chiedere diverse consulenze e sto facendo il punto della situazione. Se ritieni possa essere utile sentirci per confrontarci e capire quale possa essere la soluzione migliore potremmo eventualmente scambiarci informazioni ti lascio A questo proposito ti lascio il mio indirizzo mail luca.rizzelli@gmail.com
resto In ogni caso in attesa anche io a questo punto, di informazioni utili che il forum possa darci a questo proposito. Grazie
 

Membri online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
6,149
Messaggi
36,909
Utenti registrati
17,260
Ultimo utente registrato
Davide Petriccione
Top