• Ciao! perché non prendi parte alle discussioni e non dici la tua? Registrati ora!

Bando Accompagnatore Turistico FROSINONE

La copia dell'attestato è gia autenticata dalla Provincia,più sicura di così :D per quanto riguarda la visita,qualcuno dei nostri ha chiamato in provincia e hanno detto che deve essere rilasciato da un ente pubblico,quindi la asl...e bisogna richiedere il TINE test per vedere se hai avuto la tubercolosi..credo che poi il tutto vada scannerizzato e inviato via mail a quell'indirizzo.
 
Ary,<br />
<br />
non é la provincia che ti dice che esami devi fare...ognuno di noi deve rivolgersi alla propria ASL di appartenenza e non é detto che tutte prescrivano gli stessi esami.<br />
Per farti un esempio, ad una mia amica hanno detto di fare l'rx al torace mentre a me il test di mantoux...ed entrambi servono per vedere se si ha la tubercolosi.<br />
Quindi invito tutti a rivolgersi alla propria ASL!<br />
<br />
Ciao!!!
 

paky

Membro Junior
Scusate, quindi la scelta è tra, provincia di Frosinone e provincia di residenza? Ovviamente poi col tesserino si può lavorare dappertutto quindi non è importante. Però è importante capirlo per chi deve ancora fare la richiesta (come me).
 
Paky,<br />
<br />
per assurdo puoi iscriverti anche a Milano...uno si iscrive alla Provincia in cui si abita semplicemente per comodità e vicinanza!<br />
Diverso é invece il discorso per guida turistica...<br />
<br />
Spero di aver chiarito il tuo dubbio!<br />
<br />
Ciao
 
Per quanto riguardo del certificato medico, per Provincia di Roma e anche probabilmente per Frosinone,<br />
potrete averlo dal medico che viene a scuola guida o ACI. Loro sono medici militali e scrivono i certificati per la idoneita' per lavoro e li scrivono subito senza esami (40~45 euro). Cosi' forse risparmiate il tempo e i soldi.<br />
Cosi' l'ho fatto e la Prov di Roma l'hanno accettato. Mia amica ha fatto ugualmente per Frosinone 5 anni fa ed e' andato bene.<br />
Quando ho fatto tutti 5 (?) ben esami come mi ha indicato dal medico legale di ASL 5 anni fa, ho speso piu' di 100 euro e ci volevano mesi per finirli tutto. Tutti i miei colleghi si lamentavano. Poi, avere un tesserino dalla Prov di Roma, ci vogliono gia' 2 mesi dopo la richiesta. Cosi' e' sempre meglio avere questo certificato presto. Per avere uno provvisorio, ci vuole ancora un'altra marca da bollo di 14,62 euro! Con questo posso lavorare come AT senza problemi.<br />
Qualcuno ha fatto il corso di sicurezza per Fiumicino/Ciampino? Poi, avete potuto prendere un tesserino di aeroporto con queso provvisorio o l'attestato? Mio amico ha conosiciuto che una persona voleva provare cosi' quando lui ha partecipato il corso. Se hai qualche info, fateci sapere! Grazie :wink:
 

paky

Membro Junior
<em>@ilaria.russo85 wrote:</em><blockquote>Paky,<br />
<br />
per assurdo puoi iscriverti anche a Milano...uno si iscrive alla Provincia in cui si abita semplicemente per comodità e vicinanza!<br />
Diverso é invece il discorso per guida turistica...<br />
<br />
Spero di aver chiarito il tuo dubbio!<br />
<br />
Ciao</blockquote><br />
<br />
Grazie. Proprio come avevo capito. Leggendo qualche intervento precedente mi era sorto qualche dubbio!
 
buongiorno colleghi!<br />
finalmente ho questo certificato di idoneità psico-fisica così posso inviare tutto alla Provincia;devo dire che in una settimana ho fatto tutto,rx torace e analisi del sangue,sono stati efficientissimi! credo che invierò tutto a Frosinone,non vedo l'ora di ricevere il tesserino :)<br />
<br />
...però mi è venuto un dubbio,tutta la documentazione va inviata via posta nel senso tramite raccomandata oppure via mail scannerizzando tutto?io mi sento più sicura ad inviare tutto tramite raccomandata...sapete l'indirizzo?Grazie mille :D
 
Salve!<br />
<br />
Per un servizio di accompagnatore turistico in FRANCESE per i giorni 17 e 18 settembre, cerco una persona che sia libera per quelle date. Lavoro da effettuarsi su Roma. La cosa ha carattere di urgenza. Il gruppo da accompagnare è di canadesi francofoni<br />
<br />
Mi rivolgo qui, in prima istanza, a chi ha fatto l'esame con me a Frosinone, ma la possibilità è aperta a tutti, ci mancherebbe...<br />
<br />
Contatto: <a href="mailto:pietro.antonucci@gmail.com">pietro.antonucci@gmail.com</a>
 
Ciao Pedro :D scusa per l'ora, io appartengo a quelli della notte, indietro tutta!! Scolta maa mica sai se c'è qualche bando attivo per questo mio eterno esame di A.T.? Chissà quando lo supererò!1?? Attendo tue fondamentali news.<br />
<br />
Ciao Pedro notte
 
<em>@ostrogota wrote:</em><blockquote>Ciao Pedro :D scusa per l'ora, io appartengo a quelli della notte, indietro tutta!! Scolta maa mica sai se c'è qualche bando attivo per questo mio eterno esame di A.T.? Chissà quando lo supererò!1?? Attendo tue fondamentali news.<br />
<br />
Ciao Pedro notte</blockquote><br />
<br />
Al momento, no.<br />
Ma qualcosa potrebbe/dovrebbe uscire nei prossimi mesi. Nel Lazio, però è difficile: preparati eventualmente ad "emigrare" per sostenere l'esame in un'altra regione.<br />
<br />
Considera che dovrebbero essere gli ultimi bandi emessi dalle province, prima della loro cancellazione. Poi le competenze torneranno alle Regioni e lì sarà un terno al lotto, poiché non si sa come e quando organizzeranno qualcosa... :wink:<br />
<br />
Buona notte a te!!! :wink: :wink: :wink:
 
<em>@ostrogota wrote:</em><blockquote>ok grazie mille Pedro. Chissà che sia la volta buona che lo passo sto esame!! Ciao 6 sempre super :D</blockquote><br />
<br />
<br />
E' uscito il bando a Lecco. Trovi un topic apposito sull'argomento! :wink:
 
<em>@ostrogota wrote:</em><blockquote>ok ando sta sto topic? escuse moi</blockquote><br />
<br />
Rimani nella sezione "Bandi abilitazione AT" e vai nella sotto-sezione della LOMBARDIA e lì lo trovi... :wink:
 
Per Pedro un'informazione<br />
<br />
per un disguido la guida turistica della città che il vostro gruppo deve visitare non si presenta. L'accompagnatore può spiegare i monumenti durante la visita<br />
<br />
vero o falso ?<br />
<br />
<br />
motivare
 
Ciao pedro. Provo a rispondere all'interessante quesito sulla guida che non si presenta. Penso che l'accompagnatore non possa fae l guida turistica perchè non è abilitato, ma per salvare la situazione, visto che ormai il gruppo è in loco ci sarà sicuramente un piano B, magari concordato tra l'A.Ce il il Tour operator p. L'AT dovrà sapee qualche notizia generale sui monumenti, quindi l'escursione avrà carattere generale e non più dettagliatamente culturale.Sempre che non si riesca a prender tempo e trovare nel frattempo una guida, ivi esidente, che sia disponibile a sostituzoni con carattere d'urgenza.<br />
<br />
Può andar bee risposta secondo te Pedro?<br />
<br />
Spero di si, comunque devo tornare a studiare per l'esame da A.T. per la Provincia di Venezia.<br />
<br />
Attendo una tua risposta illuminante<br />
<br />
Ciao :)
 
Salve!<br />
<br />
Troppo buono, caro Ostrogota, per la "risposta illuminante"...<br />
<br />
Il quesito posto da gogo è un caso particolare, ma non impossibile... Un imprevisto può sempre accadere, in effetti, dipendente o meno dalla volontà della GT.<br />
<br />
La risposta di Ostrogota è fondamentalmente giusta e corretta, considerando che - nel dettaglio - le leggi regionali che disciplinano e individuano le figure professionali turistiche non fanno cenno <em>esplicitamente</em> a casi del genere.<br />
<br />
Si agisce, in questo caso, con il buonsenso.<br />
<br />
1) Dopo aver appurato che la GT non può raggiungere il gruppo, si cerca con la stessa GT o con l'associazione di suo riferimento una possibile alternativa immediata. Certamente, non è facile. Un conto, per esempio, è farlo in una piccola località, un altro è farlo a Roma, dove le GT sono sì più numerose ma i tempi per l'incontro potrebbero essere anche lunghi e i tempi per una visita corretta potrebbero rivoluzionare la giornata o allungarla in modo impossibile da sostenere.<br />
<br />
2) Si avverte il gruppo e il TO/AdV dell'imprevisto e di quanto accaduto. La comunicazione in questi casi è essenziale, sia per tutti gli adempimenti del caso (mettiamo che il TO debba pagare la GT per bonifico, può rivedere la cifra in ragione della mancata prestazione del servizio), sia per la correttezza.<br />
<br />
3) A questo punto, se si è in possesso delle necessarie nozioni, si può, come dice Ostrogota, comunicare al gruppo di continuare la visita secondo una nuova "formula", magari meno dettagliata ma ugualmente interessante. Il gruppo, a mio avviso, non può che apprezzare la capacità di risoluzione del problema sopraggiunto. Il nuovo "ruolo" assunto in questo frangente andrebbe comunicato anche alla GT ufficiale, impossibilitata a svolgere il proprio lavoro: in modo da metter in chiaro che, stante il problema, si provvede in altra maniera.<br />
<br />
Un secondo problema si pone nel momento in cui, mettiamo caso ci trovassimo a Roma e nella situazione descritta, subisco dei controlli all'altezza del Colosseo da parte delle autorità preposte che mi contestano l'attività di GT in luogo di quella di AT.<br />
In quel caso, esporrei la situazione sopraggiunta, e cercherei di far capire che sto agendo solo per l'eccezionalità dell'evento e solo in quella determinata situazione/evento/giorno, portando a mia difesa tutti gli elementi necessari (il voucher, il contatto con la GT che mi ha comunicato di non essere disponibile, le testimonianze del gruppo).<br />
<br />
Da notare, rimanendo nell'ambito della Regione Lazio, l'articolo 4 della LR 50/1985 che disciplina le professionalità turistiche:<br />
<br />
Sono esclusi dagli obblighi riguardanti le condizioni per l'esercizio delle attività:<br />
<em>b) chi occasionalmente presta la propria opera nell' ambito delle attivita' previste dalla presente legge come dipendente od in qualita' di esperto, in occasione di singoli viaggi o di iniziative promozionali organizzati da enti pubblici esclusivamente nell' espletamento dei loro compiti istituzionali, previa comunicazione all' assessorato al turismo della Regione od all' ente turistico periferico competente; </em><br />
<br />
Ecco, si potrebbe prefigurare la prestazione d'opera in qualità di "esperto" per la singola occasione. Manca, è chiaro, la previa comunicazione all'ente di riferimento, ma stiamo parlando di una soluzione trovata a seguito di un disguido/inconveniente/imprevisto appena accaduto.<br />
<br />
Spero di esser stato chiaro ed esaustivo! :wink:
 
questa domanda c'era ad un esame per accompagnatore turistico<br />
<br />
dove bisognava oltre a dire vero a falso<br />
<br />
motivare il perché della risposta data ( vero o falso)<br />
<br />
<br />
in questo caso cosa mettiamo falso ?<br />
<br />
e cosa si scrive nella motivazione ?
 
<em>@gogo wrote:</em><blockquote>questa domanda c'era ad un esame per accompagnatore turistico<br />
<br />
dove bisognava oltre a dire vero a falso<br />
<br />
motivare il perché della risposta data ( vero o falso)<br />
<br />
<br />
in questo caso cosa mettiamo falso ?<br />
<br />
e cosa si scrive nella motivazione ?</blockquote><br />
Io ho dato una risposta dettata dal buonsenso, ma il senso della domanda non ammette a mio avviso altre interpretazioni: l'AT non può sostituirsi alla GT, i ruoli sono differenti e le conoscenze dell'AT non sono tali da poter coprire l'altro ruolo sulla carta.<br />
<br />
In quale esame era prevista questa domanda? Occorre vedere se la legge regionale di quella provincia/regione preveda qualche deroga per casi specifici, ma mi sembra difficile...
 
<em>@simona pesce wrote:</em><blockquote>salve a tutti sapete se in Piemonte o in liguria uscirà per il 2014 il concorso per sostenere l'esame di accompagnatore turistico?grazie</blockquote><br />
<br />
Ciao, Simona! E benvenuta sul forum.<br />
<br />
In <strong>Piemonte</strong> non esiste un concorso per prendere la qualifica di AT, ma un corso di qualificazione professionale che ti poterà ad un esame di accertamento finale, dopo di che sarai AT. Per tali corsi e le modalità di partecipazione, ti dovresti rivolgere agli Uffici Turismo o Formazione professionale della provincia piemotese nella quale risiedi o che ti risulta più comoda o la prima che organizza i corsi.<br />
<br />
In <strong>Liguria</strong>, invece, sussiste il metodo del concorso indetto da ogni singola provincia. Da legge regionale ligure, ogni realtà (GE, SV, IM, SP) dovrebbe bandire un concorso ogni due anni, entro la data del 30 settembre. Ti dico subito però che tutte e quattro le province di Genova, Imperia, Savona e La Spezia hanno emesso i loro bandi nell'aprile 2013, ormai scaduti e, dunque, bisognerà attendere il 2015 per vederne altri (sempre che le province sopravvivano...).<br />
<br />
Per ulteriori informazioni in Liguria, ti lascio comunque i contatti regionali:<br />
Settore Politiche e Professioni Turistiche della Regione Liguria<br />
via B.Bosco 31 - Genova<br />
orario al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 (su appuntamento)<br />
telefono: 010.548.5448 - 010.548.4947 fax: 010.548.4477<br />
e-mail: <a href="mailto:guya.becchino@regione.liguria.it">guya.becchino@regione.liguria.it</a><br />
<br />
Il mio consiglio è di chiamare invece le province piemontesi e vedere quando organizzano i loro corsi, se reputi che un corso sia troppo lungo (attenzione, non è gratis tra l'altro...), forse è necessario che ti sposti di regione e puoi andare fino in Lombardia (Monza): non conta la residenza e la qualifica ha validità nazionale e potrai, in seguito, iscriverti presso un albo di AT piemontesi.<br />
<br />
Spero di esser stato esaustivo e scusa per il ritardo nella risposta. :roll: :wink:
 

Membri online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
6,265
Messaggi
37,237
Utenti registrati
17,827
Ultimo utente registrato
Gau
Top